06-05-2014

L'avventura di Giacomo e Roberto in Kazakhstan per partecipare al New Silk Road Model United Nations!

Dal 1° al 3 maggio, si è svolto ad Almaty in Kazakhstan, repubblica ex sovietica tra le più dinamiche ed attive dell’area, il New Silk Way International Model United Nations, simulazione diplomatica delle Nazioni Unite giunta alla terza edizione che ha radunato nella “Città delle mele” circa 250 studenti provenienti da tutta l’area centroasiatica e per la prima volta...due delegati dall’Italia: Roberto De Girolamo e Giacomo Sproccati.
 
Roberto e Giacomo, entrambi membri dello staff del RomeMUN Team, sono stati entrambi invitati a partecipare a questa importante simulazione diplomatica organizzata ed ospitata dalla Al-Farabi Kazakh National University (Al Farabi KazNU) e dal Consolato Generale degli Stati Uniti d’America ad Almaty.
 
I tre giorni della simulazione, che hanno avuto luogo presso la Al-Farabi Kazakh National University sono stati ricchi di eventi e di ospiti internazionali intervenuti come Keynote Speakers durante i giorni del MUN, tra i quali: Theresa Grenchik, Console Generale degli USA ad Almaty, Stephen Tull, UNDP Resident Representative in Kazakhstan, Vlastimil Samek, UNDPI Representative in Kazakhstan, e numerosi diplomatici kazaki e stranieri in servizio ad Almaty.
 
Durante il New Silk Way International MUN, la più importante simulazione diplomatica delle Nazioni Unite in tutta l’aerea centroasiatica i delegati sono stati suddivisi in quattro comitati: ECOSOC, UNHRC, Security Council e General Assembly (Third Committee) ed i temi al centro del dibattito hanno spaziano dalla protezione contro la violenza domestica, al processo di democratizzazione in Afghanistan post-2014 all’accesso all’educazione.
 
Tra gli ospiti d’eccezione di questa edizione a sorpresa è intervenuto anche Son Pascal, giovane musicista italiano che da due anni viva e lavora in Kazakhstan dove è un’autentica pop-star e protagonista di una serie televisiva. I delegati kazaki, ma anche i funzionari dell’ONU presenti ed i docenti della Al-Farabi KazNU, sono andati letteralmente in visibilio nell’incontrarlo tanto da “costringerlo” ad un concerto dal vivo in piena regola! L’esperienza di Son Pascal in Kazakhstan è visibile in queste settimane su Radio Deejay TV nella serie tv “Pascalistan 2”.
 
A poche ore dal loro ritorno in Italia Giacomo e Roberto si dicono “contentissimi per questa opportunità di crescita umana e professionale che ci è stata proposta dall’Associazione Giovani Nel Mondo; il Kazakhstan è un paese tutto da scoprire, combinazione di una millenaria cultura e tradizione nomade e di un recente passato sovietico ma proteso verso un futuro ricco di opportunità e voglia di emergere. I ragazzi dello staff del New Silk Road MUN sono stati eccezionali, così come il livello generale dei dibattiti della conferenza e degli ospiti chiamati ad intervenire. Ci siamo molto divertiti, abbiamo fatto delle esperienze uniche (come mangiare carne di cavallo e salire su uno dei monti più alti al confine con la Cina) ed abbiamo anche portato un altro pezzo di Italia nella conferenza, Son Pascal, del quale a breve pubblicheremo, tra le altre, anche una intervista con uno scenario alle nostre spalle davvero mozzafiato…da non perdere! Zhaksy rakhmet!”

Un ringraziamento a Roberto e Giacomo da tutto il RomeMUN 2014 Team

Letto 3408 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.