02-09-2016

UN Women "United Nations Entity for Gender Equality and the Empowerment of Women"

Ente: UN WOMEN - United Nations Entity for Gender Equality and the Empowerment of Women - "Organismo delle Nazioni Unite per la Parità di Genere e l'Emancipazione delle donne."
 
Chairman:
Phumzile Mlambo - Ngcuka, eletta Direttore Esecutivo dell'"UN Women" il 10 Luglio 2013, succedendo a Michelle Bachelet, l'ex Presidente cilena, leader del Partito Socialista che concorrerà alle prossime elezioni presidenziali cilene del 15 Dicembre 2013.
 
Data di fondazione:
L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nel Luglio 2010 istituisce l'UN Women: "UN Women consoliderà in modo significativo gli sforzi delle Nazioni Unite volti a promuovere la parità di genere, aumentare le opportunità e combattere le discriminazioni in tutto il mondo" (così ha commentato il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki - moon)
 
Collocazione:
Headquarter Un Women
220 East, 42nd Street
New York, NY 10017
 
Indirizzo postale:
405 East, 42nd Street,
New York, NY 10017
Tel.: +1646781-4400
Fax: +1646781-4444
Sito web: UN WOMEN
 
In Italia:
Via Uffreduzzi, 6
10134 - Torino.
Tel.: (+39)0113042626
Fax: (+39)0113042634
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Sito web: UN WOMEN ITALIA
 
Obiettivi dell'Ente:
Un Women è l'"Organizzazione delle Nazioni Unite dedicata alla Parità di genere e all'Emancipazione delle donne". Il mandato di UN Women consiste nel condurre, coordinare e promuovere le responsabilità del sistema delle Nazioni Unite nel suo lavoro in materia di parità ed emancipazione femminile.
L'obiettivo principale dell' UN Women consiste nel migliorare, e non sostituire, gli sforzi sostenuti dagli altri organismi delle Nazioni Unite, come l'UNICEF, l'UNDP e l'UNFPA, che lavorano anch'essi per l'uguaglianza di genere e l'empowerment delle donne nelle loro aree di competenza.
L'Un Women ha il potere di:
 - sostenere gli organismi intergovernativi, come la "Commissione sulla Condizione delle donne"
 - aiutare gli Stati membri dell'ONU fornendo loro, assistenza tecnica e finanziaria per i paesi che ne fanno richiesta
 - fornire agli Stati membri la possibilità di monitorare l'attività delle Nazioni Unite per gli impegni assunti in materia di parità di genere
 
Attività dell'Ente:
L'attività dell'Organismo può distinguersi in sette categorie:
 - LEADERSHIP DELLE DONNE E LA LORO PARTECIPAZIONE POLITICA: sia a livello locale che globale la leadership delle donne e la loro partecipazione politica sono estramente compromesse. Le donne sono sottorappresentate come elettrici, così come in posizioni di guida. Questo si verifica nonostante la loro comprovata capacità sia come leader politiche che come agenti di cambiamento. Ciò avviene per due cause:
 - strutturale: esistono ancora molte leggi discriminatorie ed istituzioni che limitano la possibilità di voto e la partecipazione delle donne all'elettorato passivo;
 - culturale: le donne rispetto agli uomini hanno meno possibilità di ricevere un'educazione adeguata, ed ottenere contatti e risose per divenire delle leaders politiche.
Un Women lavora affinchè:
 - nei Paesi membri siano adottati nuovi sistemi di legge in grado di tutelare l'accesso delle donne alla sfera politica, sia nell'ambito dell'elettorato attivo che passivo,
 - attraverso la collaborazione con la società civile, il suddetto Organismo, lavora anche per la gestione dei programmi elettorali per affermare la difesa dei diritti delle donne sia quelli civili che politici
 
 - EMANCIPAZIONE ECONOMICA: investire sull'emancipazione economica permette di raggiungere tre obiettivi:
 - parità di genere;
 - la riduzione della povertà;
 - l'aumento di una crescita economica più inclusiva e meno sperequativa.
Diverse commissioni internazionali lavorano per supportare l'empowerment economico delle donne, come la Piattaforma d'Azione Pechino; la Convenzione sull'eliminazione di ogni forma di discriminazione contro le donne; ed una serie di Convenzioni sulla parità di genere
UN Women, lavorando con una varietà di partners, si attiva per assicurare a tutte le donne:
 - standard di lavoro più elevati e qualificati;
 - la possibilità di accumulare esperienze e acquisire sempre maggiori abilità
promuovendo
 - l'adozione di politiche nazionali volte a sostenere la crescita e lo sviluppo economico di ciascun Paese, nel rispetto della parità di genere
 
 - PORRE FINE ALLE VIOLENZE CONTRO LE DONNE: la violenza contro le donne rappresenta una grave violazione dei DIRITTI UMANI, che produce effetti negativi e, a lungo termine sotto diversi punti di vista: fisico, psicologico e mentale. Le conseguenze di una violenza inolre non rimangono "limitate" alle sole donne ma si estendono alle loro famiglie, alle comunità nelle quali vivono e al Paese nel suo insieme.
Molte battaglie continuano ad essere portate avanti al fine di incrementare l'implementazione di leggi volte ad assicurare giustizia e sicurezza alle donne.
Insieme con i Governi nazionali, le altre Agenzie delle nazioni Unite e le Organizzazioni della Società civile, l'UN Women lavora per:
 - diffonderere la conoscenza delle cause e delle conseguenze di una violenza subita;
 - costruire insieme con i partner, una struttura in grado di prevenire e rispondere ad ogni tipo di minaccia per la sicurezza fisica e culturale delle donne.
 
 - PACE E SICUREZZA: i conflitti hanno sempre conseguenze devastanti soprattutto nei confronti delle donne che hanno molte meno risorse per proteggere se stesse ed i propri figli, con i quali costituiscono la maggioranza tra le popolazioni sfollate e rifugiate.
Inoltre difficilmente esse vengono incluse nei processi di ricostruzione e durante i negoziati di pace e, tale esclusione limita la possibilità di ricevere giustizia per le violazioni dei diritti umani subite o per eliminare le discriminazioni.
La storica risoluzione 1325 adottata dal Consiglio di Scurezza il 31 Ottobre 2000, si pone appunto l'obiettivo di aumentare la partecipazione delle donne nei processi di "costruzione della pace".
UN Women agisce al fine di:
 - incrementare la partecipazione e l'influenza delle donne nei processi di "decision - making" volti a prevenire e risolvere i conflitti;
 - per sostenere un maggior coinvolgimento delle donne in tutti gli aspetti di "peacebuilding".
 
 - GOVERNO E PROGRAMMI NAZIONALI : i piani nazionali, le politiche, le istituzioni e le finanze sono i primi settori dove i Governi traducono gli impegni per il tema delle donne, in progressi concreti verso la parità di genere.
In questo ambito UN Women lavora per assicurare il raggiungimento e l'affermazione della parità di genere collaborando con i Ministeri, i Governi locali, le Organizzazioni civili ed accademiche.
 
 - POST-2015 DEVELOPMENT AGENDA : il 2015 è la data fissata per il raggiungimento dei MDGs (Millenium Development Goals), tra gli 8 obiettivi stabiliti, ci sono:
 - la parità di genere e l'empowerment delle donne
 - la lotta contro l'HIV/AIDS e le malattie trasmissibili
 - la tutela dei bambini e della slaute materna
 
La posizione di UN Women in merito ai MDGs prevede la possibilità di:
 - liberare le donne da qualsisi forma di violenza
 - assicurare l'uguaglianza nelle risorse a disposizione delle donne
 - offrire la possibilità alle donne di essere protagoniste per il funzionamento e la costruzione della Comunità internazionale
 
 - LOTTA ALL'HIV/AIDS : la scarsa conoscenza in merito al tema delle malattie trasmissibili e l'assenza di strumenti per prevenirle, riduce la capacità, delle donne e delle ragazze, per far fronte all'epidemia.
L'UN Women ha come obiettivo quello di amplificare le voci delle donne che vivono con l'HIV, utilizzando strategie che promuovano la loro leadership e la partecipazione significativa in tutte le decisioni e le azioni, per rispondere alle epidemie.
 
Opportunità dell'Ente:
Attraverso il seguente link LAVORO - UN Women è possibile avere informazioni in merito alle offerte di "posti vacanti" che periodicamente vengono messi a disposizione presso gli Uffici dell'Organismo, per candidarsi è richiesta la compilazione del modello P-11 (Personal History Form).
L'Organismo dispone anche di:
 - un Programma JPO (Junior Professional Officer) - i requisiti previsti sono:
 - età inferiore a 32 anni;
 - istruzione: Laurea Magistrale in discipline internazionali o di cooperazione o ambiti affini;
 - conoscenze linguistiche: padronanza scritta e parlata di una delle tre lingue di lavoro utilizzate in sede ONU: inglese, francese, spagnolo. La conoscenza del russo o dell'arabo o del portoghese può rappresentare un vantaggio.
 - esperienze lavorative: sono richiesti almeno 2 anni di esperienza lavorativa retribuita in un settore pertinente, preferibilmente in Paesi in Via di Sviluppo;
 - ottime competenze informatiche: elaborazione testi, applicazione di database, software di presentazione;
 - il Programma JPO prevede un contratto a tempo determinato della durata di un anno, normalmente rinnovato per un secondo anno;
 - gli stipendi corrispondono a quelli di primo livello, quindi P1 - P2
Attraverso il link PROGRAMMA JPO è possibile avere tutte le informazioni dettagliate in merito al tema.
 
 - un Programma Internship: il programma di Stage offre ad un piccolo gruppo di eccellenti studenti in possesso di Laurea ed attualmente iscritti ad un Master o, un Dottorato, l'opportunità di prendere parte alle attività di UN Women.
 - Gli stagisti sono normalmente coinvolti in attività di progettazione, attuazione e valutazione dei programmi e dei progetti dell'UN Women;
 - la durata degli stage varia a seconda delle disponibilità accademiche dello stagista e delle esigenze dell'UN Women;
 - gli stage non sono retribuiti.
Al seguente link è presente il "MODULO di DOMANDA" ( UN Women Internship Application Form) che deve essere accompagnato da:
 - 2 lettere di referenza;
 - 1 lettera dell'Università presso la quale si è iscritti;
 - il documento del proprio passaporto, scannerizzato;
 - i documenti della propria assicurazione sanitaria, scannerizzati.
I suddetti documenti devono poi essere allegati, in un unico file, ed inviati al seguente indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Presso il seguente link vengono indicate in modo più dettagliato tutte le condizioni richieste per il programma di Stage.
Tuttora sono aperte le candidature per 3 programmi di Internship (rimando al link schede opportunità ONU).
 
Link utili:
UN WOMEN (info.generali);
 
a cura di Valeria Martorella
 
La redazione carriere internazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
Letto 6802 volte

Rubrica

  • A Bonn la Climate Change Conference

    A Bonn la Climate Change Conference Dal 6 al 17 novembre 2017 3900 partecipanti, 2mila funzionari governativi, 1800 rappresentanti di organismi e agenzie dell'Onu, organizzazioni intergovernative…
    06-11-2017 243 in Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.