Ciao lettrici e lettori. 

 

Io sono Giulia e ho 28 anni. Sono nata in Sardegna e mi sono trasferita a Roma nel 2009 per iniziare l’Università di Giurisprudenza. 

All’età di 16 anni la mia vena di cittadina del mondo si è fatta sentire, avendo vissuto in America per un anno e frequentato l’ultimo anno di Liceo. Già allora capii l’importanza di svolgere esperienze formative all’estero, che non solo contribuiscono dal punto di vista culturale, ma sono altrettanto fondamentali e competitive nel mondo lavorativo. 

 

Laureata nel 2014, dopo aver viaggiato per un po’, ho intrapreso la pratica forense, come da prassi, ottenendo l’abilitazione alla professione di avvocato nel 2018.
Il diritto e la giurisprudenza sono la mia passione, ma non offrendomi la possibilità di muovermi ed esplorare quanto avrei desiderato, dopo aver svolto una esperienza professionale in Canada, Montreal, ho deciso di dare una scossa alla mia carriera, partecipando al bando Torno Subito della Regione Lazio. 

Il bando, che consiste in un finanziamento per una esperienza formativa o professionale all’estero, mi ha permesso di svolgere un Master in Hospitality Business Management in Svizzera, con un conseguente tirocinio che ho fatto a Londra. 

 

Ed è così che mi trovo oggi nella redazione di Carriere, grazie all’Associazione Giovani nel Mondo che mi ha permesso di partecipare al bando e presso la quale attualmente svolgo la fase 2. 

 

Tanti anni fa ero io ad essere una lettrice del sito, il quale mi ha consentito di venire a conoscenza di tantissime opportunità (lo stesso bando Torno Subito) ed oggi, seppur brevemente, mi trovo dall’altro lato, sperando di aiutare tutti voi a trovare quella opportunità che vi offrirà una svolta professionale. 

 

Un abbraccio 

Giulia 

Pubblicato in Rubrica

Ciao internazionali!


Mi presento: sono Federica e ho 24 anni.


Cosa faccio nella vita? Bè, cerco di fare scelte che si rivelino utili a lungo termine per la mia formazione. Due anni fa ho concluso gli studi della triennale presso L’Orientale di Napoli. Di lì a poco, ho sperimentato vari percorsi di crescita che mi hanno portata in Cina e in svariati ambienti lavorativi. Svariati, appunto, ma tutti con un denominatore comune: “l’internazionalità”.
Dico spesso di essere una ragazza con la mente internazionale e il cuore napoletano. So che c’è tanto al di là del mio campo visivo e questo tanto io vorrei esplorarlo tutto, ma conservando un cuore napoletano, un cuore nazionale... perché questo “tanto e tutto” è in Italia che vorrei riportarlo per trasmettere quell’internazionalità che ho dentro entro i confini nazionali: andare oltre confine entro i nostri confini senza per questo utilizzare una logica separativa.


E’ questa la ragione che mi ha spinta a candidarmi per il tirocinio presso GIOVANI NEL MONDO: il mio desiderio di integrazione e apertura verso tutto ciò che è altro e/o diverso da me.
Ho trovato ciò che stavo cercando? Assolutamente sì. Apertura è la parola chiave. Conoscere l’esistenza di una possibilità è il primo passo verso il raggiungimento dell’obiettivo.
Ecco, con GIOVANI NEL MONDO, io “conosco” straordinarie possibilità che mi aprono la mente e mi avvicinano ad obiettivi sempre più appetibili. Sono fortemente motivata in questo percorso e mi auguro di trasmettere un briciolo di questa motivazione attraverso il mio impegno e la mia dedizione per la redazione.


Auspico che tutti voi, giovani nel mondo, dalla mente internazionale, ricerchiate possibilità come questa e ve ne serviate per la vostra crescita, morale e professionale.
Grazie.

Pubblicato in Rubrica

Mi chiamo Federico, ho 24 anni, e frequento il corso magistrale in Relazioni Internazionali - Cooperazione Internazionale allo Sviluppo presso l’Università degli Studi Roma Tre.

Ho conosciuto l’associazione “Giovani nel Mondo” durante l’ultima Fiera delle Carriere Internazionali. Mi avevano sempre parlato un gran bene di questo evento, e grazie al suggerimento di alcuni miei colleghi universitari ho deciso di passare una delle tante giornate in cui viene svolta la Fiera. Ospiti internazionali, dal mondo accademico ed istituzionale, mi hanno convinto ancora di più della scelta che vorrò fare in ambito lavorativo. Ma non è stata solo la giornata in sé ad avermi colpito. Da semplice visitatore ho potuto percepire la passione e la dedizione dei ragazzi che collaborano con il Presidente Daniele Conte: un lavoro portato avanti da tanti anni sul territorio romano ma rivolto, come mission imprescindibile, verso l’estero e le opportunità accademiche e lavorative che può offrire l’ambito delle Relazioni Internazionali. Spesso i ragazzi che, come me, scelgono di intraprendere questo corso di studio rischiano di trovarsi spaesati di fronte alla vasta scelta di opportunità, le più varie, che gli si offrono davanti, con il pericolo di non imboccare nessuna strada precisa. Il lavoro svolto da Giovani nel Mondo, ed in particolare dal sito carriereinternazionali.com, si pone come obiettivo proprio quello di aiutare i ragazzi a crearsi un proprio percorso occupazionale che possa farli crescere sotto ogni punto di vista.

Dopo aver visto con quanta cura l’intero staff dell’associazione aveva saputo organizzare, come ogni anno, la Fiera delle Carriere Internazionali, ho avuto subito voglia di conoscerli meglio da vicino, per poter entrare in contatto con “Giovani nel Mondo”. Dopo aver parlato a lungo con Daniela Conte ho avuto la possibilità di poter essere parte attiva dell’intera macchina organizzativa, che prepara con cura la Fiera sin dal giorno successivo alla fine dell’evento stesso. Nel far sì che io mi avvicinassi all’associazione ha svolto un ruolo fondamentale una mia amica che, dopo aver collaborato in prima persona con Giovani nel Mondo, ne ha tessuto un elogio del tutto giustificato, come ho potuto appurare durante queste ultime settimane di intenso lavoro.

Grazie all’esperienza che ho potuto vivere, sono stato in grado di entrare all’interno degli ingranaggi dell’associazione, ed ho imparato a lavorare in un gruppo di ragazzi altamente motivati, svolgendo incarichi legati alla stesura di articoli, creazione di contenuti digitali per il web, analisi dei dati e confronto con enti ed istituzioni a livello nazionale ed internazionale, il tutto finalizzato alla cura del sito carriereinternazionali.com. Ogni giorno passato all'interno della redazione ha portato un valore aggiunto al mio bagaglio esperienziale e ha fatto maturare in me una consapevolezza nei miei mezzi di gran lunga maggiore rispetto a prima.  

Un’esperienza di incalcolabile valore, che mi ha permesso di entrare a stretto contatto con il mondo lavorativo, in un ambiente dinamico e proattivo, guidati dal Presidente Daniela Conte e di tutto il gruppo di Giovani nel Mondo. Suggerisco a chiunque voglia compiere i primi passi in questo ambito occupazionale di entrare in Giovani nel Mondo, per conoscere ragazzi da tutto il mondo, pronti a condividere i propri valori e le proprie conoscenze.

 

Federico Sconocchia Pisoni

 

Pubblicato in Rubrica

Mi chiamo Sara Crepaldi, ho 26 anni e attualmente vivo a Roma, città in cui ho terminato due mesi fa i miei studi universitari in interpretariato e traduzione.


Sono originaria del Veneto e la domanda che più spesso mi è stata rivolta da quando vivo nella Capitale è: “Come mai sei scesa fino a Roma per studiare? Di solito sono le persone del sud che si trasferiscono al
nord!” La mia risposta è che sono sempre stata abituata a fare di testa mia e non seguire più di tanto le tendenze. Una mente libera e aperta è un elemento essenziale per chi, come me, ha scelto un percorso di
studi in cui si arriva inevitabilmente in contatto con la diversità culturale.


L’idea di entrare a far parte della redazione di carriereinternazionali.com è arrivata perché io stessa ho utilizzato più volte il sito per trovare esperienze di studio/tirocinio all’estero, e dunque ho pensato sarebbe
stato interessante avere una visione più “dall’interno” del processo di selezione delle opportunità e aiutare chi, come me, è un giovane studente/laureato alla (disperata) ricerca di opportunità. Sin dal primo giorno
ho incontrato persone che condividono con me una serie di valori importanti, come la democrazia, il dialogo e il confronto positivo su questioni di vario genere anche quando le opinioni sono differenti.


Esperienza fino ad ora più che positiva!

Pubblicato in Rubrica

Mi chiamo Riccardo Testa, nato 21 anni fa a Roma.


Studio Giurisprudenza alla LUMSA di Roma e sono da sempre affascinato dal mondo delle relazioni internazionali. Sono cresciuto con il sogno di fare della carriera diplomatica la mia vita e cerco di migliorarmi ed accrescere il mio bagaglio di esperienze ogni giorno affinché questo accada.
Fin dall’inizio della mia carriera accademica ho seguito un’impostazione di studi orientata verso il diritto internazionale. Infatti, al momento dell’iscrizione all’università, sono stato selezionato per prendere parte al Percorso Internazionale di studi della mia facoltà. In breve, questo significa che parte dei corsi che seguo sono insegnati in lingua inglese così come i relativi esami.


Sono nato in una famiglia in cui si respira da sempre politica. Seguendo le orme dei miei ascendenti mi sono attivato in prima persona in questo settore che spesso risulta molto lontano dai cittadini.
Oltre ad aver preso parte alle ultime elezioni dipartimentali della LUMSA come promotore e candidato di una delle liste studentesche, ho partecipato ad una simulazione del Parlamento Italiano.
Quest’esperienza mi ha confermato di aver ragione nell’essere fiducioso nella generazione di giovani talenti che ho incontrato e che un giorno sarà la futura classe dirigente del nostro Paese. Con alcuni di loro si è instaurato un forte rapporto d’amicizia che ci ha portato a collaborare insieme ad un progetto chiamato “Europa per l’Italia”. Grazie a questa nostra iniziativa ho avuto l’occasione di indossare le vesti di relatore in alcuni istituti italiani (tra cui il mio ateneo) per portare ai giovani cittadini comunitari un’idea di Unione Europea destrutturata nelle sue sfaccettature politiche, economiche, storiche e giuridiche. Tutto questo impegno è risultato essere un’ottima risorsa per molteplici interessati elettori per la nuova legislatura del Parlamento Europeo.
Tra le mie passioni rientrano anche gli studi di Criminologia. Al riguardo, recentemente ho ottenuto la qualifica professionale di Esperto di Scienze Forensi, Criminologia Investigativa e Criminal Profiling al termine di un corso di alta formazione annuale. 

Arrivato a metà dei miei studi ho iniziato a guardarmi in giro per dare un taglio più pratico ai miei corsi. Ho iniziato a cercare offerte di tirocini presso le più rinomate organizzazioni internazionali e,
quasi casualmente, ho trovato l’Associazione “Giovani nel Mondo” sul web. La mia volontà era di ritrovarmi inserito in un contesto di gruppo e dinamico per arricchire le mie conoscenze e non potevo chiedere di meglio quando sono stato accolto dalla redazione di carriereinternazionali.com.
Dal far parte di quei giovani che vagabondano sulle piattaforme internet delle ONG in cerca di opportunità da cogliere al volo sono passato dal lato di coloro che mettono le proprie risorse a loro disposizione per supportarli nella ricerca. Nonostante sia solo all’inizio della mia carriera, pensare di potermi mettere a disposizione degli altri ed aiutarli, anche se in piccola parte, mi rende
orgoglioso di aver preso parte a questa iniziativa.

Pubblicato in Rubrica

Attacca bottone con Eurochocolate ed entra anche tu a far parte dello staff del popolarissimo Festival Internazionale del Cioccolato, giunto quest’anno alla sua 26esima edizione all’insegna del claim dedicato proprio al bottone, un oggetto popolare tanto quanto il goloso Cibo degli Dèi.

 

Per opportunità simili visita la sezione: Altre Opportunità.

 

Ente: Eurochocolate è una manifestazione annuale dedicata alla cultura del cioccolato, che si svolge a Perugia nel mese di Ottobre.

 

Dove: Perugia.

 

Quando: Dal 18 al 27 Ottobre 2019.

 

Destinatari: il candidato deve avere:

  • almeno 18 anni;
  • Una spiccata propensione al contatto con il pubblico;
  • Capacità relazionali, cordialità, disponibilità;
  • Una buona proprietà di linguaggio.

 

Scadenza: NS.

 

Descrizione dell’offerta: Sono aperte – prima del previsto rispetto agli anni passati per consentire agli interessati di organizzarsi al meglio – le candidature per la selezione del personale che sarà impiegato nella prossima edizione dell’evento più goloso, in programma a Perugia dal 18 al 27 Ottobre 2019.

Eurochocolate è quindi pronta a individuare oltre 600 collaboratori per i ruoli di venditori, promoter, hostess, standisti o animatori presso i numerosi punti vendita e le aree di animazione firmati dalle più importanti aziende italiane e internazionali del cioccolato e non solo, che saranno coinvolte in attività commerciali, promozionali, ludiche, di intrattenimento e di degustazione.



Requisiti:

  • Diploma;
  • Lingua inglese;
  • Residenza/domicilio a Perugia (anche solo per i giorni della fiera).



Retribuzione: NS.

 

Guida all’application: Per candidarsi è sufficiente  accedere alla sezione Lavora con noi, seguire le indicazioni e compilare i campi suggeriti. Ogni candidato ritenuto idoneo a partecipare al colloquio di selezione riceverà un’e-mail di risposta completa di tutti i dettagli, tra cui la data e l’orario della convocazione.

 

Link utili:

Offerta di lavoro

Eurochocolate

 

Contatti Utili:  

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..





a cura di Riccardo Testa

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Altre opportunità.

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.