In che modo le tecnologie digitali possono essere applicate per affrontare le grandi sfide sociali e ambientali del nostro tempo? Questo il tema centrale del nuovo Master specialistico ideato e realizzato dall’Università di Torino, in collaborazione con il network Ong 2.0 e con il sostegno dell’Agenzia Italiana di Cooperazione allo Sviluppo, che indaga in dettaglio le straordinarie potenzialità (e i rischi) dell’applicazione delle Information and Communication Technologies (ICT) ai progetti di sviluppo in ambito agricolo, sanitario, nella lotta alla povertà e nella difesa dei diritti umani.

Per saperne di più e per conoscere programmi e docenti, si terrà il 20 Giugno 2018 dalle ore 18 alle ore 19,30 un webinar pubblico, seminario online in diretta live (in lingua inglese).

Ospiti del Webinar di presentazione:

Emilio Ciarlo, Responsabile Relazioni Istituzionali e Comunicazione presso l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Egidio Dansero, Professore ordinario presso l’Università degli Studi di Torino e membro del Comitato Scientifico del Master.

Cristina Bonino, Presidente e Amministratore delegato di Consoft Sistemi S.p.a. e membro del Comitato Scientifico del Master.

Paola Fava, co-fondatrice di Gnucoop, project manager per UNHCR, docente del Master per il modulo “ICT for Health”.

Ron Salaj, Tutor e coordinatore delle attività del Master per Ong2.0.

Per partecipare al webinar di presentazione: http://bit.ly/MasterPresentation

Il Master ICT for Development and Social Good, è stato ideato e realizzato dall’Università di Torino in collaborazione con il network Ong 2.0, con la consulenza tecnica e scientifica di Consoft Sistemi, e con il sostegno dell’Agenzia Italiana di cooperazione allo sviluppo e di Compagnia di San Paolo, all’interno del progetto Digital transformation per lo Sviluppo sostenibile (AID 011487) realizzato da CISV onlus con un’ampia cordata di partners, ong, aziende del settore ed enti di ricerca::  ACCRI, ADP, ASPEm, AST, Celim,  CoCoPa, COMI, COPE, COSPE, CVCS, CVCS, CVM, Fondazione Politecnico Milano LVIA, OSM, OSVIC, Progetto Mondo MLAL, SAA- School of Management, WeMake s.r.l.

 

Medici Senza Frontiere cerca un/una tirocinante da impiegare nell'area raccolta fondi One-to Many. Collabora con una delle maggiori ong nella cooperazione e contribusci alla sua e alla tua crescita!

 

Per altre opportunità simili, visita la sezione Cooperazione allo Sviluppo e Volontariato

 

Entbe:  Medici Senza Frontiere è la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente fondata il 22 dicembre del 1971 da giornalisti e medici che hanno assistito alla secessione del Biafra e all'emergenza umanitaria in Bangladesh. Scioccati dalle atrocità dei conflitti decisero di dar vita ad una organizzazione che rispondesse alle problematiche dei paesi coinvolti disastri ambientali o in scontri in maniera efficiente ed ancora più veloce rispetto a quanto accadeva in precedenza. La prima missione di Medici Senza Frontiere avviene a Nicaragua, dopo il terremoto del 1972, ma l’organizzazione, nata da poco, mostra segni di debolezza per preparazione carente e medici inviati senza adeguati supporti. Per questo motivo Medici Senza Frontiere decide di rinnovarsi dal profondo, affinchè la sua attività potesse essere effettivamente di aiuto alle popolazioni in difficoltà; da questo momento in poi l’organizzazione si espande a livello internazionale. Come coronazione del lavoro svolto dall’organizzazione e dai medici, nel 1999 Medici Senza Frontiere riceve il Premio Nobel per la Pace. Oggi Medici Senza Frontiere conta cinque sezioni operative in Francia, Belgio, Svizzera, Olanda e Spagna e lavora in 70 Paesi in tutto il mondo, con oltre 30.000 operatori provenienti anch’essi da ogni parte del mondo.

 

Destinatari: tutti coloro in possesso dei requisiti richiesti

 

Scadenza: 19/06/2018

 

Dove: Roma 

 

Quando: a partire da luglio 2018 per la durata di 6 mesi

 

Descrizione dell'offerta: Il tirocinio si svolgerà nell'ambito della Direzione Raccolta Fondi, all’interno dell’area One to many, e avrà l’obiettivo di far acquisire al tirocinante tecniche e strumenti di raccolta fondi verso donatori privati, con particolare focus sugli special gifts (Bottega Solidale, donazioni in memoria e campagna Natale) e sul donor care.  Le principali attività in cui il/la tirocinante sarà impegnato sono:

- Gestione contatti con i donatori (telefonicamente o via email) 

- Gestione relazioni con fornitori e con altri interlocutori

-Verifica e gestione di dati complessi relativi ai donatori e a donazioni 

- Ideazione e sviluppo delle attività di promozione di Bottega Solidale e donazioni in memoria

- Eventuali altre attività volte all'acquisizione e fidelizzazione dei donatori privati (one-off e regolari)

 

Requisiti: il/la cadnidata a ricoprire il ruolo di tirocinante nel settore raccolta fondi One to Many dovrà dimostrare:

- Conoscenza e utilizzo della posta elettronica

- Conoscenza del pacchetto office 

- Buone capacità di pianificazione

- Buone capacità comunicative

-Propensione al lavoro in team 

- Motivazione ai temi umanitari e in particolare ai principi MS

 

Modalità di presentazione della candidatura: I candidati interessati possono inviare via e-mail il Curriculum Vitae (con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali firmata, come sopraindicato) accompagnato da una lettera di motivazione all’indirizzo email “Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.” citando il riferimento “Stage One to Many” entro e non oltre il 19/06/2018. Si ricorda di allegare al CV il consenso informato per i curricula che si trova allegato alla scheda dell'offerta al seguente link

Retribuzione: è previsto un rimborso spese conforme alla normativa vigente nella Regione Lazio in materia di tirocini

 

Informazioni utili: È ichiesta una disponibilità Full-Time, dal lunedì al venerdì h 09.00 – 18.00.

Il tirocinio prevede una interruzione estiva dal 06/08/2018 al 18/08/2018

I colloqui di selezione si terranno nelle giornate del 21 e 25 giugno. Solo i candidati in shortlist verranno contattati. Medici Senza Frontiere si impegna a selezionare i propri collaboratori esclusivamente sulla base delle competenze professionali, indipendentemente da elementi relativi a provenienza culturale, genere, orientamento sessuale. Anche se Medici Senza Frontiere cerca di dare una risposta personale a tutti coloro che inviano una candidatura, talvolta ciò è reso difficile dall'alto numero di candidature ricevute. Pertanto, qualora non si fosse contattati nell'arco delle due settimane successive alla data indicata per il termine del bando, si prega di considerare ciò quale riscontro non positivo alla candidatura stessa.

 

 

Lo staff di Emergency ricerca una figura professionale da inserire in una delle sue sedi all’estero per la durata di 6 mesi. Candidati e contribuisci all’ operato di questa ONLUS per offrire cure medico-chirurgiche gratuite alle vittime delle guerre e della povertà

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Emergency è un'associazione italiana indipendente e neutrale, nata nel 1994 per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà. Dal 2006 Emergency è partner ufficiale del Dipartimento dell'informazione pubblica delle Nazioni Unite, dal 2015 ha un ruolo consultivo speciale presso il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC).
Gli obiettivi dichiarati di Emergency sono offrire cure mediche e chirurgiche gratuite e di alta qualità alle vittime della guerra, delle mine antiuomo e della povertà; anche grazie al coordinamento e all'attività dei volontari sul territorio, l'associazione promuove attivamente i valori di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani. Dunque, Emergency promuove una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani. Il suo impegno umanitario di è possibile grazie al contributo di migliaia di volontari e di sostenitori.Dalla sua nascita a oggi, Emergency ha curato oltre 8 milioni di persone in 17 paesi.

 

Dove:  Afghanistan, Iraq, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone, Sudan

 

Destinatari: coloro in possesso dei requisiti

 

Quando: da subito

 

Scadenza:  non è specificata

 

Descrizione dell’offerta: Il logista internazionale ha come figura responsabile di riferimento il Coordinatore del progetto, ma si interfaccia regolarmente con l’Ufficio Umanitario di EMERGENCY in Italia (HQ) per tutti gli ambiti di competenza.

principali responsabilità e mansioni :

- collaborare con il Coordinatore del progetto nel garantire il rispetto delle norme di sicurezza

- gestire e documentare la movimentazione dello staff internazionale all’interno del paese sede del progetto (visti, biglietti…)

- gestire e documentare la movimentazione e lo sdoganamento di materiali per il progetto (cargo, container…)

- garantire una corretta gestione della flotta disponibile (automezzi)

- controllare regolarmente il buon funzionamento dei sistemi di comunicazione (THURAYA, radio, connessioni internet…)

- garantire il mantenimento di tutti i servizi ausiliari (cucine, mensa, lavanderia…)

- assicurare una corretta gestione degli acquisiti e dei rapporti con i fornitori per l’approvvigionamento dei beni essenziali

- coordinare il monitoraggio delle attività di manutenzione delle attrezzature, degli impianti e della struttura

- segnalare tempestivamente anomalie nel funzionamento delle apparecchiature biomedicali presenti e coordinarsi con la Biomedical Division (HQ) per le eventuali riparazioni

- condividere e inviare su base mensile i file di monitoraggio completi dei dati e della reportistica narrativa

 

Requisiti:

- laurea in Ingegneria gestionale o Economia aziendale o Scienze politiche

- minimo 2 anni di esperienza nel ruolo, maturata in contesti organizzativi profit o non profit

- preferibile Master in Cooperazione allo sviluppo (o simili)

- esperienza nella gestione delle entrate e dei pagamenti

- buone competenze nel Facility Management

 

Costi o Retribuzioni: contratto di collaborazione semestrale

 

Guida all’application: è possibile sottoporre la propria candidatura al seguente link

 

Informazioni utili: il contratto prevede 6 mesi di permanenza all’estero comprensivi di un periodo di ferie retribuite da effettuare al termine della missione in accordo con il Coordinatore del progetto

 

Link utili:

link all’offerta

 

Contatti Utili:  se si hanno dubbi o si vogliono richiedere maggiori informazioni scrivere una e-mail aQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di Maria Longombardo

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

L’Organizzazione Cooperazione Internazionale offre una possibilità di stage/tirocinio della durata di 6 mesi presso la sede di Milano all'interno dell'Ufficio Risorse Umane, nell’ambito delle attività di Ricerca e Selezione del Personale e di Formazione del Personale. Non farti sfuggire l’occasione di collaborare con professionisti in un ambiente internazionale

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: COOPI , fondata a Milano il 15 aprile 1965 da padre Vincenzo Barbieri, è un'organizzazione umanitaria, laica ed indipendente, che lotta contro ogni forma di povertà per migliorare il mondo. COOPI vuole contribuire attraverso l’impegno, la motivazione, la determinazione e la professionalità delle sue persone al processo di lotta alla povertà e di crescita delle comunità con le quali coopera nel mondo, intervenendo in situazioni di emergenza, di ricostruzione e di sviluppo per ottenere un miglior equilibrio tra il nord ed il sud del pianeta, tra aree sviluppate ed aree depresse o in via di sviluppo. L'associazione interviene in 24 paesi dell’Africa, America Latina, Medio Oriente attraverso progetti di sviluppo ed emergenza nei seguenti settori: agricoltura, formazione, salute, acqua e igiene, servizi socio-economici, assistenza umanitaria, diritti umani e migrazioni. Dal 2006 COOPI assicura con il Sostegno a distanza cibo, istruzione, salute e protezione a migliaia di bambini in 8 Paesi. Dal 1965 ad oggi ha aiutato 100 milioni di persone, con 1.600 progetti in 63 Paesi, impiegando 4.500 operatori espatriati e 55.000 operatori locali. La sede centrale di COOPI in Italia si trova a Milano in via Francesco De Lemene 50 in zona Certosa-Gallarate. A partire dal 2002 sono attive anche delle sedi regionali e dei gruppi locali di volontari che collaborano alle attività di COOPI diffondendo le loro iniziative e i loro messaggi. I principali finanziatori istituzionali sono l’Unione Europea, le agenzie dell’ONU, il Governo italiano, gli Enti locali e altri Governi Europei. La sede centrale si trova a Milano dove lavorano 60 persone

 

Dove: Italia, Milano

 

Destinatari: coloro in possesso dei requisiti

 

Quando: lo stage inizierà il 2 luglio e avrà una durata di 6 mesi

 

Scadenza: 21 giugno 2018

 

Descrizione dell’offerta:  L’ufficio di Risorse Umane della COOPI, Cooperazione Internazionale, cerca un tirocinante che si occuperà delle seguenti attività:

RICERCA & SELEZIONE:

- Screening delle candidature
- Preparazione degli annunci di lavoro e relativa pubblicazione su siti nazionali e internazionali (inglese/francese/spagnolo/italiano)
- Gestione dei contatti telefonici pre-intervista e organizzazione interviste
- Partecipazione a processi di selezione per profili senior
- Gestione di colloqui per selezione permanente e di processi di selezione per profili junior
- Preparazione report di colloquio
- Assistenza nell'attività di verifica delle referenze professionali
- Gestione delle relazioni con i candidati (informazioni, contatti, ecc.)
- Gestione corrispondenza e archivi

ATTIVITA’ TRASVERSALI UFFICIO RISORSE UMANE

- Eventuale supporto nella programmazione della formazione pre partenza del personale
- Eventuale supporto nel contatto con i cooperanti in partenza nelle fasi di preparazione e svolgimento della formazione
- Contributo nella preparazione di presentazioni, analisi, statistiche, report e altri materiali legati all'attività dell'ufficio (italiano/francese/inglese)
- Gestione e aggiornamento Banca Dati (garantire l’inserimento dei documenti all’interno della Banca Dati; assicurare il monitoraggio e l’aggiornamento dei file esistenti)



Requisiti: il candidato ideale presente le seguenti caratteristiche:

- Formazione universitaria in scienze umanistiche o economiche (Scienze Politiche, Relazioni Internazionali, Lingue, Economia, Scienze dell’Educazione, Psicologia, Scienze della Formazione o affini)
- Eccellente conoscenza del francese e dell'inglese
- Ottima conoscenza pacchetto Office
- Capacità di lavorare in maniera autonoma e di organizzare il lavoro nel rispetto di scadenze pressanti
- Eccellenti doti comunicative
- Attitudine a lavorare in team
- Doti di flessibilità e riservatezza
- Resistenza allo stress
- Interesse ed attitudine a lavorare in ambiente internazionale

 

Costi o Retribuzioni: non vengono specificati

 

Guida all’application: è possibile sottoporre la propria candidatura al seguente link

 

Informazioni utili:  per maggiori informazioni sull’operato dell’associazione consulta il sito COOPI

 

Link utili: link all’offerta



Contatti Utili: Via De Lemene 50, 20151 — Milano
Tel. +39.02 3085057
Fax. +39.02 33403570
Email. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Maria Longombardo

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

WE Charity ha aperto una posizione per un Junior accountant per essere assunto nel reparto contabilità. Questa è l'occasione che stavi aspettando, non perderla!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente:  WE Charity  è una famiglia di organizzazioni che rende il ‘fare del bene’ una realtà concreta. WE è  un’organizzazione a livello mondiale che punta ad aiutare le comunità più povere del mondo ad allontanarsi dalla povertà attraverso il suo modello di sviluppo internazionale olistico e sostenibile, Villaggi WE dei bambini liberi. WE Charity è un partner internazionale di carità e di istruzione. L'organizzazione è unica tra le amministrazioni canadesi in quanto gestisce programmi di collaborazione sia a livello nazionale che internazionale. In Canada, negli Stati Uniti e nel Regno Unito, WE Day e WE School sono iniziative di We Charity che educano e potenziano i giovani. Le scuole WE sono un programma educativo di un anno che favorisce la compassione negli studenti e fornisce loro gli strumenti per creare un cambiamento sociale reale

 

Dove: Toronto, Canada

 

Destinatari: tutti coloro in possesso di una laurea attinente all'area di lavoro

 

Quando: non specificato

 

Scadenza: non specificata

 

Descrizione dell’offerta: per il posto di Junior accountant le principali attività saranno:

- assistenza alla contabilità per quanto riguarda i fornitori ovvero, controllare le fatture e i rapporti spese dipendenti

-assistere gli specialisti di contabilità clienti redigendo e inviando le fatture

- riconciliazione delle transazioni con carte di credito e deposito di tutta la documentazione necessaria per il backup

- occuparsi dei documenti e mantenimento dei documenti giustificativi completi di tutte le transazioni finanziarie

- processare i depositi bancari e conseguenti  entrate/depositi e registrare i bonifici bancari e le spese

- fornire informazioni finanziarie mantenendo e riconciliando i conti e preparando i rapporti

- assistenza nella chiusura di fine mese e rendicontazione finanziaria comprendente analisi conto, riconciliazioni bancarie, pianificazioni di prestiti e transazioni interaziendali

- effettua i controlli finanziari seguendo le politiche e le procedure, conformi alle regolazioni di governo

- assistere la redazione degli audit di fine anno




Requisiti: i requisiti previsti per la posizione come Junior accountant sono:

- dai 2 ai 3 anni di esperienza come contabile

-  laurea relativa attinente alle competenze richieste

- buona conoscenza di Microsoft Office, in particolare Excel

- abilità di comunicazione e abilità organizzative

- entusiasmo, essere team oriented e saper apprendere velocemente

- abilità eccellenti della gestione del tempo con capacità di dare priorità, gestire il grande carico di lavoro anche a ridosso delle scadenze

 

Costi o Retribuzioni: non specificato

 

Guida all’application:per candidarsi alla posizione come Junior accountant, è necessario seguire il link all'offerta e cliccare sul pulsante Apply to Job. È obbligatorio caricare un curriculum vitae

 

Informazioni utili:  sono disponibili, su richiesta, degli alloggi per quei candidati che parteciperanno a tutte le fasi del processo di selezione.

 

Link utili:

link all’offerta

Apply to Job

About WE Charity



Contatti Utili: i contatti sono reperibili seguendo questo link



a cura di Ludovica Mango

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



l’Associazione di promozione sociale Joint ti da l’opportunità di cimentarti in una esperienza di volontariato all’estero a contatto con giovani provenienti da tutto il mondo per promuovere una serie di iniziative volte alla solidarietà

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

I Workcamps sono  campi di solidarietà internazionale, esperienze di volontariato che prevedono diverse attività: restauro, pulizia di spazi verdi, insegnamento dell’inglese, educazione non formale, costruzione di edifici eco-sostenibili. Le tematiche trattate durante i campi variano dalla tutela dell’ambiente all’educazione ai diritti umani, dalla promozione di buone pratiche sanitarie alle attività artistiche e culturali. Si tratta di un’ ottima occasione per viaggiare responsabilmente, conoscere nuove persone provenienti da tutto il mondo, sviluppare le proprie capacità in un campo d’interesse specifico senza rinunciare al divertimento

Il sito campidilavoro.it è gestito dall’Associazione Joint, un’organizzazione di promozione sociale con sede a Milano per offrire ai giovani tra 18 e i 30 anni opportunità di mobilità internazionale. L’Associazione è stata fondata nel 2003 da un gruppo di ragazzi con esperienze ed interessi comuni nel campo della sociologia e della pedagogia. Nella sua sede, nella zona dei Navigli, professionisti e volontari si alternano e collaborano per l’ideazione, la progettazione ed il coordinamento dei progetti di mobilità e volontariato internazionale promossi dalla Comunità Europea. Joint opera in sinergia con enti partner di Milano e del resto d’Italia, con cui organizza eventi, momenti di incontro e progetti di formazione a carattere multiculturale e multidisciplinare

Principi chiave dell’attività di Joint sono l’educazione non formale e l’apprendimento interculturale. Tutti i progetti promossi dall’associazione sono infatti mirati a incoraggiare, attraverso percorsi pedagogici, l’incontro culturale, il senso civico e la solidarietà. Viene inoltre prestata particolare attenzione a quei giovani in situazioni socio-economiche svantaggiate o con disabilità motorie

Le attività principali dell’Associazione Joint sono legate al programma Erasmus+, un progetto finanziato dall’Unione Europea per migliorare le competenze e le prospettive occupazionali dei giovani attraverso esperienze di studio, di stage o di volontariato all’estero. Oltre ai progetti inclusi nel programma Erasmus+, Joint si occupa da un anno a questa parte di organizzare i campi di lavoro, ovvero esperienze di volontariato all’estero di durata variabile tra le 2 e le 6 settimane che coinvolgono più di 80 paesi in tutto il mondo toccando quasi tutti i continenti: Europa, Asia, Africa, Centro e Sud America. Anche se sono attività di volontariato organizzarli, dirigerli, monitorarli, equipaggiarli, provvedere a tutte le assicurazioni necessarie ha un costo. Ogni progetto ha un costo variabile e in alcuni casi sono previsti dei rimborsi

 

Dove: puoi scegliere la destinazione più congeniale in 4 continenti

 

Uno tra i vari workcamp offerti è il progetto per il  Workcamp in Germania per il museo in memoria della lotto contro gli armamenti, iniziativa promossa dalla Peace Barn Association. Questa organizzazione non-profit è stata fondata per preservare la conoscenza della lotta contro l’esercito federale tedesco. Nel 1992, l’esercito federale tedesco dichiarò di voler continuare ad inviare le truppe in altri paesi dell’UE e della NATO. Da quel momento un gruppo di cittadini ha iniziato a combattere quella decisione con metodi nonviolenti, e dopo 17 anni di lotta, il ministro della difesa ritirò il piano. In loro onore è stato creato  un museo e un archivio affinché la conoscenza di chi ha combattuto rimanga viva. L’ iniziativa è volta, inoltre, a voler condividere lo spirito e la fiducia in misure non violente per raggiungere un obiettivo

 

Dove:  a Rheinsberg in Germania

 

Quando: dal 25 agosto al 8 settembre

 

Descrizione dell’offerta: I volontari sono invitati ad aiutare a rinnovare un vecchio fienile per fare un passo avanti verso la creazione del museo e dell’archivio. Il fienile è stata costruito nel 1892 interamente in mattoni e muratura di macerie. Ci saranno anche lavori di giardinaggio e cucina per il gruppo. Il lavoro manuale può essere fisicamente impegnativo e include stare sui ponteggi. In sede sarà presente Ulrike Laubenthal, il primo presidente della Peace Barn Association, trainer in comunicazione nonviolenta e azione nonviolenta, che farà dei corsi di formazione per tutti quelli interessati, inoltre, è molto disponibile anche per  presentazioni più dettagliate. In aggiunta, a seconda dei desideri dei partecipanti, Niels Detloff, potrebbe offrire un workshop che insegna ad essere critico verso le informazioni fornite dai media

 

Requisiti:

-18-30 anni

- mentalità aperta e flessibile

- conoscenza dell’ inglese

- fisicamente in forma per svolgere il lavoro richiesto 

- orientamento ai risultati con motivazione e nel dovuto rispetto della sicurezza personale e altrui

 

Guida all’applicationUna volta scelta la destinazione si ci può candidare compilando due form preimpostati che si trovano in fondo la descrizione del campo.  Per il workcamp in Germania è possibile sottoporre la propria candidature tramite il sito, occorre compilare due form uno preimpostato al di sotto dell’offerta dove inserire CV e lettera motivazionale, l’altro è da scaricare e compilare

 

Informazioni utili: Per prendere parte ad un workcamp è necessario pagare una quota di partecipazione il cui importo varia a seconda del progetto. Viene anche richiesto il tesseramento all’Associazione Joint in qualità di ente di invio al costo di 30€

Associazione Joint

 

Link utili: per informazioni sui singoli workcamps clicca qui

Contatti Utili:

Via Giovanola 25 C – 20142 – Milano, Italia
Tel. +39 02 45.47.23.64
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

a cura di  Maria Longombardo

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

FRONTEX, istituzione europea che si occupa di varie mansioni tra cui fornire aiuto agli stati membri che ne necessitano per il controllo dei propri confini, ha aperto le candidature per un traineeship nel Coast Guard Sector (CGS)

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Europa

 

Ente: FRONTEX è l’agenzia europea per la gestione della cooperazione internazionale alle frontiere esterne degli Stati membri dell'Unione europea. Questa istituzione dell'Unione europea ha tra i suoi obiettivi di coordinare le missioni di pattugliamento delle frontiere esterne aeree, marittime e terrestri degli Stati della UE e appoggiare gli stati membri in operazioni comuni di rimpatrio dei migranti irregolari. Il suo compito è anche quello di aiutare gli stati membri che si trovino in situazioni che necessitano un'assistenza, operativa o tecnica, di rinforzo nel controllo delle frontiere esterne. L'Agenzia si occupa inoltre della formazione per gli agenti dei servizi nazionali  degli Stati membri, sui temi riguardanti il controllo e la sorveglianza delle frontiere esterne e il rimpatrio dei cittadini di paesi terzi. Può organizzare attività di formazione in cooperazione con gli Stati membri nel loro territorio. FRONTEX opera in stretto collegamento con altri organismi comunitari e dell’UE responsabili in materia di sicurezza alle frontiere esterne, come EUROPOL, CEPOL, OLAF, e di cooperazione nel settore delle dogane e dei controlli fitosanitari e veterinari, al fine di garantire la coerenza complessiva del sistema

 

Dove: Varsavia, Polonia

 

Destinatari: tutti coloro in possesso di:

- un diploma di laurea in studi europei per il campo delle relazioni internazionali, diritto pubblico internazionale (o similare)

 

Quando: l’inizio del tirocinio sarà preferibilmente dal 1 settembre e per un periodo di 6 mesi

 

Scadenza: 30/06/2018

 

Descrizione dell’offerta: come tirocinante nel Coast Guard Sector (CGS),  la risorsa si occuperà delle seguenti mansioni:

- fornire sostegno nell'organizzazione di riunioni e workshop relativi alle attività specifiche del CGS in relazione alla cooperazione interagenzia (ad esempio Frontex – EMSA – EFCA)

- follow up delle attività connesse agli eventi organizzati dal Coast Guard Sector

-  contribuire allo sviluppo di moduli in cooperazione con l'EMSA, la EFCA e altre istituzioni e organizzazioni pertinenti a livello internazionale e/o europeo

- contribuire allo sviluppo di linee guida e raccomandazioni circa le varie attività connesse con le funzioni della guardia costiera

- raccogliere ed elaborare informazioni sui risultati di CGS e altre attività connesse alle frontiere marittime dell'UE

Inoltre, al tirocinante potrebbe essere richiesto di fornire assistenza su altri compiti assegnatigli dal capo del settore della guardia costiera



Requisiti: per candidarsi alla posizione di traineeship nel Coast Guard Sector sono richiesti i seguenti requisiti:

- livello avanzato della lingua inglese sia scritta che verbale, preferibilmente livello C1 o superiore

- la conoscenza della lingua francese sarà considerata un plus

- conoscenza e interesse per la guardia costiera, delle forze dell'ordine, degli affari interni e di altre attività connesse all’area marittima comprese le politiche e le azioni dell'UE in tali settori

- provata esperienza nell'utilizzo di MS Office (Word, Excel, PowerPoint), altri strumenti MS Office per la progettazione e per la programmazione, SharePoint e altri programmi informatici correlati, esperienza nell'organizzazione di incontri/workshop di vario genere (preferibile)

 

Costi o Retribuzioni: €720 mensili

 

Guida all’application: per candidarsi a questa posizione utilizzare il Traineeship Application Form anche reperibile a questo link inoltre, come descritto nelle traineeship policy bisognerà:

- allegare CV in formato Europass

- specificare per quale posizione ci si candida, ogni posizione necessita di una candidatura diversa

- inviare tutti i documenti sopraelencati via email all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: i candidati selezionati devono fornire una versione digitalizzata del passaporto o della carta d'identità, dei diplomi e dare prova che i requisiti linguistici sono soddisfatti (diplomi, certificati, prove di aver studiato in inglese, prova dell’esperienza lavorativa dichiarata [se applicabile] ecc.). Leggere attentamente gli articoli riportato nel documento di Traineeship Policy

 

Link utili:

link all’offerta

sito FRONTEX



Contatti Utili: per qualsiasi problematica relativa alle posizioni di tirocinio inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Ludovica Mango

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Pubblicato in Europa.

Il Carnegie Middle East Center (CMEC), cioè il centro di Beirut del Carnegie Endowment for International Peace, incoraggia gli studenti  a fare domanda per diventare tirocinanti a Beirut

Per altre opportunità simili visita la sezione Organizzazione internazionale



Ente: il Carnegie Endowment for International Peace è un network globale unica di centri di ricerca sulle politiche in Russia, Cina, Europa, Medio Oriente, India e Stati Uniti. La nostra missione, che risale a più di un secolo, è quella di far progredire la pace attraverso l'analisi e lo sviluppo di nuove idee politiche, l'impegno diretto e la collaborazione con i responsabili di governo, delle imprese e della società civile. Collaborare con questi centri porta il vantaggio inestimabile dello sviluppo di punti di vista nazionali molteplici inerenti  a questioni bilaterali, regionali e globali



Dove: Beirut, Libano



Destinatari: chiunque in possesso di una laurea triennale e/o specialistica negli ambiti sotto elencati



Quando: 3-6 mesi, fino al 31-dic-2018



Scadenza: non specificato



Descrizione dell’offerta: i tirocinanti di ricerca assisteranno gli studiosi del Centro nella loro ricerca su temi politici, economici, di sicurezza e di riforma dell'istruzione relativi alla regione MENA. Gli stagisti possono aspettarsi di beneficiare direttamente del lavoro in un think tank internazionale, familiarizzare con i suoi meccanismi interni e l'opportunità di contribuire al lavoro dei loro ricercatori. I candidati selezionati avranno anche accesso a tutte le riunioni, simposi e altri eventi del Carnegie Middle East Center



Requisiti:
- laurea triennale o specialistica in relazioni internazionali, scienze politiche, economia, studi mediorientali, istruzione, sociologia o studi correlati

requisiti preferenziali:

- abilità eccellenti nella suite Microsoft
- buona padronanza di arabo e inglese, preferibile conoscenza del francese
- precedente esperienza nella ricerca



Retribuzioni: non retribuito, solo copertura mensile dei trasporti



Guida all’application: i candidati devono presentare il CV e una lettera di presentazione tramite il sito Web Carnegie

 

Link utili: per ulteriori informazioni clicca qui

 

Contatti utili: 1779 Massachusetts Avenue NW, Washington, DC 20036-2103
Telefono: 202 483 7600
Fax: 202 483 1840
link all' e-mail 

 

a cura di Maria Longombardo



La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

 

LA REDAZIONE

 

Se possiedi una laurea triennale e vorresti lavorare in una organizzazione conosciuta in tutto il mondo, allora questa è l’occasione che fa per te! Rotary International è alla ricerca di un Support Officer: dai un’occhiata all’offerta e candidati!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Rotary è un network globale di 1.2 milioni di vicini, amici, leader e risolutori di problemi che vogliono un mondo in cui le persone si riuniscano per muoversi e rivoluzionare in maniera radicale, in tutto il mondo, nelle proprie comunità e in loro stessi.

Secondo lo statuto del Rotary, gli obiettivi cui tutti i Rotariani devono tendere sono:

- Lo sviluppo di rapporti interpersonali intesi come opportunità di servizio

- Elevati principi morali nello svolgimento delle attività professionali e nei rapporti di lavoro; il riconoscimento dell'importanza e del valore di tutte le attività utili; il significato dell'occupazione di ogni Rotariano come opportunità di servire la società

- L'applicazione dell'ideale rotariano in ambito personale, professionale e sociale

- La comprensione, la buona volontà e la pace tra i popoli mediante una rete internazionale di professionisti e imprenditori di entrambi i sessi, accomunati dall'ideale del servire

I membri del Rotary credono di avere una responsabilità condivisa per cercare di risolvere i problemi più persistenti nel mondo. I loro 35,000 club lavorano insieme per:

- Promuovere la pace

- Combattere le malattie

- Garantire acqua pulita, sanità ed igiene

- Salvare madri e bambini

- Supportare la scolarizzazione

- Aiutare a far crescere le conomie locali

 

Dove: Evanston, Illinois, USA

 

Destinatari: Laureati che soddisfano i requisiti

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: Non specificata

 

Descrizione dell’offerta: Come Club and District Support Officer lavorerai per raggiungere i seguenti obiettivi:

- Assistere nell’implementazione di strategie per supportare e rafforzare le operazioni di club e distretti nelle regioni americane

- Promuovere e favorire l’accessibilità degli Online Tools di Rotary

- Favorire l’utilizzo degli Online Tools di Rotary aiutando direttamente i leader di club, distretti e programmi

- Partecipare allo sviluppo di Club and District Support annuali e di piani strategici per le Americhe

- Partecipare nello sviluppo di processi migliorativi di business innovativi per il Club and District Support

- Migliorare l’efficacia delle comunicazioni nei team globali

- Garantire supporto allo staff di leader senior

- Essere intermediario durante i comitati e le riunioni del Rotary

- Sviluppare ed attuare progetti su richiesta

- Altri compiti se necessario

 

Requisiti:

- Laurea triennale, preferibilmente in relazioni internazionali,  comunicazione, istruzione o gestione no-profit

- Almeno 2 anni di esperienza in gestione volontaria, gestione di associazioni o servizi ai soci

- Esperienza lavorativa correlata al training, al servizio al cliente, alla gestione di progetti o amministrazione finanziaria

- Uno o più anni di esperienza con Rotary possono essere un vantaggio

- Esperienza lavorativa con ONG internazionali

- Ottima conoscenza dell’inglese richiesta; conoscenza dello spagnolo o del francese può essere di vantaggio

- Disponibilità a viaggiare e lavorare fuori dagli orari concordati e nei fine settimana

 

Retribuzioni: Previste, non specificata la somma

 

Guida all’application: Per candidarti, vai alla pagina dell’offerta (vedi Link utili), clicca sul tasto “Apply for this Position” in fondo alla pagina, compila tutti i campi con le informazioni richieste e allega il tuo CV ed altri documenti, se richiesti.

 

Informazioni utili: Service above self - nella traduzione italiana ufficiale “Servire al di sopra di ogni interesse personale” - è il motto ufficiale del Rotary e ne esprime in modo conciso la filosofia.

 

Link utili:

Link all’offerta

Sito Rotary International

Pagina dei contatti

 

Contatti Utili:

One Rotary Center

Rotary International

Evanston, IL 60201-3698, USA

1560 Sherman Ave

Tel: +1 847-866-3000  or  +1 866-976-8279 (numero verde)

 

 

a cura di Ruino Martina Pia

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE




Sono 40 i giovani attivisti italiani ad essere stati selezionati per partecipare al prestigioso programma “Youth Ambassador” dell’associazione anti-povertà The ONE Campaign. La quinta edizione del programma è stata inaugurata l’8 marzo a Roma.

Non è un caso che il lancio del programma Youth Ambassador sia coinciso con la Giornata Internazionale della Donna. Una delle campagne principali dell’organizzazione per il 2018 è, infatti, legata all’empowerment economico delle donne nei paesi più poveri del mondo, condizione che ONE ritiene essere cruciale per eliminare il divario di genere e per sollevare intere comunità dalla povertà estrema.

I Giovani Ambasciatori provenienti da tutta Italia si sono messi subito all’opera partecipando ad un’azione di campagna nelle strade di Roma. In contemporanea con centinaia di altri membri di ONE in Europa, i giovani attivisti italiani hanno coinvolto i passanti chiedendo loro di firmare una lettera aperta che esorta i leader mondiali a mettere donne e ragazze al centro dell’agenda politica internazionale. Lettera che in una sola settimana è stata firmata da oltre 100.000 persone.

Durante il corso dell’anno, gli Youth Ambassador si attiveranno per incontrare rappresentanti politici locali, si recheranno in Parlamento ed organizzeranno eventi nelle loro città col fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sui risultati degli aiuti pubblici allo sviluppo nei paesi più poveri.

Emily Wigens, referente di ONE per l’Italia, riflettendo sul periodo post-elettorale ha dichiarato:

Il calibro dei Giovani Ambasciatori italiani è davvero straordinario e mi riempie di gioia   vederli al nostro fianco nella lotta contro la povertà estrema. La loro passione nel fare campagna è invidiabile. All’indomani delle elezioni, l’attivismo degli Youth Ambassador sarà cruciale per garantire che le questioni legate allo sviluppo rimangano in cima all’agenda politica. I nostri Youth Ambassador si batteranno per assicurarsi che la nuova classe politica italiana sostenga l’aumento dell’aiuto pubblico allo sviluppo, si impegni affinché esso sia destinato in via prioritaria ai paesi più poveri e affinché le ragazze e le donne siano poste al centro della cooperazione italiana. Ci auguriamo che l’Italia continui a svolgere un ruolo di primo piano nella lotta contro la povertà estrema.”

 

FINE

In allegato una foto del gruppo italiano durante l’azione di campagna nelle strade di Roma in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

  

Note per il redattore:

Chi siamo

ONE è un’organizzazione sostenuta da oltre 9 milioni di membri, tra i quali 70.000 in Italia, che opera con campagne e attività di sensibilizzazione per combattere la povertà estrema e le malattie prevenibili, soprattutto in Africa. Apolitica, ONE mira a sensibilizzare l’opinione pubblica e a lavorare di concerto con i leader politici per combattere l’AIDS e le malattie prevenibili, aumentare gli investimenti per l’istruzione, l’agricoltura e l’alimentazione e chiedere ai governi maggiore trasparenza nei programmi di lotta alla povertà. Per saperne di più: ONE.org.

 

Programma “Youth Ambassador”

Gli ambasciatori ONE sono un gruppo di giovani volontari estremamente motivati, selezionati tramite bando pubblico, che conducono attività di sensibilizzazione in tutta Europa per porre fine alla povertà estrema. Sollecitano un impegno concreto dei responsabili politici, lavorano con i mezzi di comunicazione per aumentare la visibilità delle campagne ONE e incoraggiano il pubblico a sostenere le petizioni e le altre azioni ONE con attività online ed eventi locali.

Nel 2018 40 giovani provenienti da tutta Italia sono stati scelti per partecipare al programma di durata annuale che li vedrà impegnati nell’organizzazione di eventi, la conduzione di campagne di sensibilizzazione e azioni di lobby rivolte ai propri rappresentanti politici sui temi della cooperazione allo sviluppo. Si uniranno a una squadra di 300 giovani ambasciatori ONE provenienti da tutta Europa.

Gli anni scorsi, i giovani ambasciatori italiani si sono attivati per chiedere un aumento del contributo italiano a favore del Partenariato Mondiale per l’Istruzione e del Fondo Globale per la lotta contro AIDS, tubercolosi e malaria, sono intervenuti con azioni di pressione in occasione del G7 di Monaco di Baviera del 2015, hanno partecipato all’Assemblea generale dell’ONU a New York e hanno fatto sentire la loro voce a sostegno dei nuovi Obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

 

La campagna La Povertà è Sessista

Nel 2015 ONE ha lanciato la campagna la Povertà è Sessista per portare l’attenzione su come donne e bambine siano le principali vittime della povertà estrema in ogni aspetto della vita, ma anche la chiave per il cambiamento. Nel 2016 abbiamo usato il potere della campagna per spingere i leader ad aumentare i finanziamenti per il Fondo Globale per la lotta contro AIDS, tubercolosi e malaria. L’AIDS colpisce in maniera sproporzionata le donne con ben il 74% delle nuove infezioni da HIV in Africa registrate tra ragazze adolescenti ed i 13 miliardi di dollari raccolti per il prossimo triennio saranno fondamentali per la lotta contro questa ingiustizia, salvando 8 milioni di vite ed evitando 300 milioni di nuove infezioni. Nel 2017 abbiamo lanciato una campagna digitale ed una lettera aperta ai leader, firmata da oltre 750.000 persone, per chiedere loro di investire nell’accesso all’istruzione delle bambine, uno dei migliori investimenti nella lotta contro la povertà estrema.

 

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.