Vorresti iniziare la tua carriera internazionale in Europa? Vorresti lavorare per difendere i diritti e migliorare la condizione socio-economica della comunità Rom? Non perdere tempo e candidati subito!

 

Per altre simili opportunità visita la sezione Europa

 

Ente: Lo European Roma Information Office (ERIO) è stato fondato nel 2003 come organizzazione senza fini di lucro sotto la legge belga, che opera in ambito internazionale ed europeo per affiancare il lavoro delle organizzazioni Rom. Come piattaforma informativa, l'ERIO garantisce che le voci di tutti i Rom europei siano ascoltate dai funzionari dell'UE e del governo. Il lavoro di ERIO si concentra attualmente sulle politiche di antidiscriminazione nei settori dell'istruzione, dell'occupazione, della sanità e dell'alloggio. ERIO è un'organizzazione internazionale di difesa che promuove la discussione politica e pubblica sulle questioni dei Rom, fornendo informazioni dettagliate e approfondite su una serie di questioni politiche alle istituzioni dell'Unione europea, alle organizzazioni civili rom, alle autorità governative e agli organi intergovernativi. Inoltre, collabora con una grande rete di organizzazioni e si adoperano per combattere la discriminazione razziale e l'esclusione sociale, sensibilizzando, promuovendo e sviluppando la politica. ERIO mira a combattere la discriminazione razzista nei confronti dei rom e contribuire ad una migliore consapevolezza del pubblico sui problemi incontrati dalle comunità rom. ERIO promuove i diritti dei Rom attraverso la progettazione e la promozione di politiche orientate al miglioramento della situazione socio-economica e all'inclusione sociale dei Rom in Europa. Inoltre, promuove la partecipazione delle comunità rom nei processi decisionali a livello europeo, nazionale e locale.

 

Dove: Bruxelles

 

Destinatari: studenti universitari

 

Quando: la durata dell’offerta va da un minimo di quattro (4) mesi ad un massimo di sei (6)

 

Scadenza: 31 maggio 2017

 

Descrizione dell’offerta:  il candidato selezionato sarà chiamato a svolgere i seguenti compiti:

- Eseguire ricerche sulle politiche UE e sulla politica nazionale in materia dei problemi dei rom, ricercare e analizzare le misure riguardanti la lotta alla discriminazione e quelle riguardanti l'inclusione sociale

- Assistere nell’elaborazione dei progetti

- Curare la redazione di pubblicazioni

- Supportare il programma di informazione (ad esempio news e-news, newsletter, comunicati stampa, ecc.)

- Assistere all'organizzazione degli eventi

- Curare la correzione, modifica e/o traduzione di testi

- Dare supporto alla manutenzione del database ERIO

- Dare supporto all'aggiornamento del sito web di ERIO

 

Requisiti: il candidato ideale dovrà possedere i seguenti requisiti:

- Il candidato deve essere uno studente e deve poter fornire un contratto ufficiale di tirocinio presso la propria università

- Possedere ottime capacità verbali e di scrittura inglese, possedere abilità linguistiche in francese è un requisito ulteriore

- Essere motivato e in grado di assumere responsabilità e l'iniziativa come parte di un piccolo team di uffici

- Forte capacità di comunicazione e capacità di reporting

- Mostrare impegno nella promozione dell'inclusione dei rom e dei diritti umani

- Capacità di rispettare le scadenze

- Dimostrata conoscenza delle questioni rom, di discriminazione e diritti umani, la conoscenza delle politiche e delle istituzioni dell'Unione europea è un requisito ulteriore

- Dimostrate competenze informatiche

 

Retribuzione: Non retribuito

 

Guida all’application: per potersi candidare il candidato dovrà inviare una mail con allegato il personale CV e una lettera di motivazione all’indirizzo Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: tutte le candidature che non risponderanno ai requisiti non saranno prese in considerazione. La notifica scritta del successo della candidatura sarà inviato solo ai candidati selezionati.

 

Link utili:

Pagina Offerta

Sito Ufficiale ERIO

 

Contatti utili:

Avenue Edouard Lacomblé 17, 2nd floor, 1040 Brussels, Belgium

Tel: +32 (2) 733 34 62

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Gregory Marinucci

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

Pubblicato in Europa

 

Sei un esperto di business e fundraising con una profonda capacità di analisi e reporting e hai sempre sognato di lavorare nel mondo delle Ong? Amnesty International ha il lavoro che fa per te! Non perdere l’occasione e candidati subito! Amnesty International è alla ricerca di un Head of Business Analysis Unit

 

Per altre opportunità simili visita la nostra sezione Cooperazione

 

Ente: Amnesty International è un’organizzazione non governativa a carattere internazionale, fondata nel 1961, che promuove e difende il rispetto dei diritti umani, sanciti nella Dichiarazione dei Diritti umani del 1948. La candela avvolta nel filo spinato, simbolo dell’organizzazione, simboleggia con il filo spinato la condizione di privazione della libertà dei campi di prigionia contrapposta alla candela accesa che invece sottolinea l’obiettivo principale di Amnesty international che è quello di portare l’attenzione di tutto il mondo su queste situazioni drammatiche. Lo scopo primario delle attività di Amnesty International è quello di difendere tutti quegli esseri umani che in particolari condizioni sociali vengono discriminati per le loro origini, per la loro appartenenza religiosa o per la loro opinione politica, proprio per le numerosissime attività ed azioni in difesa della dignità umana contro ogni tipo di violenza, di tortura e degradazione, Amnesty International, nel 1977, ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace. L’organizzazione ogni anno redige e pubblica sia in cartaceo che in digitale un Rapporto sullo stato dei Diritti umani nel mondo, grazie al quale ogni anno vengono denunciate moltissime violazioni dei diritti umani nel mondo. Ad oggi i sostenitori di Amnesty International sono circa sette milioni in più di 150 paesi diversi

 

Dove: Roma

 

Destinatari: Laureati in Statistica o Economia

 

Quando: Il prima possibile

 

Scadenza: 21/05/2017

 

Descrizione dell’offerta: Amnesty International è alla ricerca di un Head of Business Analysis Unit che sarà responsabile della gestione strategica dei dati e dell’analisi dei dati provenienti da diverse fonti per sostenere il programma di raccolta fondi dell’associazione, nello specifico, la figura dovrà occuparsi di:

- Formulare e progettare relazioni

- Sviluppare strumenti con l’obiettivo di redigere approfondimenti strategici

- Migliorare il programma di raccolta fondi

- Curare il rapporto dei sostenitori con l’associazione

- Eseguire un'analisi dei dati per testare e monitorare l'efficacia delle strategie di raccolta fondi

- Analizzare e individuare il potenziale di nuovi segmenti di mercato

 

Requisiti: Il candidato dovrà essere in possesso dei seguenti requisiti:

- Laurea o titolo di studio equivalente in Statistica o Economia, laurea magistrale (o equivalente) in fundraising è un plus

- Almeno tre anni di esperienza professionale post-laurea in analisi dei dati con compiti analoghi e un interesse per le questioni relative ai diritti umani

- Un'esperienza comprovata nella gestione di analisi aziendali, analisi dei dati e preparazione di requisiti aziendali per lo sviluppo del sistema, nell'eseguire test e distribuzione del sistema

- Esperienza nella segnalazione di dati complessi in modo semplice e comprensibile ed elaborazione di alternative diverse

- Elevata competenza nell'uso di database relazionali e competenze per l'importazione e l'estrazione di dati da e per diversi ambienti e per la creazione di report e fogli di calcolo

- Buona conoscenza di tecniche e strumenti statistici altamente avanzati (SPSS, R, SAS, ...)

- Profonda conoscenza dei metodi di raccolta fondi, strumenti, KPI e punti di vista strategico aziendali

- Fluidità dell'italiano e dell’inglese

- Ottime capacità di lavorare in un team

 

Retribuzione: da 27.000 € a 29.000€ con contratto full-time a tempo determinato di un anno o due anni (basato sull'esperienza lavorativa) rinnovabile

 

Guida all’Application: Tutti gli interessati dovranno inviare il proprio CV aggiornato con una Cover Letter e una lettera di raccomandazione del precedente datore di lavoro, i tre documenti dovranno essere inviati esclusivamente in formato PDF e ciascuno dovranno essere nominati nel seguente modo:

- Nome e Cognome CV

- Nome e Cognome CL

- Nome e Cognome LR

I documenti andranno spediti al dipartimento HR all’apposito indirizzo (vedi Link Utili) indicando come oggetto “Data Analysis Senior Officer”

 

Link Utili:

Amnesty International Official Website

Job Offer

HR mail

 

Contatti Utili:

Amnesty International

Indirizzo: Via Magenta, 5, 00185 Roma

Telefono: 06 44901

 

A cura di Jasmina Poddi

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

La Croce Rossa Italiana – Comitato di Milano è alla ricerca di operatori generici da inserire nelle sue strutture di accoglienza per cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale.

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: La Croce Rossa Italiana, Associazione senza fini di lucro con prerogative di carattere internazionale, ha per scopo l'assistenza sanitaria e sociale sia in tempo di pace sia in tempo di conflitto. Le priorità umanitarie dell'Associazione e l'impegno di soci, volontari ed operatori CRI sono quelle di prevenire e alleviare la sofferenza umana, contribuire al mantenimento e alla promozione della dignità umana e di una cultura della non violenza e della pace. La Croce Rossa adotta attività e progetti di tutela e promozione della salute e di assistenza sanitaria, volti alla prevenzione ed alla riduzione della vulnerabilità individuale e della comunità, incoraggiando l’adozione di misure sociali e comportamentali che determinino un buono stato di salute. La C.R.I. si adopera per garantire un’efficace e tempestiva risposta alle emergenze nazionali ed internazionali, attraverso la formazione delle comunità e lo sviluppo di un meccanismo di risposta ai disastri efficace e tempestivo.

 

Dove: Milano

 

Destinatari: tutti coloro in possesso di diploma di scuola secondaria

 

Quando: durata del contratto di 3 mesi

 

Scadenza: non specificato

 

Descrizione dell’offerta: i compiti di cui il candidato dovrà farsi carico sono:

- somministrazione pasti in sala mensa

-  aiuto gestione magazzino e rifornimenti centro

- supporto al settore logistico (manutenzione ordinaria dei centri)

- supporto ai servizi esterni (accompagnamento ospiti presso strutture ospedaliere e uffici pubblici)

 

Requisiti: Il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

- diploma di scuola secondaria

- esperienza professionale di almeno un anno

- buona conoscenza lingua inglese e/o francese

- patente B

- disponibilità immediata

 

Qualità e capacità richieste:

- capacità di lavorare in un contesto multiculturale

- attitudine all’ascolto, empatia, pazienza

- capacità diplomatiche

- capacità di lavorare in gruppo

- disponibilità e capacità di lavorare in autonomia

- capacità di lavorare in condizioni di stress

 

Costi/Retribuzioni: la restribuzione è prevista ma non specificata



Guida all’application: i candidati dovranno inviare il proprio curriculum vitae accompagnato da lettera di motivazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando nell’oggetto “Candidatura Operatore CA_Nome_Cognome”



Informazioni utili: C.R.I. offre un contratto a tempo determinato full time (le mansioni saranno svolte secondo un calendario a turni, soggetto a cambiamenti in caso di necessità) della durata di 3 mesi con periodo di prova e possibilità di rinnovo



Link utili:

Vacancy

 

Contatti Utili:

Via Marcello Pucci 7, Milano

Telefono: +39 02.3883

Fax: +39 02 347298

Posta Elettronica Certificata (PEC): Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Barbara Parisse

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 Se il tuo sogno è sempre stato quello di entrare a far parte di un’organizzazione umanitaria e di lavorare a stretto contatto con le persone cosa aspetti? Candidati subito per questa offerta unica ed irripetibile! Save the Children è alla ricerca di un Referente Locale e Coordinatore a Catania

 

Per altre opportunità simili visita la nostra sezione Cooperazione

 

Ente : Save the Children è la più grande organizzazione internazionale indipendente che si occupa, dal 1998 anno della sua fondazione, della tutela dei minori, essa è nota anche come rete di associazioni umanitarie nazionali le quali fanno capo ad International Save the Children Alliance, fondata invece nel 1919.Quest’ultima gode di Status Consultivo presso il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite. Save the Children è un’organizzazione presente in più di 20 paesi diversi, si è sempre posta come obiettivo fondamentale il miglioramento concreto della vita dei bambini sia in Italia che nel mondo adottando strategie durature nel tempo. Da sempre essa è impegnata in prima linea nella lotta allo sfruttamento ed abuso dei bambini e nella lotta all’Aids. Si contraddistingue, da sempre, per una pronta e rapida risposta nelle crisi umanitarie e nelle situazioni di grave emergenza. É presente da moltissimi anni in numerosi paesi dell’Africa, nei paesi bellici e post-bellici, recentemente ha avviato dei progetti anche in tutto il Centro e Sud America e in Asia

 

Dove : Catania

 

Destinatari : Tutti gli interessati in possesso dei requisiti richiesti

 

Quando : Appena possibile

 

Scadenza : 7 Maggio 2017

 

Descrizione dell’offerta :

Il candidato dovrà garantire non solo il coordinamento ma anche la gestione finanziaria ed il corretto svolgimento delle attività del Centro CivicoZero di Catania attivando, inoltre, una rete territoriale per l’accoglienza e il coinvolgimento dei Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA), nello specifico il candidato dovrà svolgere le seguenti attività:

- Fare da portavoce delle attività di comunicazione pubblica riguardanti il progetto

- Dovrà comunicare con le Istituzioni territoriali

- Pianificare e promuovere l’attivazione di una Rete territoriale per l’accoglienza, in collaborazione con il Comune coinvolto e con i principali attori formali ed informali del territorio (scuole, comunità di accoglienza, giovani, associazioni, gruppi di quartiere, camere di commercio, mondo produttivo, istituzioni e servizi locali, CPIA)

- Contribuire al lavoro del team di progetto, alla pianificazione e partecipazione agli incontri (via skype e in presenza), in collaborazione con gli altri Referenti locali e con il Referente nazionale delle attività educative

- Contribuire all’apertura del Centro diurno CivicoZero, alla selezione ed identificazione del team di territoriale di progetto

- Coordinare la realizzazione delle attività progettuali previste presso il centro Civico Zero Catania

- Elaborare una pianificazione finanziaria, monitorare l’implementazione del budget

- Programmare e contribuire a realizzare le attività socio educative di supporto e/o informativa legale ed assistenza rivolte ai minori che frequentano il Centro diurno CivicoZero

- Garantire uno stretto raccordo con i team di Save the Children operanti in frontiera e a Roma

 

Requisiti : I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti :

- Laurea specialistica o vecchio ordinamento in materie umanistiche indirizzate all’ambito legale e/o comunicazionale

- Corso/Master post-lauream (preferenziale)

- Buona conoscenza scritta e parlata della lingua italiana e inglese

- Buone capacità nell’utilizzo del pacchetto Office

- Esperienza di almeno 3 anni in un ruolo simile in altra organizzazione

- Buona conoscenza dei principali stakeholder impegnati nel settore di riferimento in Italia e in Europa

- Ottime doti di comunicazione, forte attitudine al lavoro di team

- capacità di costruire relazioni e di rapportarsi con i partner nazionali ed internazionali

- Ottima conoscenza dei temi legati ai diritti dell’infanzia

 

Retribuzione : Range tra 24.500€ e 25.900€ ( Contratto co.co.co )

 

Guida all’Application :

Il candidato interessato dovrà scrivere all’apposito indirizzo e-mail ( vedi Informazioni Utili ) indicando nell’oggetto della mail il nome della posizione ed allegare ad essa il proprio CV aggiornato e compilare l’Application Form ( vedi Link Utili ) imprescindibile ai fini della validità della candidatura, se il profilo risulterà in linea con le posizioni aperte, sarà cura dell'Organizzazione ricontattare il/la candidato/a per un colloquio conoscitivo di approfondimento. In caso contrario, non sarà inviata altra comunicazione. Il cv sarà comunque archiviato nel database di recruiting per 1 anno e considerato per eventuali future selezioni di personale

 

Link Utili :

 

Save the Children Official Website

Save the Children Lavora con Noi

Save the Children Vacancy

 

Contatti Utili :

 

Save the Children Italia Onlus Ufficio di Roma

tel: (+39) 06.4807.001

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Via Volturno, 58 - 00185 Roma Ufficio di Milano

Tel. (+39) 02 6707 8446

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Via Cornaggia, 6 - 20123 Milano

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



A cura di Jasmina Poddi

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

 

Lavorare all'estero è il tuo sogno? Vorresti impegnarti nel campo dei diritti umani per avviare la tua carriera? Non perdere questa possibilità e candidati subito!

 

Per opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Human Rights Watch è un’organizzazione non governativa per la tutela e la difesa dei diritti umani. Fondata nel 1978 da Robert L. Bernstein, Human Rights Watch è nota per il suo accurato studio dei fatti ed un uso efficace dei mezzi di comunicazione, e la difesa mirata, spesso in collaborazione con i gruppi locali, per i diritti umani. Ogni anno, Human Rights Watch pubblica più di 100 relazioni sulle condizioni dei diritti umani in circa 90 paesi, garantendo un ampio impatto sui media locali e internazionali. Grazie alla sua influenza, Human Rights Watch riesce a ottenere incontri con i governi, le Nazioni Unite, l’Unione Africana, l'Unione europea, le istituzioni finanziarie e molte aziende, durante i quali promuove cambiamenti nella politica a favore dei  diritti umani e della giustizia in tutto il mondo.

 

Dove: Stoccolma, Svezia

 

Destinatari: Studenti in possesso dei requisiti

 

Quando: da fine agosto/inizio settembre 2017 fino a metà gennaio 2018

 

Scadenza: settembre 2017

 

Descrizione dell’offerta: Il tirocinante dovrà occuparsi di:

- prendere parte a iniziative di patrocinio per lo sviluppo (raccolta fondi) ed eventi di sensibilizzazione del HRW.

- sarà istruito su come condurre la difesa dei diritti umani e promuovere le politiche del HRW

- condurre una sensibilizzazione mirata

- coordinare e pianificare eventi

- condurre ricerche generali e assistere nella ricerca specifica.

- conoscere gli aspetti prioritari dei diritti umani e acquisire la conoscenza delle strategie di difesa, di sensibilizzazione, di comunicazione, di raccolta di fondi, della gestione degli eventi e della ricerca di informazioni.

 

Requisiti: Il candidato ideale deve essere eccezionalmente attento al dettaglio, essere ben organizzato e auto-motivato con buona gestione del tempo e delle priorità delle competenze. I candidati devono essere affidabili e avere un forte interesse per i diritti umani internazionali. Il candidato ideale deve:

- avere ottime capacità di comunicazione saper scrivere e parlare in svedese e Inglese

- dimostrare interesse per i diritti umani e nella raccolta di fondi

- possedere dimostrate capacità di ricerca Internet e familiarità con i programmi di MS Office, come Word ed Excel

- aver maturato almeno tre anni di studi universitari o equivalenti.

 

Costi/retribuzione: non retribuito

 

Guida all’application: I candidati devono presentare le loro candidature cliccando su “Click here to apply now” sulla pagina dell’offerta, creare il proprio profilo e seguire la procedura.

 

Informazioni utili: Esperienza di inserimento e trattamento dei dati e la familiarità con Raiser's Edge o altri database sono fortemente consigliati ai fini della selezione.

 

Link utili:

Pagina Internship

Sito ufficiale Human Rights Watch

 

Contatti Utili:

350 Fifth Avenue, 34th floor

New York, NY 10118-3299 USA

Telefono: +1-212-290-4700

Fax: +1-212-736-1300

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Gregory Marinucci


La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

Se hai sempre sognato di lavorare nella gestione dei progetti umanitari finanziati, dalla fase iniziale fino alla fase finale di report e auditing allora non puoi perderti questo corso intensivo: “Preparing and Implementing an ECHO Humanitarian Action” della durata di 3 giorni proposto dall’Istituto per gli studi di Politica Internazionale proposto da ISPI e Punto SUD. Affrettati, i posti sono limitati!

 

Per altre opportunità simili vedi qui!

 

Ente: ISPI è stato fondato nel 1934 ed ha sede a Palazzo Clerici, Milano. È un'associazione di diritto privato che si occupa anche di ricerca, pubblicazione, formazione ed organizzazione di eventi. In particolare per l’ambito formativo, l’ISPI si trova fra i primi posti in Italia per aver formato nuovi diplomatici (le statistiche contano che oltre il 20% degli ammessi alla carriera diplomatica negli ultimi 5 anni proviene da questo Istituto). 

Fondazione punto.sud è un'organizzazione non-profit che lavora a livello mondiale nel campo degli aiuti umanitari, della cooperazione internazionale allo sviluppo e della migrazione. Fondata a Milano nel 1999, promuove la responsabilità in questi ambiti attraverso l'adozione di buone pratiche e procedure di qualità, fungendo anche da ponte tra le agenzie di donatori, organizzazioni non-profit, ONG, centri di ricerca e dipartimenti universitari, pubblica amministrazione e settore privato. In questo quadro opera lungo due binari interdipendenti: esecuzione di progetti e fornitura di servizi specifici

 

Dove: Il corso si svolgerà a Palazzo Clerici, 5 Milano (sede dell’ISPI)

 

Data svolgimento: dal 22 al 24 giugno 2017, dalle 9:30 alle 17:00

 

Destinatari: È rivolto a tutti gli studenti universitari, laureati e professionisti che sono interessati a lavorare nel campo degli aiuti umanitari, specialmente ai programmi finanziati da ECHO o che vogliono semplicemente approfondire la conoscenza sulle procedure di ECHO. Inoltre, è necessaria una buona conoscenza della lingua inglese poichè i corsi saranno tenuti interamente in lingua inglese.

 

Scadenza: Hai tempo fino al 30 maggio per prenotarti. Avrai invece una riduzione sulla quota di partecipazione se prenoti entro il 30 aprile

 

Descrizione: Il corso sarà incentrato sui valori ECHO e sui processi degli aiuti umanitari, e sarà così strutturato:

- ECHO overview (legal basis, main actors, decision making process)

- Action planning phase (proposal preparation and submission)

- Action implementation phase (management of costs, supplies, reporting and plan modifications)

- Action closure phase (closure activities, final reporting, payment)

Inoltre, alla fine dei tre giorni riceverete un Attestato di Partecipazione.

 

Costi: Il costo per questo corso intensivo è di 600 € (escluso vitto e alloggio). Se si prenota entro il 30 aprile la quota sarà di 450€

 

Guida all’Application: Per prenotarsi è necessario inviare il proprio CV a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. quando la prenotazione verrà accettata i candidati riceveranno conferma via mail

 

Link utili:

Pagina corso ECHO

Programma dettagliato

Sito ISPI

Sito Punto Sud

 

 

A cura di Roberta Libro

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi contribuire alla missione di LULE? Porta il tuo contributo e il tuo entusiasmo a sostegno dell'integrazione dei popoli emarginati

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Cooperazione

 

Ente: LULE (“fiore” in albanese) è un’iniziativa nata nel 1996 ad Abbiategrasso con la finalità di operare nell’aiuto alle vittime della tratta a scopo di sfruttamento sessuale. Nel settembre del 1996 un gruppo di volontari ha cominciato un percorso di formazione per individuare le modalità di intervento opportune nel settore; ad aprile del 1997 sono cominciate le attività di contatto sulla strada. Nel 1998 LULE si è costituita in un’associazione di volontariato per la gestione di programmi articolati di intervento nell’ambito della prostituzione di strada e per l’integrazione sociale delle donne e minori vittime della tratta. Ad oggi l’attività è realizzata da circa 35 volontari, appositamente formati, e da 20 operatori professionali. Il territorio di intervento è la Regione Lombardia. I beneficiari diretti degli interventi sono persone straniere (prevalentemente donne e minori), vittime di tratta e sfruttamento (sessuale, lavorativo, accattonaggio, ecc.). Se vuoi saperne di più puoi scaricare i numerosi documenti che trovi nelle varie sezioni del sito o contattarci direttamente agli indirizzi mail indicati nella sezione apposita

 


Dove: In Italia

 

Destinatari: Tutti coloro che siano interessati al mondo del volontariato e che vogliano mettersi in gioco nel sociale

 

Durata: Quanto vuoi

 

Scadenza: Mai, puoi candidarti quando vuoi

 

Descrizione dell’offerta: Per una Associazione come Lule, il supporto dei volontari è fondamentale per dare impulso e continuità alle attività e alle iniziative messe in campo sul territorio a favore dell’integrazione e autonomia delle persone emarginate o a rischio di esclusione sociale. In questi anni abbiamo aiutato oltre 2.000 donne vittime di tratta e violenza, 5.000 minori italiani e stranieri, 15.000 adulti in situazione di fragilità dovuta alla migrazione, allo sfruttamento lavorativo o alla disabilità. Da oltre 20 anni Lule Onlus opera nel sociale per rispondere ai bisogni degli “invisibili”… porta il tuo contributo e il tuo entusiasmo a sostegno di questa missione!

 

Requisiti: Nessun requisito particolare, se non la voglia di mettere a disposizione il proprio tempo per chi ne ha bisogno

 

Retribuzione: Trattasi di volontariato. Nulla sarà più appagante di sapere che il tuo contributo con LULE sarà fondamentale per chi ne ha bisogno

 

Guida all’application: Se sei interessato a collaborare con Lule come volontario, invia il tuo CV o anche solo una breve presentazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: a breve sarai contattata/o dalla responsabile del servizio per maggiori informazioni e per un colloquio conoscitivo in cui ti saranno presentate le attività dell’ente e gli ambiti di intervento

 

Informazioni utili: Per maggiori informazioni visita il sito LULE

 

Link utili:

LULE

Diventa volontario

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Sei uno studente interessato a vivere un’esperienza innovativa in Irlanda? Vuoi provare qualcosa di diverso? Sfrutta l’opportunità che avrai per pochi giorni di saperne di più sull’attività dell’International Criminal Court presso l’Irish Centre for Human Rights di Galway e candidati ora!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Formazione

 

Ente: L’ICC (International Criminal Court) è un’istituzione internazionale, con sede all’Aia, risalente al periodo della Seconda Guerra mondiale, quando furono istituiti dei tribunali militari internazionali (il primo fu chiamato a giudicare nel processo di Norimberga, mentre il secondo nel Processo di Tokyo) che in quanto tali avevano competenza giurisdizionale solo per i crimini di guerra. La campagna per l'istituzione della Corte penale internazionale fu rilanciata negli anni ‘90 da una coalizione di 300 organizzazioni non governative. L’ente, che si occupa dei crimini internazionali più gravi nella comunità internazionale, quali il genocidio, i crimini contro l'umanità, i crimini di guerra e anche  il crimine di aggressione, ha una competenza complementare a quella dei singoli stati e può dunque intervenire solo se e quando tali stati non vogliano o non possano intervenire per punire i crimini di natura internazionale

 

Dove: Galway, Irlanda

 

Destinatari: L’evento è destinato a studenti in possesso di laurea specialistica, professionisti legali, accademici e personale di organizzazioni non governative

 

Quando: Cinque giorni, dal 19 al 23 giugno 2017

 

Scadenza: E’ possibile effettuare la registrazione fino al 1 giugno 2017

 

Descrizione dell’offerta: L’offerta consiste in una Summer School di cinque giorni riguardante l’attività della Corte Penale Internazionale presentata e discussa mediante lezioni frontali tenute da specialisti ed accademici oltre alla quale si aggiungono attività sociali. Le lezioni si incentreranno su aspetti più specifici quali: il genocidio, i crimini di guerra, i crimini contro l’umanità, crimine di aggressione, giurisdizione, diritto a giusto processo e via discorrendo  

 

Requisiti: Non specificato

 

Costi/Retribuzioni: Per la partecipazione alla Summer School è necessario pagare un importo di 400 euro se la registrazione viene effettuata entro il 1 aprile 2017. Nel caso in cui questa venga effettuata successivamente, il costo ammonta a 450. La cifra include tutti i materiali per la conferenza, tutti i pranzi, i rinfreschi, le attività sociali e le cene serali di chiusura. Inoltre, nel prezzo, è compresa anche una copia complementare del libro del prof. William Schabas “An Introduction to the International Criminal Court”

 

Guida all’application: Per registrarsi e poter partecipare, è necessario compilare il modulo disponibile online (vedi Link utili)

 

Informazioni utili: Per maggiori informazioni, contattare Sarah Creedon, candidata al dottorato di ricerca presso l’Irish Centre for Human Rights all’indirizzo indicato o ai recapiti telefonici (vedi Contatti utili)

 

Link utili:

 

Sito ufficiale dell’International Criminal Court

Pagina dell’evento

Modulo di registrazione e pagamento

 

Contatti utili:

 

Per contattare l’università ospitante l’evento, cliccare qui

 

Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: +353 (0)91 493948

 

A cura di Marco Berardini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

 

Ti sei sempre interessato alle tematiche che riguardano i rifugiati politici, ma ti senti inerme davanti alla complessità della questione? Non ti preoccupare, da oggi potrai dare il tuo contributo diventando volontario per il Centro Astalli a Roma

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione Cooperazione

 

Ente: Accompagnare, servire e difendere i diritti dei rifugiati è da sempre l’impegno del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati. Un impegno che ogni giorno si rinnova in una sfida nuova e originale da affrontare al fianco al Centro Astalli, al quale i rifugiati possono rivolgersi in cerca di aiuto per ricostruirsi una vita in un paese straniero. Tante sono le persone che arrivano in Italia per chiedere protezione, in fuga da guerre e persecuzioni e missione del Centro è quella di garantire a tutti i diritti umani fondamentali, cibo, un posto letto, le cure mediche necessarie, una casa o un lavoro. Tutto ciò dà l’idea di quanto sia ricca la società grazie alla tante persone che ogni giorno svolgono un servizio di volontariato presso le strutture del centro. Dal 1981, quando nacque il Centro Astalli, di strada ne hanno fatta molta: una mensa che distribuisce 400 pasti al giorno, un ambulatorio, quattro centri d’accoglienza, una scuola d’italiano e tanti altri servizi di prima e seconda accoglienza

 

Dove: Roma

 

Destinatari: Tutti coloro i quali sono interessati a svolgere un volontariato e che rispondano ai requisiti richiesti

 

Durata: Non specificata, ma il tuo supporto più duraturo sarà più sarà utile se questo è il tuo scopo, ovvero supportare chi ne ha bisogno, in particolar modo i rifugiati politici ed i migranti

 

Scadenza: Potrai candidarti quando vuoi, senza limiti di scadenza. Il Centro Astalli è sempre lieto di accogliere volontari nel proprio team

 

Descrizione dell’offerta: Il Centro Astalli è formato da persone speciali, come te, che mettono a disposizioni il proprio tempo libero a favore degli ultimi: richiedenti asilo, rifugiati politici e migranti. Il Centro accoglie sempre con piacere volontari che hanno voglia di mettersi in ascolto di chi è in fuga da guerre e persecuzioni ed ha prima di tutto bisogno di sostegno e comprensione. Contribuisci con il tuo piccolo a sostenere la missione, anche perché sarà un modo concreto per aiutare e, soprattutto, un’occasione di incontrare dei rifugiati. Basta bussare alla porta, e provare a dire: Io ci sono ed ecco che potrai dare una mano insieme agli altri volontari

 

Requisiti: Non è richiesto nessun requisito particolare, nessuna distinzione di età, razza e nazionalità, ma basta solamente la tua profonda motivazione ed il tuo smisurato interesse verso il tema sempre più dei rifugiati politici

 

Retribuzione: Nessuna, ma nulla sarà più appagante di sapere che la tua azione ha aiutato chi ne ha bisogno

 

Guida all’application: Per diventare volontario presso il Centro Astalli, manda un’email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Da molti anni il Centro Astalli promuove nelle scuole i progetti che danno l’opportunità di capire meglio e di contrastare i pregiudizi incontrando nelle classi rifugiati e persone di religioni diverse. Se sei un insegnante o un genitore, considera di proporre nella tua scuola questa esperienza

 

Link utili:

Centro Astalli

Link dell’offerta

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

C’è chi ha bisogno di te e della tua sensibilità verso temi che riguardano la tutela dei diritti umani. Potrai discuterne nella prima Biblioteca Interculturale di Roma insieme all’Associazione Cittadini del Mondo. Siamo tutti Cittadini del Mondo, ma renditi unico con questa esperienza!

 

Per altre opportunità simili visitare la sezione  Cooperazione

 

Ente: Cittadini del Mondo è un’organizzazione di volontariato indipendente e senza fini di lucro, si propone di contrastare qualsiasi fenomeno di discriminazione ed esclusione sociale e di promuovere la parità di trattamento degli immigrati di prima e di seconda generazione. Da anni si occupa di assistenza socio-sanitaria nei confronti di migranti, rifugiati politici e richiedenti asilo e ciò lo fa anche tramite la prima ed emergente Biblioteca Interculturale di Cittadini del Mondo, tramite la quale intende favorire un servizio gratuito di reperimento, lettura e prestito di libri di autori stranieri e non, in lingua originale. La biblioteca è un luogo di interscambio e conoscenza reciproca tra italiani e stranieri, in cui praticare concretamente percorsi di convivenza basati sul reciproco rispetto e sulla conoscenza delle culture

 

Dove: Roma

 

Durata: Non è specificata ma l’Associazione Cittadini del Mondo sarà lieta di accogliere voi e ciò che potrete offrire al progetto della prima biblioteca interculturale di Roma, per tutto il tempo che vorrete dedicare a questa vostra esperienza

 

Scadenza: Per gli stessi motivi di cui sopra, in riferimento allo spirito umanitario di Cittadini del Mondo, non vi è nessuna scadenza. L’Associazione aspetta volontari a braccia aperte ogni qualvolta si presentino

 

Descrizione dell’offerta: Cittadini del Mondo cerca volontari interessati a partecipare al progetto della prima biblioteca interculturale di Roma, dove il tuo supporto sarà fondamentale. Infatti, accanto al servizio di prestito di libri ed altri materiali, l’Associazione Cittadini del Mondo ha previsto una serie di attività volte a promuovere la conoscenza delle realtà migratorie nel nostro paese, a favorire l’incontro tra diverse culture e l’inclusione delle comunità straniere nella vita sociale e culturale del territorio, tutte attività che svolgerai durante il tuo volontariato. Tra i libri di cui ti dovrai occupare nel lavoro di catalogazione potrai trovare anche testi in quegli idiomi che, ritenuti minori o comunque troppo distanti dalle nostre strutture sintattiche (Somalo, Tigrino, Amarico, Cinese), non trovano nella nostra città un adeguato canale espressivo. Oltre ai libri, è possibile il prestito di materiale audiovisivo e multimediale (film, documentari, strumenti didattici). Un’intera sezione, poi, sarà dedicata a testi relativi a tematiche legate all’immigrazione in Italia, all’intercultura e alla conoscenza delle culture altre, tutti argomenti che potrai approfondire nel corso di questa esperienza

 

Requisiti: Essendo tutti cittadini del Mondo, come sottolinea il nome stesso dell’Associazione, senza alcuna distinzione e discriminazione, non è richiesto nessun requisito particolare, se non quello di:

- essere studenti provenienti da qualsiasi angolo della Terra

- conoscere quante più lingue possibili

- conoscere tecniche di catalogazione  

 

Guida all’application: Invia un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: Potrai, inoltre, effettuare l’iscrizione alla biblioteca (necessaria per il prestito) e utilizzare il wifi gratuito e la sala lettura

 

Link utili:

Biblioteca interculturale

Cittadini del Mondo

 

Contatti utili:

Pagina dei contatti

 

A cura di Marta Simoncini

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE 

Rubrica

Servizio Volontariato Europeo

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.