04-11-2013

24 ottobre Carriere Internazionali e le opportunità di lavoro per i giovani in ambito internazionale presso l’UNINT

Ha avuto luogo giovedì 24 ottobre presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi Internazionali di Roma, in collaborazione con l’associazione Giovani nel Mondo, il workshop dal titolo: Carriere Internazionali le opportunità di lavoro per i giovani in ambito internazionale.

L’evento è stato suddiviso, per categorie tematiche, in tre differenti sezioni:
- “Il concorso Diplomatico” a cura di Fabrizio Lobasso e Cristina Caputo della Direzione Generale per le Risorse e l’Innovazione del Ministero degli Affari Esteri.
- “Gli organismi internazionali” a cura della Dott.ssa Vichi De Marchi, portavoce in Italia per il Programma Alimentare Mondiale. (PAM-WFP)
- “Cooperazione e volontariato internazionale” a cura di Primo di Blasio, Coordinatore del Settore Attività Estero del FOCSIV e del Dott. Roberto Andreani dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile Nazionale. (SCN)

I primi due relatori, dopo aver raccontato le loro esperienze formative e professionali personali, hanno tentato di tracciare il profilo tipico di un aspirante diplomatico enumerando tre caratteristiche, a loro dire essenziali. Queste sono la curiosità, la versatilità e la predisposizione verso la comunicazione esterna e le lingue. L’invito rivolto agli studenti era indirizzato alla fuoriuscita da quella che hanno chiamato “un’area di confort” al fine dello sviluppo di sfumature caratteriali adatte poi per un futuro nel mondo della diplomazia.
L’intervento si è concluso con una presentazione del concorso diplomatico.
La dott.ssa Vichi De Marchi, del World Food Programme ha inizialmente delineato un quadro generale dell’Agenzia attraverso numeri e dati. Successivamente, ha elencato le varie opportunità disponibili per i giovani al suo interno: volontariato, internship e vacancies. Numerose sono state le domande  dei ragazzi presenti all’incontro ed interessati ad intraprendere una carriera all’interno di questa Agenzia ONU.
Infine hanno preso la parola il dott. Andreani e il dott. Di Blasio rispettivamente portavoce del Servizio Civile Nazionale  e Coordinatore per le attività all’Estero di FOCSIV. A seguito di un’interessante ed esaustiva presentazione del Servizio Civile Nazionale e dei valori che esso intende trasmettere ai giovani che vi aderiscono, il dott. Di Blasio ha mostrato ai ragazzi presenti alcune foto che potessero ritrarre il profilo ideale del volontario: una buona dose di adattabilità, di apertura mentale, di spirito di sacrificio, una grande capacità di comunicazione e una forte motivazione sono solo alcune delle qualità essenziali che un aspirante volontario deve possedere per poter partire all’estero con un progetto di Servizio Civile.
L’incontro si è concluso con uno scrosciante applauso dei giovani partecipanti che sono tornati alle loro attività quotidiane sicuramente arricchiti e motivati dalla buona dose di informazioni ricevute durante il workshop.
 
 
Letto 1873 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.