11-07-2018

Studiare Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti alla UNINT

Hai mai pensato di specializzarti nella gestione dell’economia Made in Italy? L’Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT, primo Ateneo nel Lazio e secondo nel centro-sud Italia per tasso di occupazione dei laureati magistrali a un anno dalla laurea (81,7%)*, offre un corso di laurea magistrale pensato per specializzarsi proprio in questo campo. Leggi l’articolo e scopri il corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale – curriculum in Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti

 

Il nostro Bel Paese è sempre più amato e ammirato all’estero per prodotti unici al mondo per la loro qualità e per la loro bellezza. Questa vera e propria eccellenza produttiva riguarda molti campi: il cibo, la moda, i mobili e i complementi di arredo, soprattutto nel segmento di mercato del lusso.

Dati ufficiali forniti dal Ministero dello Sviluppo Economico mostrano come le esportazioni dei prodotti Made in Italy di eccellenza siano determinanti per la nostra bilancia commerciale, con trend in continua crescita (elaborazioni Osservatorio Economico Ministero Sviluppo Economico su dati Istat). Le statistiche mostrano che, se nel periodo gennaio-febbraio 2017 le esportazioni all’estero degli articoli di abbigliamento hanno reso 2.937 mln di euro, solo un anno dopo, periodo gennaio-febbraio 2018, le stesse esportazioni sono aumentate portando nelle casse italiane 3.038 mln di euro.

La testata giornalistica Il Sole 24 Ore parla di ‘record del Made in Italy’ denotando un mercato in continuo rialzo. La richiesta dei beni prodotti in Italia pare inarrestabile toccando nel 2017 livelli altissimi mai raggiunti prima (Sole 24 Ore).

L’inarrestabile scalata dei guadagni forniti dal Made in Italy richiede, tuttavia, dei professionisti in grado di gestire le continue richieste e le pressioni del mercato; nuove figure di manager che conoscano e che sappiano destreggiarsi nel campo dei settori di alta gamma tipici del sistema economico italiano.

Per specializzarsi in questo campo non è necessario attendere uno stage o un’opportunità lavorativa.

Il  curriculum in Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti del Corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale dell’Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT è volto alla formazione di una nuova generazione di manager in grado di operare nei settori di punta del Made in Italy (ad esempio moda, design, food e creative industries). Il corso, di taglio fortemente internazionale, forma esperti in grado di supportare i processi di sviluppo verso i mercati emergenti da cui, nei prossimi anni, proverrà la maggiore domanda di prodotti a marchio italiano.

Proprio per rispondere a questa esigenza formativa, il Curriculum in Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti prevede metà degli insegnamenti in lingua inglese.

Questa scelta lo rende un percorso idoneo sia a studenti che hanno conseguito una laurea triennale in ambito economico sia a studenti laureati in ambito linguistico. Il corso prevede anche la possibilità di studiare una seconda lingua straniera oltre all’inglese a scelta tra arabo, cinese, francese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco. L’attenzione all’internazionalizzazione è confermata dall’attivazione, a partire dall'anno accademico 2018/2019, di tre nuovi laboratori di lingue per il business (a scelta tra cinese, inglese e russo).

 Il Corso di laurea è arricchito da seminari e incontri di approfondimento sulle più recenti evoluzioni dei settori di alta gamma e sui trend dei mercati emergenti. Inoltre, si caratterizza per uno stretto collegamento con il mondo delle imprese dato che prevede la possibilità di svolgere stage e tirocini in aziende del Made in Italy e nelle sedi italiane ed estere dell’Agenzia ICE (Istituto per il Commercio con l’Estero).

 Per favorire le possibilità di accesso al mondo del lavoro, il piano di studi prevede insegnamenti specificamente dedicati all’approfondimento delle dinamiche manageriali tipiche del luxury management e delle peculiarità delle imprese italiane. Vedi il Piano di Studi.

Un’ulteriore opportunità fornita agli iscritti al Curriculum in Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti è la partecipazione al programma di Double Degree grazie all'accordo stipulato con l'Università Wyższe Szkoły Bankowe - WSB di Danzica (Polonia), che consente di conseguire un doppio titolo di laurea magistrale. Visita la pagina Double Degree.

È inoltre possibile trascorrere periodi di studio all’estero presso prestigiose università e istituti quali il Fashion Institute of Design & Merchandising di Los Angeles.

In aggiunta, per quanto riguarda il Curriculum in Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti, per il quinto anno consecutivo, l’Università degli Studi Internazionali di Roma -UNINT e ASSOCINA mettono a disposizione un massimo di 3 borse di studio del valore di 6.500 Euro a copertura del 50% della retta d’iscrizione al I e II anno del Corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale – curriculum in Beni di Lusso, made in Italy e mercati emergenti. 

I criteri applicati per la selezione dei beneficiari sono i seguenti:
- il voto di laurea triennale o, per coloro che non hanno ancora conseguito il diploma di laurea, il voto medio degli esami sostenuti;
- la conoscenza della lingua inglese, comprovata dal percorso di studio, da eventuali certificazioni linguistiche e da un colloquio attitudinale in lingua inglese;
- la conoscenza di una seconda lingua straniera, comprovata dal percorso di studio triennale e da eventuali certificazioni linguistiche (requisito non vincolante); 
- la conoscenza della lingua cinese, comprovata dal percorso di studio, da eventuali certificazioni linguistiche e da un colloquio attitudinale in lingua cinese (requisito non vincolante).

Il termine di presentazione delle domande è il 14 settembre 2018. I candidati pre-selezionati saranno convocati per un colloquio attitudinale che si terrà entro la fine di settembre a cura di un’apposita commissione composta da membri di UNINT e ASSOCINA. Per maggiori informazioni e per scaricare il modulo di candidatura collegati al sito dell'UNINT tramite il seguente link: borse di studio per il Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management Internazionale - curriculum in Beni di lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti

A coloro che non hanno conseguito una laurea in materie economiche, ma che sono in possesso dei requisiti d’accesso, l’UNINT dà la possibilità di frequentare nel mese di settembre un precorso facoltativo di Fondamenti di economia e gestione aziendale volto a fornire conoscenze preliminari utili all’avviamento nel programma di studio. Per l'anno accademico 2018/2019 le lezioni del precorso si terranno a partire dal 17 settembre 2018.

 

Per maggiori delucidazioni Richiedi informazioni oppure Prenota un colloquio.

In ogni caso non dimenticare di registrarti al prossimo Open Day organizzato da UNINT - l’Internazionale per richiedere tutte le informazioni necessarie Per partecipare registrati al seguente link:

 

- Open Day 13 settembre 2018

 

*Fonte: XX Indagine (2018) Almalaurea - Condizione occupazionale dei laureati

Letto 489 volte

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.