La prima Esposizione Universale si tenne nel 1851 a Londra, presso il Crystal Palace, gigantesca struttura trasparente in vetro e ferro del tutto smontabile perché costruita con lastre di vetro e montanti in metallo. Sin dalle origini l’Esposizione Universale ha rappresentato l’occasione per dare ad ogni Paese la possibilità di mettere in scena quanto di meglio aveva da presentare al mondo, incoraggiando la creatività e l’ingegno umano.
Si pensi per esempio alla Torre Eiffel di Parigi, costruita proprio in occasione dell’Esposizione del 1889, per celebrare il centenario della rivoluzione francese. Il monumento, diventato nel tempo simbolo della capitale francese, venne accolto molto male dai parigini, tant’è che, in un primo momento, era stato deciso di distruggerlo non appena l’Esposizione fosse terminata: fu risparmiato soltanto perché si rivelò una piattaforma ideale per le antenne di trasmissione necessarie alla nuova scienza della radiotelegrafia. Ogni Expo ha lasciato alle città ospitanti dei monumenti che sono diventati parte integrante del loro patrimonio culturale, come l’Atomium di Bruxelles o lo Space Needle di  Seattle, ma anche quartieri nuovi, nuove infrastrutture, parchi e musei. A Chicago, in occasione dell’Esposizione del 1893, fu costruita la prima ruota panoramica del mondo.
L’Esposizione universale ha rappresentato, nella storia, un momento non solo di incontro, ma anche di scontro tra ideologie diverse: si pensi all’Esposizione di Parigi del 1937, che ospitava, tra gli altri, il padiglione sovietico, sormontato da una gigantesca statua in acciaio alta 24 metri raffigurante un uomo e una donna che reggevano la falce e il martello; il padiglione tedesco, sormontato dai simboli nazisti, l’aquila e la svastica; e il padiglione spagnolo, costruito in piena guerra civile, che ospitava anche il Guernica di Picasso.
L’Esposizione 2015 non sarà la prima ad avere luogo a Milano: proprio nel capoluogo lombardo, il 28 aprile 1906, venne inaugurata l’Esposizione Internazionale dedicata ai trasporti. Per l’occasione l’area alle spalle del Castello Sforzesco, l’attuale Parco Sempione, ospitò oltre 200 padiglioni.
L’Italia, candidando Milano per ospitare l’Esposizione Universale, ha scelto il Tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Expo Milano 2015 si confronterà con il problema del nutrimento dell’uomo e della Terra ed esplorerà a fondo l’importanza che l’alimentazione ha per tutti noi, in un momento in cui circa 842 milioni di persone, tra cui 165 milioni di bambini, soffrono cronicamente la fame.
L’Esposizione si terrà dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, per un totale di 184 giorni di evento, e prevedrà un Sito Espositivo sviluppato su una superficie di un milione di metri quadri per ospitare gli oltre 20 milioni di visitatori previsti.
Sono 50 gli Stati che parteciperanno all’Expo 2015 con il proprio padiglione, ognuno dei quali ha scelto un particolare argomento a cui ispirarsi. Il padiglione brasiliano, ad esempio, parlerà di agricoltura e biodiversità, e i visitatori potranno passeggiare sopra una rete che idealmente collega tra loro i diversi ecosistemi. La Lettonia si presenterà con un padiglione raffigurante una grande quercia, costituito da uno spazio interattivo su due livelli che coinvolgerà tutti e cinque i sensi del visitatore. Il tema scelto dalla Thailandia sarà «Nutrire e deliziare il mondo in modo sostenibile», nel cui padiglione i visitatori avranno la possibilità di conoscere le origini del cibo thailandese e la coltivazione del riso e in cui verrà allestito un mercato galleggiante che si ispira alla città di Bangkok, chiamata «la Venezia d’Oriente».
Il padiglione polacco avrà una struttura traforata che ricorderà i contenitori di frutta in legno, che al tramonto si illuminerà dall’esterno e all’interno conterrà un frutteto con alberi di mele il cui ciclo di vita si svilupperà in concomitanza con l’Expo. Il padiglione israeliano si presenterà come un giardino verticale ricco di piante diverse i cui fiori e colori cambieranno con il passare dei mesi. Gli Stati Uniti saranno presenti con un padiglione-granaio di due piani, con un terrazzo panoramico sul tetto, un caffè, un auditorium e un cortile interno. All’interno dell’area espositiva e per le strade di Milano durante la manifestazione circoleranno inoltre Food Trucks per offrire cibi tipici americani.
L’Azerbaigian, che ha scelto come tema «Protezione dei cibi biologici e della biodiversità per le generazioni future», si presenterà al pubblico come grande produttore ed esportatore di prodotti alimentari biologici. Nel padiglione del Regno Unito, che ha scelto come tema “Coltivato in Gran Bretagna, condiviso globalmente», verranno mostrate ai visitatori le novità e le innovazioni raggiunte in ogni anello della catena alimentare, dal seme al piatto, dal campo alla tavola. La Spagna ha scelto di rappresentare nel suo padiglione l’idea della convivenza tra tradizione e innovazione, tra zone all’aria aperta come il patio degli aranci e il chiringuito, e spazi interni come l’auditorium. Nel padiglione austriaco, al cui centro ci sarà una foresta, il tema principale sarà la sostenibilità del cibo e le connessioni virtuose che si possono stabilire tra produttori, commercianti e consumatori. Il Marocco, che ha scelto il tema «Un viaggio di sapori», porterà i visitatori alla scoperta dei prodotti tipici del Marocco.  
Al tema scelto per l’Expo 2015, Feeding the Planet, Energy for life, si ispireranno anche i lavori della 6a edizione del RomeMUN, che si terrà a Roma, dal 14 al 18 marzo 2015, e che sarà dedicata allo stesso tema.
 Si tratta di un’importante simulazione diplomatica, a cui possono partecipare gli studenti universitari, anche laureati (entro un anno dal conseguimento del titolo), i dottorandi e 150 studenti degli ultimi due anni delle superiori. I partecipanti rappresenteranno gli Stati membri dell’ONU, riproducendone il dibattito dei principali organi e agenzie, per trovare soluzioni comuni sui temi in agenda, tramite l’elaborazione e l’adozione di vere e proprie risoluzioni. Al RomeMUN 2015 saranno rappresentati ben 10 comitati, che si occuperanno di diverse tematiche. Si tratta di un evento unico nel suo genere, che darà la possibilità di approfondire un tema importante come quello dell’alimentazione attraverso uno scambio di vedute e opinioni con giovani provenienti da tutta Europa.
 
Link utili:
Per esplorare il sito espositivo, clicca qui e qui
Il giro del mondo in 50 padiglioni
La giornata mondiale dell’alimentazione
Il programma volontari per Expo
Short Food Movie, il contest Expo 2015 per appassionati video maker
 
Silvia Staffa
 
Pubblicato in Rubrica
Il Programma Volontari per Expo 2015 intende consentire a tutti i cittadini - italiani e non - che vorranno essere parte di questo grande evento di attivarsi nell’accoglienza e nel supporto ai visitatori provenienti da tutta Italia e da tutto il mondo. Scopri come diventare volontario per Expo 2015!
 
Ente: Expo 2015 S.p.A. L'Esposizione Universale avrà luogo a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre 2015. L'obiettivo sarà quello di coinvolgere numerosi decisori intorno a un tema di interesse comune: "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita". L’Expo durerà 184 giorni e vedrà la partecipazione di 130 soggetti in un Sito Espositivo sviluppato su una superficie di un milione di metri quadri; sono previsti oltre 20 milioni di visitatori
 
Dove: Milano, Italia
 
Destinatari: Tutti i cittadini maggiorenni che desiderano vivere un'esperienza con Expo
 
Quando:  Maggio - ottobre 2015 (previsti periodi vari)
 
Scadenza: Non definita - Il prima possibile
 
Descrizione dell’offerta
Diventare un Volontario per Expo significa mettere a disposizione un po’ del proprio tempo per fare una bella esperienza, incontrando e accogliendo il mondo che si riunisce a Milano per l'Expo. Per dare risposta alle differenti esigenze e offrire a tutti l’opportunità di partecipare, il Programma Volontari è stato concepito come un insieme di differenti forme di partecipazione. Ciascuna di queste ha specifici tempi, modalità di attivazione e posti disponibili. In base al tempo e all’investimento che vuoi fare, scopri il Programma più adatto a te fra i quattro proposti: 12 mesi, 6 mesi, 14 giorni, 1 giorno! I volontari selezionati e debitamente formati saranno impegnati nelle attività di accoglienza, informazione e supporto dei visitatori e dei partecipanti a Expo. Ogni volontario diventerà parte attiva dell'evento: essendo parte del team di Volontari per Expo 2015 non solo contribuirai al successo della manifestazione, ma acquisirai competenze e conoscenze uniche, diventando anche tu il portatore del messaggio di accoglienza ed integrazione. Essere Volontario ti permetterà di ampliare le tue conoscenze ed esperienze, rendendoti partecipe di un contesto internazionale, multiculturale e multilingue che sarà un percorso formativo e di crescita. Avrai inoltre l'opportunità di costruire un network di relazioni reali basate su valori condivisi e di sviluppare nuovi ambiti di interesse vivendo un'esperienza unica
 
Requisiti:
- Essere maggiorenni alla data di inizio del periodo prescelto
- Energia, entusiasmo e condivisione dei valori e dello spirito di Expo Milano 2015
 
Documenti richiesti: CV
 
Costi/retribuzione: A tutti i volontari verrà fornito:
- Volunteer Kit (cappellino, divisa ecc.)
- Rimborso spese per il trasporto pubblico
- Pasto giornaliero
- Copertura assicurativa.
Sono inoltre previsti alloggi per i non residenti nell'area metropolitana di Milano 
 
Guida all’application:  Per candidarti, seleziona un bando per il periodo che ti interessa e invia il tuo cv! Qualora i bandi non fossero più disponibili, contattare il servizio volontari al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
 
Informazioni utili: 
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Per altre opportunità simili, andate nella sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
A cura di Tatiana Camerota
 
Per il nuovo anno accademico 2014-2015 Carriere Internazionali ha selezionato per i suoi iscritti SILVER e GOLD centinaia di opportunità, frutto di accordi siglati con prestigiosi Enti attivi in campo internazionale. Per maggiori informazioni su Silver e Gold CLICCA QUI!
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Europa! Non perdere questa opportunità!”
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE

Contabilità, comunicazione e internazionalizzazione: scegli il settore che preferisci e candidati subito per uno stage formativo presso l’Associazione Joint!

 

“Per altre opportunità simili, andate alla sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato"

 

Ente: Associazione Joint è un’organizzazione di promozione sociale di Milano, attiva nel no-profit da circa 10 anni, che offre opportunità di mobilità internazionale ed apprendimento interculturale per i giovani. L’Associazione è specializzata in progetti relativi all’educazione non formale e all’apprendimento interculturale. Si rivolge ai ragazzi tra i 18 ed i 30 anni e segue percorsi pedagogici indirizzati agli studenti delle scuole superiori e alle fasce più deboli della società come i giovani con situazioni socio-economiche svantaggiate o disabilità motorie. Le attività principali dell’Associazione Joint sono legate al programma Erasmus+.

 

Dove: Milano, Italia

 

Destinatari: Maggiorenni

 

Quando: Open

 

Scadenza: Non specificato

 

Descrizione dell’offerta:

 

Stage formativo in amministrazione e bilancio contabile: il candidato si occuperà di       tenuta della contabilità ordinaria e della prima nota; rendicontazione delle spese di viaggio dei progetti di mobilità di cui Joint è partner;  gestione contabile dei progetti gestiti da Joint; affiancamento nella costruzione del bilancio della Associazione;     affiancamento nella gestione delle buste paga e nella gestione dei contratti per i collaboratori; collaborazione con il resto dello staff per la creazione dei budget dei progetti.

 

Stage formativo comunicazione web in mobilita’ internazionale/no-profit: il candidato si occuperà di scrittura articoli per i portali web; gestione social network;     affiancamento in creazione o rinnovamento di siti internet; ricerca delle opportunità di mobilità per i giovani su internet; gestione rapporto con organizzazioni partner sia in Italia che all’estero.

 

Stage formativo nell’Area Volontariato Internazionale (SVE): il candidato si occuperà dei colloqui con i candidati, accompagnamento nella procedura di candidatura, selezione dei volontari, comunicazione con partner stranieri e creazione nuove partnership, assistenza ai volontari all’estero, gestione della documentazione relativa ai progetti, formazione e valutazione assieme ai volontari.

 

Stage formativo in Joint per gli Scambi Internazionali: il candidato si occuperà di  annuncio scambi selezione candidati; formazione e accompagnamento dei gruppi;     valutazione dell’esperienza vissuta e aiuto nell’organizzazione di eventuali attività prima e dopo lo scambio; comunicazione con partner stranieri;  ricerca di nuove partnership con organizzazioni straniere; gestione della documentazione relativa ai progetti e calcolo rimborsi; eventuale accompagnamento di gruppi all’estero e partecipazione a corsi di formazione all’estero; collaborazione nella creazione di nuovi progetti; sostegno nella preparazione, implementazione e valutazione di scambi ospitati in Joint.

 

Requisiti:

 

Stage formativo in amministrazione e bilancio contabile: conoscenze, almeno teoriche, di contabilità e bilancio, conoscenza del pacchetto office e una conoscenza base di inglese.

 

Stage formativo comunicazione web in mobilita’ internazionale/no-profit:Il/la candidato/a deve conoscere l’inglese e avere una conoscenza base della piattaforma WordPress e dimistichezza con i social networks. La conoscenza del mondo del terzo settore e della mobilità, del linguaggio html e la competenza nell’utilizzo dei programmi come Dreamweaver, Photoshop e Illustrator costituiscono titolo preferenziale.

 

Stage formativo nell’Area Volontariato Internazionale (SVE): Il/la candidato/a deve conoscere l’inglese, avere dimestichezza con i programmi Office e gli strumenti che internet offre. La vicinanza geografica alla nostra sede a Milano è determinante. La conoscenza del Programma Youth in Action o/e l’esperienza in progetti di mobilità non è indispensabile, ma costituisce titolo preferenziale.

 

Stage formativo in Joint per gli Scambi Internazionali: Il candidato deve conoscere l’inglese e avere dimestichezza con i programmi Office e gli strumenti che internet offre. La vicinanza geografica alla nostra sede a Milano è determinante. La conoscenza del Programma Youth in Action o/e di programmi di grafica non è indispensabile, ma costituisce titolo preferenziale.

 

Documenti richiesti: CV e lettera motivazionale.

 

Costi/retribuzione: Lo stage prevede un mese di prova gratuito e 3 mesi di lavoro per circa 20/25 ore alla settimana divisi su 4 giorni in ufficio con 150€ di rimborso al mese. Inoltre Joint è accreditata con le maggiori università di Milano e può farti ottenere le ore necessarie per il tirocinio universitario.

 

Guida all’application: Inserire i documenti richiesti nel form on line, qui.

 

Link utili:
Offerta
Sito Joint

 

Contatti utili:
Associazione Joint 
Via Giovanola, 25C
20142 Milano
Tel 02 45472364
Fax 02 45070956
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

A Cura di Alessandra Coletta

 

“Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?

CLICCA QUI e scoprilo!”

 

“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

 

LA REDAZIONE

Anche un’ora di volontariato fa la differenza: per chi si rende disponibile, per CIAI e soprattutto per i bambini beneficiari dei suoi progetti! Scopri come renderti utile presso gli uffici centrali di Milano!

 

“Per altre opportunità simili, andate alla sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato"

 

Ente: CIAI (Centro Italiano Aiuti all’Infanzia) nasce nel 1968 per favorire le coppie che affrontano il difficile cammino dell’adozione internazionale, e si pone l’obiettivo di far approvare una legge che ne regolamenti le procedure.  Nel 2000 viene riconosciuto dal Ministero Affari Esteri Italiano come Ong, Organizzazione Non Governativa di Cooperazione allo Sviluppo e nel 2005 è la prima ONG italiana ad ottenere la certificazione di attendibilità del proprio bilancio sociale dalla Société Générale de Surveillance – SGS.

 

Dove: Milano, Italia

 

Destinatari: Maggiorenni

 

Quando: Open

 

Scadenza: Senza scadenza

 

Descrizione dell’offerta:

Ufficio Sostegno a Distanza e Cooperazione:Il volontario ideale è in grado aiutare nelle traduzioni dei documenti in arrivo e per preparare materiale sui bambini sostenuti a distanza; inoltre è una persona capace di archiviare i documenti relativi ai progetti di cooperazione. Disponibilità di 1 o 2 mattine o pomeriggi alla settimana, tutto l’anno.

 

Gestione del magazzino e degli articoli di artigianato:Se ti piace organizzare gli spazi e se mantieni la calma anche di fronte a un caos imprevisto, fatti avanti!  Disponibilità:1 mattina o 1 pomeriggio alla settimana, tutto l’anno.

 

Un aiuto per la Scuola:Da qualche anno l’attenzione dell’organizzazione si è rivolta alla Zona 5 del Comune di Milano, in particolare al quartiere Stadera: una realtà in cui convivono nuclei familiari provenienti da vari paesi del mondo: Egitto, Marocco, Filippine, Cina, Romania, Ecuador, Perù. In questo contesto i bambini e gli adolescenti sono una delle categorie meno protette e più soggette a rischi di vario genere: dispersione scolastica, fenomeno delle bande, bullismo, isolamento sociale, discriminazione. I beneficiari di questo progetto sono 23 tra bambini e bambine (10-11 anni) . Disponibilità: 1 pomeriggio alla settimana, tutto l’anno.  Dove: Spazi scuola elementare di Via Palmieri – Quartiere Stadera – Milano

 

Requisiti:

Ufficio Sostegno a Distanza e Cooperazione:

  • - Conoscenza di almeno una lingua straniera tra: Inglese o Francese;
  • - Utilizzo in modo autonomo del PC;
  •  

Un aiuto per la scuola:

  • - Esperienza di lavoro o volontariato con bambini 

 

Documenti richiesti: Non specificato.

 

Costi/retribuzione: Non previsto.

 

Guida all’application: Invia una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Informazioni utili:  La sede CIAI si trova in Via Bordighera, 6 a circa 30 minuti in metro dalla stazione Centrale. La stazione Metro più vicina è Romolo (linea Verde).

 

Link utili:
Link Offerta

Sito CIAI

 


Contatti utili:
CIAI
via Bordighera, 6
20142 Milano
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Tel: 02/848441 o 800.944.646

 

 

A Cura di Alessandra Coletta

 

“Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?

CLICCA QUI e scoprilo!”

 

“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

 

LA REDAZIONE

Yap cerca volontari in alcune città italiane per svolgere diverse attività. Vivi anche tu un’esperienza di solidarietà. Contatta Yap!
 
“Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Yap - Youth Action for Peace Italia é un’associazione nazionale ed internazionale, laica, non governativa e senza fini di lucro, fondata nel 1970, membro dei network di volontariato internazionali:CCIVS - UNESCO (Coordinating Comitee for International Voluntary Service) e  ALLIANCE of European Voluntary Service Organisations. Si collega ad altre piattaforme, reti e associazioni operative nell’ambito del servizio volontario, dell’educazione e della solidarietà internazionale al fine di creare azioni e progetti inseriti in una strategia di lungo periodo che possa sviluppare un’azione duratura di sviluppo sociale.
 
Dove: Bologna, Milano, Brescia o Torino
 
Destinatari: Giovani con entusiasmo
 
Quando: Da concordare
 
Scadenza: Non prevista una scadenza
 
Descrizione dell’offerta: Yap cerca volontari/e a Bologna, Milano, Torino o Brescia. 
Le attività a livello locale sono: comunicazione e promozione, partecipazione ad eventi e iniziative nel'ambito del volontariato e del sociale, iniziative di fund raising.
I volontari potranno così entrare a far parte dei gruppi locali che svolgono le attività di comunicazione e promozione e partecipano agli incontri informativi sul volontariato.  
 
Requisiti: Nessun requisito richiesto
 
Documenti richiesti: Nessuno, contattare direttamente Yap agli indirizzi di posta elettronica sotto riportati
 
Costi/retribuzione: Non è prevista alcuna retribuzione; l’attività sarà di tipo volontario
 
Guida all’application: Se sei interessato/a, scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per le attività nella città di Bologna, oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per le attività che si terranno nelle altre città sopraelencate
 
Informazioni utili: Se interessati ai nuovi progetti di volontariato a Medio e Lungo Termine 2014 consultare il sito Yap. I nuovi progetti cpinvolgono numerosi paesi tra cui Canada, India, Grecia, Francia, Indonesia, Giappone, Kenya, Korea, Messico, Russia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Thailandia, Vietnam, Nepal e Islanda.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
YAP –Youth Action for Peace- Italia
Website: www. yap.it
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 067210120
Roma, in via Marco Dino Rossi 12/g 
Infopoint a Milano
LATO B, piazza XXIV maggio, 2 - 20123 Milano
Ogni Mercoledì dalle ore 18.30 alle ore 20.00
Gradita la prenotazione via email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A Cura di Margherita Greguol
 
 “Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?
CLICCA QUI e scoprilo!”
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
Intervita cerca diversi volontari per i suoi uffici di Milano: accresci la tua esperienza nei settori comunicazione ed educazione, proponiti adesso!
 

“Per altre opportunità simili, andate alla sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato"

 

Ente: Intervita Onlus è un’Organizzazione Non Governativa di cooperazione allo sviluppo, riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri italiano, indipendente, aconfessionale e apartitica. Nata a Milano nel 1999, è impegnata in Italia, Asia, Africa e America Latina, a supporto dell’infanzia, delle donne e delle comunità locali nella lotta alla povertà e alle disuguaglianze, per uno sviluppo sostenibile.

 

Dove: Milano, Italia

 

Destinatari: Maggiorenni

 

Quando: Non definito

 

Scadenza: Open

 

Descrizione dell’offerta:

Dipartimento comunicazione area Raccolta fondi: Il volontario si occuperà dell’inserimento dei documenti all’interno del nostro data-base, della gestione degli ordini per le bomboniere solidali, della spedizione dei lavoretti scolastici dei bambini e della ricerca di spazi gratuiti per pubblicizzare i nostri eventi (stampa, tv, radio e web).

Dipartimento comunicazione: Il volontario svolgerà attività di supporto alla realizzazione grafica delle Campagne Advertising e dei materiali istituzionali sul web.

 

Area educazione alla cittadinanza mondiale: Il volontario parteciperà ai progetti attivi nelle scuole (organizzazione di laboratori ed eventi culturali, produzione di materiale didattico, contatti con insegnanti ecc.) e si occuperà della rendicontazione delle spese e della scrittura di progetti per la partecipazione a bandi pubblici.

 

Requisiti:

Dipartimento comunicazione area Raccolta fondi: Utilizzo autonomo del PC; conoscenza del pacchetto Office, in particolare di Excel e Outlook;Disponibilità richieste: Minimo 8 ore settimanali.

 

Dipartimento comunicazione:Buona conoscenza dei programmi di grafica (Adobe Photoshop e Adobe Flash Player) e di HTML; Disponibilità richieste:Minimo 4 ore settimanali

 

Area educazione alla cittadinanza mondiale:Competenze amministrative di base; Conoscenza del ciclo di elaborazione di un progetto (project menagement); Capacità di organizzazione di percorsi didattici o eventi; Disponibilità richieste:Minimo 10 ore settimanali.

 

Documenti richiesti: Non specificato.

 

Costi/retribuzione: Non previsto.

 

Guida all’application: Se sei interessato chiama al numero 02/36215318 o scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  

 

Link utili:
Link Offerta

Sito Intervita

 

Contatti utili:
Intervita Onlus
Via Serio, 6
20139 Milano
Tel (+39) 02 55231193
Fax (+39) 02 56816484
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A Cura di Alessandra Coletta

 

“Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?

CLICCA QUI e scoprilo!”

 

“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

 

LA REDAZIONE

Celim cerca persone che mettano a disposizione tempo ed entusiasmo per diverse iniziative! Partecipa attivamente e candidati subito!
 
“Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: CELIM
CeLIM (Centro Laici Italiani per le Missioni), nato nel 1954, è una Organizzazione Non Governativa riconosciuta dal Ministero per gli Affari Esteri e dall’Unione Europea. Fa parte della federazione Volontari nel Mondo - FOCSIV e di CoLomba (Cooperazione Lombardia). La mission di CeLIM è trasformare in modo permanente una comunità, trasferendo competenze professionali ed economiche nel corso di un intervento di durata finita. In tre parole, IMPACT TO CHANGE
Dove: Milano
 
Destinatari: Chiunque sia interessato a lavorare volontariamente per l’associazione
 
Quando: Da concordare
 
Scadenza: Non è prevista una scadenza: le candidature sono spontanee
 
Descrizione dell’offerta: CELIM ha costantemente bisogno di persone che possano mettere a disposizione tempo ed entusiasmo a favore dell'Associazione. 
Le modalità sono molte: dall'allestimento e gestione di stand informativi all'affiancamento degli operatori presso gli uffici di Milano, dall'ideazione di nuove campagne all'organizzazione di eventi ed iniziative sul proprio territorio, dalle traduzioni al confezionamento di bomboniere… e tanto altro ancora!
 
Requisiti: Non sono richiesti requisiti particolari
 
Documenti richiesti: Curriculum Vitae
 
Retribuzione: Non è prevista alcuna retribuzione in termini economici. L’attività è di tipo volontario.
 
Guida all’application: Se sei interessato a fare del volontariato, magari facendo parte dell'Associazione AMICI CELIM, gruppo stabile di volontari che affianca l'ONG durante l’anno in attività di educazione, raccolta fondi e cooperazione, scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: Milano è un comune italiano, capoluogo della provincia omonima e della regione Lombardia. È il secondo comune italiano per popolazione, dopo Roma, e costituisce il centro della più vasta area metropolitana d'Italia nonché una delle più popolose d'Europa. Divenne "capitale economica italiana" durante la rivoluzione industriale che coinvolse l'Europa nella seconda metà del XIX secolo, costituendo con Torino e Genova il "Triangolo industriale". Da questo periodo in poi e soprattutto dal dopoguerra, subì un forte processo di urbanizzazione legato all'espansione industriale che coinvolse anche le città limitrofe, e fu meta principale durante il periodo dell'emigrazione interna. Nell'ultimo secolo ha stabilizzato il proprio ruolo economico e produttivo, divenendo il maggiore mercato finanziario italiano, ed è una delle capitali mondiali della moda (insieme a Parigi, Londra e New York) e del design industriale. Alle porte di Milano, a Rho, ha sede la Fiera di Milano, il maggiore polo fieristico d'Europa.
 
Link utili:
 
Contatti utili
CeLIM (Centro Laici Italiani per le Missioni)
Sede legale: Piazza Fontana 2, 20122 Milano
Sedi operative: Via San Calimero 11/13, 20122 Milano
Tel/Fax 02.58316324
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A Cura di Margherita Greguol
 
 “Vuoi candidarti per questa o altre opportunità e non sai come fare?
CLICCA QUI e scoprilo!”
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
JOINT ti offre la possibilità di svolgere uno stage di almeno 3 mesi presso la sua sede di Milano! Affrettati e candidati immediatamente!
 
“Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Joint è un ambiente dinamico, internazionale, giovane e in crescita: è un’organizzazione di Promozione Sociale di Milano, attiva nel no-profit da circa dieci anni, che offre opportunità di mobilità internazionale ed apprendimento interculturale per i giovani. L’Associazione è stata fondata nel 2003 da un gruppo di ragazzi che condividevano esperienze ed interessi comuni nel campo della sociologia e della pedagogia L’associazione opera in sinergia con enti partner di Milano e del resto d’Italia, coi quali organizza eventi, momenti di incontro e progetti di formazione a carattere multiculturale e multidisciplinare. Nello specifico l’Associazione è specializzata in progetti relativi al campo dell’educazione non formale e dell’apprendimento interculturale, e si rivolge ad una fascia di utenza di ragazzi con un’età compresa tra i diciotto ed i trenta anni oltre che a seguire percorsi pedagogici indirizzati agli studenti delle scuole superiori e alle fasce più deboli della società come i giovani aventi situazioni socio-economiche svantaggiate o affetti da disabilità motorie.
 
Dove: Milano
 
Destinatari: Giovani interessati a svolgere uno stage nell’ambito della cooperazione e degli scambi di volontariato internazionale
 
Quando: Posizioni sempre aperte
 
Scadenza: Non prevista una scadenza precisa
 
Descrizione dell’offerta: L’associazione Joint seleziona giovani interessati ad un’esperienza di formazione pratica e di crescita professionale al termine di un percorso di studi. Uno stage in Joint è un’esperienza formativa che consente di migliorare le proprie competenze e di familiarizzare con ambienti di lavoro tipici del no-profit e delle relazioni internazionali, in particolare nell’area dei progetti europei. Le aree in cui è possibile svolgere la propria esperienza sono:
- Il Servizio Volontario Europeo, sia nelle attività di invio sia di accoglienza o coordinamento;
- Gli Scambi Internazionali, sia nell’organizzazione di scambi in Italia sia nell’invio di gruppi di giovani all’estero;
- La progettazione e il fund raising attraverso bandi locali, nazionali ed europei;
- La promozione della Joint e delle sue attività, attraverso l’utilizzo di strumenti sia online sia offline, dai social network al mailing.
 
Requisiti: Non sono richiesti requisiti particolari
 
Documenti richiesti: Form online
 
Costi/retribuzione: Retribuzione prevista ma non specificata
 
Guida all’application: Compilare il form online
 
Informazioni utili: E’ richiesta la disponibilità di almeno 3 mesi ed è previsto un rimborso spese da concordare.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
via Giovanola 25/C
20142 MILANO
Tel. 02 45472364 – Fax 02 45070956
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
Il 1° febbraio l'Access MBA Tour farà tappa a Milano e ospiterà un prestigioso evento al quale parteciperanno le più importanti Business Schools del mondo.
I partecipanti alla giornata di orientamento potranno avere numerosi vantaggi:
 
- Colloqui personali e in piccoli gruppi con responsabili dei più importanti programmi di MBA
- Consulenza gratuita per la partecipazione al test GMAT
- Sessioni di orientamento MBA personalizzate
- Opportunità di borse di studio
- Conferenze di MBA interattivi
 
Tra le 100 scuole che partecipano al Access MBA Tour Autunno: London Business School, INSEAD, Hult International Business School, IE Business School, Manchester Business School, ESADE, MIP Politecnico di Milano, HEC Paris, SDA Bocconi, Kellog – WHU, Vlerick Leuven Gent, University of Chicago – Booth.    
 
Gli incontri avranno luogo sabato, il 1 febbraio 2014 presso il Westin Palace Hotel a Milano dalle 9.30 alle 15.30
 
Registrati per partecipare gratuitamente!
 
I posti sono limitati per gli incontri personalizzati: si raccomanda la registrazione preventiva!
 
Registrati qui all'evento di Milano
  
 

Terzo appuntamento del ciclo di incontri Cattedra del Mediterraneo 2013:

 

 

L’Iran dopo le elezioni
martedì 25 giugno 2013, ore 17,30
Sala Consiglio di Palazzo Turati
Via Meravigli 9b, Milano

Saluti istituzionali

Presiede:
Janiki Cingoli, direttore del Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente

Relatori:

Alberto Negri, inviato speciale de Il Sole 24-Ore
Riccardo Redaelli, docente di Geopolitica e di Storia e istituzioni del mondo musulmano all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Sergio Romano, già Ambasciatore, editorialista del Corriere della Sera

 

Scarica l'invito in allegato

 

Per maggiori informazioni:

CIPMO - Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente
Corso Sempione 32 B
20154 Milano
Tel. 02 866 147/109

Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.