Il 28 maggio si terrà una conferenza dal titolo "La cooperazione internazionale oggi: L'esperienza di Roma"

L'osservatorio Romano sulle Azioni contro la Povertà in collaborazione con Roma Capitale - Direzione Relazioni Internazionali, presenterà il 28 maggio 2012 presso la sala lauree della facoltà di Economia Roma Tre in via Silvio D'Amico 7, la conferenza-dibattito dal titolo "La Cooperazione Internazionale oggi: l'esperienza di Roma" in cui verranno resi noti i risultati del lavoro di cooperazione decentrata ottenuti dalla città di Roma negli ultimi anni.
 
E' un' occasione imperdibile per chi volesse approfondire le tematiche della cooperazione internazionale e per chi è interessato ad intraprendere un percorso formativo all'interno di questo specifico settore: verranno presentate, infatti, numerose iniziative promosse dall'Ufficio Relazioni Internazionali di Roma finalizzate sia ad informare i giovani sulle opportunità che la cooperazione offre, sia a creare un vero e proprio "linguaggio tecnico" della cooperazione codificando termini come Sviluppo o Capitale Sociale che negli ultimi anni hanno acquisito un significato molto più complesso che in passato.
 
L'incontro si terrà il giorno 28 maggio 2012 dalle ore 14,30 alle ore 18,00
Ingresso Libero
 
Programma:
 
ore 15,30 Saluti istituzionali: Università degli Studi Roma Tre, Roma Capitale, Provincia di Roma, Regione Lazio
                    Breve presentazione della: Banca dati de "Le Pagine della Solidarietà", i progetti finanziati da Roma Capitale
                    il Vademecum della cooperazione internazionale
ore 16,30 Dibattito a cura delle associazioni iscritte alle Pagine della Solidarietà
                Modera il prof. Pasquale De Muro, Università Roma Tre
ore 18,00 Conclusione
 
Per informazioni: 0657335719
 
 
 
 
 
Devi effettuare il login per inviare commenti

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.