Il Carriere Internazionali in Tour per la sua seconda tappa sbarcherà per la prima volta a Firenze, grazie alla cooperazione bilaterale con l’Università degli Studi di Firenze! Il tema di questo secondo incontro riservato a studenti e neo-laureati è: Lavorare in Diplomazia e nel mondo delle ONG – strumenti e consigli utili.

Il Carriere Internazionali in Tour toccherà nelle prossime settimane le principali università d’Italia per orientare tutti gli studenti che vorrebbero iniziare una carriera internazionale. Durante il tour gli studenti avranno la possibilità di conoscere le concrete opportunità di accesso all’ambito mondo delle carriere internazionali, incontrando da vicino figure diplomatiche e rappresentanti di grandi organizzazioni internazionali. Iscriviti qui !

La seconda tappa si svolgerà il 25 Ottobre nell’Aula Tesi 0.05 - Edificio D15 - Polo delle Scienze Sociali, in Via delle Pandette a Novoli ore 14.00.

L’evento sarà occasione per presentare il Festival delle Carriere Internazionali e per parlare nel dettaglio di due ambiti percorsi lavorativi: il concorso diplomatico da un lato e una carriera nel mondo del no-profit dall’altro con uno sguardo all’ articolato settore delle Organizzazioni Non Governative. Un’occasione preziosa di networking con esperti che lavorano nel settore e che possono dare una visione concreta e pratica ai giovani interessati,  nell’ottica di favorire la creazione di un ponte diretto tra il mondo delle opportunità e quello dei giovani talenti.

Questo evento di orientamento alle carriere internazionali è un’ottima opportunità per conoscere dal vivo questo ambito lavorativo ed avere una visione lineare di quali siano i passi da compiere per poter accedervi a pieno titolo.

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione. Per iscriversi a questa tappa o alle successive si prega di compilare questo form

L’evento si svolgerà secondo il seguente programma:

 

14:00: Registrazione dei partecipanti


14:30: Quando il Talento incontra l'Opportunità - Festival delle Carriere Internazionali


Saluti Istituzionali dell'Università degli Studi di Firenze -  Prorettore alle Relazioni Internazionali Prof.ssa Giorgia Giovanetti


Dott. Luca Marco Giraldin Von Lahnstein - Director del Business Game- Festival delle Carriere Internazionali - Come avviare una carriera di successo


Consigliere Eva Alvino – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Il concorso Diplomatico

 

Dott.ssa Caterina Sironi / Dott.ssa Laura Garrett - Wall Street English - Gli strumenti per riuscire all'estero 


Prof. Antonio Magliulo – UNINT – Le competenze economiche richieste nelle ONG internazionali

 

Dott.ssa Roberta Masciandaro - COSPE – Lavorare nelle ONG


Dott.ssa Klaudzya Haponava – BHMS – Una Carriera internazionale che parte dalla
Svizzera

 

Il Tour nelle prossime settimane toccherà le seguenti città:

Venezia

Pisa

Milano

Napoli

Messina

Bari 

Per iscriversi a una di queste tappe compilare il form disponibile qui 

 

INFO E CONTATTI

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

0686767305

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.internationalcareersfestival.org

www.carriereinternazionali.com

 

 

Dal 23 al 27 Marzo avrai l’opportunità di partecipare come tutor durante il Rome Press Game 2018. L’evento singolare organizzato dalla Associazioni Giovani nel Mondo prenderà vita durante il Festival delle Carriere Internazionali, ospitato annualmente dalla magnifica capitale italiana.

Il Rome Press Game è la prima simulazione mondiale del suo tipo, dedicato interamente al mondo del giornalismo internazionale, offrendo a giovani menti esperienze dirette negli ambiti del reportage, radio e scrittura giornalistica.

Dunque, se la comunicazione e il giornalismo sono la tua passione non perdere l’occasione di partecipare, diventando un elemento essenziale dell’evento. Sarà tua responsabilità come tutor preparare il materiale didattico necessario ai partecipanti, collaborare affianco al Program Project Director e l’Excecutive Director in preparazione all’evento, e infine l’importante ruolo di guidare e controllare una delle squadre di partecipanti.

 

Ente: L’Associazione Giovani nel Mondo non persegue scopi di lucro, è indipendente, apolitica ed aconfessionale. L’Associazione persegue finalità formative e culturali di carattere nazionale e internazionale; si rivolge principalmente ai giovani di età compresa fra i diciotto e i trenta anni con lo scopo di affiancarli ed accompagnarli nel loro percorso di formazione e di crescita sia professionale, accademica che socio-culturale

 

Posizione aperta: Tutor per il Press Game

 

Descrizione dell’offertaSiamo alla ricerca di individui giovani e con qualche esperienza nell'ambito della comunicazione e giornalismo. Sarai incaricato di seguire il lavoro dei giovani durante le quattro giornate di attività programmate che riguarderanno le principali sfere del mondo giornalistico; web, radio, televisione e interpretazione.

 

Requisiti:

-Precedente esperienza in un Press Game o simulazioni analoghe in Italia e/o all’estero

-Conoscenza approfondita della lingua inglese (livello minimo C1) come base (l’intero svolgimento dei giochi sarà in inglese)

-È richiesta inoltre la conoscenza di una o più delle seguenti lingue: francese, spagnolo, tedesco, russo, arabo, cinese  Capacità di ricerca

-Precedente esperienza come tutor/assistente

-Titolo di laurea triennale, possibilmente in comunicazione, lingue, interpretariato, lettere, giornalismo e scienze politiche

-Sarà motivo di preferenza la conoscenza ed il corretto uso delle piattaforme WordPress e joomla

 

Scadenza: Si ci può candidare inviando il proprio CV al Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,  fino al 8 ottobre 2017 dopo di che si procederà con le selezioni.

Inoltre per chi è interessato si possono svolgere i colloqui  presso l' UNINT con la director del  Programma Shanti Kodituwakku Hettiarachchilage durante l'evento di orientamento del 2 Ottobre organizzato da Giovani nel Mondo. 

 

Dove:Roma, Festival delle Carriere Internazionali

 

Quando: da Novembre 2017 a Marzo 2017 da remoto e sul posto dal 23 al 27 Marzo

 

Retribuzione: Vitto e alloggio durante la conferenza. Rimborso parziale del biglietto aereo o treno da/a Roma

 

Link utili:
www.internationalcareersfestival.org
www.romebusinessgame.org



Contatti utili:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Riparte il Carriere Internazionali in Tour! Consigli pratici per lavorare in Europa, presso le istituzioni, nelle grandi ONG o in ambito privato!

Il  Carriere Internazionali in Tour riparte il 2 Ottobre da Roma e toccherà, nei mesi successivi, le principali università d’Italia per orientare tutti gli studenti che vorrebbero iniziare una carriera internazionale. Durante il tour gli studenti avranno la possibilità di conoscere le concrete opportunità di accesso all’ambito mondo delle carriere internazionali, incontrando da vicino figure diplomatiche e rappresentanti di grandi organizzazioni internazionali. Iscriviti qui !

La prima tappa si svolgerà presso l’UNINT a dimostrazione della proficua collaborazione tra l’Associazione Giovani nel Mondo e l’Università degli Studi Internazionali di Roma. Per questa nona edizione del Festival delle Carriere Internazionali, evento di portata internazionale che si terrà a Roma dal 24 al 27 marzo 2018, l’Associazione Giovani nel Mondo e l’Università degli studi Internazionali metteranno a disposizione 100 borse di studio per gli studenti UNINT. L’Ateneo ospiterà la prima tappa del Tour delle Carriere Internazionali il giorno 2 Ottobre, nella sede di Via delle Sette Chiese 139, dalle ore 10 alle ore 13, Aula Magna. In occasione dell'evento sarà anche possibile candidarsi per effettuare un colloquio con LIDL per accedere al loro prestigioso Graduate Programme Generazione Talenti, tutte le info qui

L’evento sarà occasione per presentare il Festival delle Carriere Internazionali e per  parlare di Carriere internazionali in Europa e presso le istituzioni europee. I tavoli di lavoro e l’esperienza diretta degli esperti invitati saranno quindi fondamentali per risolvere tutti i dubbi del caso, e soprattutto per portare avanti la vera priorità che l’Associazione Giovani nel Mondo persegue da sempre come ponte diretto tra il mondo delle opportunità e quello dei giovani talenti. Questo evento di orientamento alle carriere internazionali è un’ottima opportunità per conoscere dal vivo questo ambito lavorativo ed avere una visione lineare di quali siano i passi da compiere per poter accedervi a pieno titolo. Durante l'evento sarà presentata anche la call per accedere come tutor al progetto Rome Press Game e sarà possibile per gli interessati effettuare dei colloqui in loco per la suddetta posizione.

La partecipazione all’evento è gratuita. Per iscriversi a questa tappa o alle successive si prega di compilare questo form

 

L’evento si svolgerà secondo il seguente programma:

 

10:00 Registrazione dei partecipanti

10:30 Quando il Talento incontra l'Opportunità - Festival delle Carriere Internazionali

Prof.ssa Antonella Ercolani -Saluti Istituzionali della UNINT

Ambasciatore Stefano Baldi - Ambasciatore d'Italia in Bulgaria - I giovani e le Carriere Internazionali

Dott.ssa Daniela Conte - Executive Director del Festival delle Carriere Internazionali - Come avviare una Carriera di Successo

Dott.ssa Sara Labanti - LIDL : Graduate Program - Generazione Talenti



11:15 Una carriera presso le Istituzioni europee

Dott. Federico Pieri - EU Careers Ambassador in Italy - Come accedere alle istituzioni europee - concorsi e opportunità di tirocinio

Dott. Alessandro Giovine - Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - Le missioni di osservazione elettorale in Europa

 

12:15 Esperienze in Europa

Dott.ssa Serena Pegoraro / Dott.ssa Teresa Hancock - Wall Street English - Certifica il livello d’inglese e ottieni il tuo lasciapassare per l’Europa

Dott.ssa Klaudziya Haponava – BHMS – Una Carriera internazionale che parte dalla Svizzera

Nicola Coppola- Youth Ambassador ONE - Un'esperienza presso una grande ONG europa

 

Il Tour nelle prossime settimane toccherà le seguenti città:

Roma

Firenze

Venezia

Pisa

Milano

Napoli

Messina

Bari

Per iscriversi a una di queste tappe compilare il form disponibile qui

 

INFO E CONTATTI

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

0686767305

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.internationalcareersfestival.org

www.carriereinternazionali.com

Daniela Giugliano, collaborarice di Giovani nel Mondo ed esperta frequentatrice del mondo dei MUN (Model United Nations), ci racconta la sua esperienza al C'MUN di Barcellona:

 

 

Tutto ha avuto inizio quando Giovani nel Mondo mi ha comunicato la possibilità di partecipare al Catalunya Model United Nations nel mese di maggio. Mi precipito a prenotare il mio volo.

L’11 maggio mi ritrovo presso la sede di ANUE (Asociación para las Naciones Unidas en España). Ad accogliermi un badge con su scritto nome, Czech Republic, NATO, un abbonamento per i trasporti per il mio soggiorno e soprattutto tanti sorrisi! Non conosco nessuno, ma mi rendo conto da subito di quanto i MUN rappresentino un’unica grande famiglia ed in ANUE mi sento come a casa, così come con Giovani nel Mondo.

Il Parlamento di Catalunya ci ospita per la cerimonia di apertura dove conosciamo i nostri chairs e ci si scambia i primi sorrisi, le prime strette di mano tra un “where are you from?” ed un “in which committe are you?”. A seguire, un tour tra i luoghi inusuali della città, occasione per scambiare qualche chiacchiera, tant’è che mi ritrovo a cena con la delegazione dell’università di Marsiglia a mangiare tapas.

I giorni della simulazione sono stati intensi ed il livello del dibattito davvero alto. I temi discussi nel comitato NATO sono stati "The future of the organization in the current international order" e "The stabilization of Afghanistan: the fight against terrorism". Dopo tre giornate di lavoro e trattative, siamo riusciti a raggiungere il consenso e a far passare una risoluzione. Il tutto nella cornice del museo di scienze Cosmocaixa, nella splendida Barcellona. Per concludere in bellezza, la città ci ha regalato un magnifico tramonto in spiaggia come sfondo della cena nell’ultima notte da delegati del C’Mun.

Tornata a Napoli ho portato con me un bagaglio più pesante: tante nuove amicizie, l’amore per Barcellona, un viaggio da sola tra l’italiano, lo spagnolo, l’inglese ed il francese, e soprattutto la consapevolezza che questa generazione è fatta di tanti giovani che sanno in quale direzione portare il nostro futuro; last but not least la gratitudine per GnM per questa magnifica esperienza! Spero vivamente che sempre più studenti italiani vengano a conoscenza di queste realtà e abbiano così l'opportunità di mettersi alla prova e stare al passo con gli studenti di altri Paesi del mondo.

 

Daniela Giugliano

Pubblicato in Rubrica

Carriereinternazionali.com incontra il Dott. Fabio Bisogni , Consigliere di Amministrazione UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma - delegato alle relazioni internazionali e vicepresidente della Fondazione Formit, per farci raccontare quali sono i punti di forza di UNINT, come è sviluppata la dimensione internazionale e come l'offerta formativa dell'Ateneo possa incontrare i bisogni di giovani sempre più proiettati alle carriere internazionali in ogni ambito e settore.

L'Università degli Studi Internazionali di Roma (UNINT) rappresenta oggi un punto di riferimento per quanti vogliono confrontarsi con uno metodo di studio improntato alla dimensione internazionale e all'innovazione. Segno di tale obiettivo la partnership con Giovani nel Mondo per la realizzazione dell'edizione 2018 del Festival delle Carriere Internazionali. Vieni a scoprire l'UNINT all'evento di orientamento alle Carriere Internazionali del 6 giugno a Roma, Porta il CV!

 

Dott. Bisogni, il nome stesso dell’Università- UNINT-Università degli studi Internazionali di Roma- riporta alla dimensione internazionale quale parte essenziale della mission dell'Ateneo. Come viene inteso questo carattere di internazionalità? Quali sono i tratti distintivi dell’UNINT?

Lo spirito internazionale è la vera pietra angolare del nostro Ateneo che trasferisce ai propri studenti competenze interdisciplinari. Tali competenze risultano fondamentali per una serie di fattori tra  i quali la capacità di interpretare il mondo in chiave geopolitica, linguistica, culturale, economica e digitale per diventarne protagonisti, forti della specializzazione acquisita grazie ai percorsi offerti dalle Facoltà di Economia e di Interpretariato e Traduzione.

Per fare ciò i nostri percorsi formativi sono realizzati osservando attentamente il mondo e le sue dinamiche in continua evoluzione e instaurando un dialogo con le aziende e le organizzazioni che lo animano.

 

Come viene tradotto il concetto di internazionalità in termini di offerta didattica?

L'internazionalità è sicuramente tratto distintivo della nostra offerta didattica, basti pensare alla possibilità di accedere allo studio approfondito di 8 lingue straniere – arabo, cinese, francese, inglese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco – e alle relative culture, oltre al crescente numero di insegnamenti erogati in lingua inglese e alla presenza di docenti provenienti da tutto il mondo. Offriamo inoltre la possibilità di conseguire un doppio titolo di laurea magistrale studiando un anno presso di noi e un anno presso uno dei nostri partner internazionali.

La crescita dello studente è favorita anche da una serie di opportunità di studio che diventano vere e proprie esperienze di vita come i periodi di studio all'estero, opportunità di stage presso prestigiose istituzioni a livello internazionale, ma anche attraverso ciò che si è soliti definire "internazionalizzazione a casa", ossia la possibilità per gli studenti UNINT di misurarsi in Ateneo con docenti e studenti provenienti da tutto il mondo. In questo modo gli studenti UNINT imparano a sentirsi cittadini del mondo.

 

Quali sono le novità nell’offerta didattica dell’a.a. 17/18 rispetto agli anni passati?

I percorsi che offriamo puntano sempre più su interdisciplinarità, dialogo con il mondo del lavoro e vocazione internazionale.

Le farò tre esempi. UNINT permette allo studente del curriculum Relazioni Internazionali di sviluppare qualificate competenze in tale settore e di analizzare con consapevolezza l'evoluzione degli scenari geopolitici ed economici.

Le competenze linguistiche continuano a giocare un ruolo importante così come il contatto diretto con organizzazioni chiave in tale ambito. Un terzo degli insegnamenti è tenuto in lingua inglese da personalità di spicco che ricoprono o hanno ricoperto posizioni di prestigio presso importanti organismi internazionali quali la FAO, la NATO, le Nazioni Unite, la World Bank. L’accesso ad una seconda lingua tra quelle già citate fornisce un ulteriore elemento di distinzione facilitando l’inserimento presso organizzazioni internazionali, multinazionali, enti e istituzioni operanti nel campo della diplomazia e dei diritti umani e ONG. Inoltre, il percorso è arricchito da esperienze extracurricolari tra cui la possibilità di partecipare al corso di preparazione al concorso per la carriera diplomatica e la possibilità di frequentare la Scuola di Scienze della Politica.

Aspiranti interpreti e traduttori hanno la possibilità di acquisire una formazione d'eccellenza specializzandosi presso una facoltà che gode di numerosi riconoscimenti a livello internazionale. Mi preme sottolineare che il vero punto di forza della facoltà di interpretariato e traduzione consiste nel trasmettere conoscenze e competenze che esulano dal mondo linguistico tout court abbracciando campi quali l’economia, il management internazionale e la geopolitica. Il professionista sarà quindi percepito come controparte ancora più qualificata dagli attori che sarà chiamato a supportare che si tratti di un tavolo di trattativa o di conferenze internazionali. 

Il curriculum Beni di lusso, Made in Italy e mercati emergenti consente ai futuri manager di porsi come professionisti qualificati nell’ambito delle strategie di internazionalizzazione delle PMI italiane. Il 50% degli insegnamenti è erogato in lingua inglese. Garantiamo inoltre la possibilità di studiare una seconda lingua tra quelle dei Paesi in forte sviluppo economico e di approfondire lo studio delle dinamiche culturali dei mercati in cui le PMI operano.

Tale approccio favorisce la possibilità di instaurare rapporti umani senza filtri e di stabilire un’empatia immediata con il proprio interlocutore aziendale.

 

Perché un ragazzo dovrebbe decidere di iscriversi a UNINT? Quali sono le caratteristiche e le qualità che la differenziano dalle altre Università?

Si tratta di un’università a misura di studente tra le più internazionali del panorama italiano con un rapporto studenti docenti pari a 8 a 1. Un tasso di occupazione ad un anno dalla Laurea tra i più alti d’Italia, il riconoscimento del merito tramite una politica di rette che premia l'impegno degli studenti.

Il percorso di crescita dei professionisti del domani è reso ancor più virtuoso dalle opportunità offerte da due importanti reti dell’Ateneo a livello accademico e lavorativo.

Una rete di oltre 80 università partner che permette agli studenti UNINT di accedere a periodi di studio all’estero presso prestigiose realtà accademiche in Europa, Africa, Asia e Americhe e di trarre vantaggio dal clima spiccatamente multiculturale che anima l'Ateneo grazie alla presenza di studenti e docenti provenienti da tutto il mondo. 

Una rete di oltre 800 aziende e Istituzioni per l’attivazione di qualificati tirocini curricolari che rafforzano sin da subito le competenze professionali dello studente, coinvolto nei processi di organizzazioni prestigiose quali Ambasciate estere in Italia, Ministeri Italiani, Rappresentanze europee, ONG e organizzazioni intergovernative.

Insomma un’attenzione all’individuo e allo sviluppo anche di soft skills, quali il public speaking, le tecniche di negoziazione e l’intelligenza emotiva, che sono parte integrante e innovativa dell'offerta formativa UNINT per il prossimo anno accademico.

 

In che modo i valori dell’UNINT si traducono in obiettivi e quali sono i traguardi di cui si può vantare?

Nel corso degli anni l'Ateneo ha raggiunto risultati eccellenti nella formazione. Nel campo di  interpretariato e traduzione, ad esempio, UNINT ha ricevuto importanti riconoscimenti e rientra in due reti di prestigio, la CIUTI - Conférence Internationale Permanente d'Instituts Universitaires de Traducteurs et Interprètes e l’EMT - European Master's in Translation.

Per quanto riguarda l'ambito del management e marketing, l'applicazione di un approccio innovativo, basato sulla ricerca e orientato a professioni sempre più richieste quali ad esempio il Digital Marketing Manager o l'Export Manager di aziende operanti nel settore del lusso permette agli studenti di accedere al mondo del lavoro prima degli altri.

Uno degli aspetti della nostra offerta formativa di cui andiamo più fieri riguarda l'interdisciplinarità, ovvero aver avvicinato la realtà accademica e quella professionale e lavorativa. Il Master IMAGINE Made in Italy ne è un esempio. La figura professionale frutto del Master è rappresentata da un soggetto che, consolidata la propria formazione linguistica come interprete, acquisisce conoscenze specifiche nei settori di eccellenza del Made in Italy e sviluppa competenze legate al management internazionale e alle strategie di internazionalizzazione delle PMI pronte ad aprirsi a mercati esteri.

 

Associazione Giovani nel mondo/UNINT: in che modo possono entrare in contatto le due realtà? Quali sono le affinità tra le due?

Entrambe le realtà a modo loro creano opportunità per quei giovani interessati a conoscere ed incontrare il mondo. La sinergia che ne deriva non fa altro che consolidare l’impegno e i risultati di entrambe le organizzazioni nel sostenere i giovani nell'identificazione del percorso professionale più adatto a loro in un’ottica che può e che ormai deve essere internazionale.

 

UNINT ospiterà il prossimo Festival delle Carriere Internazionali. Quali sono le aspettative al riguardo, e perché l’UNINT è la sede ideale?

Sicuramente è la spiccata vocazione internazionale a rendere UNINT il partner accademico ideale per un’iniziativa di respiro globale come il Festival delle Carriere Internazionali. Altro elemento degno di nota: essere nel cuore di Roma così vicini a realtà prestigiose del mondo delle Relazioni Internazionali con cui la UNINT ha un contatto costante e diretto.

Conoscere le opportunità formative e professionali legate agli scenari globali (obiettivo del festival) significa essere liberi di scegliere che ruolo giocare nel mondo. In linea con la nostra visione ci aspettiamo quindi di contribuire ad accrescere la consapevolezza dei giovani, primo passo fondamentale verso carriere internazionali di successo.

Unint e Giovani nel Mondo ti aspettano il 6 giugno per un evento di orientamento alle Carriere Internazionali-Porta il CV.

Barbara Parisse

Pubblicato in Rubrica

 

Dalla Carriera Diplomatica al mondo del No-Profit e delle ONG.

Dopo il successo del Festival delle Carriere Internazionali l'Associazione Giovani nel Mondo riparte con i suoi appuntamenti di orientamento al mondo del lavoro e lo fa presso l'Università Partner didattico di Giovani nel Mondo per l'a.a. 2017/2018, l'Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT.

 

Se sei uno studente o un neo-laureato e vuoi capire di più di questo affascinante mondo lavorativo oppure lasciare il tuo cv per far parte dello staff internazionale di Giovani nel Mondo non puoi perdere questo importante appuntamento. Iscriviti ora gratuitamente qui https://giovaninelmondo.typeform.com/to/awjYjg

 

Appuntamento fissato per martedì 6 giugno ore 9.00 presso l'Aula Magna dell'Università UNINT di Roma, durante la mattinata si parlerà di Carriera Diplomatica, di bandi regionali per finanziare la partecipazione a stage e tirocini all'estero come il Torno Subito e si incontreranno importanti ONG internazionali che spiegheranno ai giovani partecipanti quali sono le opportunità concrete di accesso presso le loro realtà lavorative. Leggi l'intervista a Fabio Bisogni di UNINT.

 

L'associazione Giovani nel Mondo sta rinnovando il proprio organico per varie posizioni, ricerchiamo:

Tirocinanti da accogliere in sede per la fase II del Torno Subito

Ambassador/Promoter per la prossima edizione del Festival delle Carriere Internazionali

Tirocini curriculari da inserire nei settori relazioni internazionali -amministrazione -comunicazione a partire da settembre 2017

Redattori per il sito www.carriereinternazionali.com (per il periodo settembre 2017-marzo 2018)

Tutti i ragazzi interessati potranno lasciare il cv per una delle posizioni indicate in oggetto.

 

Di seguito il programma dell'evento:

Ore 09.00 – Registrazione dei partecipanti
Ore 09:30 – UNINT – Dott. Fabio Bisogni – Delegato alle relazioni internazionali – Saluti istituzionali dall'UNINT
Ore 09.40
 – Carriereinternazionali.com – Founder – Dott.ssa Daniela Conte – Come avviare una carriera internazionale di successo
Ore 09.50 – MAECI – Fortunato Mangiola – Segretario di Legazione presso Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Come affrontare il concorso diplomatico con successo
Ore 10.10 – Ambasciatore d'Italia in Sudan – Fabrizio LobassoMiti e Realtà di una carriera diplomatica
Ore 10.40 – UNINT – Professor Beniamino MiliotoUna Carriera nella Globalized Economy
Ore 11.00 – Croce Rossa – Simone Sgueo – Head of Human Resources – Opportunità e profili junior a CRI
Ore 11.30 – Amnesty International – Roberta Zaccagnini - Responsabile Ufficio Attivismo – Una carriera per i Diritti Umani
Ore 12.00 – Coordinamento Staff di Assistenza Tecnica Programma Torno Subito – Dott.ssa Maria Fasanella – Una grande Opportunità: il bando Torno Subito
Ore 12.30 – Carriereinternazionali.com – Caporedattrice Anna CaputoLavorare in una redazione per dare opportunità ai giovani

 

L'evento è ad accesso gratuito, dato il numero limitato di posti è necessario iscriversi sul seguente form https://giovaninelmondo.typeform.com/to/awjYjg

 

LINK UTILI

Festival delle Carriere Internazionali

UNINT

Intervista a Fabio Bisogni

 

Per ulteriori informazioni

Giovani nel Mondo

+390686767305

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Il Festival delle Carriere Internazionali è alle porte! La città di Roma è in fermento per uno degli eventi più attesi dell’anno, una manifestazione che, giunta ormai alla sua ottava edizione, riunirà a Roma migliaia di giovani provenienti da tutto il mondo.  Lo staff dell’Associazione Giovani nel Mondo al completo vi da l’appuntamento all’UNINT Università degli Studi Internazionali di Roma, dal 11 al 14 marzo 2017, per un Evento imperdibile che offrirà a tutti i partecipanti la possibilità di un confronto costante non soltanto con esperti del mondo aziendale, ambasciatori e giornalisti di rilievo, ma anche con moltissimi altri giovani appassionati e desiderosi di dare il via a una carriera internazionale di successo.

 

La cerimonia d’apertura del Festival è fissata per il 11 marzo 2017, alle ore 8.30, presso l’Auditorium della Tecnica – Confindustria, con sede in viale Umberto Tupini 65. Dopo i saluti di benvenuto degli organizzatori e dell’Università ospitante UNINT, simbolo anch’essa di internazionalizzazione e approccio innovativo alla formazione,  la parola verrà lasciata a prestigiosi ospiti di fama internazionale come il Direttore delle Risorse Umane della FAO, Monika Altmaier e il Ministro Plenipotenziario del MAECI Francesca Tardioli, ma la parola sarà data anche a giovani di successo con il Presidente del Comitato Giovani UNESCO Italia Paolo Petrocelli o la Fondatrice di Find Your Doctor Eva Ratti.

Siamo molti entusiasti ed emozionati per l’edizione di quest’anno del Festival delle Carriere Internazionali, parteciperanno non solo migliaia di giovani motivati e pronti ad accettare le sfide del moderno mondo del lavoro ma anche decine di enti, istituzioni Nazioni Unite come il WFP, l’UNIDO e UN-DESA, la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, tantissime ambasciate tra cui Paesi Bassi, Irlanda, Ucraina, Cuba, aziende di respiro internazionale come Alitalia, Albatravel, il Sole 24 Ore, Barel, e giornalisti di grande esperienza che provengono da aziende importanti come RAI – RTL 102.5- Il Tempo. Insomma un’occasione di vita da non perdere perché solo dal confronto tra il talento dei ragazzi e le opportunità che questi enti offrono può nascere una futura classe dirigente degna delle sfide internazionali dei nostri tempi.” dichiara il Direttore Esecutivo dell’evento Dott.ssa Daniela Conte, Presidente dell’Associazione Giovani nel Mondo.

Al festival anche una grande area espositiva aperta al pubblico dove viene data la possibilità di sostenere colloqui in loco, di lasciare cv e di entrare in contatto con i rappresentanti delle risorse umane di grandi enti internazionali. Per partecipare è sufficiente compilare il FORM online disponibile su https://internationalcareersfair.typeform.com/to/gMa2CO

 

Per maggiori informazioni:

www.internationalcareersfestival.org

www.carriereinternazionali.com

 

INFO

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

0689019538

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



A seguire il programma dettagliato del Festival:

 

Sabato 11 marzo, ore 8.30 Cerimonia di Apertura - Centro Congressi di Confindustria

Ore 8.30 Registrazione dei Partecipanti

Moderatore

Program Director: Luca Marco Giraldin von Lahnstein

- Associazione Giovani nel Mondo -

Saluti di benvenuto

Ore 10.00 Dottor Fabio Bisogni

- Membro del dipartimento Relazioni Internazionali dell’UNINT Università degli Studi Internazionali di Roma -

Ore 10.05 Dott.ssa Daniela Conte

- Executive Director del Festival delle Carriere Internazionali -

Ore 10.15 Ebenezer Essilfie Nyame, Eleonora Mantovani, Mahmoud Mansi

- Program Director –

Interventi

Ore 10.30 Rappresentanza Plenipotenziario dott.ssa Francesca Tardioli

–  Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale –

“Giovani, Diplomazia e ONU”

Ore 10.50 Dott.ssa Monika Altmaier

– Capo delle Risorse Umane, FAO –

“Una Carriera all’ONU”

Ore 11.30 Dott.ssa Eva Ratti

– Find Your Doctor Founder –

“Il Dottorato di Ricerca: un’esperienza internazionale nel mondo della ricerca”

Ore 11.50 Dottor Paolo Petrocelli

– Presidente della Commissione Giovani UNESCO in Italia –

“Giovani e ONU”
Ore 12.15 RISERVATO AI PARTECIPANTI PROGETTO ROMEMUN

Ebenezer Essilfie Nyame, Jorge Alejandro Gonzalez Galicia

- Segretario Generale e Sottosegretario RmeMUN -

"Model UN: Regole di Procedura"

 

(Servizio shuttle)

 

UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 14.30/ 18.30 Lavori pratici di simulazione, workshop di apertura e preparazione ai lavori dei partecipanti

 

Domenica 12 Marzo, ore 9.30 UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 9.30/18.30 Lavori pratici di simulazione sui quattro progetti

Rome Model United Nations - Ambasciatori alle Nazioni Unite

Rome Business game - Manager di domani

Rome Press game - Giornalismo d’oggi tra tv-radio e web

Corso di orientamento - Quali sfide per una carriera internazionale?

 

Lunedì 13 marzo, ore 9.30 UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 9.30/18.30 Area espositori aperta al pubblico – Colloqui e incontri di orientamento

 

Martedi 14 marzo, ore 9.30 UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 9.30 /13.30 Cerimonia di chiusura e premiazione dei migliori partecipanti

Ore 9.30/18.30 Area espositori aperta al pubblico - Colloqui e incontri di orientamento

Pubblicato in Altre opportunità.
 

Quante volte, davanti ad un esame con una mole notevole di pagine da ripetere, avresti voluto avere subito a portata di mano riassunti che potessero ridurre le ore di studio? Quante volte ti sei trovato davanti alla domanda “Ma quando ti laurei?”, senza minimamente aver voglia di rispondere, vedendo sempre più lontano il traguardo, mentre invece ciò che desideravi di più sarebbero stati degli ottimi appunti per superare gli ultimi esami? Tutto questo lo trovi su StuDocu: StuDiare non è mai stato così rivoluzionario. Iscriviti subito perché la Rivoluzione degli appunti è iniziata: trova il materiale di studio di cui hai bisogno e preparati al meglio per gli esami

 

Dopo aver trovato il materiale di cui hai bisogno, usa il tempo risparmiato per il tuo futuro: partecipa alla Fiera delle Carriere Internazionali

 

StuDocu è una piattaforma globale che permette agli studenti universitari di condividere i propri appunti liberamente e di trovarne altri per i propri esami, da poter scaricare gratuitamente. Fondata nel 2010 da 4 studenti universitari olandesi, oggi Studocu è presente in 12 paesi. Nel Febbraio 2016 nasce StuDocu Italia, la cui pagina raggiunge in breve tempo risultati straordinari, dimostrando l’alto gradimento da parte degli studenti, e il potenziale del mercato italiano. Il sito web oggi conta circa 1.250.000 utenti in tutto il mondo e 800.000 documenti condivisi. In Italia, in un solo anno, circa 80.000 studenti hanno creato un account StuDocu. Su StuDocu, infatti, la compagnia non manca: basti pensare che gli studenti iscritti provengono da ben 11.118 Università diverse sparse in tutto il mondo e che i libri da consultare sono 47.002 su 4.586 materie differenti.

Tutto il materiale presente sulla piattaforma è crowdsourced. Gli studenti inviano il loro materiale ed il team ne controlla la qualità e la genuinità. Una volta approvati, i documenti possono essere votati dagli user tramite un sistema di rating, in modo da segnalare agli altri utenti la loro utilità. Di conseguenza, il database stila una classifica dei documenti più votati e di quelli più scaricati. Il 20% dei documenti più votati/scaricati entra a far parte del materiale Premium - quindi consultabile con un account Premium - mentre il restante 80% può essere consultato liberamente.

Come diventare Premium? E’ molto semplice: per ogni nuovo utente che farai registrare, il tuo profilo per 14 giorni sarà Premium, per ogni documento caricato, lo sarà per tre mesi. Come si nota, tutto ciò è gratuito, a meno che non si desideri avere un profilo Premium illimitato per il quale è previsto un abbonamento trimestrale o annuale, effettuando l’upgrade del proprio account. 

La mission del portale è garantire a tutti gli studenti le risorse di studio necessarie per completare in maniera ottimale il proprio percorso universitario, offrendo loro un database di documenti utili e completi, ed altri strumenti di studio innovativi, quali Flashcards, definizioni e domande d’esame. Studocu supporta i propri utenti tramite strumenti innovativi. Ogni giorno il team pensa a nuove modalità di apprendimento, che vengono progettate e testate al fine di risultare più vicine e affini possibili agli interessi di ogni studente. Una di queste, arrivata da poco sulla piattaforma, permette di effettuare un’analisi della propria preparazione personale tramite test e prove d’esame direttamente sul sito. Ogni domanda viene poi dettagliatamente spiegata, in modo da garantire un metodo più attivo e coinvolgente di memorizzazione e comprensione dei concetti principali, mettendo di nuovo in luce quelli che sono i core values di StuDocu: efficienza, fiducia, innovazione, qualità, coraggio, divertimento



Iscriviti su StuDocu

StuDocuBlog

Facebook

Twitter

instagram

Google+

Soundcloud

 

A cura di Marta Simoncini

 

Tutto è pronto per l’attesissima Fiera delle Carriere Internazionali, un evento di portata internazionale inserito all’interno del Festival delle Carriere Internazionali che riunirà i funzionari di grandi ONG in Italia e nel Mondo, HR di prestigiose aziende e rappresentanti delle top Universities e Business School in Italiane e all’estero. La manifestazione si svolgerà nelle giornate del 13 e 14 marzo 2017 presso l’UNINT Università di Roma, via delle sette chiese 139. Ricordiamo che a tutti i partecipanti verrà data l’opportunità non soltanto di incontrare e conoscere importanti realtà internazionali, ma anche di partecipare alle selezioni per sostenere colloqui in loco con i rappresentanti degli eventi partner presenti all’Evento. 

Di seguito la lista completa degli espositori presenti all’Evento: 

– AIESEC
– ALITALIA
– ALPHAGAMMA
– AMNESTY INTERNATIONAL
– BAREL
– BUSINESS HOTEL MANAGENENT SCHOOL LUZERN (BHMS)
– CENTRO EUROPEO FORMAZIONE E ORIENTAMENTO (CEFO)
– RAPPRESENTANZA IN ITALIA DELLA COMMISSIONE EUROPEA
– COSPE
– CRCC ASIA
– CROCE ROSSA ITALIANA
– ECAMPUS
– EDUCATION FIRST (EF)
– ESL - SOGGIORNI LINGUISTICI
– EUROPEAN PERSONNEL SELECTION OFFICE (EPSO)
– FINANCIAL UNIVERSITY UNDER THE GOVERNMENT OF THE RUSSIAN FEDERATION
– FULBRIGHT
– INSIDE FACTORY
– INVEST YOUR TALENT IN ITALY
– ISTITUTO PER GLI STUDI DI POLITICA INTERNAZIONALE (ISPI)

– JUST KNOCK
– LUNARIA
– MEDICI SENZA FRONTIERE
– ONE
– PIXEL
– ROME BUSINESS SCHOOL
– SAVE THE CHILDREN
– SCHOOL OF ORIENTAL AND AFRICAN STUDIES (SOAS)
– PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – DIPARTIMENTO PER LA GIOVENTù - SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E ALL’ESTERO
– SISCOS
– SPORTELLO STAGE
– TELEFONO AZZURRO
– TURIN SCHOOL OF DEVELOPMENT
– UNICEF
– UNITED NATIONS DEPARTMENT OF SOCIAL AFFAIRS (UN/DESA)
– UNITED NATIONS INDUSTRIAL DEVELOPMENT ORGANIZATION (UNIDO)
– UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE
– UNIVERSITà DEGLI STUDI DI MESSINA
– UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PADOVA
– UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TORINO
– UNIVERSITà DEGLI STUDI MARIA SS. ASSUNTA DI ROMA (LUMSA)
– UNIVERSITA’ EUROPEA DI ROMA
– UNIVERSITA’ PER STRANIERI DI PERUGIA
– URBE AERO
– WEP
– WORLD BANK GROUP
– WORLD FOOD PROGRAMME (WFP)
– YOUTH ACTION FOR PEACE ITALIA (YAP)

Le due giornate della Manifestazione verranno svolte secondo il seguente programma:

13  MARZO - 9.30 - 16.30  APERTURA AL PUBBLICO DELL’AREA ESPOSITIVA

- 10.30-12.30  REVISIONE CV CON CARRIERE INTERNAZIONALI [Aula 19A]
- 11.00 INTRODUZIONE ALLA SCENA POLITICA ATTUALE: COME CONDURRE UNA CAMPAGNA ELETTORALE – UNINT - DANILO BRESCHI e BRUNO POGGI [Aula 19B]
- 11.30  PRESENTAZIONE: INVESTIRE IL TUO TALENTO IN ITALIA – MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE - MARIA LUISA PAPPALARDO [Aula 12]
- 14.30 – 16.30  SESSIONI SIMULTANEE
RECRUITMENT SESSION CON ONE (YOUTH AMBASSADORS) - GIADA CICOGNOLA [Aula 12]
RECRUITMENT SESSION CON MEDICI SENZA FRONTIERE (STAGE IN AMMINISTRAZIONE) - MARIA LUISA GAROFALO [Aula 21]
RECRUITMENT SESSION CON GIOVANI NEL MONDO (FESTIVAL DELLE CARRIERE INTERNAZIONALI 2018 PROMOTER E COORDINATORI) GNM STAFF [Aula 19B]  
REVISIONE CV CON CARRIERE INTERNAZIONALI [Aula 19A]
PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E ALL’ESTERO - ROBERTO ANDREANI [Aula 12]

14 MARZO - 9.30 – 16.00  APERTURA AL PUBBLICO DELL’AREA ESPOSITIVA

- 10.00 – 12.00  SESSIONI SIMULTANEE
RECRUITMENT SESSION CON COSPE in inglese (DIVERSE POSIZIONI) [Aula 21]
RECRUITMENT SESSION CON IL SERVIZIO CIVILE (DIVERSE POSIZIONI) [Aula 5]
RECRUITMENT SESSION CON YAP (DIVERSE POSIZIONI) [Aula 19B]
RECRUITMENT SESSION CON TELEFONO AZZURRO (RELAZIONI ISTITUZIONALI E ADVISORY) [Aula 12]
REVISIONE CV CON CARRIERE INTERNAZIONALI [Aula 19A]
- 14.30 – 16.30  SESSIONI SIMULTANEE
RECRUITMENT SESSION CON AMNESTY INTERNATIONAL (STAGE E VOLONTARIATO) [Aula 5]
RECRUITMENT SESSION CON CEFO (DIVERSE POSIZIONI) [Aula 6]
SIMULAZIONI COLLOQUIO IN GRUPPO – SPORTELLO STAGE [Aula 7]
MOBILITA' IN EUROPA – SVE AND EXCHANGE PROGRAMS – SCAMBIEUROPEI [Aula Magna]
RECRUITMENT SESSION CON COSPE in italiano (DIVERSE POSIZIONI)  [Aula 8]
REVISONE CV CON CARRIERE INTERNAZIONALI [Aula 19]

Compila il FORM online e completa il modello di candidatura! Il nostro staff selezionerà i profili confacenti alle richieste dei partner e contatterà in seguito gli interessati per fissare eventuali colloqui loco. La Fiera delle Carriere Internazionali ti aspetta!

Per maggiori informazioni:

www.internationalcareersfestival.org
www.carriereinternazionali.com 

INFO

Giovani nel Mondo Association
Via Policarpo Petrocchi 10
00137 Roma – Italia
0689019538
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Altre opportunità.

Alla conclusione del Tour delle Carriere Internazionali, quello che rimane di questa esperienza che ha toccato le maggiori università italiane è sicuramente la volontà di continuare a portare avanti la voglia di conoscere, capire e comprendere il mondo delle carriere internazionali. L’apporto maggiore per entrare in questo mondo è stata la ricca testimonianza degli ospiti con cui abbiamo avuto il piacere di collaborare durante questi mesi. Oggi abbiamo il piacere di presentarvi Maria Luisa Garofalo, HR Specialist di Medici Senza Frontiere Italia, che ha risposto alle nostre domande per carriereinternazionali.com.

 

Cara Maria Luisa Garofalo, è stato un piacere collaborare con lei e usufruire della sua testimonianza durante i vari incontri formativi con i giovani. Alla luce delle sua esperienza e del suo ruolo di Hr Specialist  in Medici Senza Frontiere, ci racconti della realtà della sua organizzazione

Medici Senza Frontiere: Indipendenti. Neutrali. Imparziali. MSF è un’organizzazione medico-umanitaria fondata nel 1971 da medici e giornalisti. MSF aiuta le persone in tutto il mondo, dove ce n’è più bisogno, fornendo assistenza medica alle popolazioni colpite da conflitti, epidemie, catastrofi naturali o escluse dall’assistenza sanitaria. Al momento ci sono progetti in corso in quasi 70 Paesi.

Per molti, MSF è sinonimo di équipe mediche d’emergenza che affrontano catastrofi, guerre ed epidemie in tutto il mondo. Non molti sanno che MSF fa anche qualcos’altro: testimoniare quello che vede, far sentire la voce delle persone che assiste, accendere i riflettori su crisi che continuano nell’ombra e nel silenzio. Per funzionare sul campo, la “macchina” di MSF ha bisogno di attività di sensibilizzazione, reclutamento degli operatori umanitari e raccolta fondi, attività svolte dalle varie sezioni tra cui quella italiana, attiva dal 1992. Da allora le attività di MSF sono cresciute senza sosta, grazie a un team di professionisti in comunicazione, fundraising, risorse umane e amministrazione che ogni giorno con il loro lavoro negli uffici internazionali supporta l’azione di MSF nei contesti più critici del pianeta.

Spesso e soprattutto tra i giovani l’idea di carriera internazionale non è chiara e presenta una molteplicità di possibilità tra le quali è difficile orientarsi. Che cosa intende lei per Carriera Internazionale?

Ci possono essere diversi tipi di carriera internazionale e, a seconda del tipo di organizzazione per la quale si lavora o del ruolo che si svolge, le variabili sono moltissime. Ciò che accomuna le diverse opzioni è un’elevata esposizione a contesti e colleghi con background diversi, culture ed esperienze diverse. Chi decide di intraprendere una carriera internazionale si apre a opportunità e sfide continue, difficoltà e soddisfazioni grandissime e, comunque, alla possibilità di soddisfare la sete di curiosità nei confronti del mondo. Un percorso professionale internazionale porta a una mobilità su una scala geografica maggiore e amplia le opportunità di carriera, offrendo un panorama e una scelta più vasta.

 

La realtà di Medici Senza Frontiere  è una delle più dinamiche nell’ambito degli interventi umanitari internazionali e sicuramente sarebbe un punto di forza per ogni giovane interessato al settore. Parlando di formazione pratica, quali sono le opportunità di collaborazione che MSF offre ai giovani, studenti e laureati?

Le opportunità che MSF offre a studenti e neo-laureati sono moltissime. Abbiamo 14 posizioni di Stage  e 4 di Servizio Civile aperte ogni anno, all’interno dei nostri team di Comunicazione, Raccolta Fondi, Risorse Umane e Finanza e controllo. I nostri percorsi formativi hanno generalmente una durata di sei mesi e i ragazzi che collaborano con noi hanno l’opportunità di osservare da vicino le attività di una ONG internazionale e di partecipare attivamente al loro svolgimento.

Per quanti sono interessati a svolgere attività di ricerca tesi o project work sulle attività di MSF, ci impegniamo, compatibilmente con la disponibilità del nostro staff, a fornire informazioni e dati relativi alle nostre attività.

Un altro modo che i giovani hanno di entrare in MSF è diventando Dialogatori, supportando la raccolta fondi dell’Organizzazione, attraverso un lavoro che permette di sviluppare doti di comunicazione e team work, conciliando anche la flessibilità del lavoro in turni.

Infine, MSF ha una rete di volontariato molto sviluppata, che conta 15 Gruppi Locali di volontari distribuiti su tutto il territorio nazionale, che supportano le attività dell’organizzazione in termini di sensibilizzazione e raccolta fondi.

 

Grazie davvero per le parole spese a sostegno dei giovani e delle loro opportunità in questo ambito. Se potesse dare un ultimo consiglio alla luce di quanto detto, cosa direbbe ai nostri ragazzi?

Il mio consiglio per chi ambisce a una carriera internazionale è quello di lanciarsi: non aspettate che le opportunità vi vengano a bussare alla porta ma uscite, andate a cercare cosa può offrirvi il mondo, mettetevi alla prova! Una volta individuato il percorso che vi interessa, concentratevi su quali sono i requisiti minimi (lingue, corso di studi, esperienze professionali ecc.) e cercate di ottenerli. Preparazione e proattività sono le parole chiave. Cercate di fare esperienza, anche il volontariato può essere fondamentale e permettervi di sviluppare competenze tecniche e trasversali che vi saranno preziose nel percorso lavorativo.

 

A cura di Eleonora Mantovani

Rubrica

  • A Bonn la Climate Change Conference

    A Bonn la Climate Change Conference Dal 6 al 17 novembre 2017 3900 partecipanti, 2mila funzionari governativi, 1800 rappresentanti di organismi e agenzie dell'Onu, organizzazioni intergovernative…
    06-11-2017 244 in Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.