17-10-2014

Grigor Yeritsyan...un vero "giovane nel mondo" al One Young World Summit 2014

In questi giorni Dublino dà il benvenuto a giovani leader di tutto il mondo per il Summit 2014 di “One Young World“. Il nostro collega Grigor Yeritsyan, Coordinatore Internazionale di Giovani nel Mondo nell’Europa Occidentale, parteciperà all’incontro mondiale in programma per oggi presso il Convention Centre di Dublino. A parte le Olimpiadi, nessun altro programma ha mai portato così tanti giovani insieme.
 
Grigor Yeritsyan lavora con l’Associazione Giovani nel Mondo per la conferenza del Rome Model United Nations (Rome MUN) dal 2010. Ha partecipato alla conferenza prima come delegato, poi nel 2011 è stato nominato International Officer in Asia Centrale ed Europa dell’Est. Negli ultimi quattro anni ha contributo al Rome MUN in diversi modi: International Promoter, Coordinatore, Esperto per l’UNHCR ed Esperto per il Consiglio dell’Unione Europea. Oggi, insieme alla sua squadra di International Promoter, lavora come Coordinatore Regionale nell’Europa Occidentale.
 
OYW fa incontrare 1.300 giovani sotto i 30 anni, provenienti da più di 180 Paesi; questi giovani sono leader nelle rispettive comunità, imprese o nazioni e sono impegnati a rendere il nostro mondo un posto migliore, facendo tutto ciò che è nello loro possibilità. Un “Davos dei Giovani” [meeting annuale organizzato dal Forum Economico Mondiale a Davos, in Svizzera; si tratta di un incontro tra esponenti di primo piano della politica e dell'economia internazionale con intellettuali e giornalisti selezionati, per discutere delle questioni più urgenti che il mondo si trova ad affrontare], come qualcuno ha definito questo Summit. 
 
Quest’anno alla conferenza parteciperanno il fondatore di Wikipedia Jimmy Wales, l’ex Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan, il fondatore di School for Start-ups Doug Richards, l’ideatore di Live Aid Bob Geldof, l’ex Presidente della Repubblica irlandese Mary Robinson, la Sig.ra Ellen MacArthur – marinaio britannico – e l’amministratore delegato di Unilever Paul Polman.   
 
Il summit di quest’anno sarà inoltre teatro di un evento raro: quattro presidenti latino-americani – il Presidente Toledo dal Perù, il Presidente Ardito-Barletta da Panama, il Presidente Vicente Fox dal Messico e il Presiente Pastrana dalla Colombia – si incontreranno sul palco per condurre le discussioni con i delegati e gli ambasciatori, offrendo idee e visioni stimolanti sulle loro esperienze.   
 
Grigor ha iniziato la sua esperienza con “One Young World” nel 2013, quando è stato selezionato per rappresentare l’Armenia a Johannesburg, in Sudafrica. Grazie alla partecipazione al Summit 2013, Yeritsyan è stato nominato ed eletto Coordinating Ambassador per il programma in Europa dell’Est e Asia Centrale. I Paesi della regione da lui coordinata nel corso dell’ultimo anno sono: Armenia, Georgia, Azerbaijan, Russia, Moldavia, Ucraina, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Uzbekistan, Tagikistan, Turkmenistan, Mongolia, Estonia, Lettonia e Lituania.
 
Grigor Yeritsyan è un esperto di Scienze Politiche e di Europa, una figura pubblica e un esperto in ambito giovanile. Attualmente, Grigor è il vice-presidente dell’ONG Armenian Progressive Youth, una delle più attive organizzazioni giovanili in Armenia. Negli ultimi due anni, Grigor ha portato avanti un gran numero di progetti per i giovani e ha coinvolto centinaia di giovani provenienti da diverse regioni dell’Armenia e diversi Paesi europei. Grazie al suo lavoro e all’impegno profuso in Armenia, è stato eletto delegato dell’Armenia per il Summit 2013 di “One Young World” e quest’anno rappresenterà invece un’intera regione.  
 
 
Letto 2487 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.