Vuoi entrare a far parte di un’organizzazione internazionale con la quale crescere dal punto di vista personale e professionale? Quale migliore occasione per entrare a far parte di COSPE: tutto l’anno puoi diventare volontario e prendere parte alle loro iniziative, ai loro festival e alle loro campagne. Cosa aspetti? Candidati e inizia la tua carriere internazionale ora!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: COSPE nasce nel 1983 ed è un’associazione privata, laica e senza scopo di lucro. Operano in 25 Paesi del mondo con circa 70 progetti a fianco di migliaia di donne e di uomini per un cambiamento che assicuri lo sviluppo equo e sostenibile, il rispetto dei diritti umani, la pace e la giustizia tra i popoli. Lavorano per la costruzione di un mondo in cui la diversità sia considerata un valore, un mondo a tante voci, dove nell’incontro ci si arricchisca e dove la giustizia sociale passi innanzitutto attraverso l’accesso di tutti a uguali diritti e opportunità.

 

Dove: Potrai svolgere l’attività di volontario in diverse città del mondo a seconda delle esigenze dell’associazione



Quando: Potrai diventare volontario da subito



Destinatari: Potranno partecipare tutti coloro che vogliono entrare a far parte di un’organizzazione internazionale e che vogliono intraprendere un percorso di crescita personale e professionale




Scadenza: Potrai fare richiesta per diventare volontario tutto l’anno in quanto è un’offerta open



Descrizione dell’offerta: Vuoi mettere a disposizione il tuo tempo e condividere le tue competenze con l’associazione COSPE per delle cause giuste e un mondo migliore? Diventa volontario/a COSPE e partecipa attivamente alle loro iniziative: un’opportunità per entrare a contatto con il mondo della cooperazione internazionale e i loro progetti. Ma sarà anche e soprattutto un’esperienza di crescita personale e professionale. Saranno infatti tanti gli eventi e i momenti di formazione ai quali potrai partecipare, sempre affiancato dagli operatori COSPE.

 

 

Requisiti:  Il/la candidato/a ideale deve:

- voler investire il tempo in attività professionalizzanti;

- condividere le cause dell’associazione;

- voler mettere a disposizione il proprio tempo per costruire un mondo migliore.

 

 

Retribuzioni: Non specificato

 

 

Guida all’application: Se vuoi diventare volontario COSPE devi seguire pochi semplici passi:

- Compilare il form online con le tue informazioni;

- Caricare il tuo CV sul sito.

 

 

Informazioni utili: L’associazione ha fondato anche una Scuola Cospe che organizza corsi come:

- il “Corso di Arabo”;

-“Amministrazione e Rendicontazione per la Cooperazione Internazionale”;

- “Project Manager” per la Cooperazione Internazionale ed il Non Profit”.

Per scoprire altri corsi e saperne di più su questa scuola, fai clic qui.

 



Link utili:

Link all’offerta

Chi è l’associazione COSPE

Scuola COSPE           

 

 

Contatti Utili:  

Via Slataper, 10 - 50134

Firenze - Italia

Tel. +39 055 473556

Fax +39 055 472806

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




a cura di Eleonora Somma

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org





L'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (UNIDO) farà parte della International Careers Fair 2019 l'11 e il 12 marzo. Scopri la loro missione e incontri per scoprire le opportunità di iniziare una carriera.

 

La Fiera delle Carriere Internazionali è l'evento che offre l'opportunità agli studenti, provenienti da contesti diversi, di incontrare istituzioni che offrono lavoro, stage, formazione e ti darà l'opportunità di prendere parte a sessioni di recruiting, workshop pratici su come affrontare una ricerca di lavoro internazionale. Tra i partecipanti quest'anno alla International Careers Fair parteciperà all'UNIDO, l'Organizzazione per lo sviluppo industriale delle Nazioni Unite. UNIDO è l'Agenzia delle Nazioni Unite che promuove lo sviluppo industriale per la riduzione della povertà, la globalizzazione inclusiva e la sostenibilità ambientale. Dal gennaio 2018, 167 Stati membri UNIDO hanno regolarmente discusso e deciso i principi guida e le politiche nelle decisioni degli organi decisionali.

L'UNIDO ITPO (Ufficio per la promozione della tecnologia e degli investimenti), con sede a Roma, opera dal 1987 con un accordo tra l'UNIDO e il governo italiano. L'ufficio ha il mandato di contribuire allo sviluppo industriale e finanziario, identificando e mobilitando risorse tecniche, finanziarie e di protezione ambientale. ITPO Italia ha lanciato specifici programmi di sviluppo industriale volti a coinvolgere diversi settori in cui l'Italia eccelle, come l'agroalimentare, il tessile, la concia delle pelli, l'ambiente e le energie rinnovabili. Questo impegno si basa soprattutto sulla promozione della partnership industriale, sul miglioramento degli standard tecnologici e qualitativi e sul rafforzamento delle capacità delle istituzioni cooperative.

UNIDO offre ai neolaureati molte possibilità di iniziare la propria carriera con diverse opportunità di lavoro e stage a Roma aperti tutto l'anno.

Se vuoi far parte di questa grande istituzione ti invitiamo a registrarti per un colloquio con loro compilando il modulo di registrazione. UNIDO si aspetta che tutti alla Fiera delle Carriere Internazionali.






a cura di Amantia Bali

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

“Imagine Europe” è un contest internazionale che parte dall´idea di invitare qualunque persona (di qualsiasi etá & nazionalitá ) a presentare la propria visione dell´Europa nel 2050, attraverso un breve contributo scritto e filmato.

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Imagine Europe è un progetto / contest internazionale, supportato da una serie di Partner Europei con il cofinanziamento e patrocinio del Programma Erasmus+ dell´Unione Europea. Insieme vogliono incoraggiare le persone di tutte le età e nazionalità a: - riflettere sulle possibili soluzioni a problemi di grande interesse per l´Europa e l’intera comunità Mondiale; - contribuire allo sviluppo futuro dell´Unione Europea; - comunicare le proprie idee in modo forte in maniera di inspirate ed incoraggiare un numero crescente di persone a partecipare alla Sfera Pubblica Europea; Imagine Europe ha l’obiettivo di: - contribuire al rafforzamento della sfera pubblica Europea; - rafforzare il legame tra cittadini e le strutture decisionali; - stimolare i partecipanti al rafforzamento della propria consapevolezza rispetto ad importanti traguardi sociali ottenuti dai loro predecessori e familiarizzare maggiormente con la letteratura riguardante temi di grande rilevanza Europea e mondiale; - offrire alle giovani generazioni l’opportunità di poter praticare maggiormente le proprie capacità di scrittura, di presentazione, nonché le proprie competenze retoriche.

Dove: il luogo del seminario, dove si annunceranno i vincitori è ancora da definire

 

Quando: dopo la consegna del progetto, entro la data di scadenza, la giuria di Imagine Europe voterà tutti i lavori entro la fine di Marzo 2019. I vincitori verranno annunciati entro la fine di Giugno 2019 e saranno invitati al workshop internazionale a partire da Luglio 2019

 

Destinatari: la partecipazione al contest è aperta a qualsiasi persona, di qualsiasi età e nazionalità

 

Scadenza: la presentazione del progetto scade il 28 Febbraio 2019

 

Descrizione dell’offerta: nel progetto presentato al contest, il candidato potrà: - presentare sia la propria visione generale dell´Europa nel 2050, o selezionare un campo che desidera approfondire particolarmente : ▪ Interazioni Umane ▪ Cambio climatico / protezione ambientale ▪ Educazione ▪ Democrazia ▪ Salute ▪ Migrazioni ▪ Politiche sociali ▪ Intelligenza Artificiale ▪ Ingegneria genetica etc.. - includere referenze o citazioni prese dai libri. (Referenze e citazioni da libri nel testo devono essere presentate come tali – Dovrai pertanto menzionare chi si sta quotando o di chi sono le idee che presentate nel lavoro);

 

Requisiti:  non è richiesto nessun requisito particolare per la partecipazione al contest Imagine Europe, è aperto a chiunque sia interessato ai temi trattati, a qualsiasi persona di qualsiasi età, sesso e nazionalità.

 

Costi/Retribuzioni: almeno 5 partecipanti potranno vincere un premio di 500,00 EUR ciascuno e saranno invitati al workshop internazionale dove saranno presenti anche decision-makers and change-makers Europei. I costi di viaggio, pernottamento e sussistenza saranno coperti dal progetto, le date del seminario verranno accordate in base alla disponibilitá dei vincitori

 

Guida all’application: per partecipare al contest internazionale Imagine Europe, è necessario: - scrivere un testo di massimo 500 parole sul tema “La mia visione dell´Europa nel 2050.” ; - registrare il proprio lavoro in formato video. Il partecipante può decidere di apparire di fronte alla camera, chiedere a qualcun´altro di svolgerlo al suo posto, o presentare la sua visione nel video come voce fuoricampo e utilizzare altre immagini video per illustrare la propria idea; Inviare il proprio contributo scritto & filmato su www.imagineeurope.eu/participate


Informazioni utili: il progetto può essere fatto in qualsiasi lingua. Nel caso si scelga una lingua che non sia l´Inglese, si è pregati di provvedere ai sottotitoli nel proprio video (che non può essere lungo più di 3 minuti);

Link utili:

Imagine Europe- project

About Imagine Europe

Partecipare ad Imagine Europe            
        

Contatti Utili:  per qualsiasi informazione riguardo il contest, mandare e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

a cura di Sara Girelli

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org







La Ferrari offre agli studenti e ai laureati in economia un'esperienza internazionale e un’eccezionale opportunità di scoprire il suo modello di business e di  imparare durante uno stage di 6 mesi con il team a Singapore.



Per altre opportunità simili visita la sezione Altre opportunità



Ente: Ferrari è una delle più grandi aziende automobilistiche che produce vetture uniche per prestazioni, innovazioni, tecnologie per il  piacere della guida e del design. Auto che in tutto il mondo rappresentano il più autorevole esempio di “Made in Italy. Ferrati crea e produce tutte le sue auto a Maranello, in Italia, ma le vende in oltre 60 mercati in tutto il mondo attraverso una rete di 180 rivenditori autorizzati.



Dove: Singapore



Quando: per 6 mesi



Destinatari: studenti all’ultimo anno o laureati in economia



Scadenza: non specificata



Descrizione dell’offerta: lavorando direttamente con il responsabile del marketing nella regione dell'Estremo Oriente, lo stagista avrà  l'opportunità di tracciare i piani di marketing in 17 diversi mercati in tutta la regione e sostenere l'implementazione di eventi regionali, tra cui comunicazione e logistica degli eventi. Lavorando sul "lato numerico" lo stagista avrà la completa gestione degli ordini d'acquisto, selezionando i fornitori sulla base di un processo di selezione qualitativa e completando il ciclo delle fatture con i fornitori. Infine, preparerà i materiali POS per lo showroom (marketing, prodotto, brochure post-vendita) e supporterà il monitoraggio dei siti Web



Requisiti:  i requisiti necessari per questo stage sono:

- essere laureato di recente (idoneo per stage) o all'ultimo anno di laurea in economia con ottimi risultati accademici;

- una passione per il settore automobilistico e / o il mercato del lusso;

- possedere un pensiero analitico, orientato al target;

- forte capacità di comunicazione e di presentazione

- attitudine per l’attenzione ai dettagli e consapevolezza della responsabilità che viene fornita con il  ruolo;

- un inglese scritto e parlato fluente.

Esperienze come Project Management sono considerate un vantaggio.



Retribuzioni: non specificato



Guida all’application: per poter candidarsi per questa opportunità cliccare sul pulsante “Apply now” e registrarsi presso la pagina dedicata



Informazioni utili: per questo stage si effettua il tempo pieno presso gli uffici della Ferrari a Singapore



Link utili:

Link dell’offerta

Ferrari Careers

Ferrari HomePage

             

           

 

Contatti Utili:  
Via Abetone Inferiore n. 4,
I-41053 Maranello (MO)
Tel: +39 0536 949111



a cura di Lorenza Paolella Ridolfi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Altre opportunità.

 Unicredit apre le porte per uno Stage nelle  sue sedi in Italia, Repubblica Ceca, Germania o Austria. Se sei uno studente universitario invia la tua candidatura al più presto ed entra nel mondo delle grandi Banche con questa imperdibile opportunità.



Per altre opportunità simili visita la sezione Altre Opportunità



Ente: UniCredit S.p.A.  è tra i primi gruppi di credito italiani ed europei. Ha sede a Milano.La banca conta oltre 25 milioni di clienti e opera in 18 paesi. I mercati principali nei quali opera sono Italia, Austria, Germania ed Europa centro-orientale. Il gruppo, con una quota di mercato del 11,1%, è il secondo gruppo bancario italiano dopo Intesa Sanpaolo.
La società è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano



Dove: Italia, Repubblica Ceca, Germania e Austria



Quando: da giugno a settembre 2019



Destinatari: coloro che stanno frequentando una laurea o un master - almeno iscritto al 2 ° anno di laurea (laurea preferenziale in Economia, Commercio, Finanza, Statistica, Ingegneria, Fisica o Matematica);



Scadenza:  prima possibile



Descrizione dell’offerta: il candidato andrà ad effettuare uno stage per la UniCredit Corporate & Investment Banking (CIB), che offre esperienza all’interno di una Banca di portata nazionale e internazionale e accompagna i clienti aziendali a livello globale, fornendo loro un accesso senza precedenti a 14 mercati nazionali e altri 18 paesi in tutto il mondo. Con oltre 3.500 professionisti, CIB offre servizi bancari e di transazione aziendale, finanza strutturata, mercati dei capitali e prodotti di investimento. Il candidato avrà quindi modo di apprendere sul campo l’operato di tale Banca



Requisiti:  i requisiti richiesti per questo stage sono:

.- star frequentando una laurea o un master - almeno iscritto al 2 ° anno di laurea (laurea preferenziale in Economia, Commercio, Finanza, Statistica, Ingegneria, Fisica o Matematica);

- ottima conoscenza dell'inglese;
- disponibilità da giugno 2019 per la mobilità internazionale;
- agilità di apprendimento
- possedere i requisiti di idoneità secondo l'annuncio della Fondazione https://www.unicreditfoundation.org/en/proposals/internationalinternshipprogram.html

 

Retribuzioni: sovvenzione di € 2,100 lordi di tasse (€ 700 al mese) per un periodo di stage di 3 mesi nel periodo giugno-settembre 2019. Inoltre , la Fondazione pagherà ai vincitori un importo fisso di € 1.000 per viaggi, visti o altre spese



Guida all’application: per candidarsi per questo stage cliccare sul pulsante “ “Applica Ora”



Informazioni utili: se fai domanda in Germania, lo stage deve essere una parte obbligatoria del piano di studi e dovrai fornire una conferma dall'università che mostri che lo stage è obbligatorio prima di firmare il contratto



Link utili:

Link dell’Offerta

             

           

 

Contatti Utili:  

Direzione generale
Piazza Gae Aulenti 3 - Tower A
20154 Milano
+39 02 88 621



a cura di Lorenza Paolella Ridolfi

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Altre opportunità.

ECMI raccoglie le domande per il suo programma di tirocinio di ricerca. Il programma è destinato agli studenti del Master in corso che desiderano sviluppare ulteriormente le proprie competenze analitiche, redazionali e di networking in un think tank leader europeo. Sarà redatto un accordo tra ECMI/CEP e l'Università del candidato. Candidati ora!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: L'European Capital Market Institute (ECMI), è un'organizzazione non-profit indipendente creata per fornire un forum in cui i partecipanti al mercato, i responsabili politici e gli accademici possono scambiarsi idee e pareri riguardanti l'efficienza, la stabilità, la liquidità , l'integrità, l'equità e la competitività dei mercati finanziari europei e discutere le ultime tendenze del mercato. ECMI conduce ricerche approfondite volte a informare il dibattito e il processo decisionale su una vasta gamma di questioni rilevanti per i mercati dei capitali. Attraverso le sue varie attività, ECMI facilita l'interazione tra i partecipanti al mercato, i politici e gli accademici.

 

Dove: Bruxelles, Belgio

 

Quando: il periodo preferibile per iniziare il tirocinio di ricerca è tra inizio Giugno 2019 e la fine di Novembre 2019

 

Destinatari: rivolto a tutti gli studenti di Master in Economia, Statistica, Finanza e chiunque abbia interesse nei mercati dei capitali

 

Scadenza: open

 

Descrizione dell’offerta: il tirocinante sarà in grado di acquisire approfondimenti sui mercati finanziari e il loro funzionamento e il relativo quadro normativo/politico, contribuendo al lavoro quotidiano di ECMI accanto al direttore generale e il personale di ricerca/amministrativo. Il tirocinante sarà provvisto di spazio ufficio, risorse di dati disponibili e strutture informatiche e riceverà un assegno mensile. Le principali responsabilità del tirocinio sono:

- compilazione e interpretazione dei dati sui mercati di capitali (pacchetto statistico ECMI & Findings);

- stesura di commenti e briefing politici su temi specifici;

-sostenere il team nel contribuire all'organizzazione di seminari/conferenze/Task Forces.



Requisiti:  i requisiti che il candidato dovrebbe avere per partecipare al tirocinio di ricerca  sono:

- essere attualmente iscritti ad un corso di magistrale o Master in economia/finanza/statistica e mostrare un forte interesse nei mercati dei capitali;

- dimostrare una buona comprensione degli strumenti finanziari/intermediari e avere familiarità con le banche dati finanziarie/macroeconomiche;

- possedere una conoscenza funzionante di MS Office e del software statistico/econometria;

- mostrare una padronanza della lingua inglese con provata capacità di stesura.

 

Costi/Retribuzioni: non specificati



Guida all’application:  Per partecipare al tirocinio il candidato dovrà presentare via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. :

- lettera di motivazione e CV dettagliato;

- lettera di raccomandazione da un professore o ricercatore, familiare con il lavoro del candidato (1-2 recenti campioni di scrittura);

 

Informazioni utili: per ulteriori informazioni riguardo le attività svolte dal ECMI, visitare il website

 

Link utili:
Link Offerta ECMI

About ECMI           

Contatti Utili:  
Centre for European Policy Studies
1 Place du Congres, 1000 Brussels
Tel: +32 (0) 2 229 39 1
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

a cura di Sara Girelli

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org







Pubblicato in Europa.

I servizi di risoluzione delle controversie ICC di Hong Kong offrono la possibilità di frequentare uno stage per un periodo di tre mesi! Cosa stai aspettando? Candidati adesso!



Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazioni Internazionali

 

Ente: ICC è la camera di commercio internazionale  che aiuta le aziende di tutte le dimensioni e in tutti i paesi a operare sia a livello internazionale che in modo responsabile. Con una rete globale di oltre 6 milioni di membri in più di 100 paesi, lavora per promuovere il commercio internazionale, una condotta aziendale responsabile e un approccio globale alla regolamentazione attraverso il nostro esclusivo mix di attività di advocacy e impostazione standard - insieme a servizi di risoluzione delle controversie leader del mercato.ICC rappresenta interessi commerciali ai massimi livelli del processo decisionale intergovernativo, sia presso l'Organizzazione mondiale del commercio, le Nazioni Unite o il G20 che assicurano la voce delle imprese. È questa capacità di collegare il settori pubblico e privato che la distingue come un'organizzazione unica, rispondendo alle esigenze di qualsiasi attore coinvolto nel commercio internazionale. Attualmente, quasi 3.000 esperti costituiscono gli organismi di lavoro specializzati che stabiliscono la nostra posizione aziendale su una vasta gamma di questioni

 

Dove: Hong Kong

 

Destinatari: Candidati con un forte background nel diritto commerciale internazionale e che parlano correntemente la lingua inglese

 

Quando: Lo stage dura 3 mesi dal 1/5/2019 al 31/7/2019

 

Scadenza: 28/2/2019

 

Descrizione dell’offerta: Lo stagista sarà sotto la supervisione del team arbitrale asiatico con sede a Hong Kong. Lui / lei avrà le seguenti responsabilità:

 

-lettura, commento e stesura di documenti relativi a casi di arbitrato in corso;

- ricerca per la preparazione di conferenze, presentazioni e pubblicazioni;

-traduzione  dei documenti legali;



Requisiti:  Il /la candidato/a ideale dovrebbe avere i seguenti requisiti:

- Avere un forte background nell’arbitrato commerciale;

- È preferibile avere una prima esperienza nell'arbitrato;

- Avere un'ottima conoscenza dell'inglese;

- Avere la conoscenza della lingua asiatica;



Costi/Retribuzioni: Non retribuito.Il/la candidato/a selezionato/a dovrà pagare per il vitto e alloggio

 

Guida all’application: Per candidarsi a questo stage è necessario inviare una mail a questo indirizzo con i seguenti documenti:

-un CV (due pagine al massimo focalizzate sull'esperienza relativa allo stage) e che indica chiaramente gli studi attuali (con data di laurea prevista);

-una lettera di accompagnamento (nessun modello fornito), che descrive in modo dettagliato le classi di arbitrato / mediazione che hai seguito e le tue prime esperienze professionali in relazione all'arbitrato / mediazione;

 

Informazioni utili:  Al/alla candidato/a selezionato/a  non è obbligatorio lo stato di studente ma dovrà richiedere un visto di lavoro.Lo stage è a tempo pieno e la settimana lavorativa media è di 35 ore

 

Link utili:

Link all'Offerta

 

ICC          

      

Contatti Utili:  Per qualunque tipo di informazione visitare la Seguente pagina

 

a cura di Maria Luisa Briguglio

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

L’università di Bologna organizza il bando di concorso per l’assegnazione di un  premio internazionale a nome del “prof. Pasquale Sfameni” per il biennio 2017/2018 IV edizione al quale possono prendere parte ricercatori di qualunque nazionalità. Se la medicina è il tuo ambito, questo bando è per te. Scopri di che si tratta!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: Lo Studium di Bologna nasce dagli studenti e per gli studenti. E' l'Università più antica del mondo occidentale. Il 18 settembre in Piazza Maggiore, a Bologna, i rettori di 430 università di tutti i continenti hanno sottoscritto la Magna Charta Universitatum Europaeum in occasione del novecentesimo anniversario dell'università di Bologna, riconosciuta formalmente come l'Alma Mater di tutte le università. La Magna Charta, successivamente sottoscritta da altri 400 rettori, riafferma l'autonomia dell'Università, il legame inscindibile tra attività didattica e di ricerca rifiutando i limiti imposti da "ogni frontiera geografica o politica". Nel 1989 l'Alma Mater, fino ad allora circoscritta all'interno del territorio bolognese, ha dato il via a un progetto di decentramento in Romagna che è anche il più importante mai sviluppato da un'università italiana. Nel 2000 l'Università riconosce particolari forme di autonomia alle sedi romagnole e si costituiscono i Poli scientifico didattici (oggi Campus) di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini.

 

Dove: Possono partecipare al bando studenti nazionali e internazionali

 

Destinatari: Possono partecipare al concorso ricercatori di qualunque nazionalità.

 

Quando: Il bando è aperto a partire dall’anno scolastico 2017-2018 e scade nel 2019



Scadenza: Il bando di concorso per l’assegnazione di un premio internazionale scade il 22 marzo 2019

 

Descrizione dell’offerta: L’Alma Mater Studiorum e la Fondazione Sfameni istituiscono un bando di concorso per l’assegnazione di un Premio Internazionale biennale a nome del Prof. Pasquale Sfameni da destinare ad uno studioso che abbia portato rilevanti contributi alle ricerche:

- sulla fisiologia, fisiopatologia e genetica della gravidanza;

-dello sviluppo ed evoluzione della placenta, indagate anche con i moderni approcci della genetica e della medicina molecolare e che costituiscano un significativo aggiornamento delle teorie originariamente elaborate dallo Sfameni stesso.



Requisiti: Possono partecipare al concorso:

- ricercatori di qualunque nazionalità, il contributo dei quali alle tematiche oggetto del premio risulti sia dal proprio curriculum vitae che dall’impatto e dalla rinomanza internazionale delle pubblicazioni presentate.  

 

Retribuzioni: Il Premio, consistente in una somma complessiva pari € 27.000 lordi, verrà consegnato in due tranche:

-la prima tranche, pari ad €13.500, unitamente ad una targa celebrativa che verrà consegnata nel corso di una cerimonia pubblica in occasione della quale il vincitore terrà una lezione magistrale per illustrare i principali risultati delle proprie ricerche e alla quale verrà invitato a partecipare anche il rappresentante della famiglia Sfameni;

- la seconda tranche, pari ad euro 13.500, verrà erogata entro il 30.09.2019.

 

Guida all’application: Per poter prendere parte al bando il/la candidato/a dovrà:

- inviare la domanda di partecipazione al concorso, in carta semplice, indirizzata al Magnifico Rettore dell'Università di Bologna, Ufficio Premi e Borse di Studio - Via delle Belle Arti n. 42, 40126 Bologna;

-presentare o far pervenire la domanda tramite corriere/servizio postale entro la data di scadenza del bando negli orari di apertura al pubblico dell’ufficio

 

Nella domanda il candidato dovrà indicare:

- cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza, recapito telefonico ed indirizzo e-mail;

-  il più elevato titolo di studio conseguito con data e sede di conseguimento;

- indirizzo presso il quale desidera che gli siano fatte pervenire tutte le comunicazioni relative al concorso.

 

Alla domanda di partecipazione dovranno essere allegati i seguenti documenti:

- curriculum vitae,

- elenco delle pubblicazioni presentate ai fini della valutazione per il conferimento del premio e copia cartacea di quelle, in particolare monografie e capitoli di libri, che non siano reperibili in rete tramite banche dati.

 

Informazioni utili: Saranno presi in considerazione:

- articoli originali pubblicati su riviste internazionali nei 10 anni precedenti alla data di scadenza del bando;

- monografie o capitoli di libri pubblicati nel medesimo arco temporale.



Link utili:

Link al bando

Chi è l’UNIBO



Contatti Utili:  

URP UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

Staff: Valentina Filippi (responsabile)

Largo Trombetti, 1 40126 Bologna  

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

TELEFONO :+39.051.2099349



a cura di Eleonora Somma

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org




Hai mai pensato di specializzarti nella gestione dell’economia Made in Italy? L’Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT, primo Ateneo nel Lazio e secondo nel centro-sud Italia per tasso di occupazione dei laureati magistrali a un anno dalla laurea (81,7%)*, offre un corso di laurea magistrale pensato per specializzarsi proprio in questo campo. Leggi l’articolo e scopri il corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale – curriculum in Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti

 

Il nostro Bel Paese è sempre più amato e ammirato all’estero per prodotti unici al mondo per la loro qualità e per la loro bellezza. Questa vera e propria eccellenza produttiva riguarda molti campi: il cibo, la moda, i mobili e i complementi di arredo, soprattutto nel segmento di mercato del lusso.

Dati ufficiali forniti dal Ministero dello Sviluppo Economico mostrano come le esportazioni dei prodotti Made in Italy di eccellenza siano determinanti per la nostra bilancia commerciale, con trend in continua crescita (elaborazioni Osservatorio Economico Ministero Sviluppo Economico su dati Istat). Le statistiche mostrano che, se nel periodo gennaio-febbraio 2017 le esportazioni all’estero degli articoli di abbigliamento hanno reso 2.937 mln di euro, solo un anno dopo, periodo gennaio-febbraio 2018, le stesse esportazioni sono aumentate portando nelle casse italiane 3.038 mln di euro.

La testata giornalistica Il Sole 24 Ore parla di ‘record del Made in Italy’ denotando un mercato in continuo rialzo. La richiesta dei beni prodotti in Italia pare inarrestabile toccando nel 2017 livelli altissimi mai raggiunti prima (Sole 24 Ore).

L’inarrestabile scalata dei guadagni forniti dal Made in Italy richiede, tuttavia, dei professionisti in grado di gestire le continue richieste e le pressioni del mercato; nuove figure di manager che conoscano e che sappiano destreggiarsi nel campo dei settori di alta gamma tipici del sistema economico italiano.

Per specializzarsi in questo campo non è necessario attendere uno stage o un’opportunità lavorativa.

Il  curriculum in Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti del Corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale dell’Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT è volto alla formazione di una nuova generazione di manager in grado di operare nei settori di punta del Made in Italy (ad esempio moda, design, food e creative industries). Il corso, di taglio fortemente internazionale, forma esperti in grado di supportare i processi di sviluppo verso i mercati emergenti da cui, nei prossimi anni, proverrà la maggiore domanda di prodotti a marchio italiano.

Proprio per rispondere a questa esigenza formativa, il Curriculum in Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti prevede metà degli insegnamenti in lingua inglese.

Questa scelta lo rende un percorso idoneo sia a studenti che hanno conseguito una laurea triennale in ambito economico sia a studenti laureati in ambito linguistico. Il corso prevede anche la possibilità di studiare una seconda lingua straniera oltre all’inglese a scelta tra arabo, cinese, francese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco. L’attenzione all’internazionalizzazione è confermata dall’attivazione, a partire dall'anno accademico 2018/2019, di tre nuovi laboratori di lingue per il business (a scelta tra cinese, inglese e russo).

 Il Corso di laurea è arricchito da seminari e incontri di approfondimento sulle più recenti evoluzioni dei settori di alta gamma e sui trend dei mercati emergenti. Inoltre, si caratterizza per uno stretto collegamento con il mondo delle imprese dato che prevede la possibilità di svolgere stage e tirocini in aziende del Made in Italy e nelle sedi italiane ed estere dell’Agenzia ICE (Istituto per il Commercio con l’Estero).

 Per favorire le possibilità di accesso al mondo del lavoro, il piano di studi prevede insegnamenti specificamente dedicati all’approfondimento delle dinamiche manageriali tipiche del luxury management e delle peculiarità delle imprese italiane. Vedi il Piano di Studi.

Un’ulteriore opportunità fornita agli iscritti al Curriculum in Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti è la partecipazione al programma di Double Degree grazie all'accordo stipulato con l'Università Wyższe Szkoły Bankowe - WSB di Danzica (Polonia), che consente di conseguire un doppio titolo di laurea magistrale. Visita la pagina Double Degree.

È inoltre possibile trascorrere periodi di studio all’estero presso prestigiose università e istituti quali il Fashion Institute of Design & Merchandising di Los Angeles.

In aggiunta, per quanto riguarda il Curriculum in Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti, per il quinto anno consecutivo, l’Università degli Studi Internazionali di Roma -UNINT e ASSOCINA mettono a disposizione un massimo di 3 borse di studio del valore di 6.500 Euro a copertura del 50% della retta d’iscrizione al I e II anno del Corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale – curriculum in Beni di Lusso, made in Italy e mercati emergenti. 

I criteri applicati per la selezione dei beneficiari sono i seguenti:
- il voto di laurea triennale o, per coloro che non hanno ancora conseguito il diploma di laurea, il voto medio degli esami sostenuti;
- la conoscenza della lingua inglese, comprovata dal percorso di studio, da eventuali certificazioni linguistiche e da un colloquio attitudinale in lingua inglese;
- la conoscenza di una seconda lingua straniera, comprovata dal percorso di studio triennale e da eventuali certificazioni linguistiche (requisito non vincolante); 
- la conoscenza della lingua cinese, comprovata dal percorso di studio, da eventuali certificazioni linguistiche e da un colloquio attitudinale in lingua cinese (requisito non vincolante).

Il termine di presentazione delle domande è il 14 settembre 2018. I candidati pre-selezionati saranno convocati per un colloquio attitudinale che si terrà entro la fine di settembre a cura di un’apposita commissione composta da membri di UNINT e ASSOCINA. Per maggiori informazioni e per scaricare il modulo di candidatura collegati al sito dell'UNINT tramite il seguente link: borse di studio per il Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management Internazionale - curriculum in Beni di lusso, Made in Italy e Mercati Emergenti

A coloro che non hanno conseguito una laurea in materie economiche, ma che sono in possesso dei requisiti d’accesso, l’UNINT dà la possibilità di frequentare nel mese di settembre un precorso facoltativo di Fondamenti di economia e gestione aziendale volto a fornire conoscenze preliminari utili all’avviamento nel programma di studio. Per l'anno accademico 2018/2019 le lezioni del precorso si terranno a partire dal 17 settembre 2018.

 

Per maggiori delucidazioni Richiedi informazioni oppure Prenota un colloquio.

In ogni caso non dimenticare di registrarti al prossimo Open Day organizzato da UNINT - l’Internazionale per richiedere tutte le informazioni necessarie Per partecipare registrati al seguente link:

 

- Open Day 13 settembre 2018

 

*Fonte: XX Indagine (2018) Almalaurea - Condizione occupazionale dei laureati

La Camera di Commercio belga-italiana offre un Master internazionale in studi europei: vai a Bruxelles per diventare EU Policy Advisor o EU Project Manager!

 

Il Master internazionale di studi europei è organizzato congiuntamente dallo European Desk della Camera di Commercio italo-belga e dall'Istituto di studi europei dell'Università Cattolica di Lovanio per preparare gli studenti a lavorare come consulente politico dell'UE e project manager.

Questo Master intensivo è organizzato in un programma di 3 mesi, consentendo agli studenti di acquisire competenze e abilità specifiche in un breve periodo di tempo. Gli studenti avranno la possibilità di acquisire conoscenze sulla struttura istituzionale, il funzionamento e le politiche dell'Unione europea, nonché acquisire conoscenze sui metodi di finanziamento dell'UE e sul Project Cycle Management. La metodologia di insegnamento del Master è un approccio orientato alla pratica, che mira a trasferire la conoscenza attraverso un processo di apprendimento attivo. Sono ammessi al Master un numero limitato di 30 studenti provenienti da diversi paesi e diversi background educativi

 

Il programma del Master è composto da tre sezioni:

 

Nella prima sezione, il tema della costruzione europea viene analizzato dal punto di vista storico, giuridico ed economico. In questa fase vengono esaminate le principali politiche e strategie europee nonché gli accordi alla base dell'unione monetaria . Questa è la base delle conoscenze teoriche necessarie per Lobbying e Project Management.

 

La seconda sezione si concentra sull'apprendimento di meccanismi, strumenti e criteri per la progettazione e la gestione di progetti e gare d'appalto finanziati dall'UE. Lo studente apprende attraverso un approccio learning-by-doing, con il supporto di case-study e workshop interattivi. Le lezioni e le attività pratiche sono tenute da consulenti professionali dell'UE, che vantano anni di esperienza nella pianificazione, consulenza e assistenza tecnica a PMI, ONG, think tank, enti pubblici e organizzazioni internazionali.

 

Nella terza sezione, sono organizzati diversi seminari presso le istituzioni europee per incontrare gli ufficiali dell'UE e avere un contatto diretto con i professionisti. Questa sezione ha anche lo scopo di fornire agli studenti un'ampia visione delle diverse realtà che operano nell'area di Bruxelles nel campo europeo.

 

Il modulo Job Link è uno dei punti di forza del master: è un buon inizio per l'ingresso nel mercato del lavoro di Bruxelles. Fornisce il supporto agli studenti per sviluppare ulteriormente il loro percorso professionale attraverso un seminario e gli incontri one-to-one con un reclutatore. Il CV degli studenti sarà incluso in un CV Book che verrà inviato a varie organizzazioni e società a Bruxelles. Se gli studenti trovano uno stage, il BICC li sosterrà con la stesura del contratto e offrendo l'assicurazione tirocinante.

 

Scadenza per la domanda: 17 agosto 2018

 

Durata: dal 17 settembre al 13 dicembre 2018

 

Come candidarsi: le domande IMES devono essere eseguite tramite questo modulo online.

I seguenti documenti devono essere allegati durante l'applicazione:

- una copia del diploma universitario o titolo equivalente (gli studenti universitari dello scorso anno devono presentare una trascrizione dei voti)

- un CV in inglese

- una lettera di presentazione in inglese, che dichiara la motivazione a partecipare al Master

- certificati di lingua o auto-affermazione di conoscenza della lingua

- una fotografia formato tessera

- una copia del passaporto o altro documento di identificazione

- prova del pagamento della prima rata delle tasse universitarie

 

Tasse e borse di studio: la quota di iscrizione complessiva per frequentare il Master ammonta a 4.800 €. Il pagamento della tassa è diviso in 3 rate. La prima rata di 500 € deve essere pagata nella fase dell’application. Borse di studio del valore di 2.000 € possono essere assegnate agli studenti.

 

Link utili:

- International Master in European Studies website

- Programma nel dettaglio

- Online application form

- Testimonianze

 

Contatti:

Master’s Coordinator – Ms Vanessa Spadaro

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0032 4719 11666

Avenue Henri – Jaspar, 113

1060 Brussels

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione



a cura di Ludovica Mondati

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.