15-02-2017

Mediatore Europeo - Ombudsman

Ente: Mediatore Europeo (Ombudsman)
 
Data di fondazione: E’ stato istituito dal “Trattato sull’Unione europea” a Maastricht nel 1992
 
Chairman: E’ in carica dal 2013 Emily O’Reilly. Il Parlamento europeo elegge il Mediatore con un mandato rinnovabile di 5 anni
 
Collocazione: Strasburgo, Francia
 
Obbiettivi dell’ente:
Il Mediatore europeo indaga sulle denunce contro istituzioni, organi, uffici e agenzie dell’UE. Il Mediatore tratta le denunce da parte di cittadini, imprese e organizzazioni dell'UE, contribuendo a scoprire casi di cattiva amministrazione, ovvero casi in cui istituzioni, organi, uffici e agenzie dell'Unione abbiano infranto la legge, non abbiano rispettato i principi della corretta amministrazione o abbiano violato i diritti umani.
L'ufficio del Mediatore avvia le indagini di propria iniziativa o dopo aver ricevuto una denuncia. Opera in assoluta indipendenza e non riceve direttive da alcun governo od organizzazione. Una volta l'anno presenta al Parlamento europeo una relazione sull'attività svolta.
Il Mediatore non può indagare:
-su denunce contro autorità nazionali, regionali o locali degli Stati membri (dipartimenti governativi, agenzie statali e consigli locali), neanche nel caso in cui le denunce siano relative a questioni di competenza dell'UE;
- sull'operato delle autorità giudiziarie o dei difensori civici; il Mediatore europeo non è un organo di appello contro le decisioni di tali autorità;
-su denunce contro imprese o private cittadini.
 
Offerte stage/tirocini:
Il mediatore europeo offre due volte l'anno tirocini rivolti principalmente a laureati in legge con un'eccellente padronanza della lingua inglese. I tirocini si svolgono a Strasburgo o a Bruxelles secondo le esigenze dell'ufficio. Per i dettagli sulla domanda di tirocinio, vai alla nostra pagina dedicata
Possono candidarsi tutti i cittadini di uno degli Stati membri dell'UE in possesso di un diploma di laurea in giurisprudenza. È richiesta la conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell'UE e la buona conoscenza di una seconda. E' richiesta la conoscenza del francese e dell'inglese che sono le lingue con cui è svolta l'attività lavorativa dell'Ufficio del Mediatore.
È richiesto, inoltre, un livello avanzato di formazione professionale o ricerca in materia di diritto comunitario.
La durata del tirocinio è di 4 mesi, anche se è possibile accordare una proroga per un periodo massimo di 12 mesi. Sono previsti due periodi di inizio del tirocinio: rispettivamente il 1° settembre e il 1° gennaio.
 
Per svolgere la procedura d’application è necessario compilare un apposito formulario che è possibile scaricalo online dal seguente link
Il form dovrà poi essere inviato assieme ai seguenti documenti:
-l’atto di candidatura debitamente compilato;
-un curriculum vitae;
-una lettera di motivazione;
-una copia del passaporto o del documento di identità;
-copia dei diplomi o attestati di superamento ottenuti.
Al seguente indirizzo:
 
European Ombudsman
Traineeship application
1 avenue du Président Robert Schuman
CS 30403 67001
 Strasbourg Cedex FRANCE
 
I termini di presentazione delle candidature sono il 31 agosto per i tirocini con inizio a gennaio ed il 30 aprile per i tirocini con inizio a settembre.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Mediatore Europeo
Tel: +33 3 88 17 23 13 

Fax:+33 3 88 17 90 62
1 avenue du Président Robert Schuman,
CS 30403,
F-67001 Strasbourg Cedex
Per utilizzare al “formulario contatto” cliccare il seguente link
Letto 6627 volte

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.