Gli studenti spesso lamentano un distacco troppo netto tra la realtà scolastica e universitaria e il mondo del lavoro, per sopperire a questa mancanza sono nati negli anni molti progetti di simulazione pratica che consentono agli studenti un approccio più diretto verso il mondo del lavoro. Nell’ambito delle carriere internazionali è il caso dei MUN (Model United Nations), simulazioni delle attività e dei lavori svolti da tutte le commissioni ONU, formalmente riconosciute e certificate dalle stesse Nazioni Unite. L’Italia in questo non è da meno rispetto ai paesi anglosassoni dove queste simulazioni sono nate, è il caso del RomeMUN, il Rome Model United Nations, che nel 2016 vedrà la realizzazione della sua settima edizione e che in così pochi anni è divenuta la simulazione Nazioni Unite più grande d’Europa per studenti universitari e una delle più grandi al mondo. Il Model ONU di Roma è organizzato da Giovani nel Mondo la stessa associazione che ha anche creato il conosciutissimo portale www.carriereinternazionali.com e che favorisce grazie al suo impegno l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro delle organizzazioni internazionali.
Il RomeMUN è diventato così conosciuto in pochi anni, oltre 10.000 application ricevute all’anno per i 2000 posti disponibili, grazie ad una formula vincente: un numero cospicuo di borse di studio disponibili, ben 100 per l’edizione 2016 per i candidati più meritevoli, collaborazione con decine di altri MUN nel mondo, per scambiarsi i migliori delegati in formula gratuita, supporto di prestigiosi enti istituzionali e internazionali, negli anni FAO, IFAD, Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite, Banca Mondiale, UNICEF, Commissione Europea, Ministero Affari Esteri, Presidenza del Consiglio dei Ministri, coinvolgimento di centinaia di associazioni internazionali e di numerosissime aziende e ONG, Ferrero, Eataly, Sheraton, Amnesty, Save the Children e altri, fondamentale è stata anche la partnership con decine di università sia italiane che straniere che informano gli studenti sul progetto e che spesso riconoscono loro dei crediti formativi per l’attività svolta e ultima ma non meno importante la possibilità di contare su uno staff di oltre 300 volontari presenti in circa 100 paesi al mondo.
Il Rome Model United Nations nell’arco di questi anni ha coinvolto circa 8000 studenti che si sono susseguiti nelle varie commissioni simulate e ben 1500 ragazzi che hanno lavorato come staff. Tantissime le personalità coinvolte a vario titolo negli anni, dall’Inviato ONU per i Giovani Ahmad Alhendawi, al Direttore Generale della FAO Graziano Da Silva, all’ex Ministro degli Esteri Giulio Terzi Sant’Agata, Franco Frattini, Staffan De Mistura, fino a personaggi del mondo dello spettacolo vicini al mondo Nazioni Unite come Albano Carrisi Ambasciatore di Buona Volontà della FAO.
Il topic RomeMUN 2016 sarà “I giovani e le sfide del nuovo millennio”, con l’attenzione dell’Assemblea Generale focalizzata sulla questione del disarmo e gli altri comitati concentrati sui nuovi obiettivi di sviluppo varati pochi mesi fa dalla comunità internazionale. Tuttavia RomeMUN non è solo una simulazione diplomatica. Dal 2012 il RomeMUN ha apportato un’innovazione a livello globale, inglobando nella simulazione l’azione di giovani formati sulla comunicazione, impegnati a lavorare come veri giornalisti delle maggiori testate internazionali. Un ulteriore esempio di intreccio tra verosimiglianza e realtà. L’interesse per l’aspetto giornalistico della simulazione è cresciuto al punto che quest’anno in contemporanea al RomeMUN ci sarà il RomePressGame: una quattro giorni di attività televisiva, giornalistica e radiofonica sostenuta da vere testate. Shop online best Gun Safes at GunSafesMax.com - discount up to 15% OFF with promocode "2018REVOLUTION" - The greatest selection of gun safes with fastest delivery to United States!
Ulteriori novità per i partecipanti di quest’anno: al RomeMUN potranno seguire una serie di workshop e di seminari per approfondire sia le soft skills più importanti sia capire come avere accesso ad una carriera nell’articolato mondo delle Nazioni Unite grazie all’incontro con funzionari ONU. Al termine di questi intensi giorni di lavoro ci sarà la possibilità di partecipare anche ad un’immensa fiera del lavoro: la Fiera di Orientamento alle Carriere Internazionali, dove aggirarsi tra numerosi stand a caccia di uno stage, un tirocinio o un lavoro offerto dai partner di RomeMUN.
Per entrare a far parte di questo mondo ricco di opportunità basta iscriversi e scegliere di mettersi in gioco grazie ad uno dei progetti internazionali più importanti d’Europa per Giovani, e tu cosa aspetti?
Per saperne di più e capire come funziona il mondo ROMEMUN, ascolta la voce dei protagonisti
 
Per informazioni contattare il team di RomeMUN Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Interamente  dedicato al mondo della diplomazia, delle Nazioni Unite e delle organizzazioni internazionali è il ROME MODEL UNITED NATIONS, progetto di punta dell'Associazione Giovani nel Mondo e di Carriere Internazionali all'interno del Festival delle Carriere Internazionali.
 
Il RomeMUN è la più grande simulazione d' Europa per studenti universitari e l'alto prestigio dell'evento è garantito anche degli importanti enti istituzionali che lo patrocinano come il Ministero Affari Esteri, le agenzie ONU del World Food Programme e dell'IFAD, la Rappresentaza Italiana della Commissione Europea e il Comune di Roma. Il RomeMUN è un'occasione unica di vivere quattro giorni come veri delegati delle Nazioni Unite e dunque mettersi alla prova con migliaia studenti da tutto il mondo che vengono a Roma appositamente per partecipare a questo grande evento. Durante le giornate di lavoro gli studenti partecipanti hanno anche l'occasione di incontrare esperti delle Nazioni Unite, diplomatici e funzionari delle più importanti ONG internazionali per comprendere come avviare la propria carriera nel mondo delle organizzazioni internazionali.
 
SVOLGIMENTO DEL PROGETTO: Ai partecipanti verrà assegnato un Paese da rappresentare e un Comitato in cui lavorare. Ognuna delle 193 delegazioni sarà composta da un minimo di due ad un massimo di quattordici delegati in base alla presenza o meno della delegazione in tutti e sette i Comitati riprodotti. Nella fase di preparazione didattica pre-conferenza i delegati avranno accesso al materiale didattico in lingua inglese: la Guida del Delegato; la Guida del Comitato; i Video di preparazione che aiuteranno a comprendere il funzionamento di un model UN e del lavoro delle Nazioni Unite in generale. Vi sarà, inoltre, per tutti i delegati la possibilità unica di interagire con i propri colleghi e con gli officials della conferenza tramite il forum online, mentre per i delegati iscritti presso Università con sede in Italia GnM organizzerà nel mese di febbraio anche una giornata di formazione sugli aspetti essenziali della simulazione: regole di procedura, topic in Agenda, speech and public speaking. Le giornate di formazione si svolgeranno presso le principali città italiane. Workshop sulle regole di procedura si svolgeranno anche durante i primi giorni della Simulazione. I lavori e i Comitati della 7a edizione del Rome Model United Nations saranno ispirati dal tema guida “YOUTH AND FUTURE GLOBAL CHALLENGES” e per 4 giorni di intenso lavoro 2000 tra i migliori studenti italiani ed internazionali rappresenteranno il Paese loro assegnato in uno dei seguenti Comitati: DISEC–GENERAL ASSEMBLY-Disarmament and International Security; UNHCR–United Nations High Commissioner for Refugees; FAO–Food and Agriculture Organization; SC–Security Council; ECOSOC –Economic and Social Council; UN Women-United Nations Entity for Gender Equality and the Empowerment of Women; CPCCJ–Commission on Crime Prevention and Criminal Justice.
 
POSTI DISPONIBILI: 2000        
 
BORSE DI STUDIO:100
                               
LINGUA DI LAVORO: INGLESE  
 
DOVE E QUANDO: Roma- 5/8 Marzo 2016

CONSIGLIATO PER STUDENTI PROVENIENTI DA: relazioni internazionali, scienze politiche, giurisprudenza, cooperazione e sviluppo

COMPETENZE ACQUISITE: la simulazione avviene in modalità learning by doing e dunque consente di acquisire numerose competenze pratiche, come il public speaking grazie ai numerosi discorsi ufficiali che i delegati devono tenere in pubblico, la capacità di redigere documenti ufficiali internazionali come i position paper e le risoluzioni delle Nazioni Unite, il team building dovendo lavorare in gruppo con gli altri delegati per trovare delle soluzioni comuni, la capacità di leadership nel guidare blocchi di nazioni su una posizione comune e condivisa, capacità di ricerca sia nella fase preparatoria che in corso durante la simulazione; adattamento in un contesto multiculturale data l’elevata varietà dei partecipanti che provengono da circa 100 diversi paesi al mondo.     2Save APP

POSSIBILI SVILUPPI LAVORATIVI: carriera diplomatica, funzionari organismi ONU o altri organismi internazionali e istituzioni europee, cooperanti, esperti e ricercatori di politica internazionale   .

MODALITA’ DI ISCRIZIONE E SELEZIONE: Possono candidarsi come delegati per il RomeMUN 2016 tutti gli studenti iscritti a corsi di laurea triennali, corsi di laurea magistrali; Master di I o II livello; studenti laureati (non oltre un anno dal conseguimento del titolo); Dottorandi; Studenti iscritti agli ultimi due anni delle scuole secondarie superiori. Tutti gli studenti interessati dovranno creare il proprio ID del festival delle carriere internazionali sul portale dedicato e superare un test di selezione online di conoscenza della lingua inglese. Le iscrizioni sono aperte fino al 19 gennaio 2016. Il progetto è ad esaurimento posti è dunque consigliabile iscriversi il prima possibile. Durante la preparazione i partecipanti riceveranno del materiale didattico riguardante la loro assegnazione, nonché degli approfondimenti legati alle regole di procedura e ai topic in agenda.
 
 
PRECEDENTI EDIZIONI: Sin dalla prima edizione del 2010 il RomeMUN si è distinto per l’idea di portare migliaia di studenti da tutto il mondo nella culla della democrazia occidentale, per il suo approccio innovativo e per favorire un rapporto sempre più stretto tra la società civile e le istituzioni internazionali nonché un maggiore coinvolgimento dei giovani su temi di rilevanza globale. Nel corso delle edizioni precedenti migliaia di giovani provenienti da tutto il mondo hanno dibattuto sui temi più pressanti delle odierne relazioni internazionali nella veste di “ambasciatori”, ergendosi a portatori di interessi e valori diversi ma condivisi.
INFO E CONTATTI: www.romemun.org www.festivaldellecarriereinternazionali.org  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
È cominciato ieri il RomeMUN 2015, una simulazione ONU organizzata dall'associazione Giovani nel Mondo. Questo è solo uno dei tanti eventi che promossi dall'associazione per mettere in contatto presente e futuro. Presente rappresentato dagli studenti universitari che mirano al futuro: la carriera diplomatica o internazionale. Carriere Internazionali è un portale web nato dall’esigenza dei giovani di entrare in contatto con il mondo del lavoro. 
Daniela Conte e Manuela Sessa avevano terminato il loro percorso di studi universitario e arrivato il momento di entrare sul mercato del lavoro internazionale si erano trovate disorientate. Non sapevano come procurarsi opportunità. Così decisero di creare di “Go International – I giovani e le carriere internazionali”, una rivista trimestrale distribuita nei principali atenei romani, il cui scopo era raccogliere tutte le informazioni necessarie per intraprendere la carriera internazionale. Un limite era però rappresentato dalla impossibilità di fornire informazioni in tempo reale. 
Da qui il portale web. Ogni giorno vengono pubblicate dalle quattro alle cinque offerte per stage, internship, partnership ecc. con organizzazioni europee come UE, BCE, organizzazioni internazionali quali UN, FAO, IFAD e altre grandi come Amnesty International e Save the Children. 
Il mondo di Carriere Internazionali è in continua evoluzione, è una realtà dinamica dove lavorano ancora gli originali fondatori affiancati da giovani e giovanissimi. Carriere si rivolge a un target di età compresa tra i 18 e 30 anni con l’obiettivo di dare l’opportunità di misurarsi in anteprima con il mondo del lavoro e capire se la strada che si vorrebbe intraprendere è veramente quella giusta. Il grande pregio di Carriere Internazionali è quello di creare un ponte tra laureandi, neolaureati e le grandi aziende o organizzazioni internazionali. 
Per perseguire al meglio questo obiettivo CI organizza numerosi Career Day, un sostanziale incontro tra domanda e offerta di lavoro. Il prossimo si terrà mercoledì 18 marzo presso Eataly a Roma, e sarà aperto al pubblico, oltre che ai 2000 partecipanti del RomeMUN, la più grande simulazione diplomatica d'Europa. 
E' inoltre prevista la possibilità, per i giovani membri dell'associazione, di attingere a possibilità di stage, formazione e volontariato ad essi riservate, frutto di accordi stipulati dall'associazione con diversi importanti enti.
Fondamentale è anche l’aiuto fornito nella realizzazione di CV in lingua inglese. La competizione negli organi internazionali è sempre molto serrata: un ottimo curriculum vitae può essere determinante per il successo. Il portale ha dato e continua a dare agli studenti italiani gli spunti fondamentali per percorrere al meglio l’iter lavorativo. Carriere internazionali è partita dal basso, dai giovani per i giovani con l’obiettivo di puntare in alto. Fino ad ora ha raggiunto grandi traguardi, il prossimo sarà internazionalizzare il sito per non rivolgersi più solo agli studenti italiani ma a tutta Europa, se non mondo.
 
A cura di Federica Vassalli e Laura Salvago de Gennaro
 
Pubblicato in Rubrica
Go Study Canada alla fiera 'International Opportunity Fair - Carriere Internazionali Day ‘ del 18 Marzo 2015 presso Eataly Roma!
 
Go Study Canada è – come la “sorella” Go Study Australia - un’agenzia educativa specializzata che offre assistenza gratuita a tutti i propri studenti attraverso la collaborazione con numerose scuole di lingua (inglese / francese), professionali (career colleges), high school, università eccetera in Canada.  Go Study Canada offre informazioni a chiunque desideri intraprendere un’esperienza di studio e di lavoro in Canada, una destinazione che rappresenta l’eccellenza dal punto di vista educativo. Sempre più giovani europei scelgono di investire il proprio futuro in un percorso di formazione in questo meraviglioso Paese, che con Vancouver offre una delle 10 città al mondo con la più alta qualità della vita, come dimostra un recente studio internazionale.

I serviziGo Study Canadacomprendono:
- assistenza gratuita generale;
- informazioni di base sulle destinazioni;
- scelta del percorso di studio in base alle singole esigenze;
- informazioni sulle diverse tipologie di visto disponibile;
- assistenza nella prenotazione dell’alloggio;
- fan page su Facebook “Go Study Canada – Italia” per favorire l’incontro e lo scambio di informazioni tra chi sta per partire e chi è già arrivato;

 
In 8 anni di esperienza l’organizzazione Go Study ha potuto aiutare quasi 11 mila studenti. 
L’Australia sbarca con Go Study alla fiera 'International Opportunity Fair - Carriere Internazionali Day del 18 Marzo 2015 presso Eataly Roma!
Go Study Australia è un’agenzia educativa specializzata che offre un supporto gratuito a 360 gradi a tutti i propri studenti attraverso la collaborazione con oltre 130 tra scuole di lingua, professionali e università australiane.

Con quasi 11 mila studenti seguiti in 8 anni di esperienza Go Study Australia è la realtà di punta per chi dall’Italia desidera iniziare un’esperienza di studio, lavoro e vita in Australia. Go Study Australia ha uffici con personale italiano sia in Italia, a Milano e Roma, che in Australia, a Sydney, Brisbane e da Aprile anche a Melbourne.
 
I serviziGo Study Australiasi dividono tra quelli offerti pre partenza e quelli offerti sul posto.
In Italia:
- assistenza gratuita generale;
- informazioni di base sulle destinazioni;
- scelta del percorso di studio in base alle singole esigenze;
- assistenza per la richiesta del visto;
- assistenza nella prenotazione del primo alloggio;
- supporto per la ricerca del volo;
- apertura conto corrente;
- community “Go Study Australia – Italia” e fan page su Facebook “Go Study Australia – Italia”  (con 42.000 utenti) per favorire l’incontro e lo scambio di informazioni tra chi sta per partire e chi è già in Australia;
- calendario partenze sul sito Go Study www.gostudy.it, con possibilità di contatto Facebook e Skype per trovare compagni di viaggio.

In Australia:
- richiesta del Tax File Number (codice fiscale) e della tessera sanitaria Medicare;
- supporto per la ricerca di lavoro: workshop settimanali con consigli e supporto per traduzione curriculum, monitoraggio delle offerte di lavoro, consulenza per colloqui;
- supporto per pratiche di immigrazione attraverso la collaborazione con agenti di immigrazione qualificati.
FUN FACT: Solo nel biennio 2012-2013 l’Italia è stata il sesto paese al mondo per numero di visti di lavoro rilasciati dall’immigrazione australiana, con oltre il 60% di aumento rispetto all’anno precedente e il trend si è confermato in crescita anche nel 2014.
 
Go Study sbarcherà a Roma anche nelle vesti di Go Study Canada, una realtà gemella di Go Study Australia, specializzata nell’assistenza di chiunque desideri intraprendere un’esperienza di studio e di lavoro in Canada. Il Canada è una destinazione che rappresenta l’eccellenza dal punto di vista educativo e sempre più giovani italiani scelgono di investire il proprio futuro in un percorso di formazione in questo meraviglioso Paese.
L’Università eCampus
Un’università giovane, ma che conta già 17.000 iscritti: eCampus è l’ateneo che mette al centro lo studente, che è prima di tutto una persona con bisogni culturali e umani da soddisfare, non un semplice numero di matricola.
Istituita nel 2006, coniuga le caratteristiche dei migliori atenei a modelli di insegnamento online all’avanguardia, integrando l’autonomia garantita dagli strumenti didattici digitali alla solidità del contatto reale con docenti, tutor e altri studenti. Strutturata come un ateneo tradizionale per quanto riguarda le sessioni d’esame e il titolo di studio rilasciato, l’Università eCampus ha una diversa modalità organizzativa delle lezioni: gli iscritti possono seguire le lezioni in modalità online dal proprio computer in qualsiasi momento, mentre hanno a disposizione un tutor personale, sia online che nella propria città, che diventa così il punto di riferimento per ogni problema didattico. Le uniche attività che è indispensabile siano svolte in presenza nelle varie sedi sono gli esami. 
 
Le sedi
eCampus è un ateneo diffuso su tutto il territorio, sia per la natura del suo servizio didattico - che può essere fruito in ogni luogo e in ogni momento - sia per la presenza capillare di centri informativi accreditati in tutta Italia. La sede principale è nel campus di Novedrate (in Brianza, a 25 chilometri da Milano), un’ampia struttura immersa in oltre 10 ettari di parco, con 270 camere e spazi per corsi intensivi, seminari e convegni. Durante le sessioni d’esame è possibile alloggiare nel campus. L’Università dispone anche di altre sei sedi: Torino, Padova, Roma, Napoli, Bari e Palermo.
 
I corsi di laurea
All'Università eCampus sono attivi 22 corsi di laurea, classici o innovativi, ma tutti aggiornati secondo le esigenze del mercato e in grado di dare una risposta adeguata ai cambiamenti del nostro tessuto economico e sociale:
 
Servizi Giuridici per l’Impresa
Scienze Politiche e Sociali
Giurisprudenza (magistrale)

Economia curriculum Economia e Commercio
Economia curriculum Psicoeconomia
Economia curriculum Scienze Bancarie ed Assicurative
Scienze dell’Economia (magistrale)
Letteratura, Musica e Spettacolo
Design e Discipline della Moda
Lingue e Letterature Straniere
Filologia Moderna (magistrale)
Lingue e Letterature Moderne e Traduzione Interculturale (magistrale)
Scienze e Tecniche Psicologiche
Scienze dell’Educazione e della Formazione 
Scienze della Comunicazione 
Scienze delle Attività Motorie e Sportive
Psicologia (magistrale)
Scienze Pedagogiche (magistrale)

Ingegneria Industriale curriculumGestionale
Ingegneria Industriale curriculumEnergetico
Ingegneria Civile ed Ambientale
Ingegneria Informatica e dell’Automazione
Ingegneria Industriale curriculumTermomeccanico (magistrale)
Ingegneria Industriale curriculumTecnologico Gestionale (magistrale)
Ingegneria Industriale curriculumProgettuale Meccanico (magistrale)
Ingegneria Civile (magistrale)
Ingegneria Informatica e dell’Automazione (magistrale)
 
Per informazioni
Chiamare il numero verde 800 2717 89 o recarsi a Roma in via Matera 18 – Complesso S. Dorotea
L’Università Europea di Roma, privata, legalmente riconosciuta (GU n. 110 del 13/05/2005), di orientamento cattolico, si contraddistingue per l’internazionalità e i collegamenti con il mondo del lavoro. L’Ateneo favorisce la più ampia partecipazione degli studenti a programmi di scambio internazionali sia nell’ambito del Programma Erasmus, che sulla base di apposite convenzioni bilaterali. In particolare, l’Università è parte di una rete internazionale composta da università aventi sede in Europa, Nord-America ed America latina. L’Università incoraggia, inoltre, l’assegnazione di tesi di laurea su temi di respiro europeo ed internazionale, la cui trattazione possa comportare periodi di studio e di esperienza all’estero. Molte sono le attività internazionali dedicate agli studenti: Fordham Summer School e il Progetto “Erasmus Placemenet”.
 
Il collegamento con il mondo del lavoro è garantito dal Centro Dipartimentale Job Placement, che provvede alle relazioni tra l’Università e il mondo del lavoro e delle professioni. Esso si propone l’obiettivo di guidare e accompagnare gli studenti nel percorso di inserimento nel mercato del lavoro coerentemente con le proprie competenze e aspirazioni.
 
 
Offerta formativa:
CORSI DI LAUREA (triennale)
Economia e gestione aziendale
- Indirizzo Management
- Tecniche di Analisi per l’Impresa e il Management
 Scienze e Tecniche Psicologiche
- Indirizzo Psicologia Clinica e di Comunità
- Indirizzo Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni
 
CORSI DI LAUREA MAGISTRALE (ciclo unico)
Giurisprudenza
Scienze della Formazione Primaria
 
CORSI DI LAUREA MAGISTRALE (biennale)
Economia, Management dell’innovazione
- Indirizzo Economico-Professionale
- Indirizzo Management e Finanza
Psicologia
- Indirizzo Psicologia Clinica e di Comunità
- Indirizzo Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni
Storia della Civiltà Cristiana
 
L’accesso ai Corsi di Laurea è subordinato al superamento di una prova di ammissione, ma non prevede il numero chiuso. È possibile richiedere borse di studio, a copertura parziale dei contributi accademici assegnate su requisiti di merito e reddito.
 
La sede, in zona Aurelia, in Via degli Aldobrandeschi 190, si presenta come un moderno campus, dotato di strutture didattiche efficienti e ampi spazi per vivere la vita universitaria.
 
Per informazioni: www.universitadiroma.it.    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  06.66543924  380 4380907
Il futuro è nell'osteopatia
Una delle nuove frontiere professionali è quella dell'osteopatia, una disciplina che si occupa delle disfunzioni corporee non patolagiche attraverso tecniche manuali. La medicina manuale viene utilizzata in particolare per il trattamento delle affezioni dolorose a carico dell'apparato muscolo-scheletrico, del sistema neurologico e di qualsiasi alterazione funzionale che coinvolga e metta in difficoltà il sistema cranio-sacrale e viscerale. L'osteopatia può essere utilizzata da sola o associata ad altre terapie.
 
La ICOMM è una scuola di formazione in Osteopatia associata al Registro degli Osteopati d'Italia (ROI)
L'obiettivo principale della Scuola ICOMM è quello di promuovere la formazione di professionisti Osteopati secondo i criteri adottati dal ROI.
I contenuti formativi della ICOMM si propongono di fornire un bagaglio di tecniche diagnostiche e di trattamento. Spazi importanti della didattica sono dedicati alla diagnosi differenziale e alla conoscenza della medicina, base essenziale per formare un'osteopata che sia innanzitutto un clinico. La Scuola mette a disposizione degli allievi tutors specializzati per supportarli nell'attività di ricerca e nella preparazione degli esami.
 
L'offerta formativa prevede un corso Full Time, della durata di cinque anni, dedicato agli studenti post diploma e un corso Part Time per i professionisti già laureati.
Da Eataly formazione, stage e lavoro incontrano
i giovani interessati a una preziosa anteprima del proprio futuro
 
 
PER PARTECIPARE REGISTRATI GRATUITAMENTE QUI
 
Tutte le carriere passano per Roma. Liceali, studenti universitari e neolaureati sono invitati a conoscere le prospettive concrete che saranno presentate durante la sesta edizione del Carriere Internazionali Day, fiera di orientamento a ingresso gratuito dedicata a scuola, università, formazione e lavoro. La manifestazione è pensata per premiare le ambizioni di ragazzi e ragazze che vogliono sedersi al tavolo delle opportunità professionali.
 
L’evento è annunciato per il 18 marzo 2015 presso Eataly Roma, Piazzale XII ottobre 1492, e sarà la giornata finale del Rome Model United Nations 2015, la piú grande simulazione italiana dei lavori delle Nazioni Unite. I centoventi espositori si divideranno fra formazione e opportunità di stage e lavoro nelle organizzazioni internazionali, mettendo a disposizione del pubblico le più aggiornate informazioni su percorsi e carriere.
 
Fra le realtà che hanno già confermato la propria presenza ci sono l’Università IULM, Amnesty International, Save The Children, World Bank, FAO, World Food Programme, Il Sole 24 Ore Business School, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Saint John’s University – New York, la Catholic University of Paris, IED – Istituto Europeo di Design e Kaplan International.
 
La giornata promuove in maniera diretta ed efficace il dialogo e lo scambio fra il sistema educativo e quello economico produttivo, permettendo di avvicinarsi all’articolato mondo delle carriere internazionali, che comprende aziende, enti no-profit e organismi internazionali. Per i ragazzi che ancora devono scegliere il proprio percorso l’appuntamento sarà un ideale punto di partenza per conoscere le proposte di atenei, accademie ed enti di formazione italiani ed esteri.
 
Per registrarsi all'evento compila il form
 
Il Carriere Internazionali Day è organizzato da Carriere Internazionali, in collaborazione con RomeMUN, con il patrocinio di FAO,IFAD,WFP, del Ministero degli Affari Esteri, della Rappresentanza Italiana della Commissione Europea, di Expo Milano 2015, del Padiglione Italia Expo Milano 2015 e dell’Assessorato alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità di Roma Capitale. 
Pubblicato in Eventi
Chi siamo
PwC è il più grande network di servizi professionali multidisciplinari rivolti alle imprese e alle istituzioni pubbliche. Nel mondo, il network PwC opera in 157 Paesi con circa 195.000 professionisti, di cui 3.700 in Italia in 21 città. Ogni società appartenente al network PwC è In Italia, un’entità legale separata.
 
 
Cosa facciamo
In Italia, PwC svolge servizi di revisione e organizzazione contabile, di consulenza direzionale, di consulenza fiscale e legale, di corporate finance e di supporto alle transazioni di finanza straordinaria (due diligence e supporto alle quotazioni in Borsa).
 
 
Cosa offriamo
·         Teamwork: le nostre persone trovano nel lavoro di squadra la loro forza principale, per questo motivo sono in grado di sviluppare amicizie capaci di consolidarsi nel tempo. La condivisione delle informazioni, la collaborazione e la fiducia tra i componenti del team sono alcuni dei nostri fattori critici di successo.
·         Formazione e opportunità di crescita: la nostra organizzazione è considerata un’ottima “palestra” per i giovani neolaureati ed offre un’esperienza unica che può preparare anche a nuove opportunità professionali.
·         Valutazione continua e meritocrazia: abbiamo un sistema di valutazione delle persone che garantisce obiettività ed un reward correlato all’effettiva performance.
·         Contatti con l’estero e mobilità internazionale: abbiamo un programma di global mobility di PwC che consente, dopo alcuni anni di esperienza, di svolgere un periodo di lavoro all’estero che dura mediamente diciotto mesi.
·         Collaborazioni di lungo periodo: offriamo un contratto di apprendistato professionalizzante ai neolaureati che entrano a far parte della società di revisione, una collaborazione a partita IVA per lo Studio fiscale e legale e uno stage finalizzato all’assunzione per la società di consulenza.
·         Flessibilità:grazie al supporto delle nuove tecnologie stiamo innovando il nostro modo di lavorare attraverso una maggiore flessibilità nella gestione del tempo e del luogo di lavoro.
·         Pari opportunità: la nostra firm mette in atto azioni concrete per garantire pari opportunità e per promuovere la diversity.
 
Chi cerchiamo
PwC cerca persone appassionate, ricche di energia e con voglia di imparare. Sono indispensabili una spiccata attitudine al lavoro di gruppo ed una forte motivazione ad intraprendere un percorso di carriera in un contesto dinamico e sfidante. Inseriamo laureandi e neolaureati in discipline economiche, in ingegneria e in giurisprudenza; sono fondamentali una solida preparazione accademica ed un buon livello di conoscenza dell’inglese. Per consultare le nostre offerte di lavoro o stage, per maggiori informazioni e per inviare il tuo CV visita il nostro sito www.pwc.com/it/careers
Ti aspettiamo!
 

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.