Oxfam Italia ti da la possibilità di lavorare come referente territoriale per l’evento nazionale “Incarta il presente regala un futuro”

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Oxfam è un'organizzazione internazionale fondata in Inghilterra nel 1942 per fornire formazione e aiuti finanziari a persone nei paesi in via di sviluppo e in aree disastrate. È una confederazione internazionale di 20 organizzazioni che collaborano con partner e comunità locali in oltre 90 paesi. In tutto il mondo, Oxfam lavora per trovare modi pratici e innovativi per far uscire le persone dalla povertà e crescere. Gli aiuti di questa ONG sono fondamentali per la ricostruzione dei mezzi di sussistenza in tempi di crisi. Oxfam Italia ha aderito nel 2010 alla confederazione internazionale Oxfam e nasce dall’esperienza di Ucodep, organizzazione non governativa italiana che per oltre 30 anni si è impegnata con passione e professionalità per migliorare le condizioni di vita di migliaia di persone povere nel mondo, dando loro il potere e l’energia di costruirsi un proprio futuro, di controllare e orientare la propria vita, di esercitare i propri diritti

 

Dove:  Milano, Roma (IT)

 

Destinatari: tutti coloro in possesso dei requisiti

 

Quando: settembre 2018-gennaio 2018

 

Scadenza: 15-05-2018

 

Descrizione dell’offerta: posizione di referente territoriale part-time della durata di sei mesi (comprensivi di formazione) con possibilità di rinnovo del contratto di collaborazione. Si ricercano responsabili di progetto capaci di tenere le relazioni col partner, informare e mobilitare il proprio territorio, individuare, reclutare, selezionare e formare una squadra di responsabili di punti vendita. Nello specifico il candidato dovrà attuare la strategia di acquisizione e fidelizzazione di volontari e partner nel territorio di riferimento al fine di concorrere alla crescita dell’evento nazionale “Incarta il presente regala un futuro” di Oxfam Italia e al raggiungimento degli obiettivi dell’ufficio outreach in termini di raccolta fondi, brand awareness e active citizenship

 

Requisiti:

Esperienza pregressa nel mondo dell’associazionismo/volontariato (no profit, culturali, sportive), preferibilmente nello sviluppo di reti locali e/o nella raccolta fondi e/o scoutismo

- Esperienza nel fundraising e/o aver già svolto per ong/associazioni il ruolo di responsabile di progetto per eventi di raccolta fondi

- Esperienze pregresse in formazione e coordinamento di team con associazioni di volontariato e/o in altre esperienze lavorative

- Ottime capacità relazionali e motivazionali

- Conoscenza nella propria area territoriale di persone affidabili, con tempo libero, a cui poter affidare il ruolo di responsabili di negozio

- Comprovate capacità di coordinamento e coinvolgimento di persone e gruppi, di supervisionare e monitorarne l’efficacia delle azioni

- Capacità di gestione del tempo e pianificazione del proprio lavoro (per obiettivi)

- Saper valutare il proprio lavoro e quello della propria squadra

- Conoscenza ed interesse per le tematiche di cui Oxfam Italia si occupa

  Requisiti preferenziali:

- Problem solving e capacità di gestione dell’imprevisto

- Attitudine all’organizzazione di eventi

- Conoscenze informatiche: ottima conoscenza del pacchetto Office (in particolare excel) e uso dei social network

- Conoscenza dei principali programmi di grafica (desiderabile)

- Conoscenza funzionamento enti locali per permessistica, richiesta patrocinio, funzionamento strumenti di rappresentanza come consulte, forum

- Avere già svolto il ruolo di dialogatore Face to face in strada

 

Costi o Retribuzioni:  euro 6.000 lordi

 

Guida all’application: i candidati interessati devono inviare:

- il proprio CV (preferibilmente formato Europass)

- una breve lettera di presentazione in cui si evidenzino come competenze ed esperienze professionali siano in linea con il profilo ricercato

Le candidature dovranno essere inviate entro il 15/05/2018 all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Specificare nell’oggetto del messaggio “Selezione_Referente territoriale Lazio + nome_cognome” o “Selezione_Referente territoriale Lombardia + nome_cognome”

 

Informazioni utili: È prevista una periodo di formazione obbligatoria (di circa un mese a Luglio) in data da concordare, a Firenze presso la sede di Oxfam Italia a Firenze

 

Link utili:

per maggiori informazioni: link   Lombardia;

link Lazio

 

Contatti Utili: Oxfam Italia, Via Concino Concini, 19, 52100 Arezzo
Tel. +39 0575 182481
Fax +39 0575 1824872

 

a cura di Maria Longombardo

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE




L'International Careers Festival è un evento che si svolge a Roma nel mese di Marzo. E’ dedicato completamente ai giovani, al lavoro e all’internazionalità come punto di partenza, di crescita. L’avvenimento si compone di varie sezioni al suo interno: il Festival è ideato da GIOVANI NEL MONDO, una organizzazione no-profit nata in Italia per favorire l'incontro tra il talento dei giovani e il mondo delle opportunità internazionali. I percorsi che i partecipanti possono scegliere sono quattro:

- ROME MODEL UNITED NATIONS : è una simulazione delle Nazioni Unite, ed è indicata per gli studenti di relazioni internazionali, scienze politiche e giurisprudenza; 

- ROME BUSINESS GAME: è una simulazione di case studies aziendali, ed è indicata per gli studenti di economia, ingegneria, marketing, informatica; 

- ROME PRESS GAME : consiste in una simulazione di attività giornalistiche, web, radio e televisione, ed è indicata per studenti di comunicazione, interpretariato e traduzione, lettere e filosofia;  

- INTERNATIONAL CAREERS COURSE : è un corso pratico di orientamento alle carriere internazionali, ed è indicato per studenti di tutte le discipline.

 

Il tutto si concentra in quattro intensi giorni di informazione e allo stesso tempo di formazione, che si svolge in un modo alternativo: ciascuno dei partecipanti può scegliere il percorso adatto per fare un passo decisivo verso una carriera di successo e anche quello consono al proprio background accademico. Gli iscritti hanno inoltre l’opportunità di partecipare a dei moduli del corso di orientamento alle carriere internazionali che si svolgono durante i giorni della simulazione finalizzati all’acquisizione di competenze pratiche ed utili per intraprendere con successo e consapevolezza una carriera internazionale.

Il Festival ha anche una sezione aperta al pubblico, che è la “Fiera delle Carriere Internazionali”, un area espositiva molto grande che è aperta sia ai partecipanti dei quattro progetti che al pubblico, con centinaia di espositori italiani e stand delle varie università in Italia. La Fiera è suddivisa in un'area formazione e in un'area lavoro e consente a migliaia di giovani di incontrare direttamente gli esperti del settore sia se alla ricerca di una formazione adeguata sia se invece orientati ad uno stage e tirocinio in azienda. Le varie università presenti agli stand sono tra le più importanti, come per esempio la Bocconi di Milano oppure la “Rome Business School” etc. Queste propongono corsi di laurea in materie politiche e preparano gli studenti a conoscere il mondo del lavoro, sia a livello regionale sia a livello internazionale. Alla fine del proprio percorso gli studenti sono pronti a confrontarsi con i propri coetanei e col mondo del lavoro all’estero. In questo modo gli studenti vengono a conoscenza con l’internazionalità e la multietnicità. E’ previsto inoltre un periodo di stage o tirocinio, sia in Italia sia all’estero, come per esempio quello proposto dalla “Rome Business School”: due programmi, uno a Roma e uno a Dubai.

Gli studenti che vengono a questa fiera frequentano la terza, la quarta e la quinta classe della Scuola Superiore. Generalmente possiamo dire che le idee dei ragazzi dopo il liceo si dividono in due vie: c’è chi vuole iniziare a lavorare fin da subito o chi vuole continuare gli studi andando all’università, diventando futuri giudici, avvocati, traduttori e traduttrici. Gli obiettivi che i giovani si pongono di raggiungere sono migliorare le proprie conoscenze linguistiche e svilupparne di nuove, scoprire e capire il mondo del lavoro, non solo in Italia ma anche all’estero.

 

Nicolò Carraro

Team 5- Rome Press Game

La mattinata dedicata alla cerimonia di apertura dell’International Careers Festival del 24 marzo 2018, tenutasi all’università LUISS, ha visto la partecipazione di numerosi responsabili e giovani che vorrebbero lavorare a livello internazionale.

Il forte spirito di partecipazione dei ragazzi e la voglia di mettersi in gioco è ciò che ha gratificato maggiormente i responsabili.

Dalle interviste fatte durante la mattinata, si denota come i responsabili incentivino e spingano i giovani ad apprendere e ad applicare le lingue straniere in più contesti, soprattutto per “dibattere e difendere le proprie idee” come dice Mr. Jorge Alejandro Gonzalez Galicia (segretario generale del RomeMUN). Inoltre, ci tiene a sottolineare che il “fallimento sia parte del gioco e del processo di crescita personale e che bisogna provare e non rinunciare mai. Senza aver paura di fallire: il successo viene col tempo.”

Della stessa idea è anche Monika Altmaier, direttrice del Dipartimento di Risorse Umane della FAO, la quale sostiene che sia molto importante viaggiare per conoscere il mondo in modo da capire le diverse culture, concentrarsi sul lavoro di squadra per organizzare progetti tra diversi paesi; ritiene anche che la “chiave del successo” sia concentrarsi nell’ottenere quanti più consensi possibile in breve tempo, creando così delle relazioni internazionali concrete.

I giovani, partecipando al Festival, colgono tutte queste occasioni aprendo la propria mente a nuove idee e nuovi modi di vedere il mondo.

Le aspettative per questa esperienza sono molte: Ludovica, studentessa di lingue a Messina, si aspetta di arricchire il proprio bagaglio culturale e di apprendere di più, sperando che questa opportunità possa migliorare la sua conoscenza dello spagnolo, lingua con la quale lavorerà in futuro; Elisa, studentessa di relazioni internazionali, spera di conoscere persone di diversa nazionalità in modo da allargare i propri orizzonti; Lisa, che in questo Festival sarà la delegata rappresentante Israele al RomeMUN, ritiene che questa esperienza la potrà aiutare a capire cosa significhi lavorare nelle Nazioni Unite in futuro e cosa sia il successo, anche grazie al discorso di Monica Altmaier, che ha particolarmente apprezzato.

Tutto questo è stato possibile grazie all’Associazione “Giovani nel Mondo” e alla sua Presidente, la Dott.ssa Daniela Conte, ma anche grazie all’Università degli Studi Internazionali che ospita il progetto. Il responsabile delle Relazioni Internazionali della UNINT è Fabio Bisogni, che vede nel Festival un’opportunità di crescita e di confronto, permettendo ai giovani di poter uscire dalla propria comfort zone. Non è un caso che gli studenti dell’università si affaccino alle relazioni internazionali grazie al progetto “Unintalks” creato da Sheila Fidelio, studentessa della UNINT, che ha trovato ispirazione proprio nella partecipazione al festival degli anni passati per realizzare il progetto che si terrà dal 5 aprile fino a maggio.

 

Giulia Tricarico

Francesca Caglio

TEAM1, PRESS GAME

 

 

 

Il Campus Bio-Medico cerca candidati da inserire nella sezione risorse umane

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Altre opportunità

 

Ente: Nel 1993 nasce l’Università Campus Bio-Medico di Roma, con l’obiettivo di realizzare un progetto culturale capace di riproporre al centro delle scienze biomediche il valore della persona. Ai giovani è proposto un percorso di formazione culturale, professionale e umano fondato sull'unità dei saperi secondo l'idea di Università come comunità di studenti e docenti. Parte integrante di questo progetto è il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, nel quale si realizza per eccellenza la dimensione del servizio all'uomo, nella particolare esperienza della malattia. L’Università Campus Bio-Medico di Roma è un Ateneo non statale legalmente riconosciuto.

L'Università Campus Bio-Medico promuove anche strutture integrate di insegnamento, ricerca e assistenza sanitaria, perseguendo come fine principale delle proprie attività il bene della persona. Offre allo studente un'esperienza formativa finalizzata alla sua crescita culturale, professionale e umana, proponendo l'acquisizione di competenze in spirito di servizio. Promuove il sapere, l'interdisciplinarietà delle scienze e la ricerca in tutti gli ambiti che concorrono al bene globale della persona. Si prende cura del paziente nell'unità dei suoi bisogni materiali e spirituali, secondo una concezione della vita aperta alla trascendenza.

 

Dove: Roma

 

Quando: non specificato

 

Scadenza: open

 

Descrizione dell’offerta: L’Ufficio Strategic Human Resources cura la valorizzazione del capitale umano dell'Università Campus Bio-Medico di Roma coerentemente con i principi della sua mission, che pone come fine ultimo di ogni attività la centralità della persona. Il candidato per questa posizione dovrà occuparsi di diverse mansioni tra cui:

- Propone soluzioni alle Direzioni dell’Università Campus Bio-Medico di Roma in termini di gestione, valutazione e motivazione/valorizzazione del personale

 

- Coordina il processo di selezione per garantire una copertura efficace delle posizioni e dei ruoli professionali, con un’attenta analisi delle competenze richieste e l'elaborazione di adeguate job descriptions

 

- Supporta il Comitato Esecutivo e le Direzioni Operative nel proporre piani d’azione e politiche finalizzati a migliorare l’efficienza organizzativa; suggerisce l’adozione di strategie complessive per tutto il personale; coordina azioni ed eventi con finalità di formazione e sviluppo del personale

 

- Elabora proposte agli Organismi di Governo di UCBM per assicurare la messa in atto di strumenti per i piani valutativi e meritocratici coerenti con la struttura organizzativa, funzionali allo sviluppo, alla valorizzazione delle risorse e al raggiungimento dei risultati gestionali

 

- Elabora le politiche retributive, implementando sistemi d'incentivazione in coerenza con le linee guida dell’Ateneo. Insieme alle direzioni interessate, assicura linee guida, iniziative e progetti trasversali, per raggiungere e mantenere un clima positivo di motivazione ed efficienza.

 

Costi/Retribuzioni: Non specificato

 

Guida all’application: Per sottoporre la propria candidatura all'Università Campus Bio-Medico di Roma è necessario selezionare dall’elenco nella pagina dell'offerta l’area di interesse e accedere alla pagina dove è possibile registrarsi al sito. Una volta effettuata la registrazione, chi lo desidera, potrà anche allegare al modulo il proprio CV in formato Word, Pdf o Txt. La procedura assegnerà un codice identificativo personale che permetterà al candidato di aggiornare costantemente il proprio profilo.

 

Link utili:

Link all'offerta

Campus bio-medico Homepage

 

Contatti Utili:

Risorse Umane e Politiche del Personale

Via Álvaro del Portillo, 21 - 00128 - Roma - Edificio PRABB, piano 1

Tel. +39 06.22541.9095

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

a cura di Chiara Dello Russo

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Pubblicato in Altre opportunità.

AIFO offre l’opportunità a studenti di svolgere stage presso le sedi di Roma e Bologna. Gli studenti vengono coinvolti nelle attività di educazione allo sviluppo, comunicazione, gestione dei progetti all'estero, organizzazione eventi, ricerca medico-scientifica. Invia adesso il tuo CV!

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: AIFO è un’Organizzazione non Governativa (ONG) impegnata nel campo della Cooperazione Socio-Sanitaria Internazionale. Nel 1961, a Bologna, un gruppo di volontari e missionari comboniani ispirati dal messaggio di amore e giustizia di Raoul Follereau, “Contro la Lebbra e Contro tutte le  Lebbre”, decidono di fondare una associazione aperta a tutti, come voluto da Follereau che scrisse: “Proclamo erede universale tutta la gioventù del mondo: di destra, di sinistra, di centro, estremista; che mi importa! Tutta la gioventù: quella che ha ricevuto il dono della fede, quella che si comporta come se credesse, quella che pensa di non credere. C’è un solo cielo per tutto il mondo.” Nasce Aifo,un’Associazione Popolare, radicata sul Territorio Nazionale, attenta alle tematiche dell’Educazione Globale per formare cittadini consapevoli col comune obiettivo di impegnarsi con gli ultimi e per i loro diritti. Nel 2012 ha deciso di avviare un progressivo rafforzamento e riorganizzazione dei propri coordinamenti all’estero, verso un modello progressivamente più decentrato e federato e di portare a 13 i propri Coordinamenti Regionali in Italia. Oggi aggrega come soci più di 800 volontari, di ogni estrazione sociale, politica o religiosa. Le diversità fra i soci sono viste come una risorsa, perché li rendono capaci di comprendere e di rivolgersi a tutti gli uomini. Soci volontari sono anche i membri del Consiglio di Amministrazione ed il Presidente. I soci identificano le linee strategiche che guidano le iniziative in Italia e nei Paesi in via di sviluppo, la cui esecuzione è affidata ad un Direttore coadiuvato da uno staff di professionisti attivo in Italia e in 19 paesi del Mondo. AIFO crede che ad ogni persona, soprattutto se emarginata, debba essere restituita la dignità e che le relazioni sociali debbano essere basate sull’equità. Che si debba porre al centro del processo la persona cui è rivolta l’azione, la quale diventa protagonista di tutte le decisioni che la riguardano. Che sia importante avere grande conoscenza ed attenzione per il contesto storico, culturale, sociale in cui si agisce. Che si debba assumere il modello partecipativo e comunitario fondato sulla valorizzazione delle risorse locali e sulla gestione decentrata delle azioni progettuali.

 

Dove: Roma e Bologna

 

Destinatari: Studenti

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: Open

 

Descrizione dell’offerta: L'AIFO ha avviato convenzioni con alcune Università per consentire agli studenti di svolgere stage presso le sedi AIFO di Bologna e di Roma. Ogni anno diversi studenti sono coinvolti nelle nostre attività di educazione allo sviluppo,comunicazione, gestione dei progetti all'estero, organizzazione eventi, ricerca medico-scientifica: un'opportunità preziosissima di apprendimento attraverso l'azione diretta per acquisire abilità e competenze spendibili sul mercato del lavoro. E, non meno importante, per praticare concretamente i valori della solidarietà, della giustizia e del dialogo interculturale. Altre convenzioni vengono periodicamente attivate anche con diversi enti di formazione di aree attinenti agli ambiti di attività dell'AIFO. Una valida occasione per tutti gli studenti è, inoltre, la possibilità di realizzare tesi di laurea sull'AIFO e sulle sue attività in Italia e all'estero, usufruendo della consulenza del nostro personale.

 

Retribuzioni: Non specificato

 

Guida all’application: Per presentare la propria candidatura, inviare il curriculum in formato europeo accompagnato da una firma per accettazione delle norme sulla tutela della privacy, all’indirizzo email AIFO per l’invio dei CV (contatti utili)

 

Link utili:

 

Link all’offerta 

 

Sito di AIFO 

 

Contatti Utili:

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

via Borselli 4/6

40135 Bologna

Tel. 051 4393211

Fax 051 434046

N.ro verde 800550303

 

 

 

a cura di Chiara Valenti

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Sei innamorato del patrimonio paesaggistico e culturale italiano e vorresti fare qualcosa per conservarlo al meglio? FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano - è alla ricerca di volontari da inserire nelle sue sedi di Roma e Milano, nelle Delegazioni e nei Beni. Candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Il FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano - è una fondazione senza scopo di lucro nata nel 1975, sul modello del National Trust, con il fine di tutelare e valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico italiano.

FAI lavora per raggiungere 3 obiettivi:

- Prendersi cura dei luoghi speciali dell’Italia per le generazioni di oggi e di domani

- Educare alla conoscenza e all’amore dei beni storici e artistici e dei paesaggi d’Italia

- Vigilare sulla tutela del patrimonio paesaggistico e culturale, traducendo in realtà l’articolo 9 della Costituzione Italiana

FAI collabora con la società civile e le istituzioni, sia a livello locale che nazionale, per essere sempre più presente nei grandi dibattiti sull’ambiente, in difesa del paesaggio e del patrimonio storico-artistico.

 

Dove: Roma e Milano

 

Destinatari: Tutti coloro che desiderano fare volontariato

 

Quando: Periodo di volontariato da stabilire con l’ente

 

Scadenza: Open

 

Descrizione dell’offerta: FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano - è sempre alla ricerca da volontari da inserire nelle sue sedi di Roma e di Milano, o presso i Beni e le Delegazioni FAI in tutta Italia.

 

- Presso i Beni FAI

 

In ogni bene FAI aperto al pubblico la collaborazione è fondamentale per offire un servizio impeccabile ai visitatori- Come volontario nei Beni FAI ti occuperai di visite e presidio di sala, accoglienza, attività con bambini e famiglie e lavori manuali.

 

- Presso le Delegazioni FAI

 

Le Delegazioni, costituite interamente da volontari, sono il motore del FAI sul territorio e sono affiancate dai Gruppi FAI, i gruppi del progetto “Arte, un ponte tra culture” e i Gruppi FAI Giovani. Come volontario nelle Delegazioni ti occuperai di garantire supporto durante gli eventi e presidiare al banco FAI.

 

- Presso gli uffici FAI

 

I volontari sono indispensabili anche nelle sedi FAI di Milano e Roma, per aiutare a svolgere semplici mansioni di ufficio.

 

Requisiti:

- Essere appassionati della bellezza artistica e paesaggistica italiana

- Avere passione per il volontariato

- Massimo impegno e serietà

 

Retribuzioni:  Non previste

 

Guida all’application: Per candidarti, invia una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., esprimendo la tua volontà di diventare volontario FAI e parlando delle tue esperienze precedenti di volontariato, se ne possiedi.

 

Informazioni utili: FAI si impegna a ridurre l’impatto energetico dei suoi Beni culturali e a raggiungere gli standard di eccellenza europei.

FAI è anche una app scaricabile per il tuo smartphone, per avere sempre a portata di mano una guida alla bellezza culturale e paesaggistica italiana!

 

Link utili:

Link all’offerta

Sito web FAI

Pagina dei contatti

 

Contatti Utili:

- Sede di Milano

 

La Cavallerizza - Via Carlo Foldi, 2

20135 Milano

Telefono: 02 4676151

Fax: 02 48193631

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Sede di Roma

 

Via delle Botteghe Oscure, 32

00186 Roma

Telefono: 06 6896752

Fax: 06 96849220

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

a cura di Ruino Martina Pia

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Il Carriere Internazionali in Tour per la sua settima tappa torna a Roma ospitato per la prima volta presso la Libera Università Maria Santissima Assunta di Roma.

Il tema di questo incontro riservato a studenti e neo-laureati è: Una Carriera Internazionale: Come fare? Strumenti e Opportunità

Il Carriere Internazionali in Tour sta viaggiando in queste settimane nelle principali università d’Italia per orientare tutti gli studenti che vorrebbero iniziare una carriera internazionale. Durante il tour gli studenti hanno la possibilità di conoscere le concrete opportunità di accesso all’ambito mondo delle carriere internazionali, incontrando da vicino figure diplomatiche e rappresentanti di grandi organizzazioni internazionali. Iscriviti qui!

La settima tappa si svolgerà il 4 Dicembre presso Aula 5 di Via Pompeo Magno.

L’evento sarà occasione per presentare il Festival delle Carriere Internazionali.

All'evento del 4 Dicembre sarà possibile reperire informazioni in più sul Festival e sui progetti che ne fanno parte ovvero RomeMUNRome Business GameRome Press GameInternational Careers Course, nonché sul bando per 250 borse di studio disponibili per la partecipazione.

Per dare un'anticipazione di quelle che saranno le numerose opportunità offerte ai partecipanti del Festival, in occasione dell'evento sarà anche possibile effettuare dei colloqui per un contratto di lavoro di 12 mesi con LIDL Italia, gli interessati possono mandare il loro cv a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 1 dicembre, ulteriori informazioni su questa opportunità sono disponibili a questo link.

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione. Per iscriversi a questa tappa o alle successive si prega di compilare questo form

L’evento si svolgerà secondo il seguente programma:

 

Una Carriera Internazionale: Come fare? Strumenti e Opportunità

4 dicembre 2017 ore 10

Università LUMSA

Aula 5 di Via Pompeo Magno

 

10:00 Registrazione dei partecipanti

10:30 Dott. Claudio Giannotti, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e delle Lingue moderne - LUMSA - Saluti Istituzionali

10:45 Dott. ssa Daniela Conte – Presidente Giovani nel Mondo – Il Festival delle Carriere Internazionali

11:00 Dott.ssa Antonella Ercolani – UNINT – Le competenze richieste per una carriera internazionale

11:15 LIDL Graduate Programme - Generazione Talenti – Lavorare per una multinazionale – Opportunità e competenze richieste

11:45 Dott.ssa Elvira Borsari / Dott.  Steven Menditto - WSE Italy – CV e Job Interview in Inglese

12:15 Dott.ssa Roberta Zaccagnini – Amnesty International – Lavorare in una ONG

12:45 Dott. Adalberto Pavoni – Croce Rossa Italiana – il Programma Giovani di CRI

13.00 Nicola Maria Coppola - ONE – Advocacy come Youth Ambassador

 

 

Il Tour nelle prossime settimane toccherà le seguenti città:

Bari

 

Per iscriversi a una di queste tappe compilare il form disponibile qui

 

INFO E CONTATTI

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

0686767305

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La biodiversità favorisce la crescita dell’ecosistema dove ogni specie, non importa quanto piccola, gioca un ruolo importante. Contribuisci attivamente alla salvaguardia della biodiversità lavorando per Biodivesity International come membro temporaneo dello staff nel campo amministrativo

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali  

 

Ente: Biodivesity International è un'organizzazione globale per la ricerca allo sviluppo. Si fonda sull’idea che la biodiversità in agricoltura nutra le persone e sostenga il pianeta. L’organizzazione offre prove scientifiche, pratiche e procedure di gestione da utilizzare per salvaguardare la biodiversità agricola e arborea per realizzare un’agricoltura sostenibile e sicurezza alimentare e nutrizionale. Bioversity International lavora con partners in paesi a basso reddito per affrontare nuove sfide globali come: ridurre la malnutrizione globale, adattarsi al cambiamento climatico, aumentare la produzione e ridurne i rischi, rispondere alla diminuzione della diversità alimentare. Nel 2014, Biodiversity International ha compiuto i 40 anni di attività

 

Dove: Roma

 

Destinatari: non specificato

 

Quando: staff temporaneo per un massimo di 11 mesi

 

Scadenza: 26/07/2018

 

Descrizione dell’offerta:  Bioversity International è alla ricerca di profili di sostegno per il suo Roster temporaneo nel settore dell’amministrazione. Bioversity International assume staff temporaneo, specialmente per posizioni di amministrazione e supporto, per assistere con determinate mansioni per un periodo che va da pochi giorni fino ad un massimo di 11 mesi. Il compito principale dello Staff di supporto di Biodiversity è quello di portare avanti servizi di supporto finanziario, amministrativo, tecnico o generale all’interno dell’organizzazione

 

Requisiti: in base alla natura e alla complessità dei compiti svolti, alcune posizioni di lavoro richiedono l’aver completato l’istruzione secondaria e una specifica formazione specializzata, mentre altre posizioni di lavoro richiedono esperti in determinate discipline

 

Guida all’application: per candidarsi visitare la seguente pagina Opportunità   alla sezione Temporary Roster (Admin.Supp.profiles)

 

Link utili:

Opportunità di lavoro

Descrizione opportunità

Biodiversity International

 

Contatti Utili:

Via dei Tre Denari, 472/a
00054 Maccarese (Fiumicino), Italy
Tel. (39-06) 61181
Fax. (39-06) 6118402




a cura di Elisa Onorati

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Altre opportunità.

Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - sollecita periodicamente candidature di laureandi magistrali per stage nelle diverse aree di attività dell’Istituto. Non aspettare, candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - mira a promuovere la conoscenza dei problemi internazionali nei campi della politica estera, dell'economia e della sicurezza attraverso ricerche, conferenze, pubblicazioni e formazione.

Lo IAI svolge i suoi studi in svariati settori, e svolge anche lavoro di ricerca. Le ricerche sono realizzate da uno staff scientifico composto da 30 ricercatori, inclusi direttori d'area o di progetto, e sono spesso condotte in collaborazioni spesso pluriennali con istituti di altri paesi, anche attraverso diverse reti internazionali di centri-studio alle quali lo IAI partecipa, tra le quali abbiamo Council of Councils, EuroMeSCo, European Policy Institutes Network, European Security Form.

Il finanziamento è assicurato dai soci individuali e collettivi, da Enti pubblici e privati, dalle principali Fondazioni internazionali e da un contributo di legge erogato dal Ministero degli Esteri.

 

Dove: Roma

 

Destinatari: iscritti a corsi di laurea magistrale o secondo livello, master o PhD delle facoltà di Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diplomatiche, Lettere e Filosofia

 

Quando: 3 mesi

 

Scadenza: open

 

Descrizione dell’offerta: Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - sollecita periodicamente candidature di laureandi magistrali per stage nelle diverse aree di attività dell’Istituto. Lo IAI svolge i suoi studi nei seguenti settori:

- Europa nel mondo

- Turchia e vicini orientali

- Sicurezza e difesa

- Rapporti transatlantici

- Economia politica internazionale

- Energia

L’Istituto svolge anche programmi di ricerca in vari settori, quali:

- UE, politica e istituzioni

- Attori globali

- Europa orientale e Eurasia

- Mediterraneo e Medioriente

- Sicurezza, Difesa, Spazio

- Energia, Clima e Risorse

- Politica estera dell’Italia

Gli stagisti potranno far parte di questi programmi di ricerca e acquisire esperienza presso un’associazione culturale del calibro dello IAI.

 

Requisiti: Il primo fondamentale requisito per accedere agli stage è l’esistenza di una convenzione tra l’Università di appartenenza e l’Istituto, già stipulata o attivabile. Bisogna poi che il candidato frequenti un corso di laurea magistrale, master o PhD in Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diplomatiche, Lettere e Filosofia

 

Costi o Retribuzioni: Non previsti

 

Guida all’application: Per candidarsi, bisogna inviare il proprio CV, spontaneamente o su invito dell’Istituto, all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Informazioni utili:

L'Istituto è diretto, oltre che da un Presidente e da un Direttore, da un Comitato Direttivo e da un Comitato Esecutivo che discutono ed approvano le attività ed i programmi dell'Istituto e ne seguono lo stato di avanzamento.

La periodicità indicativa dei tirocini è solitamente la seguente:

- Gennaio- Aprile

- Aprile- Giugno

- Settembre- Dicembre

 

Link utili:

Link all’offerta

Puoi contattare l’Istituto anche online

Maggiori informazioni sui programmi di ricerca IAI



Contatti Utili:

IAI Istituto Affari Internazionali

Via Angelo Brunetti, 9

00186 Roma

Tel: +39/06/3224360

Fax: +39/06/3224363

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Ruino Martina Pia

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Pubblicato in Europa.

Il World Food Programme cerca dei Temporary Administrative Assistants. Leggi la descrizione e candidati per un’imperdibile offerta in una delle più importanti Organizzazioni Internazionali!

 

Per altre offerte vai su Organizzazioni Internazionali

 

Ente: Il Programma Mondiale per l’Alimentazione o World Food Programme - WFP - è un’agenzia delle Nazioni Unite nata con lo scopo di tutelare l’assistenza alimentare e opera in circa 78 paesi di tutto il mondo. Con sede centrale a Roma, dispone di succursali collocate in altre parti del mondo, tra cui a Berlino. WFP si impegna a combattere la malnutrizione e la fame nel mondo, salvare vite umane e  investire nella prevenzione dei disastri naturali e nelle misure di attenuazione del loro impatto. il WFP è molto attivo nei contesti di emergenza dovute a guerra e carestie. Per saperne di più, leggi la nostra intervista alla portavoce del WFP, Marina Catena

 

Dove: Roma

 

Destinatari: Giovani in possesso del diploma di scuola superiore e di almeno 2 anni di esperienza nel lavoro d’ufficio (amministrazione e segreteria)

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: Non specificato

 

Descrizione dell’offerta: WFP cerca candidati qualificati per il proprio elenco per Assistenti amministrativi temporanei nei propri uffici di Roma, Italia. WFP recluta il personale amministrativo locale per assegnazioni a breve termine nella categoria Servizio Generale. La durata dell'assegnazione può variare da 1 a 11 mesi

 

I compiti saranno:

- Raccogliere, ordinare e diffondere corrispondenze, rapporti e altri materiali, per soddisfare le richieste del personale

- Rispondere a semplici domande di routine e fornire una risposta tempestiva, in collaborazione con lo staff Senior

- Supportare la manutenzione dei file, dei documenti e degli archivi d’ufficio in conformità con i sistemi ed i processi stabiliti, in modo che le informazioni siano sempre aggiornate

- Svolgere attività standard di immissione dati in conformità a sistemi definiti, per garantire che le informazioni siano organizzate e siano facilmente disponibili

- Assistere nella creazione di immagini o informazioni semplici utilizzando modelli standardizzati, ad esempio grafici o tabelle per supportare la redazione dei rapporti per il personale

 

Le domande sono aperte a:

- Cittadini italiani: con valido passaporto o carta d'identità

- Cittadini dell'UE: con un passaporto o una carta d'identità valida e conferma della registrazione da parte delle autorità di polizia italiane o dell'ufficio del registro (Anagrafe)

- I cittadini extracomunitari: un permesso residenziale italiano valido

 

Requisiti: I candidati ideali devono essere in possesso di:

- Diploma di scuola secondaria

- Almeno due anni di esperienza (segreteria / amministrativa) - i CV devono contenere una descrizione dettagliata dei compiti clericali eseguiti negli impieghi precedenti

- Capacità di utilizzare apparecchiature per ufficio standard quali fotocopiatrici e scanner.

- Capacità di eseguire processi e procedure di supporto aziendale standard

- Conoscenza di pacchetti software standard per ufficio, ad es. Word, Excel, PowerPoint. Le conoscenze e le competenze del computer devono essere registrate nel CV

- Capacità di gestire un grande volume di lavoro in modo rapido e preciso

- Cortesia, tatto e capacità di lavorare efficacemente con persone di diverso background nazionale e culturale in un ambiente di squadra

- Buona attenzione ai dettagli

- Ottima conoscenza della lingua Inglese


Retribuzione: Non specificato

 

Guida all’application: Application tramite il Bando

 

Link Utili:

Bando

WFP

 

Contatti Utili:

Roma, via Cesare Giulio Viola 68

Ufficio stampa: Emanuela Cutelli, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel. +39 06 6513 2691

 


A cura di Silvia Cortese

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.