Lo SVE è alla ricerca di 4 volontari tra i 17 e i 30 anni, nella regione della Bretagna, all’interno dell’associazione Etudes et Chantiers. Se hai a cuore la tematica del progetto candidati ora!

 

Per opportunità simili visita la nostra sezione Europa

 

Ente: lo SVE ( Servizio Volontario Europeo), è una Azione chiave (KA1) del programma Erasmus Plus finanziato dall’Unione Europea. SVE dà la possibilità a giovani, residenti legalmente in Europa, di età compresa tra i 17 e i 30 anni di arricchire il proprio bagaglio culturale, rendersi utili, e visitare nuovi posti. Lo SVE è ente pubblico in Europa e nei Paesi dell’area Euromediterranea e del Caucaso che offre servizi di volontariato che vanno dai 3 ai 12 mesi.

I principi fondamentali del Servizio Volontariato Europeo si basa su alcuni principi fondamentali tra cui: diffondere la tolleranza fra i giovani dell’Unione Europea, sostenere lo sviluppo delle comunità locali, promuovere la cittadinanza attiva, favorire l’apprendimento di un’altra lingua e soprattutto punta ad accrescere le competenze attraverso un’esperienza di volontariato all’estero.

 

Dove: Bretagna, Francia

 

Quando: dal 3 luglio 2017 al 30 agosto 2017

 

Scadenza: 1 maggio 2017

 

Descrizione dell’offerta:

i volontari per questo progetto SVE si occuperanno di:

- attività di ricostruzione e ristrutturazione di un sito storico locale

- organizzazione di attività per i volontari internazionali

- promozione dell’importanza del sito sorico presso le comunità locali

 

Requisiti:

- avere un forte interesse nella tematica del progetto

-essere una persona creativa, socievole, intraprendente e con un buono spirito di iniziativa

-avere preferibilmente una conoscenza base della lingua inglese.

 

Costi/retribuzioni: è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimo stabilito dalla Comunità Europea. Vitto, alloggio, formazione, corso di lingua, assicurazione e tutoring sono coperti dall’organizzazione Etudes et Chantiers.

 

Guida all’application: i candidati dovranno andare su questo sito, cliccare su Candidati, allegare una lettera motivazionale ed il cv compreso di foto, tutto in lingua inglese. Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare l’Associazione Vicolocorto senza bisogno di aver preso contatto in anticipo.

 

Programmazioni utili: l’associazione Etudes et Chantiers organizza camp estivi in questa regione fin dagli anni sessanta. I volontari che verranno scelti, appunto, dovranno contribuire ad organizzare e sviluppare uno di questi camp. Se selezionati si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

 

Link utili:

cos’è lo SVE

descrizione dell’offerta

 

Contatti:

via Giovanola 25 C – 20142 Milano

Tel. +39 02 45.47.23.64 (lunedì e mercoledì 16:00-17:00)

Fax. +39 02 450.70.956

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Valeria Ruggiero

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa

Sono aperti i bandi per varie posizioni presso la FRA. Non aspettare, candidati adesso!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: l’European Union Agency for Fundamental Rights è un’agenzia dell’Unione europea indipendente che è stata istituita il 1° marzo 2007 la cui sede si trova a Vienna. Lo scopo è quello di fornire ai paesi dell’unione e alle istituzioni assistenza e consulenza in materia di diritti fondamentali attraverso la raccolta e la diffusione di dati oggettivi, affidabili e comparabili sulla situazione dei diritti fondamentali in tutti i paesi dell’UE che rientrano nell’ambito del diritto comunitario.

La sua rete di dialogo abbraccia quasi 400 organizzazioni della società civile attraverso la sua piattaforma dei diritti fondamentali, la quale si riunisce ogni anno per produrre il quadro in cui si definiscono le nuove tematiche del lavoro del FRA; la lotta contro il razzismo, la xenofobia e l’intolleranza sono i principali temi di cui si occupa.

 

Dove: Vienna, Austria

 

Destinatari: studenti che hanno terminato la laurea triennale oppure che abbiano un titolo di studio equipollente entro il termine di scadenza

 

Quando: 12 mesi, dal 1 settembre 2017 al 1 marzo 2018

 

Scadenza: 28 aprile 2017, h. 13.00 (ora locale, Vienna)

 

Descrizione dell’offerta: comprensione degli obiettivi e delle attività del ruolo dell'Agenzia nel garantire il pieno rispetto dei diritti fondamentali nell'UE. Acquisire esperienza pratica e conoscenza del lavoro del FRA nei vari dipartimenti e settori.

Fornisce l’opportunità di lavorare in un ambiente linguistico e multi-etnico, multi-culturale contribuendo allo sviluppo della comprensione reciproca, la fiducia e la tolleranza al fine di promuovere l'integrazione europea attraverso la partecipazione attiva.

I candidati possono richiedere i seguenti reparti:

- Director’s office

- Corporate Services

- Equality and Citizens’ Right

- Freedoms and Justice

- Fundamental Rights Promotion



Requisiti: buona conoscenza della lingua inglese e di un’altra lingua dell’UE

 

Costi/retribuzioni: retribuito

 

Guida all’application: la domanda deve essere compilata online scegliendo il dipartimento che più interessa:

Director’s office (INT-2017-DIR)

Corporate Services (INT-2017-CS)

Equality and Citizens’ Rights (INT-2017-ECR)

Freedoms and Justice (INT-2017-FJ)

Fundamental Rights Promotion (INT-2017-FRPD)

(cliccando su questi link è possibile accedere direttamente alla pagina di domanda online).

In allegato alla domanda online, il vostro CV in formato Europass (altri formati non saranno presi in considerazione) e una lettera motivazionale.

 

Informazioni utili: per avere informazioni dettagliate sui criteri di ammissibilità, nonché i diritti e doveri degli stagisti, si prega di consultare le nostre regole che disciplinano il programma di stage presso la FRA e le FAQ.

Si consiglia di leggerli attentamente prima di inviare la domanda.



Link Utili:

Link offerta

 

Contatti utili:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..e';document.getElementById('cloak04e52526061ac4f13f036947ced11225').innerHTML += ''+addy_text04e52526061ac4f13f036947ced11225+'<\/a>';

oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Tel: +43 1 580 30 - 0

Fax: +43 1 503 13 85




La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

a cura di Giuditta Pecorari

Il Market Infrastructure Development Division (MID) mette a disposizione l’opportunità di intraprendere un tirocinio nel presente settore della Banca Centrale Europea per studenti neolaureati in economia o economia aziendale.

 

Per opportunità simili consultare la sezione Europa

 

Ente: la Banca Centrale Europea è uno degli istituti più nuovi dell’Unione Europea, creato nel 1998, formato da più di 2500 dipendenti provenienti da  tutta Europa. Questa istituzione non dipende da nessun altro organo dell’UE e si assicura che ci sia trasparenza su tutto il lavoro eseguito.

L'obiettivo primario della Banca è quello di mantenere i prezzi stabili, cioè di garantire che il potere d'acquisto della moneta unica non sia eroso dall'inflazione. Si assicura costantemente della solidità del sistema bancario europeo , collabora con le 19 banche centrali dell’area dell’euro e con esse forma l’Eurosistema.

 

Dove: Francoforte sul Meno

 

Destinatari: tutti i candidati in possesso dei requisiti richiesti

 

Quando: durata di 6 mesi con possibilità di proroga fino a 12 mesi

 

Scadenza: 27 Aprile 2017

 

Descrizione dell’offerta: il candidato farà parte del MID, il quale coordina ed esegue i progetti dell’Eurosistema su larga scala nei settori delle infrastrutture di mercato e dei pagamenti. Il tirocinante dovrà contribuire alla gestione dei progetti delle infrastrutture del mercato finanziario, svolgere attività di test dei softwer, la pianificazione, il monitoraggio e la validità dei risultati ottenuti.

 

Requisiti:

- laurea o diploma superiore in economia, finanza, economia aziendale, diritto o di una disciplina connessa

 - una conoscenza di base delle infrastrutture dei mercati finanziari,  del ruolo dei contratti di garanzia e di gestione delle garanzie e degli strumenti di pagamento

 - conoscenza dei principi di gestione del progetto e la sua esecuzione

 - il candidato deve saper comunicare in modo efficace, gestire le informazioni sensibili e riservate, saper condividere informazioni rilevanti in modo appropriato con i colleghi, dare risultati entro le scadenze stabilite, applicare un approccio logico e metodico per risolvere i problemi difficili, e prestare attenzione ai dettagli

 

Costi/Retribuzioni: non specificato

 

Guida all’Application: Le domande devono essere fatte in inglese e presentate utilizzando l'apposito modulo online che potrete trovare cliccando qui.

Il processo di selezione può includere un esercizio di pre-screening e un colloquio telefonico.

Prima dell’Application, i candidati devono verificare che soddisfino le condizioni previste all'articolo 4 delle norme che disciplinano il programma di tirocinio

 

Informazioni Utili: si richiedono candidati provenienti dagli Stati membri dell’Unione Europea. I requisiti richiesti per il posto vacante devono essere soddisfatti entro la data di scadenza. Per migliorare ulteriormente la diversità della squadra, si incoraggiano  particolarmente le candidature da tirocinanti di sesso femminile.

 

Link utili:

offerta di lavoro

 

Contatti utili:

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

telefono +49 69 1344 1300

per ulteriori informazioni visita https://www.ecb.europa.eu/ecb/visits/html/index.en.html



A cura di Valeria Ruggiero

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Europa

Dopo oltre un anno di attesa, EPSO (European Personnel Selection Office) ha finalmente pubblicato il concorso generale per amministratori laureati (AD) EPSO/AD/338/17.

Nel corso dell’ultimo anno, anche a seguito di vari reclami e ricorsi da parte degli Stati membri, il regime linguistico e le modalità di candidatura sono stati modificati a vantaggio di nuove modalità, intese a garantire ai candidati un ambiente linguistico più aperto possibile e, nel contempo, economicamente sostenibile. Anche il sito dell’EPSO, per una maggior trasparenza, è stato rinnovato ed è ora disponibile in 24 lingue

 

Perché iscriversi a questo corso?

Le modalità concorsuali operative ormai dal 2010, richiedono da parte dei candidati competenze ed abilità che spaziano dai più noti test psicometrici alle competenze trasversali (le cd. soft skills).

Tutti coloro che vogliono affrontare tali concorsi debbono pertanto prepararsi con costanza e determinazione, esercitandosi molto sui test e sul tipo di prove che dovranno affrontare. 

In tal senso il corso offerto dallo IUSE (che è uno dei pochi enti italiani riconosciuti dalla Farnesina per i corsi di preparazione alle selezioni EPSO), può essere un’opportunità per comprendere tecniche e metodologie da utilizzare per la propria preparazione. 

Inoltre, poiché la valutazione delle competenze comportamentali e trasversali, è ormai considerata strumento essenziale per valutare l’adeguatezza di un candidato in ogni ambito lavorativo, la formazione offerta dal corso è utile anche per tutti coloro che intendono utilizzare questi strumenti per entrare nel mondo del lavoro oppure per migliorare la propria posizione professionale

 

A chi si rivolge il corso

Il corso si rivolge a studenti, laureati, ricercatori e giovani professionisti interessati a lavorare all’UE o in organizzazioni nazionali o internazionali che utilizzino analoghe procedure di selezione.

Inoltre, poiché il training e le competenze acquisite nel corso sono facilmente spendibili anche in altri contesti lavorativi, il corso risulta molto utile anche per affrontare la selezione in altri ambiti professionali (ad es. grandi aziende).

 

Chi sono i docenti

I docenti coinvolti sono professionisti altamente qualificati. In particolare:

docenti di analisi matematica e di linguistica che dal 2010 collaborano ai corsi EPSO dell’Istituto

- ex presidente di commissione di selezione EPSO, attualmente personal coach nella

- preparazione specifica per l’Assessment Centre EPSO

 

Ente organizzatore

L’Istituto Universitario di Studi Europei (IUSE), è stato fondato nel 1952 grazie alle sinergie tra l'Università di Torino, il Comune e la Provincia.

Fin dal 1952 è stato ufficialmente riconosciuto dall’UE quale Centro di Documentazione Europea.

Da allora svolge una fondamentale funzione di promotore e organizzatore di attività formative di eccellenza, di ricerca, documentazione e informazione specialistica rivolta a soggetti pubblici e privati, prestando particolare attenzione all’approfondimento di tematiche di attualità per il panorama europeo ed internazionale.

Lo IUSE vanta una lunga e storica tradizione nel settore della preparazione dei futuri funzionari italiani nelle istituzioni internazionali ed europee (corso di preparazione al concorso diplomatico dal 1990 al 2009 – corso di preparazione ai concorsi europei dal 2010 al 2016). L’Istituto è il primo dei tre enti italiani riconosciuti dalla Farnesina per la preparazione ai concorsi EPSO e l’unica scuola situata nel Nord Italia.

 

 Programma, orari e sede

Il corso si terrà a Torino, presso il Campus Luigi Einaudi (Lungo Dora Siena, 100) nei giorni 22-25 maggio 2017 (prima parte – CBT test) e 29-31 maggio 2017 (seconda parte – Assessment centre) per un totale di circa 40 ore

I principali argomenti trattati saranno:

- preparazione ai test di ragionamento numerico, astratto e verbale (in italiano): metodologie, tecniche di analisi e calcolo, deduzioni, comprensione del testo)

- preparazione per l’assessment (in inglese): preparazione alle prove di e-tray, case study, colloquio e prova di gruppo

 

Modalità di Partecipazione

Le iscrizioni sono aperte e si chiuderanno non appena raggiunto il numero massimo di 25 iscritti

(secondo la formula first come, first served).

Si consigliano gli interessati ad affrettarsi ad iscriversi cliccando qui

Grazie al contributo della Compagnia di San Paolo, è possibile partecipare al corso con quote di

iscrizione molto basse (soprattutto per laureandi e laureati da non oltre due anni). Maggiori informazioni

disponibili qui

 

Informazioni dettagliate, formulario e quota d’iscrizione:

Consultare la pagina dedicata

o inviare una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’ EPSO ha aperto un nuovo concorso alla ricerca di laureati determinati e dinamici per oltre 100 posti come nuovi amministratori. Questo è il tuo momento per entrare a far parte dello staff europeo!

 

Se vuoi conoscere opportunità simili visita la nostra sezione Europa

 

Ente: EPSO - European Personnel Selection Office - è lufficio interistituzionale incaricato di procedere alle selezioni e alla ricerca del personale più appropriato per tutte le istituzioni e le agenzie dell’Unione Europea.

Da quando è iniziato ad essere operativo, nel 2003, l’Epso è sempre stato considerato il punto di riferimento ed eccellenza per la ricerca dei candidati più qualificati ad affrontare le sfide ardue che attendono l’Europa.

Tramite test e metodi di valutazione sempre aggiornati si punta a ricercare l’eccellenza. Al momento l’ufficio tratta all’incirca 70000 candidature per 1500 posti, dimostrando quanto l’Epso sia apprezzato come datore di lavoro.

 

Dove: Bruxelles (Belgio), Lussemburgo (Lussemburgo), Strasburgo (Francia)

 

Destinatari: tutti coloro in possesso dei requisiti richiesti

 

Quando: non specificato

 

Scadenza: 03 Maggio 2017- 12:00 (ora di Bruxelles)

 

Descrizione dell’offerta: i funzionari assunti come amministratori si occuperanno di elaborazione delle politiche e di mansioni di analisi e di consulenza. Il lavoro riguarderà i settori dell’amministrazione, del diritto, della finanza, dell’economia, della comunicazione e delle scienze. 

 

Requisiti:

- godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell'UE

- essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare

- offrire le garanzie di moralità richieste per l'esercizio delle funzioni da svolgere

- un livello di studi corrispondente ad una formazione universitaria  completa di almeno 3 anni attestata da un diploma (conseguito obbligatoriamente entro il 31 luglio 2017)

- i candidati devono conoscere almeno 2 lingue ufficiale dell' UE ; la prima almeno al livello C1 (conoscenza approfondita) e la seconda almeno al livello B2 (conoscenza soddisfacente)

- non è richiesta esperienza professionale 

 

Costi/Retribuzioni: la retribuzione sarà fissata sulla base del livello di inserimento nello staff, secondo quanto previsto nei regolamenti UE

 

Guida all’application: la procedura è divisa in due parti:

- la prima parte deve essere compilata entro il termine ultimo presente sul bando, in questa parte verrà chiesto ai candidati di confermare che soddisfino le condizioni di ammissione al concorso e di indicare il loro livello di conoscenza di tutte le lingue dell’UE in cui abbiano almeno il livello B2.

- nella seconda parte i candidati saranno invitati a compilare l’altra parte dell’atto di candidatura nella lingua scelta come lingua 2.

Una volta completate entrambe le parti non potranno esservi sottoposte alcune modifiche. È responsabilità del candidato completare e convalidare la prima e la seconda parte dell’atto di candidatura entro i rispettivi termini.

 

Informazioni utili: Per presentare la domanda i candidati devono prima creare un account EPSO. Si ricorda che è consentito creare un unico account per tutte le candidature EPSO. Con questa call, il sistema di reclutamento dell'Unione Europea attraverso EPSO assiste ad una vera a propria riforma delle modalità e delle procedure di selezione. Il processo di selezione è costitutio da 3 step differenti. 

Test a scelta multipla sul computer nella lingua 1 (prima scelta linguistica del candidato)

Prova Intermedia. I candidati che hanno superato tutti i test a scelta multipla su computer conseguendo uno dei migliori punteggi complessivi combinati nel test verbale e di ragionamento astratto saranno convocati a sostenere la prova e-tray nella loro lingua 2 in un centro accreditato dell’EPSO.

A questo seguirà una verifica dei requisiti di ammissione e infine i candidati che soddisfano le condizioni di ammissione in base ai dati registrati nell’atto di candidatura elettronico e che hanno conseguito uno dei migliori punteggi complessivi combinati nella prova e-tray saranno convocati per una o due giornate presso un Assessment center, in linea di massima a Bruxelles , per sostenere le prove nella loro lingua 2 .

Secondo quanto previsto dal bando "Le istituzioni dell’UE richiedono neoassunti immediatamente operativi e capaci di comunicare in modo efficace nel lavoro quotidiano con gran parte dei loro colleghi, delle parti interessate e dei cittadini. In caso contrario, il funzionamento effettivo delle istituzioni potrebbe essere seriamente compromesso. Per consentire la partecipazione di un massimo di interessati che padroneggino una delle cinque lingue veicolari di cui sopra, i candidati sono invitati a dichiarare tutte le lingue ufficiali dell’UE che essi conoscono al livello minimo richiesto. L’EPSO esaminerà tutti gli atti di candidatura convalidati entro la scadenza del primo termine e classificherà in ordine decrescente le lingue per le quali è stata dichiarata una conoscenza di livello B2 o superiore; confronterà poi tali lingue con le esigenze dei servizi al fine di garantire una scelta adeguata. L’EPSO, in qualità di autorità che ha il potere di nomina, stabilirà su tale base le 5 lingue in cui si svolgeranno la prova e-tray e le prove dell’Assessment center (lingua 2) e le comunicherà ai candidati poco dopo la scadenza del termine ultimo per l’iscrizione"

 

Link utili:  

Bando

Informazioni su Epso

Amministratori laureati 2017

Descrizione offerta di lavoro

 

Contatti Utili:

 per e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

per fax (+ 32 2 299 80 81), oppure per posta all’indirizzo:

Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO)

EPSO accessibility

Avenue de Cortenbergh/Kortenberglaan 25

1049 Bruxelles/Brussel

BELGIO 

 

A cura di Valeria Ruggiero

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Europa

Cogli subito al volo un'occasione di un tirocinio retribuito a Londra presso una delle Agenzie europee. Sarà un trampolino di lancio per la tua futura carriera

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Europa

 

Ente: L'Agenzia europea per i medicinali (EMA) è un'agenzia decentrata dell'Unione europea (UE), con sede a Londra. E 'diventata operativa nel 1995. L'agenzia è responsabile della valutazione scientifica di monitoraggio, supervisione e della sicurezza dei farmaci prodotti da aziende farmaceutiche per essere utilizzati nell'UE. EMA tutela la salute pubblica e degli animali in 28 Stati membri dell'UE, nonché nei paesi dello Spazio economico europeo, assicurando che tutti i farmaci disponibili sul mercato UE siano sicuri, efficaci e di alta qualità. EMA si occupa di un mercato di oltre 500 milioni di abitanti europei

 

Dove: Londra

 

Destinatari: Tutti gli studenti che rispondano ai requisiti

 

Durata: Massimo un anno

 

Scadenza: Open

 

Descrizione dell’offerta: EMEA ti dà la possibilità di prendere parte ad una traineeship a Londra dove potrai mettere alla prova le tue conoscenze e la tua passione per la medicina in diversi campi, a seconda del tuo indirizzo di studi:

- risorse umane

- fisica

- chimica

- farmacia

- biochimica

- giurisprudenza

Nonostante EMEA sia un’Agenzia dell’Ue che si occupa di medicina, si vuole dare la possibilità a tutti gli studenti di partecipare ad una traineeship e non solo a quelli con una laurea in materie prettamente scientifiche, ma si vogliono valorizzare anche coloro i quali siano in possesso di una triennale in campo umanistico

 

Requisiti: La traineeship è destinata a:

- cittadini europei

- studenti già in possesso di una laurea triennale

- conoscenza dell’inglese e di almeno una delle altre lingue dell’Ue

 

Retribuzione: £1,550 mensili per ogni studente

 

Guida all’application: A breve sul sito usciranno tutti i dettagli per l’application che ti permetterà di candidarti per la traineeship a partire dal primo ottobre 2017

 

Informazioni utili: EMEA ogni anno apre le application per la propria traineeship, il cui inizio è diviso in due periodi dell’anno: primo aprile e primo ottobre. Nonostante con il referendum del 23 giugno 2016 (cosiddetto Brexit) i cittadini britannici abbiano manifestato parere favorevole all'uscita dall'UE, al momento le norme sulla libera circolazione dei cittadini europei non sono modificate. Con una carta d’identità valida per l'espatrio, dunque, chi ha cittadinanza UE può vivere, studiare, lavorare e creare un'impresa nel Regno Unito senza bisogno di visti né di permessi di soggiorno, purché in grado di sostenersi economicamente

 

Link utili:

Open call

EMEA

 

Contatti utili:

Tel. +44 (0)20 3660 6000  

Fax +44 (0)20 3660 5555

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Europa
Offerta di stage per cittadini europei presso la Missione degli USA nell’Unione Europea negli affari commerciali a Bruxelles
 
Per opportunità simili visita la sezione Europa
 
Ente: Gli Stati Uniti mantengono relazioni diplomatiche con l'Unione europea e i suoi predecessori dal 1953, quando David E. Bruce è stato nominato osservatore US al comitato ad interin della Comunità Europea di Difesa (CED) e rappresentante degli Stati Uniti per la Comunità europea del carbone e dell'acciaio (CECA). La Missione degli Stati Uniti per la CECA è stata formalmente aperta a Lussemburgo nel 1956.
I cambiamenti istituzionali introdotti dal 1957 con i trattati di Roma (che ha creato la Comunità economica europea e la Comunità europea dell'energia atomica - EURATOM) ha portato alla creazione nel 1961 della Missione degli Stati Uniti nelle Comunità europee a Bruxelles.
 
Dove: Bruxelles
 
Destinatari: Interessati con i requisiti richiesti
 
Durata: Almeno 20 settimane
 
Scadenza: Sempre possibile iscriversi
 
Descrizione dell’offerta: La U.S. Mission to the European Union (USEU) cerca studenti molto motivati per diverse opportunità di stage. Gli stagisti a USEU servono full-time e acquisiranno una comprensione globale delle questioni importanti nel rapporto transatlantico e acquisiranno un'esperienza pratica del lavoro diplomatico del governo degli Stati Uniti.
USEU si trova nel cuore di Bruxelles e vanta di un comodo accesso ai mezzi di trasporto pubblico.
Per i cittadini non statunitensi è disponibile un internship in Affari Commerciali: Il Commercial Service degli Stati Uniti presso l'Unione europea (CSEU) è un ufficio estero del Dipartimento statunitense del Commercio. La missione di CSEU è di promuovere gli interessi commerciali degli Stati Uniti nella UE attraverso la tutela, la diffusione delle informazioni e la cooperazione con gli altri posti di servizi commerciali in tutta Europa e nel mondo. CSEU svolge un ruolo importante nel collegare le aziende statunitensi con gli acquirenti internazionali, fornendo loro informazioni di mercato, consulenza commerciale, matchmaking affari, e il supporto della diplomazia advocacy/commerciale. In genere, agli stagisti può essere richiesto di: contribuire alla preparazione di brevi resoconti di attualità che riguardano sviluppi politici nella UE che sono di interesse per gli esportatori degli Stati Uniti; ricercare e rispondere alle richieste di business in arrivo dalle ditte americane sulla legislazione/ regolamenti dell'UE; assistere con la pianificazione/organizzazione associata con i visitatori di alto livello e gli altri eventi che si svolgono durante il tirocinio; partecipare in ufficio e alle riunioni del personale della missione e alle conferenze esterne
 
Requisiti: Per l’internship il candidato deve essere cittadino statunitense o europeo, avere un’ottima conoscenza dell’inglese (altre lingue europee sono considerate un valore aggiunto), essere uno studente universitario almeno al terzo anno, preferibilmente nel campo del business, business administration o public policy. In più deve avere ottime capacità informatiche.
 
Documenti richiesti: CV, cover letter e 3 pagine writing sample (da articoli, pubblicazioni ecc.)
 
Retribuzioni: Non prevista
 
Guida all’application: Invia una mail con i documenti richiesti all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: Sono presenti anche altre offerte di stage per cittadini statunitensi e per cittadini europei che studiano in Belgio
 
Link utili:
 
Contatti utili:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.(application e info)
 
 
A cura di Luigi Pappalardo
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
Pubblicato in Europa
Your first Eures job raccoglie in un unico luogo il CV di giovani candidati provenienti dai 28 Stati UE + Islanda e Norvegia interessati ad una esperienza professionale all’estero e le offerte di lavoro di datori di lavoro europei che ricercano giovani lavoratori. Se sei alla ricerca di un lavoro internazionale è una strada abbastanza semplice e veloce: approfittane!
 
Per opportunità simili visita la sezione Europa
 
Ente:Your first Eures Job è un servizio europeo per l’impiego. La Piattaforma EUJOB4EU raccoglie in un unico luogo il curriculum di giovani candidati provenienti dai 28 Stati UE + Islanda e Norvegia interessati ad una esperienza professionale all’estero e le offerte di lavoro (impiego/apprendistato/tirocinio) di datori di lavoro europei che ricercano giovani lavoratori. L’iniziativa fornisce diversi tipi di servizi – informazione, reclutamento, matching, collocamento e finanziamento – sia per i giovani candidati che per i datori di lavoro interessati ad assumere personale proveniente da paesi diversi.
Questi sono nel dettaglio i servizi:
-Supporto pre-placement: rivolto alle imprese per identificare i loro reali bisogni e definire le offerte di lavoro; rivolto ai giovani in cerca di occupazione per registrarsi sulla piattaforma
-Servizi di reclutamento e matching
-Benefici finanziari: rivolti ai giovani in cerca di occupazione per far fronte alle spese di viaggio e consentire loro di partecipare a colloqui di lavoro e trasferirsi in altri paesi UE per un’opportunità di impiego. Rivolti alle imprese che sottopongono un “integration programme” per i giovani recentemente assunti
-Corsi di lingua o altri tipi di formazione per candidati pre-selezionati
-Supporto per il riconoscimento delle qualifiche dei candidati pre-selezionati
-Tutoraggio per tirocinanti ed apprendisti.
L’iniziativa, cofinanziata dall’Unione Europea e coordinata dal Ministero del Lavoro, vede la collaborazione di 9 Ministeri del Lavoro Europei (Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Portogallo, Spagna) insieme alla Città Metropolitana di Roma Capitale ed un ampio network di partner associati.
 
Dove: Stati membri dell’UE, più Norvegia e Islanda
 
Destinatari: Giovani tra i 18 e i 35 anni in cerca di lavoro
 
Durata: Il tuo CV rimarrà nel Database fino alla tua rimozione o aggiornamento
 
Scadenza: Sempre possibile inserire il proprio CV
 
Descrizione dell’offerta: L’obiettivo principale di YfEj è aiutare giovani residenti presso uno dei 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia a trovare un impiego (lavoro, tirocinio o apprendistato) in un altro dei 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia. Oltre ai servizi di reclutamento, YfEj offre anche supporto informativo e finanziario ai giovani in cerca di occupazione.
Senza alcuna esclusione copre tutti i 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia.
La procedura è molto semplice: basta infatti registrarsi sulla piattaforma e compilare online il CV. YfEj raccoglierà le offerte di lavoro, tirocinio e apprendistato da datori di lavoro di tutta Europa e ti contatterà qualora si presentasse un posto adatto al tuo profilo. 
 
Requisiti: Puoi usufruire della piattaforma Sei di nazionalità di uno dei 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia YfEj se:
- La tua età è compresa tra i 18 ed i 35 anni
- Sei di nazionalità, legalmente residente ed interessato a lavorare in uno dei 28 paesi membri dell’UE + Islanda e Norvegia
 
Documenti richiesti: CV secondo il modello Europass in inglese
 
Retribuzioni: Dipendentemente dal lavoro a cui sarai adatto
 
Guida all’application: Puoi inserire il tuo CV completando questo application form
 
Informazioni utili: Il matching può essere eseguito sia automaticamente (attraverso strumenti di ricerca sui campi professionali desiderati, per competenze linguistiche o per altre tipologie) che manualmente, attraverso l’identificazione di tutti i candidati potenzialmente affini ad un determinato profilo indicato nel posto vacante. YfEj contatterà tutti i candidati che possiedono tali caratteristiche per verificare la loro disponibilità e la coerenza con i requisiti richiesti.
Verrà eseguita una preselezione dei candidati che sarà trasmessa alle imprese coinvolte. A queste ultime spetta la decisione finale circa coloro che saranno invitati per un colloquio ed ai quali verrà eventualmente proposto l’impiego.
 
Link utili:
 
Contatti utili: Link
 
 
A cura di Luigi Pappalardo
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
 
 
Pubblicato in Europa
Se sei interessato ad una carriera nelle agenzie europee non aspettare, invia subito la tua candidatura
 
Per opportunità simili visita la sezione europa
 
Ente:EBF (European Banking Federation) è la voce del settore bancario europeo. La European Banking Federation riunisce infatti ben 32 associazioni bancarie nazionali, arrivando a rappresentare circa 4'500 banche, grandi e piccole, locali e internazionali, che danno lavoro a circa 2 milioni e mezzo di persone.I membri di EBF rappresentano gli istituti bancari che garantiscono all’economia europea prestiti per oltre 20 trillioni di euro. Lanciata nel 1960, EBF si impegna per la creazione di un mercato comune per i servizi finanziari all’interno dell’Unione Europea, e per supportare politiche che garantiscano la crescita economica.
 
Dove: Bruxelles (Belgio)
 
Destinatari: Interessati in possesso dei requisiti richiesti
 
Durata: Non Specificata
 
Scadenza: Non Specificata
 
Descrizione dell’offerta: EBF è alla ricerca di un tirocinante che possa supportare il suo Dipartimento Economico, Legale, Politiche Sociali. Il prescelto si occuperà in particolare di questioni relative all’impiego e alla legislazione in materia di lavoro. Inoltre, EBF è alla ricerca di un altro tirocinante per il Dipartimento Politiche Regolamentari. Il prescelto si occuperà in particolare di questioni relative ai mercati finanziari.
 
Requisiti:Non Specificati
 
Documenti richiesti:
- Curriculum Vitae
- Lettera di Presentazione
 
Retribuzioni: Non Specificate
 
Guida all’application:Per candidarsi è necessario inviare i documenti richiesti a questo indirizzo
                                                                                                   
Informazioni utili:EBF apprezza le candidature spontanee per i tirocini. Gli interessati possono dimostrare la loro candidatura inviando i documenti richiesti a questo indirizzo. Bruxelles è la capitale del Belgio ed è la sede delle principali istituzioni europee. È una città che concilia l’anima storica con quella più moderna dei palazzi istituzionali. Tra i siti più utili per trovare casa ci sono Immo House e Immo Vlan.
 
Link utili:
 
 
 
 
Contatti utili:
 
European Banking Federation: contact us
 
A cura di Giovanni De Angelis
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
Pubblicato in Europa
Attivo in ambiente rappresentativo giovanile sin dal liceo, nel Parlamento Regionale dei Giovani della Regione Puglia, Walter Bruno si è dedicato ormai da anni ad esperienze internazionali, soprattutto europee, costruendosi un ruolino di tutto rispetto in particolar modo presso il Consiglio d’Europa e l’European Youth Forum (piattaforma che raccoglie varie organizzazioni giovanili europee), come delegato di TEJO (Organizzazione giovanile per l’Esperanto).
Insomma, una vita impegnata nonostante la giovanissima età che lo ha già portato molto spesso lontano da casa sua (Barletta, in Puglia). In occasione della Festa dell'Europa, Carriereinternazionali.com ha chiesto a Walter di raccontarci la sua esperienza  di  giovane “europeo”:

 

Perché hai iniziato la tua esperienza europea, dove hai trovato le tue motivazioni?
W: La mia motivazione non ha un vero e proprio momento di inizio. Sicuramente però due grandi spinte sono state l’esperienza al Parlamento Regionale dei Giovani, in Puglia ed entrare in contatto una lingua come l’esperanto. Al primo sono arrivato al mio quarto anno di liceo e ci sono rimasto per due anni. Si è trattato di un’esperienza che mi insegnato molto, ad esempio come lavorare e guidare un gruppo e come davvero va vissuta la politica da parte dei giovani, specie durante i nostri dibattiti con professori universitari sul tema dell’integrazione europea. La seconda invece l’ho conosciuta in rete, e poi sono entrato pian piano nel movimento esperantista, prima a livello locale poi nazionale e, oggi, internazionale ed è stata anche la fonte di tutte quelle piccole esperienze che ho avuto finora

 

L’esperienza europea ha influito sulla tua vita? Se sì, come?
W: Decisamente sì. La prima esperienza “europea” è stata la partecipazione alla grande “festa” dell’European Youth Event 2014 a Strasburgo, che ha condizionato la scelta del mio percorso di studi (Giurisprudenza comparata). Così come ha influito sul mio tempo, visto poi il crescente impegno richiesto. Anche la gestione delle relazioni personali ne ha risentito sia per il minor tempo dedicato alle vecchie amicizie sia con la nascita di nuovi legami come con il Presidente di TEJO, Michael Boris Mandirola a cui onestamente devo tante occasioni, ma ha influito molto anche sulle mie relazioni: molti dei miei amici oggi non sono italiani, ma spagnoli, austriaci, turchi, russi, greci, e con loro ho la fortuna anche di potermi confrontare e di “costruire ponti”, secondo me il miglior antidoto ai fili spinati

 

A tuo giudizio, quali sono state le capacità che ti hanno portato fino a Strasburgo?
W: Non credo di aver svolto un grande cursus honorum, né di essere arrivato in alto mi considero solo un giovane impegnato a livello europeo, come centinaia di ragazzi impegnati in maniera simile nell’European Youth Forum. Mi sento s fortunato ad essere parte di questa grande rete di persone. Bisogna sicuramente avere la mente sempre aperta alle novità e alle diversità, tanta voglia di realizzare qualcosa non da soli o per sé stessi, ma insieme agli altri e a vantaggio di tutti, e anche voglia di conoscenza. Per il resto, si impara crescendo: quando ho cominciato come rappresentante d’istituto del microfono dell’assemblea degli studenti ancora avevo un po’ paura e non avrei mai pensato di riuscire a cavarmela bene anche all’assemblea del Consiglio d’Europa. Quindi l’invito è sempre quello di mettersi alla prova

 

Pensi di sfruttare anche in futuro la tua esperienza internazionale, magari anche in ambito lavorativo?
W: Innanzitutto l’obiettivo è continuare questo impegno, a qualsiasi livello le occasioni si presenteranno. Il primo passo è sfruttare le esperienze fatte per farne sempre di nuove e migliori. Detto questo, la scelta universitaria comprende già l’ambito europeo, e di conseguenza tutti questi elementi, nel loro quadro d’insieme, influiranno anche sulla scelta del mio ambito lavorativo, in fondo credo che trasformare una propria passione nel proprio lavoro sia un sogno di tutti. Le occasioni di imparare nuove lingue e di arricchire il proprio curriculum ormai sono infinite nel panorama europeo, ed è sempre bene sfruttarle al meglio

 

Hai un ultimo messaggio o un consiglio che vorresti dare a chi come te ricerca esperienze europee e/o internazionali?
W: Consiglio vivamente di avvicinarsi al mondo delle associazioni e delle grandi organizzazioni giovanili internazionali non governative. Tra quelle che lavorano molto in ambito europeo, ad esempio con Erasmus+, l’European Youth Forum ne raccoglie decine, e moltiplicandole per le innumerevoli opportunità che offrono si ottiene un universo che permette di lasciare il proprio segno indelebile per un obiettivo più alto di noi, di scoprire culture diverse, di conoscere persone nuove ma anche, e forse soprattutto, di conoscere sé stessi.
Il mio motto, che porto con me ovunque porti il mio contributo, nel mio piccolo, è sempre uno: “Allargare gli orizzonti e costruire ponti”.

Grazie per avermi dato l’opportunità di condividere, con chi vorrà, questi miei pensieri

 

A cura di Marco Durante

Pubblicato in Europa

Rubrica

Servizio Volontariato Europeo

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.