Atelier Ideas & Research (AIR) è un'associazione per la promozione culturale creata da Francesco Pongiluppi ed Edoardo Frezet a fine 2016, a cui si sono aggiunti Anna Lisa Somma nel 2017 e Marco Giraudo nel 2018.

L’associazione si interessa in particolar modo di studi storici, politici, filosofici, sociali, letterari e di genere; intende promuovere opportunità di formazione, crescita e lavoro per umanisti, fare divulgazione soprattutto attraverso eventi realizzati sul territorio e tentare di costruire una rete fra studiosi di area umanistica.

In relazione al primo obiettivo AIR pubblica pressoché quotidianamente sul suo blog annunci, bandi e opportunità in campo accademico. La diffusione e condivisione avviene poi tramite i canali social (profili Facebook, Twitter e LinkedIn, mailing lists). Il lavoro in sé non è nuovo ma AIR lo affronta secondo una logica diversa dai servizi attualmente esistenti; non adotta una prospettiva “enciclopedica” di tutte le opportunità esistenti, ma opera una selezione di quelle che rientrano nel perimetro disciplinare definito, rivolgendosi ad un segmento preciso.

Circa il secondo punto, AIR Collabora con istituzioni e fondazioni della Città di Torino e internazionali - tra cui la Fondazione Istituto Antonio Gramsci di Torino, la Levantine Heritage Foundation, il CRHI dell’Università di Nizza – per organizzare eventi sul territorio; eventi creati da giovani ricercatori e rivolti a un pubblico non solo accademico, al di fuori dei luoghi universitari, in modo da ingaggiare un dibattito con la comunità e la società civile. Tra questi il dibattito “Quale futuro per la Turchia” e l’incontro “68-18. Palazzo Campana, l’inizio” che si è tenuto il 5 luglio

Tramite questi incontri AIR persegue il terzo obiettivo – la costruzione di una rete di giovani ricercatori di queste discipline – coinvolgendo, di volta in volta, figure di riferimento per partecipare agli incontri. Si tratta sicuramente dell’obiettivo più ambizioso, ma è anche quello potenzialmente più proficuo, dato che a sua volta mira a due traguardi. Primo, promuovere il dialogo interdisciplinare al fine di attenuare la specializzazione estrema delle ricerche accademiche. Secondo, offrire ai giovani ricercatori l’opportunità di confrontarsi con ambienti non-accademici, superando in questo modo di superare le barriere che separano il mondo universitario da quello professionale

Per ogni informazione è possibile contattare i responsabili all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli promuove un bando per una borsa di studio nell’ambito di ricerca Globalizzazione e Sostenibilità. Candidati adesso e non perdere l’occasione di portare avanti il tuo progetto

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli è un’istituzione di ricerca sociale e storiografica e di organizzazione culturale che opera a livello internazionale. Suo scopo è quello di promuovere lo studio delle discipline storiche, delle dottrine politiche, delle scienze sociali ed economiche, specie con riferimento alla storia e allo sviluppo del socialismo e dei movimenti operai nazionali e internazionali. In particolare, la Fondazione incrementa la propria Biblioteca nei suoi molteplici settori, e il proprio Archivio di materiale documentario e manoscritto. Promuove la pubblicazione dei cataloghi della biblioteca e di altre pubblicazioni che l’attività della Fondazione rende opportune. Sviluppa gli scambi culturali nelle discipline storiche, politiche, economiche e sociali con enti (università, fondazioni, associazioni, istituti, ecc.) nazionali e internazionali. Pubblica ogni anno i risultati più rilevanti del suo lavoro negli “Annali”, editi in più lingue. La Biblioteca – che aderisce alla rete SBN – e l’Archivio costituiscono uno dei più importanti patrimoni di fondi e di documentazione sui movimenti sociali e sulle ideologie politiche esistenti in Europa

 

Dove: Milano, Italia

 

Destinatari: sono ammessi a concorrere al presente bando in via esclusiva laureati magistrali, dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti di ricerca che alla data di scadenza di presentazione della domanda:

- abbiano conseguito il titolo di laurea specialistica

- laurea magistrale

- laurea “Vecchio Ordinamento”in:

- pianificazione e Politiche Territoriali

- Scienze Umane dell’Ambiente

- Geografia Umana

- Geografia Economica

- Sociologia e ricerca sociale

- Scienze Politiche

- Scienze Economiche ed Economia dello sviluppo

- Scienze Ambientali, Agrarie o Alimentari

- Gestione dell’Ambiente e del Territorio o discipline affini

Inoltre i/le candidati/e non devono aver superato il giorno del compimento del trentacinquesimo anno di età

 

Quando: la borsa di studio  nell’ambito di ricerca Globalizzazione e Sostenibilità ha una durata di 11 mesi a partire da settembre 2018

 

Scadenza: 07/09/2018

 

Descrizione dell’offerta: la borsa di studio nell’ambito di ricerca Globalizzazione e Sostenibilità consente lo svolgimento di attività di ricerca finalizzate a identificare, analizzare e valutare un set di policy a livello internazionale in termini di gestione delle risorse per il conseguimento di criteri economici e sociali di sostenibilità che abbiano una ricaduta positiva sulle condizioni di vita dei cittadini tenendo, come riferimento, il quadro integrato dei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs)

 

Requisiti: i requisiti per ottenere la borsa di studio nell’ambito di ricerca Globalizzazione e Sostenibilità sono:

- un’ottima conoscenza della lingua inglese

- buone competenze informatiche

- elevate competenze di scrittura e comunicazione scientifica

- orientamento, interesse e comprovata esperienza a trattare i temi della ricerca scientifica a scopo divulgativo

- attenzione ai fenomeni emergenti con un’apertura internazionale sui temi oggetto del bando

 

Retribuzioni: l’incarico ha il valore di 14.000 Euro

 

Guida all’application: la domanda di partecipazione per la borsa di studio nell’ambito di ricerca Globalizzazione e Sostenibilità, dovrà essere compilata utilizzando il modulo disponibile sul sito internet di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e dovrà essere corredata da:

- autocertificazione dei dati anagrafici e titoli di studio ai sensi del D.P.R. 445/00 (contenuta nel modulo di domanda disponibile sul sito web di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli)

- copia di un documento di identità in corso di validità

- curriculum vitae et studiorum

- una copia in formato digitale della tesi di dottorato/laurea e di eventuali progetti/pubblicazioni che il candidato intendesse presentare (qualora le dimensioni del pacchetto dei file da inviare superino i 4 MB di grandezza si richiede l’invio tramite wetransfer). Le domande dovranno pervenire alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli esclusivamente via email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto “Candidatura Globalizzazione e Sostenibilità: risorse”

 

Informazioni utili:  ai fini della graduatoria di merito, nel periodo compreso tra il 17 e il 19 settembre 2018, la Commissione procederà a una prima valutazione dei titoli considerando:

- le esperienze culturali, professionali e scientifiche del candidato

- la congruità degli argomenti trattati dal candidato nella tesi di dottorato/laurea e negli eventuali progetti/pubblicazioni presentati con l’oggetto della ricerca descritto nel bando.

I primi 10 candidati che otterranno la valutazione dei titoli più alta saranno invitati a un colloquio volto a verificare il grado di conoscenze e competenze specifiche e le attitudini professionali, in relazione alle funzioni e ai compiti da ricoprire. I colloqui si svolgeranno, previa comunicazione, tra il 24 e il 26 settembre 2018

 

Link utili:

Link alla pagina

Globalizzazione e Sostenibilità

Scarica il bando

Scarica il modulo di iscrizione

 

Contatti Utili: richieste di informazioni aggiuntive e di chiarimento possono essere rivolte alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, esclusivamente in forma scritta, all’indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

a cura di Ludovica Mango

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE




Il World Wildlife Fund sta cercando un tirocinante da inserire nel suo staff per svolgere ricerche nel campo dello stoccaggio dell’energia in Asia centrale. Non perdere questa occasione candidati subito!



Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Il World Wide Fund for Nature (WWF) è la più grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura. Nata nel 1961, è presente nel mondo con 24 organizzazioni nazionali, 5 organizzazioni affiliate e 222 uffici di programma in 96 paesi. Oltre 5 milioni di persone in tutto il mondo con il loro aiuto permettono al WWF di sostenere la sua sfida: oltre 1.300 progetti concreti ogni anno per la tutela della biodiversità e per creare un mondo dove l'uomo possa vivere in armonia con la natura. La missione del WWF Internazionale è costruire un futuro in cui l'umanità possa vivere in armonia con la natura e opera per avviare processi di cambiamento che conducano a un vivere sostenibile agendo con metodi innovativi capaci di aggregare le migliori risorse culturali, sociali, economiche. Le attività principali del WWF sono: tutelare la biodiversità e diffondere la cultura della sostenibilità. La prima consiste nel mettere al sicuro le specie animali e vegetali che costituiscono il tessuto dell’intero ecosistema Terra, invece la seconda consiste nel ridurre la pressione dell’uomo sulle risorse naturali. Lo scopo finale è convincere governi e istituzioni a stringere accordi globali per stabilire quote di consumo sostenibili

L'organizzazione è strutturata in uffici nazionali che operano nei singoli Paesi in modo indipendente ma in coerenza con i programmi e gli obiettivi posti dal WWF Internazionale. Oltre alle sedi nazionali il WWF opera anche attraverso "Uffici di programma" mirati alla realizzazione di specifici progetti di conservazione spesso transnazionali. La sede del WWF Internazionale è a Gland, in Svizzera


Dove: Washington DC

 

Destinatari: coloro in possesso dei requisiti

 

Quando: da subito una volta superata la selezione

 

Scadenza: non specificata

 

Descrizione dell’offerta: il tirocinante in Energy Storage Research si occuperà delle seguenti attività:

- Condurre ricerche sull'attuale situazione del sistema di accumulo di energia nella regione dell'Asia centrale e analizzare le barriere nello stoccaggio di energia nella suddetta regione

- Effettuare ricerche sull'attuale tecnologia di immagazzinamento dell'energia stabile basata sulle batterie a basso costo ampiamente applicata in Cina e determinare in che modo la tecnologia di stoccaggio dell'energia a basso costo possa essere applicata nella regione dell'Asia centrale mediante analisi e confronti

- Redigere  rapporto di ricerca

 

Requisiti: il candidato adatto dovrebbe essere:

- Attualmente studente laureato specializzato in studi ambientali, politiche pubbliche o altre major legate ad un interesse dimostrato sul tema della ricerca

- Attento ai dettagli e disponibile per 3 mesi

- Bilingue in inglese e cinese o preferibilmente con una conoscenza professionale del cinese



Retribuzioni: prevista

 

Guida all’application: per candidarsi è necessario caricare tramite il portale WWF Carriere il proprio CV  e lettera motivazionale

 

Informazioni utili:  l’organizzazione non si occupa di sponsorizzare il tirocinante per il visto

 

Link utili:

link all’offerta

WWF

             

Contatti Utili:

World Wildlife Fund

1250 24th Street, N.W.

Washington, DC 20037

(202) 293-4800

 

a cura di Maria Longombardo

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Il  German Institute for International and Security Affairs - SWP offre ogni anno un numero limitato di full-time internship retribuite a studenti motivati e volenterosi. interessati al campo della ricerca internazionale. Dai un’occhiata alle varie divisioni in cui è attiva la proposta di internship e parti per la Germania

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: Il  German Institute for International and Security Affairs - Stiftung Wissenschaft und Politik (SWP) è un'istituzione di ricerca indipendente che fornisce consulenza al Bundestag (parlamento tedesco) e al governo federale in materia di politica estera e di sicurezza. Lo SWP è stato fondato su iniziativa privata nel 1962 a Ebenhausen, vicino a Monaco. Ha lo status giuridico di una fondazione. Dopo il trasferimento del governo da Bonn a Berlino, lo SWP ha aperto la sua nuova sede nella capitale nel 2001. Dal gennaio 1965, quando il Bundestag ha sostenuto all'unanimità la creazione di un centro di ricerca indipendente, l'Istituto è finanziato dal bilancio del Cancelleria federale

 

Dove: Berlino, Germania

 

Destinatari: giovani studenti e accademici iscritti a un corso di laurea magistrale o che sono intenzionati a iniziarne uno in o che siano già laureati in:

- Scienze Politiche
- economia
- giurisprudenza
- amministrazione
- occasionalmente anche studi regionali come l'etnologia o il giornalismo


Quando: il periodo di internship è legato alla data di scadenza

 

Scadenza:

- 30 settembre 2018 (per una internship che abbia inizio prima del dicembre 2018)
- 31 dicembre 2018 (per una internship che abbia inizio prima del marzo 2019)



Descrizione dell’offerta: Il lavoro svolto dagli intern include:
- assistenza a tutti i compiti all'interno della divisione di ricerca, in particolare progetti di ricerca, e produzione di documentazione e relazioni di base per i membri della divisione ricerca
- preparazione di relazioni su conferenze e riunioni
- ricerca letteraria
- redazione di testi accademici, ricerca e valutazione di materiali, aiuto nella preparazione di riunioni e conferenze
- compiti amministrativi generali
È possibile fare domanda di internship in una delle diverse divisioni di ricerca del SWP che sono:


- EU/Europe

- International Security

- Americas

- Asia

- Eastern Europe and Eurasia

- Global Issues



Requisiti: le qualifiche necessarie per candidarsi alle posizioni di internship sono:
- ottima conoscenza dell'inglese (scritto e parlato)
- buone competenze informatiche (Word, Excel, browser Web)
-  idee su cosa si vuole raggiungere durante l’internship
- interesse per la consultazione e la comunicazione delle politiche
- impegno, ambizione, lavoro di squadra e abilità sociali
Le diverse divisioni di ricerca potrebbero richiedere requisiti aggiuntivi, controllare la divisione per cui si vuole inviare la propria candidatura seguendo i link sopra elencati



Retribuzioni: €300 mensili

 

Guida all’application: per inviare la propria candidatura per l’internship presso una delle suddette divisioni di ricerca è necessario compilare una  application form allegando i seguenti documenti:
- lettera motivazionale (massimo una pagina),
- CV
- certificato di laurea
- riferimenti di lavoro (se disponibili) (copie)
- conferma valida dello stato dello studente (copia) o prova dell’avvenuta domanda universitaria per un posto in un corso di laurea magistrale ( in originale, deve includere la data di iscrizione prevista)
- permesso di soggiorno (richiedenti non UE / SEE, copia)
- se un ente pubblico o privato ha assegnato un finanziamento per ll’internship, fornire la documentazione (incluso l'importo del finanziamento)
La candidatura, completa di tutti i documenti sopra elencati, dovrà essere inviata in un unico file .pdf a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Informazioni utili:  nella candidatura indicare:

- solamente UNA tra le divisioni di ricerca proposte

- il periodo di 3 mesi in cui si preferirebbe iniziare la internship

- il topic di ricerca o il ricercato della SWP con cui si vorrebbe collaborare. Per l’elenco dei profili di tutti i ricercatori seguire il link: researchers

 

Link utili:

link alle internship

application form



 

Contatti Utili: tutti i contatti sono reperibili al seguente link



a cura di Ludovica Mango

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Pubblicato in Europa.
Vuoi iniziare a  destreggiarti nell’ambiente internazionale? Partecipa ai vari Traineeships offerti dall’European University Institute a Fiesole, un ambiente di ricerca unico in Europa
 
 
Per altre opportunità simili visitate il nostro sito alla sezione Europa
 
 
Ente: L’EUI nasce in un clima di cooperazione negli anni successivi alla seconda guerra mondiale. Riconosciuto il bisogno accademico in Europa, l’Istituto ha riflettuto questa necessità e ha aperto le sue porte ai vari ricercatori nei più vari ambiti. “Promuovere il progresso delle conoscenze nei settori  che sono di particolare interesse per lo sviluppo dell’Europa”: questo il suo slogan.
 
 
Dove: Firenze
 
 
Destinatari: Studenti laureati
 
 
Durata: da un minimo di tre mesi ad un massimo di dodici mesi
 
 
Scadenza: 02/05/2018
 
Descrizione offerta:  L'offerta di tirocinio prevede una attività nell'ambito dell'Amministrazione dell'istituto. Il/la tirocinante dovrà occuparsi di:
- provvedere supporto amministrativo ai membri dello staff
- aggiornare i file e i data base
- assistere nell'organizzazione di incontri ed eventi
- redigere certificati e documenti interni
- web-editing
 
 
 
Requisiti:
 
- Essere cittadino di uno Stato membro dell’Unione Europea
- Possedere una laurea di primo o secondo livello, o essere in procinto di ottenerla
- Essere impiegato in un programma di formazione professionale
- Essere laureato da non più di 18 mesi prima dell’inizio del tirocinio
 
Retribuzione:
 
- Il tirocinante riceverà una borsa di studio di €1,315 al mese
 
 
Documenti richiesti:  l’assicurazione sanitaria è obbligatoria e può essere ottenuta, su esplicita richiesta, attraverso l’Istituto
 
 
Guida all’application: Inviare una email a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., inserendo nell-oggetto Application for Academic Service Traineeship - General Administration

  

Info utili: L’Istituto è collocato tra le colline toscane, attorno Firenze. Il suo Campus è caratterizzato da ville risalenti al periodo rinascimentale. Una splendida occasione non solo di ampliare il proprio curriculum con un’esperienza professionale nel campo internazionale, ma anche per visitare una delle regioni più belle e caratteristiche d’Italia: la Toscana. E magari tra una passeggiata nella maremma toscana e una visita agli Uffizi, ricaricate le vostre energie con una bella fiorentina, o, se siete vegetariani, con un bel piatto di panzanella
 
 
Link:
 
 
A cura di Laura Grandinetti
 
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente
 
LA REDAZIONE
Pubblicato in Europa.

Il Carnegie Middle East Center (CMEC), cioè il centro di Beirut del Carnegie Endowment for International Peace, incoraggia gli studenti  a fare domanda per diventare tirocinanti a Beirut

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazione internazionale



Ente: il Carnegie Endowment for International Peace è un network globale unica di centri di ricerca sulle politiche in Russia, Cina, Europa, Medio Oriente, India e Stati Uniti. La nostra missione, che risale a più di un secolo, è quella di far progredire la pace attraverso l'analisi e lo sviluppo di nuove idee politiche, l'impegno diretto e la collaborazione con i responsabili di governo, delle imprese e della società civile. Collaborare con questi centri porta il vantaggio inestimabile dello sviluppo di punti di vista nazionali molteplici inerenti  a questioni bilaterali, regionali e globali



Dove: Beirut, Libano



Destinatari: chiunque in possesso di una laurea triennale e/o specialistica negli ambiti sotto elencati



Quando: 3-6 mesi, fino al 31-dic-2018



Scadenza: non specificato



Descrizione dell’offerta: i tirocinanti di ricerca assisteranno gli studiosi del Centro nella loro ricerca su temi politici, economici, di sicurezza e di riforma dell'istruzione relativi alla regione MENA. Gli stagisti possono aspettarsi di beneficiare direttamente del lavoro in un think tank internazionale, familiarizzare con i suoi meccanismi interni e l'opportunità di contribuire al lavoro dei loro ricercatori. I candidati selezionati avranno anche accesso a tutte le riunioni, simposi e altri eventi del Carnegie Middle East Center



Requisiti:
- laurea triennale o specialistica in relazioni internazionali, scienze politiche, economia, studi mediorientali, istruzione, sociologia o studi correlati

requisiti preferenziali:

- abilità eccellenti nella suite Microsoft
- buona padronanza di arabo e inglese, preferibile conoscenza del francese
- precedente esperienza nella ricerca



Retribuzioni: non retribuito, solo copertura mensile dei trasporti



Guida all’application: i candidati devono presentare il CV e una lettera di presentazione tramite il sito Web Carnegie

 

Link utili: per ulteriori informazioni clicca qui

 

Contatti utili: 1779 Massachusetts Avenue NW, Washington, DC 20036-2103
Telefono: 202 483 7600
Fax: 202 483 1840
link all' e-mail 

 

a cura di Maria Longombardo



La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

 

LA REDAZIONE

 

Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - sollecita periodicamente candidature di laureandi magistrali per stage nelle diverse aree di attività dell’Istituto. Non aspettare, candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - mira a promuovere la conoscenza dei problemi internazionali nei campi della politica estera, dell'economia e della sicurezza attraverso ricerche, conferenze, pubblicazioni e formazione.

Lo IAI svolge i suoi studi in svariati settori, e svolge anche lavoro di ricerca. Le ricerche sono realizzate da uno staff scientifico composto da 30 ricercatori, inclusi direttori d'area o di progetto, e sono spesso condotte in collaborazioni spesso pluriennali con istituti di altri paesi, anche attraverso diverse reti internazionali di centri-studio alle quali lo IAI partecipa, tra le quali abbiamo Council of Councils, EuroMeSCo, European Policy Institutes Network, European Security Form.

Il finanziamento è assicurato dai soci individuali e collettivi, da Enti pubblici e privati, dalle principali Fondazioni internazionali e da un contributo di legge erogato dal Ministero degli Esteri.

 

Dove: Roma

 

Destinatari: iscritti a corsi di laurea magistrale o secondo livello, master o PhD delle facoltà di Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diplomatiche, Lettere e Filosofia

 

Quando: 3 mesi

 

Scadenza: open

 

Descrizione dell’offerta: Lo IAI - Istituto Affari Internazionali - sollecita periodicamente candidature di laureandi magistrali per stage nelle diverse aree di attività dell’Istituto. Lo IAI svolge i suoi studi nei seguenti settori:

- Europa nel mondo

- Turchia e vicini orientali

- Sicurezza e difesa

- Rapporti transatlantici

- Economia politica internazionale

- Energia

L’Istituto svolge anche programmi di ricerca in vari settori, quali:

- UE, politica e istituzioni

- Attori globali

- Europa orientale e Eurasia

- Mediterraneo e Medioriente

- Sicurezza, Difesa, Spazio

- Energia, Clima e Risorse

- Politica estera dell’Italia

Gli stagisti potranno far parte di questi programmi di ricerca e acquisire esperienza presso un’associazione culturale del calibro dello IAI.

 

Requisiti: Il primo fondamentale requisito per accedere agli stage è l’esistenza di una convenzione tra l’Università di appartenenza e l’Istituto, già stipulata o attivabile. Bisogna poi che il candidato frequenti un corso di laurea magistrale, master o PhD in Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diplomatiche, Lettere e Filosofia

 

Costi o Retribuzioni: Non previsti

 

Guida all’application: Per candidarsi, bisogna inviare il proprio CV, spontaneamente o su invito dell’Istituto, all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Informazioni utili:

L'Istituto è diretto, oltre che da un Presidente e da un Direttore, da un Comitato Direttivo e da un Comitato Esecutivo che discutono ed approvano le attività ed i programmi dell'Istituto e ne seguono lo stato di avanzamento.

La periodicità indicativa dei tirocini è solitamente la seguente:

- Gennaio- Aprile

- Aprile- Giugno

- Settembre- Dicembre

 

Link utili:

Link all’offerta

Puoi contattare l’Istituto anche online

Maggiori informazioni sui programmi di ricerca IAI



Contatti Utili:

IAI Istituto Affari Internazionali

Via Angelo Brunetti, 9

00186 Roma

Tel: +39/06/3224360

Fax: +39/06/3224363

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Ruino Martina Pia

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



Pubblicato in Europa.

Sei uno studente interessato all’analisi politica e alla ricerca? Vorresti vivere una fantastica opportunità di stage a Londra e goderti un'esperienza incredibile all'estero? Questa è la tua occasione e non puoi perdertela! Candidati ora!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni internazionali

 

Ente: Demos è il principale think-tank politico e trasversale di tutta la Gran Bretagna. L’ente produce un tipo di ricerca originale con lo scopo di diffondere e rendere pubblico il pensiero innovativo e di promuovere eventi interessanti che stimolino la riflessione. Il centro svolge da più di 20 anni un ruolo fondamentale all’interno del dibattito politico con la missione generale di rendere la politica più vicina alla gente. Demos, inoltre, come think-tank d’analisi e di ricerca, è sempre stato interessato allo studio del potere, al suo funzionamento e a come distribuirlo più equamente in tutta la società. L'organizzazione mira anche a dare fiducia alle persone in merito alle proprie scelte di vita e alle proprie decisioni e ambisce a risolvere i problemi da una prospettiva di tipo “bottom-up”

 

Dove: Londra

 

Destinatari: Tutti gli interessati e in possesso dei requisiti richiesti

 

Quando: 3 mesi con contratto a tempo pieno

 

Scadenza: Ciclica su base annuale. Durante l'anno sono previste quattro scadenze diverse:

- Sessione estiva 2017 (giugno-settembre): 31 Marzo 2017

- Sessione autunnale 2017 (sett-dic): 29 maggio 2017

- Sessione invernale 2018 (Gennaio-aprile): 29 settembre 2017

- Sessione primaverile 2018 (Aprile-Giugno): 1 gennaio 2018

 

Descrizione dell’offerta: Lo stage presso Demos consente ai candidati di ottenere informazioni di prima mano nella ricerca quantitativa e qualitativa nell’ambito della politica pubblica all’interno di un ambiente dinamico, così come la possibilità di partecipare ad eventi politici entusiasmanti e ad attività di diversa natura. I tirocinanti verranno supportati e assistiti da un tutor per tutta il periodo di lavoro. Inoltre, sarà fornita loro anche l'opportunità di lavorare in modo indipendente per la produzione di blog e di altre ricerche che supportino gli obiettivi dell’organizzazione. Demos offre due tipi di tirocini:

- Stage di ricerca offerti all'interno di ciascuno dei suoi programmi di ricerca di base

- Stage in Comunicazione e Eventi che sostengono il lavoro della sezione “Relazioni Esterne”

 

Requisiti: I candidati ideali devono essere in possesso dei seguenti titoli:

- Interesse dimostrabile ed entusiasmo per l'area di ricerca

- Esperienza nella ricerca qualitativa e/o quantitativa

- Capacità di organizzare ed esprimere efficacemente pensieri e idee sia verbalmente che per iscritto

- Capacità di lavorare di propria iniziativa

- Esperienza in un ambiente terzo o nel settore beneficenza (desiderabile ma non obbligatorio)

 

Costi/Retribuzioni: Verrà fornito un salario minimo nazionale, ma a condizione che i candidati si assicurino di poter ricevere un finanziamento di tipo istituzionale per il programma di stage. Per ulteriori informazioni su questo aspetto, si consiglio di leggere il documento PDF reperibile sulla pagina dell’offerta

 

Guida all’application: Per candidarsi, è necessario inviare al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. la propria domanda di candidatura che comprende lettera di presentazione e CV, descrivendo nel dettaglio in che modo e perché si è adatti a tale posizione e come si soddisfano i requisiti richiesti

 

Link utili:

 Sito ufficiale di Demos

Pagina dell'offerta

 

Contatti utili:

 

Sede di Demos

Lloyds Wharf, 2-3

Mill Street, Londra, SE1 2BD

+44 (0) 20 7367 4200

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Marco Berardini

La redazione carriere internazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Sei uno studente laureato e interessato ad approfondire il tema dei diritti umani? L’università del Sussex ti offre la possibilità di candidarti per un dottorato di ricerca sul campo e di potenziare la tua carriera. Non perdere questa straordinaria opportunità!

 

Per altre opportunità simili, visita la sezione Formazione

 

Ente: L’Università del Sussex è un’istituzione chiave nella ricerca e nella formazione accademica. Fondata nel 1960, è ubicata in una località vicino Brighton nel sud dell’Inghilterra. La sua attività principale si incentra sulla ricerca come dimostrato dai dati e dalle statistiche del 2014 secondo le quali oltre il 75 per cento dell’attività di ricerca dell’università è reputata eccellente e come una delle più prestigiose nel mondo in quanto a originalità, valore e accuratezza. L’università conta oltre 14000 studenti dei quali più di un terzo sono studenti già laureati. Inoltre, i valori portanti che hanno caratterizzato fin da sempre la formazione all’interno dell’istituzione accademica sono il pensiero creativo, la diversità culturale, lo stimolo intellettuale e la multidisciplinarietà 

 

Dove: Falmer, vicino Brighton, nel sud dell’Inghilterra

 

Destinatari: Tutti gli studenti laureati, interessati e in possesso dei prerequisiti richiesti

 

Quando: La durata varia a seconda della scelta effettuata tra Master of Philosophy o Dottorato di ricerca. Generalmente:

- un MPhil dura tre anni se a tempo pieno e quattro anni se part time. Questo tipo di master è meno specifico del dottorato di ricerca e il titolo finale conseguito è Master of Philosophy.

- un dottorato di ricerca dura quattro anni se a tempo pieno e sei anni se part time

 

Scadenza: Anche le scadenze variano a seconda del periodo scelto per l’inizio del corso post-laurea e del periodo di apertura delle registrazioni che sono tre durante l’anno:

- dicembre per la sessione di gennaio  

- aprile per la sessione di maggio

- primi di settembre per la sessione di settembre

 

Descrizione dell’offerta: I candidati saranno coinvolti nella ricerca inerente all’area dei diritti umani superando l’approccio strettamente giuridico, lavorando con esperti di facoltà e indagando sulle dinamiche umane alla base di alcuni processi come la povertà, la violenza, le questioni identitarie, la globalizzazione e l’emergenza di forme di governance globali. Inoltre, i candidati potranno usufruire in maniera ottimale del contesto accademico e di un ambiente fortemente internazionale durante lo svolgimento delle varie attività

 

Requisiti: I candidati dovranno rispettare i seguenti requisiti:

- una laurea specialistica in una disciplina relativa all’area di ricerca sui diritti umani. Inoltre, è necessario che i candidati mandino una bozza di proposta di ricerca (di quattro o cinque pagine) che indichi la natura, gli obiettivi e le motivazioni principali alla base del progetto di ricerca

- un punteggio finale nel test IELTS di 6.5 con un punteggio ottenuto di minimo 6 in ogni sezione

 

Costi/retribuzioni: Non specificato

 

Guida all’application: I candidati possono fare domanda per un massimo di tre programmi post-laurea. Se si intende presentare più di una candidatura, è necessario inviare una proposta di ricerca specifica ad ogni area di studio per cui si presenta la candidatura. Occorre, inoltre, inviare i seguenti documenti durante la presentazione della propria domanda:

- Proposta di ricerca

- Certificato di laurea triennale o specialistica (se disponibili)

- Due referenze accademiche (una delle referenze deve provenire dall’ultima università frequentata in ordine cronologico)

- CV

Se il certificato di laurea da presentare non è scritto in lingua inglese, i candidati dovranno provvedere ad inviarne una copia tradotta in inglese corretto. Qualora i candidati siano studenti internazionali interessati ad un programma di scienze o ingegneria, sarà necessaria l’approvazione da parte del “Quadro accademico e tecnologico di approvazione” (ATAS nel corrispondente acronimo inglese)

 

Link utili:

 

Sito ufficiale dell’Università del Sussex

Pagina dell’offerta

Pagina di rinvio alle procedure generali per la candidatura

 

Contatti utili:

 

Research Student Administration Office  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

+44 (0) 1273 876550

 

A cura di Marco Berardini

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Il Brussels European and Global Economic Laboratory mette a disposizione la possibilità di condurre ricerca di medio e lungo termine presso il centro
 
Per altre opportunità simili consultare la sezione Europa  dalla pagina del nostro sito carriereinternazionali.com
 
Ente: Bruegel (acronimo per Brussels European and Global Economic Laboratory) è un think tank politico-economico internazionale, con sede a Bruxelles. Ha iniziato le attività nel 2005 guadagnando rapidamente importanza sino ad essere considerato fra i più importanti think thank europei e mondiali. Nel 2012 è stato nominato Think Tank dell'anno dal periodico economico britannico Prospect per la sua analisi sulla crisi economica dell'eurozona. Le attività dell’organizzazione riguardano i campi delle politiche economiche (soprattutto politica monetaria), politiche commerciali, politiche industriali, politiche di sviluppo, politiche di budget, disciplina finanziaria, nonché gli aspetti economici delle politiche energetiche e ambientali.
 
Dove: Bruxelles, Belgio
 
Destinatari: Ricercatori e laureati
 
Durata: Varia a seconda della necessità della ricerca e all’approvazione del Direttore del Bruegel
 
Scadenza: Aperta
 
Descrizione dell’offerta: Le sessioni di visiting fellow sono aperte a ricercatori dal mondo accademica, a think tank, istituzioni politiche nonché ad operatori provenienti da istituzioni politiche. Esse possono durare da due giorni ad un anno intero a seconda delle necessità della ricerca. I partecipanti beneficeranno del supporto dell’organizzazione tanto nella ricerca quanto nella ordinaria amministrazione; in cambio essi saranno incoraggiati ad impegnarsi in progetti di ricerca destinati ai borsisti del Bruegel.
 
Documenti richiesti: CV su richiesta
 
Retribuzione: Non prevista
 
Guida all’application: Per effettuare l’application e se realmente interessati contattare Scarlett Varga via Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: I ricercatori che richiederanno di partecipare al fellowship programme sono selezionati dal direttore del Bruegel, dopo opportune consultazioni con anziani oppure membri del comitato scientifico interno. I potenziali visitatori a breve termine, cioè fino ad un mese, sono invitati a presentare una breve dichiarazione di interesse di ricerca più i loro CV. I potenziali visitatori a lungo termine sono invitati a presentare un programma di ricerca per tutta la durata del loro soggiorno in allegato ai relativi CV
 
Link utili:
Contatti utili:
 
Katja Knezevic 
 
T. +32 2 227 4210
 
a cura di Emilia Sgariglia
 
La redazione carriere internazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
 
Pubblicato in Europa.

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.