Pensi che seguire le tue passioni possa non darti le chance lavorative che desideri? Non è sempre vero, l’importante è trovare il corso di laurea su misura per te che possa fornirti gli strumenti e le conoscenze giuste per costruire la carriera dei tuoi sogni.

 

Viviamo in un momento storico in cui trovare lavoro dopo gli studi universitari è una questione che preoccupa molti giovani. Tuttavia, secondo un’indagine condotta dall’Istat, il tasso di disoccupazione nel 2017 ha visto un calo, tendenza confermata anche negli anni precedenti (link all’indagine). Infatti le stime relative alla disoccupazione, al febbraio 2018, registrano segnali positivi rispetto agli anni passati, soprattutto tra i giovani. Questi sono numeri che fanno ben sperare i giovani e ciò vuol dire che non bisogna mai perdere la fiducia e che, nonostante non tutti i corsi di studio offrano le stesse opportunità di accesso al mondo del lavoro, la scelta del giusto percorso può fornire gli strumenti e le conoscenze adeguate per trovare agevolmente l’impiego desiderato.

 

In tal senso un esempio significativo in Italia è rappresentato dai corsi di laurea attivi presso l’Università degli Studi Internazionali di Roma -  UNINT. Secondo la XX indagine (2018) Almalaurea sul profilo e sulla condizione occupazionale dei laureati, l’Ateneo si colloca al primo posto nel Lazio e al secondo nell'Italia centro-sud per tasso di occupazione dei laureati magistrali a un anno dalla laurea (81,7%)*.

Questo dato positivo è dovuto anche alla dimensione realmente internazionale degli studi; si consideri che UNINT si colloca al secondo posto in Italia per numero di laureati magistrali che a tre anni dalla laurea lavorano all’estero (16,8%)*.

 

Oltre alla qualità della didattica, tra gli aspetti distintivi che consentono agli studenti di questo Ateneo di accedere rapidamente al mondo del lavoro terminati gli studi, si annovera la possibilità di mettersi in gioco già durante il percorso accademico in diversi ambiti professionali grazie a una rete di oltre 700 aziende e istituzioni per l’attivazione di tirocini in Italia e all’estero. Stando alle ultime rilevazioni Almalaurea il 78,6% degli studenti magistrali UNINT dichiara di aver svolto un tirocinio riconosciuto dal proprio corso di studi (triennale o magistrale)*.

 

Ulteriore punto di forza sono le numerose opportunità di studio all’estero, esperienze che si rivelano cruciali considerando la crescente rilevanza della dimensione internazionale ormai trasversale a tutti i settori. Secondo la stessa indagine il 47,6% degli studenti magistrali UNINT ha svolto un'esperienza di studio all'estero riconosciuta dal proprio corso di studi (triennale o magistrale)*.

 

 

Per quanto riguarda i corsi di laurea triennale è possibile scegliere tra due macroaree tematiche: interpretariato e traduzione ed economia e management d’impresa.

 

Il corso di laurea triennale in Lingue per l’interpretariato e la traduzione forma figure professionali altamente qualificate in ambito linguistico ed è quindi rivolto a chi desidera intraprendere una carriera nel mondo dell’interpretariato e della traduzione con la possibilità di optare per uno dei seguenti percorsi: interlinguistico e culturale, politico-economico e trilingue. Sono ben 8 le lingue di studio tra cui scegliere: arabo, cinese, francese, inglese, portoghese e brasiliano, russo, spagnolo e tedesco.

 

Il corso di laurea triennale in Economia e management d’impresa consente agli studenti di scegliere tra due curricula di approfondimento: (1) digital business, incentrato sulla gestione dei processi di digital transformation e di marketing digitale;  (2) international business, incentrato sul management dei processi di internazionalizzazione con insegnamenti in lingua inglese e lo studio obbligatorio di una seconda lingua a scelta tra arabo, cinese, francese, portoghese e brasiliano, russo, spagnolo e tedesco.

Tre sono gli ambiti principali dal punto di vista degli sbocchi occupazionali: (1) startup aziendale in particolare in settori innovativi; (2) processi di digital transformation, trovando collocazione in imprese già esistenti che necessitano di figure quali il digital marketing manager; (3) management internazionale, trovando collocazione in imprese – in particolare PMI – che necessitano di figure in grado di supportarle nei processi di espansione estera.

 

I corsi di laurea magistrale, progettati e costantemente aggiornati con sguardo attento alle evoluzioni e alle mutevoli esigenze del mercato del lavoro, coprono le aree dell’interpretariato, della traduzione, della comunicazione interculturale, della didattica, del management internazionale e digitale, dell’investigazione e della sicurezza internazionale.

Il Corso di laurea magistrale in Interpretariato e traduzione fa parte della rete EMT (European Master’s in Translation) della Commissione europea, riconoscimento conferito ai corsi universitari che soddisfano elevati standard qualitativi nella formazione dei traduttori e consente di scegliere tra i seguenti percorsi: Traduzione e Interpretazione. La Facoltà gode di riconosciuto prestigio a livello nazionale e internazionale: è fra i tre membri italiani della CIUTI (Conférence Internationale Permanente des Instituts Universitaires de Traducteurs et Interprètes), prestigiosa associazione internazionale che riunisce le migliori facoltà universitarie per traduttori e interpreti del mondo.

Per quanti interessati all’ambito della comunicazione interculturale e della didattica è inoltre attivo presso la Facoltà un corso di laurea magistrale in Lingue per la comunicazione interculturale e la didattica con la possibilità di scegliere tra i seguenti ambiti di specializzazione: (1) Insegnamento italiano per stranieri; (2) Insegnamento con specializzazione in 1 lingua europea; (3) Insegnamento con specializzazione in 2 lingue europee; (4) Insegnamento eurasiatico; (5) Comunicazione interculturale.

 

 Il corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale si caratterizza per la sua forte attenzione ai processi di digitalizzazione aziendale e di internazionalizzazione con l’obiettivo di rispondere alla crescente richiesta di figure specializzate nella gestione dei rapporti con interlocutori esteri. In tale ottica l’offerta formativa si caratterizza per la presenza di numerosi insegnamenti erogati in lingua inglese e per la possibilità di partecipare a programmi di double degree, ossia di conseguire un doppio titolo di laurea magistrale studiando un anno presso la UNINT e un anno presso uno dei suoi partner internazionali. È inoltre prevista la possibilità di studiare una seconda lingua straniera oltre all’inglese a scelta tra arabo, cinese, francese, portoghese e brasiliano, russo, spagnolo e tedesco.

Il percorso è articolato in modo da consentire agli studenti di scegliere tra quattro curricula di approfondimento che riflettono le principali opportunità di carriera offerte dal mercato del lavoro: (1) Beni di lusso, made in Italy e mercati emergenti che riguarda la gestione delle imprese di fascia alta o medio-alta nei settori principali del Made in Italy quali food e fashion e approfondisce le loro prospettive verso i mercati emergenti; (2) Consulenza aziendale, PMI e family business, che riguarda la gestione delle piccole e medie imprese a carattere familiare e fortemente orientate ai mercati esteri; (3) Marketing digitale e mercati globali, che approfondisce l’uso dei nuovi media come strumento di export; (4) Relazioni internazionali, che riguarda la gestione degli organismi internazionali e delle ONG.

 

Infine, a fronte delle attuali esigenze del contesto internazionale e delle opportunità di carriera che il settore della sicurezza offre (99,4% per la laurea di secondo livello**), si annovera il corso di laurea magistrale in Investigazione, criminalità e sicurezza internazionale che consente di proporsi in ruoli altamente professionali connessi al rafforzamento della sicurezza nazionale e internazionale, all’ideazione e gestione di attività volte alla prevenzione e al contrasto della criminalità organizzata e del terrorismo di matrice ideologico-religiosa, nonché all’analisi di quadranti geopolitici caratterizzati da instabilità politica o sociale. Scopri di più su questo corso di laurea leggendo l’approfondimento di carriereinternazionali.com UNINT: laurea magistrale in Investigazione, Criminalità e Sicurezza internazionale.

 

 Registrati subito ai prossimi Open Day per visitare l’Università degli Studi internazionali di Roma - UNINT e per richiedere tutte le informazioni necessarie circa i corsi di laurea triennale e magistrale. Potrai registrarti per partecipare a una delle due prossime date e incontrare docenti e studenti dell’Internazionale ai seguenti link

- Open Day 4 luglio 2018

- Open Day 13 settembre 2018

 

a cura di Ludovica Mango

 

* dati forniti dalla XX Indagine (2018) Almalaurea - Profilo e condizione occupazionale dei laureati

** cfr. Corriere della Sera 21/03/2018

 

 

 

Sei innamorato del patrimonio paesaggistico e culturale italiano e vorresti fare qualcosa per conservarlo al meglio? FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano - è alla ricerca di volontari da inserire nelle sue sedi di Roma e Milano, nelle Delegazioni e nei Beni. Candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: Il FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano - è una fondazione senza scopo di lucro nata nel 1975, sul modello del National Trust, con il fine di tutelare e valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico italiano.

FAI lavora per raggiungere 3 obiettivi:

- Prendersi cura dei luoghi speciali dell’Italia per le generazioni di oggi e di domani

- Educare alla conoscenza e all’amore dei beni storici e artistici e dei paesaggi d’Italia

- Vigilare sulla tutela del patrimonio paesaggistico e culturale, traducendo in realtà l’articolo 9 della Costituzione Italiana

FAI collabora con la società civile e le istituzioni, sia a livello locale che nazionale, per essere sempre più presente nei grandi dibattiti sull’ambiente, in difesa del paesaggio e del patrimonio storico-artistico.

 

Dove: Roma e Milano

 

Destinatari: Tutti coloro che desiderano fare volontariato

 

Quando: Periodo di volontariato da stabilire con l’ente

 

Scadenza: Open

 

Descrizione dell’offerta: FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano - è sempre alla ricerca da volontari da inserire nelle sue sedi di Roma e di Milano, o presso i Beni e le Delegazioni FAI in tutta Italia.

 

- Presso i Beni FAI

 

In ogni bene FAI aperto al pubblico la collaborazione è fondamentale per offire un servizio impeccabile ai visitatori- Come volontario nei Beni FAI ti occuperai di visite e presidio di sala, accoglienza, attività con bambini e famiglie e lavori manuali.

 

- Presso le Delegazioni FAI

 

Le Delegazioni, costituite interamente da volontari, sono il motore del FAI sul territorio e sono affiancate dai Gruppi FAI, i gruppi del progetto “Arte, un ponte tra culture” e i Gruppi FAI Giovani. Come volontario nelle Delegazioni ti occuperai di garantire supporto durante gli eventi e presidiare al banco FAI.

 

- Presso gli uffici FAI

 

I volontari sono indispensabili anche nelle sedi FAI di Milano e Roma, per aiutare a svolgere semplici mansioni di ufficio.

 

Requisiti:

- Essere appassionati della bellezza artistica e paesaggistica italiana

- Avere passione per il volontariato

- Massimo impegno e serietà

 

Retribuzioni:  Non previste

 

Guida all’application: Per candidarti, invia una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., esprimendo la tua volontà di diventare volontario FAI e parlando delle tue esperienze precedenti di volontariato, se ne possiedi.

 

Informazioni utili: FAI si impegna a ridurre l’impatto energetico dei suoi Beni culturali e a raggiungere gli standard di eccellenza europei.

FAI è anche una app scaricabile per il tuo smartphone, per avere sempre a portata di mano una guida alla bellezza culturale e paesaggistica italiana!

 

Link utili:

Link all’offerta

Sito web FAI

Pagina dei contatti

 

Contatti Utili:

- Sede di Milano

 

La Cavallerizza - Via Carlo Foldi, 2

20135 Milano

Telefono: 02 4676151

Fax: 02 48193631

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Sede di Roma

 

Via delle Botteghe Oscure, 32

00186 Roma

Telefono: 06 6896752

Fax: 06 96849220

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

a cura di Ruino Martina Pia

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE



La Fiera delle Carriere Internazionali è giunta alla sua decima edizione. Non perdere l'opportunità di farne parte. Iscriviti subito, gratuitamente e non dimenticare che Tutte le carriere passano per Roma!

 

La Fiera delle Carriere Internazionali è l’unico evento a Roma che dà la possibilità ai giovani siano essi studenti di liceo, studenti universitari o neolaureati di incontrare gli enti che offrono formazione, stage e lavoro premiando così le ambizioni di ragazzi e ragazze che vogliono sedersi al tavolo delle opportunità professionali in ambito internazionale.

 

Giunta alla sua decima edizione, la Fiera delle Carriere Internazionali si è affermata negli anni come evento di eccellenza e rappresenta un’occasione unica di incontro e confronto tra i giovani e le realtà attive nel mercato internazionale del lavoro.

L’evento, organizzato dall’Associazione Giovani Nel Mondo, si svolgerà i giorni 11 e 12 marzo 2019 all’interno del Festival delle Carriere Internazionali un'iniziativa interamente dedicata a studenti e laureati che vogliono farsi strada nel competitivo ma affascinante mondo delle carriere internazionali.

La cornice e location della Fiera sarà l'elegante Sheraton Parco de' Medici Rome Hotel sito in via Salvatore Rebecchini, 39 - Roma. Sarà messo a disposizione dei partecipanti interessati un servizio navetta dalla stazione ferroviaria più vicina.

 

La Fiera delle Carriere Internazionali sarà aperta al pubblico per 2 dei 4 giorni dedicati al Festival e darà l’opportunità a circa 60.000 giovani di incontrare oltre 200 espositori e confrontarsi face to face con funzionari degli Organismi Internazionali, rappresentanti delle più importanti ONG in Italia e nel Mondo, HR di prestigiose aziende e rappresentanti delle top Universities e Business School di prestigio, sia italiane che straniere.

 

Ma questo imperdibile evento dà molto di più; infatti durante la Fiera potrai partecipare a Recruiting Sessions Workshops pratici di approccio alla ricerca del lavoro in ambito internazionale e a  conferenze con speakers di prestigio. Imperdibili novità sono:

- l'area Video Fair in cui, tramite collegamento online potrai incontrarti con prestigiosi enti internazionali,

- l' Area Digitale, interamente dedicata all’innovazione tecnologica e finalizzata ad una partecipazione attiva e “social” dei giovani coinvolti.

Non è solo informazione quindi ma anche possibilità concrete. Nel caso in cui si desiderasse fare dei colloqui è possibile comunicare le proprie preferenze tramite il form d'iscrizione. L'iscrizione è gratuita.

 

Quali sono quindi gli obiettivi principali della Fiera delle Carriere Internazionali. Senza dubbio:

- Far conoscere e valorizzare il mondo delle carriere internazionali,

- Offrire opportunità di stage e tirocinio ai partecipanti

- Offrire delle possibilità di colloquio o simulazioni di colloquio

- Far conoscere le proposte di atenei, accademie ed enti di formazione italiani ed esteri che propongono percorsi universitari e di alta formazione,

- Favorire le opportunità di carriera proposte da Aziende, Enti no-profit e Organismi Internazionali,

- Favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro,

- Promuovere il dialogo e lo scambio tra il sistema educativo e il sistema economico-produttivo per colmare il gap tra il mondo della formazione e del lavoro, valorizzandone le migliori esperienze. 

 

Internazionalità, Opportunità e Competitività sono quindi le parole chiave di questa edizione che promette un successo senza eguali.

 

Dopo tali premesse non puoi che partecipare. Iscriviti ora e gratuitamente compilando l'apposito form   

 

La Fiera delle Carriere Internazionali è organizzata con il patrocinio di IFAD, WFP, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e della Rappresentanza Italiana della Commissione Europea e fra le realtà che hanno partecipato alle scorse edizioni ricordiamo: il College of Europe, Aiesec, FAO, EPSO, Servizio Civile Nazionale, Save the Children, Telefono Azzurro, Amnesty International, ONE, Medici Senza Frontiere,  le agenzie ONU di Roma come UNICEF, UNHCR, UNICRI, UNDESA e UNIDO, il World Food Programme, IFAD, l’ISPI, Barel, WEP,  Sara Assicurazioni,  World Bank, Columbia University, Sole 24 Business School, Cambridge University, Alitalia, Apple, Barilla, Eataly, Trenitalia, e molti altri enti di prestigio internazionale.

I partecipanti ai 4 progetti del Festival delle Carriere Internazionali, ossia RomeMUN, Rome Business Game, Rome Press Game e Corso di orientamento alle carriere internazionali, potranno accedere liberamente alla fiera durante i giorni dell'evento.

   

Per maggiori informazioni visita:

Form di iscrizione

Associazione Giovani Nel Mondo

Festival delle Carriere Internazionali

Tutte le carriere passano per Roma!

Sito carriereinternazionali.com

 

Info e Contatti:

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

+390689019538

 

 

La fondazione Paoletti è alla ricerca di dialogatori nelle città di Milano, Roma e Napoli. Candidati subito!

 

Per altre opportunità simili visita la sezione Cooperazione

 

Ente: La Fondazione Paoletti nasce ad Assisi all’alba del Terzo Millennio per volontà di Patrizio Paoletti che, sensibile alle tematiche dell'educazione e dello sviluppo, riunisce attorno a sé un gruppo di pedagogisti, psicologi, sociologi, ma anche manager ed imprenditori da tempo sensibili all'idea di educazione come atto comunicativo.

Attiva nei campi della ricerca, dell'educazione e della didattica, la Fondazione promuove il benessere sociale e i diritti dell’infanzia. L'educazione e la ricerca sono il centro della sua missione poiché solo un’attenzione all’infanzia e al processo educativo può produrre un innalzamento della qualità della vita, nell'interesse generale della società.

La Fondazione è un ente di ricerca iscritto all’anagrafe nazionale delle ricerche del Miur e un'organizzazione accreditata per la formazione e l’aggiornamento degli insegnanti della scuola italiana. È attiva con programmi di ricerca, formazione, sostegno sociale e sensibilizzazione in 4 diversi continenti con oltre 20 progetti attivi.

La Fondazione Paoletti è impegnata nell’individuazione di nuovi modelli di conoscenza che sostengano l’uomo nel proprio percorso di sviluppo e crescita in un’ottica di lifelong learning e lifewide education. La sua missione è sviluppare programmi educativi a base scientifica utili a porre le nuove generazioni in condizione di fronteggiare con successo il cambiamento. Attraverso i suoi progetti, promuove la salute globale intesa come stato di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale.

La Fondazione opera in un quadro di riferimento internazionale, le cui linee operative sono definite da Unesco, Organizzazione Mondiale della Sanità e Unione Europea.

 

Dove: Milano, Roma, Napoli

 

Destinatari: Neo laureati/diplomati- studenti universitari

 

Quando: Non specificato

 

Scadenza: Non specificato

 

Descrizione dell’offerta: Fondazione Paoletti cerca dialogatori per sensibilizzare il pubblico alle tematiche dello sviluppo e dell'educazione con l'obiettivo di ampliare la rete dei sostenitori. L'attività del dialogatore consiste nell'incontrare e sensibilizzare persone presso appositi stand, posizionati in luoghi di forte affluenza pubblica per presentare la Fondazione e il suo operato illustrando progetti e attività, appassionando così l’interlocutore e avvicinandolo all’Ente nella veste di sostenitore.

 

Requisiti: spiccate doti comunicative, forte predisposizione al sociale, inclinazione alla relazione e alla comunicazione. Esperienze di volontariato nel settore non profit, precedenti esperienze come dialogatore sono da considerarsi come requisiti preferenziali

 

Costi o Retribuzioni: Compenso fisso più provvigioni. Pagamenti puntuali.

 

Guida all’application: Invia il tuo curriculum a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Informazioni utili: La Fondazione, impegnata da oltre 15 anni nella ricerca neuroscientifica e psicopedagogica, è specializzata nello sviluppo di tecnologie interiori e modelli pedagogici applicati all’infanzia, alle relazioni d’aiuto ed ai contesti d’emergenza. Strumento del suo intervento è "Pedagogia per il Terzo Millennio" (vedi Link utili), metodo didattico sviluppato da Patrizio Paoletti. La Fondazione realizza dal 2004 numerosi interventi scolastici in Italia e nei Paesi in via di sviluppo. Nel 2012 ha lanciato la campagna "1 Milione di Pasti" (vedi Link utili) per far fronte, nei Paesi in cui opera, alle emergenze alimentari e alle nuove povertà.

 

Link utili:

Sito della Fondazione

Sito dell’offerta

Pedagogia per il Terzo Millennio

 1 Milione di Pasti

 

Contatti Utili:

Via Ruggero Bacone 6 - 00197 Roma

Tel. 06 8082599 - Fax 06 92912688

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

 

a cura di Daniela Esposito

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Il Carriere Internazionali in Tour per la sua settima tappa torna a Roma ospitato per la prima volta presso la Libera Università Maria Santissima Assunta di Roma.

Il tema di questo incontro riservato a studenti e neo-laureati è: Una Carriera Internazionale: Come fare? Strumenti e Opportunità

Il Carriere Internazionali in Tour sta viaggiando in queste settimane nelle principali università d’Italia per orientare tutti gli studenti che vorrebbero iniziare una carriera internazionale. Durante il tour gli studenti hanno la possibilità di conoscere le concrete opportunità di accesso all’ambito mondo delle carriere internazionali, incontrando da vicino figure diplomatiche e rappresentanti di grandi organizzazioni internazionali. Iscriviti qui!

La settima tappa si svolgerà il 4 Dicembre presso Aula 5 di Via Pompeo Magno.

L’evento sarà occasione per presentare il Festival delle Carriere Internazionali.

All'evento del 4 Dicembre sarà possibile reperire informazioni in più sul Festival e sui progetti che ne fanno parte ovvero RomeMUNRome Business GameRome Press GameInternational Careers Course, nonché sul bando per 250 borse di studio disponibili per la partecipazione.

Per dare un'anticipazione di quelle che saranno le numerose opportunità offerte ai partecipanti del Festival, in occasione dell'evento sarà anche possibile effettuare dei colloqui per un contratto di lavoro di 12 mesi con LIDL Italia, gli interessati possono mandare il loro cv a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 1 dicembre, ulteriori informazioni su questa opportunità sono disponibili a questo link.

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione. Per iscriversi a questa tappa o alle successive si prega di compilare questo form

L’evento si svolgerà secondo il seguente programma:

 

Una Carriera Internazionale: Come fare? Strumenti e Opportunità

4 dicembre 2017 ore 10

Università LUMSA

Aula 5 di Via Pompeo Magno

 

10:00 Registrazione dei partecipanti

10:30 Dott. Claudio Giannotti, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e delle Lingue moderne - LUMSA - Saluti Istituzionali

10:45 Dott. ssa Daniela Conte – Presidente Giovani nel Mondo – Il Festival delle Carriere Internazionali

11:00 Dott.ssa Antonella Ercolani – UNINT – Le competenze richieste per una carriera internazionale

11:15 LIDL Graduate Programme - Generazione Talenti – Lavorare per una multinazionale – Opportunità e competenze richieste

11:45 Dott.ssa Elvira Borsari / Dott.  Steven Menditto - WSE Italy – CV e Job Interview in Inglese

12:15 Dott.ssa Roberta Zaccagnini – Amnesty International – Lavorare in una ONG

12:45 Dott. Adalberto Pavoni – Croce Rossa Italiana – il Programma Giovani di CRI

13.00 Nicola Maria Coppola - ONE – Advocacy come Youth Ambassador

 

 

Il Tour nelle prossime settimane toccherà le seguenti città:

Bari

 

Per iscriversi a una di queste tappe compilare il form disponibile qui

 

INFO E CONTATTI

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

0686767305

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il World Food Programme cerca dei Temporary Administrative Assistants. Leggi la descrizione e candidati per un’imperdibile offerta in una delle più importanti Organizzazioni Internazionali!

Per altre offerte vai su Organizzazioni Internazionali

Ente: Il Programma Mondiale per l’Alimentazione o World Food Programme - WFP - è un’agenzia delle Nazioni Unite nata con lo scopo di tutelare l’assistenza alimentare e opera in circa 78 paesi di tutto il mondo. Con sede centrale a Roma, dispone di succursali collocate in altre parti del mondo, tra cui a Berlino. WFP si impegna a combattere la malnutrizione e la fame nel mondo, salvare vite umane e investire nella prevenzione dei disastri naturali e nelle misure di attenuazione del loro impatto. il WFP è molto attivo nei contesti di emergenza dovute a guerra e carestie. Per saperne di più, leggi la nostra intervista alla portavoce del WFP, Marina Catena

Dove: Roma

Destinatari: Giovani in possesso del diploma di scuola superiore e di almeno 2 anni di esperienza nel lavoro d’ufficio (amministrazione e segreteria)

Quando: Non specificato

Scadenza: Non specificato

Descrizione dell’offerta: WFP cerca candidati qualificati per il proprio elenco per Assistenti amministrativi temporanei nei propri uffici di Roma, Italia. WFP recluta il personale amministrativo locale per assegnazioni a breve termine nella categoria Servizio Generale. La durata dell'assegnazione può variare da 1 a 11 mesi

I compiti saranno:

- Raccogliere, ordinare e diffondere corrispondenze, rapporti e altri materiali, per soddisfare le richieste del personale

- Rispondere a semplici domande di routine e fornire una risposta tempestiva, in collaborazione con lo staff Senior

- Supportare la manutenzione dei file, dei documenti e degli archivi d’ufficio in conformità con i sistemi ed i processi stabiliti, in modo che le informazioni siano sempre aggiornate

- Svolgere attività standard di immissione dati in conformità a sistemi definiti, per garantire che le informazioni siano organizzate e siano facilmente disponibili

- Assistere nella creazione di immagini o informazioni semplici utilizzando modelli standardizzati, ad esempio grafici o tabelle per supportare la redazione dei rapporti per il personale

en.kharkov.natashaescort.com

Le domande sono aperte a:

- Cittadini italiani: con valido passaporto o carta d'identità

- Cittadini dell'UE: con un passaporto o una carta d'identità valida e conferma della registrazione da parte delle autorità di polizia italiane o dell'ufficio del registro (Anagrafe)

- I cittadini extracomunitari: un permesso residenziale italiano valido

Requisiti: I candidati ideali devono essere in possesso di:

- Diploma di scuola secondaria

- Almeno due anni di esperienza (segreteria / amministrativa) - i CV devono contenere una descrizione dettagliata dei compiti clericali eseguiti negli impieghi precedenti

- Capacità di utilizzare apparecchiature per ufficio standard quali fotocopiatrici e scanner.

- Capacità di eseguire processi e procedure di supporto aziendale standard

- Conoscenza di pacchetti software standard per ufficio, ad es. Word, Excel, PowerPoint. Le conoscenze e le competenze del computer devono essere registrate nel CV

- Capacità di gestire un grande volume di lavoro in modo rapido e preciso

- Cortesia, tatto e capacità di lavorare efficacemente con persone di diverso background nazionale e culturale in un ambiente di squadra

- Buona attenzione ai dettagli

- Ottima conoscenza della lingua Inglese


Retribuzione: Non specificato

Guida all’application: Application tramite il Bando

Link Utili:

Bando

WFP

Contatti Utili:

Roma, via Cesare Giulio Viola 68

Ufficio stampa: Emanuela Cutelli, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel. +39 06 6513 2691


A cura di Silvia Cortese

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente

LA REDAZIONE

Dalla Carriera Diplomatica al mondo del No-Profit e delle ONG.

Dopo il successo del Festival delle Carriere Internazionali l'Associazione Giovani nel Mondo riparte con i suoi appuntamenti di orientamento al mondo del lavoro e lo fa presso l'Università Partner didattico di Giovani nel Mondo per l'a.a. 2017/2018, l'Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT.

Se sei uno studente o un neo-laureato e vuoi capire di più di questo affascinante mondo lavorativo oppure lasciare il tuo cv per far parte dello staff internazionale di Giovani nel Mondo non puoi perdere questo importante appuntamento. Iscriviti ora gratuitamente qui https://giovaninelmondo.typeform.com/to/awjYjg

Appuntamento fissato per martedì 6 giugno ore 9.00 presso l'Aula Magna dell'Università UNINT di Roma, durante la mattinata si parlerà di Carriera Diplomatica, di bandi regionali per finanziare la partecipazione a stage e tirocini all'estero come il Torno Subito e si incontreranno importanti ONG internazionali che spiegheranno ai giovani partecipanti quali sono le opportunità concrete di accesso presso le loro realtà lavorative. Leggi l'intervista a Fabio Bisogni di UNINT.

L'associazione Giovani nel Mondo sta rinnovando il proprio organico per varie posizioni, ricerchiamo:

Tirocinanti da accogliere in sede per la fase II del Torno Subito

Ambassador/Promoter per la prossima edizione del Festival delle Carriere Internazionali

Tirocini curriculari da inserire nei settori relazioni internazionali -amministrazione -comunicazione a partire da settembre 2017

Redattori per il sito www.carriereinternazionali.com (per il periodo settembre 2017-marzo 2018)

Tutti i ragazzi interessati potranno lasciare il cv per una delle posizioni indicate in oggetto.

Di seguito il programma dell'evento:

Ore 09.00 – Registrazione dei partecipanti
Ore 09:30 – UNINT – Dott. Fabio Bisogni – Delegato alle relazioni internazionali – Saluti istituzionali dall'UNINT
Ore 09.40
– Carriereinternazionali.com – Founder – Dott.ssa Daniela ConteCome avviare una carriera internazionale di successo
Ore 09.50 – MAECI – Fortunato Mangiola – Segretario di Legazione presso Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Come affrontare il concorso diplomatico con successo
Ore 10.10 – Ambasciatore d'Italia in Sudan – Fabrizio LobassoMiti e Realtà di una carriera diplomatica
Ore 10.40 – UNINT – Professor Beniamino MiliotoUna Carriera nella Globalized Economy
Ore 11.00 – Croce Rossa – Simone Sgueo – Head of Human Resources – Opportunità e profili junior a CRI
Ore 11.30 – Amnesty International – Roberta Zaccagnini - Responsabile Ufficio Attivismo – Una carriera per i Diritti Umani
Ore 12.00 – Coordinamento Staff di Assistenza Tecnica Programma Torno Subito – Dott.ssa Maria FasanellaUna grande Opportunità: il bando Torno Subito
Ore 12.30 – Carriereinternazionali.com – Caporedattrice Anna CaputoLavorare in una redazione per dare opportunità ai giovani Buy the latest plus size swimwear for women at cheap prices, and check out our daily updated new arrival sexy and fashion junior plus size swimsuits. Shop plus size swimsuits by fit and by style from the online leader in flattering women's swimwear at Swimwearlux.com. The ultimate collection of best plus size swimwear - Buy the latest plus size swimwear for women at cheap prices, and check out our daily updated new arrival sexy and fashion junior plus size swimsuits. Shop women's plus size swimwear, bathing suits & swimsuits.

L'evento è ad accesso gratuito, dato il numero limitato di posti è necessario iscriversi sul seguente form https://giovaninelmondo.typeform.com/to/awjYjg

LINK UTILI

Festival delle Carriere Internazionali

UNINT

Intervista a Fabio Bisogni

Per ulteriori informazioni

Giovani nel Mondo

+390686767305

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ciao a tutti!

 

Mi chiamo Nikola e vengo dalla Croazia. Da ottobre 2016 a fine Marzo 2017 ho fatto un tirocinio nell' Associazione Giovani nel Mondo, nella sede centrale di Roma. Prima di andare via e tornare nel mio paese vi racconto la mia esperienza sperando che troviate questo articolo interessante e che vi dia motivazione nel cercare una esperienza simile anche voi.

 

La mia esperienza Erasmus+ è cominciata quando ho deciso di cercare un tirocinio all’estero ero a pochi mesi dalla mia laurea. Stavo cercando qualcosa da fare dopo l’università. Volevo un’esperienza pratica e qualcosa che mi avrebbe aiutato nella transizione al mondo lavorativo. Dopo tante e-mail che ho mandato e quando avevo quasi perso la speranza di trovare qualcosa in tempo ho ricevuto finalmente una risposta positiva!

Roberta, che poi sarebbe stata mia collega in ufficio a Roma, mi ha inviato a tenere un colloquio tramite Skype. Mi ricordo che si è svolto di giovedì. Il colloquio è andato molto bene e dopo che ho compilato i documenti necessari, tutto era finalmente pronto per la mia partenza in Roma.

 

Ho lavorato nell' ufficio di Relazioni Internazionali e il mio lavoro è stato principalmente legato al Festival delle Carriere Internazionali. Ho chiamato università e altre organizzazioni rilevanti in tutto il mondo per creare partnership utili,  ho fatto tantissime chiamate. “Hi, do you speak English?” è diventata la frase più famosa dell’ufficio che ripetevo dozzine di volte ogni giorno.

Ho anche lavorato molto nel costumar care, infatti ho aiutato i nostri futuri partecipanti internazionali al Festival con qualsiasi problema che avevano durante la registrazione per l’evento e anche con le loro application per il visto. E’ stato un grande piacere aiutare gli altri e sapere di aver dato un contributo importante soprattutto quando i partecipanti sono venuti personalmente da me a ringraziarmi di cuore.

 

Ho lavorato con un team stupendo! Ogni giorno persone con background differenti si incontravano in un posto per creare una cosa grande. E’ stato molto inspirante essere parte di questo progetto mi ha dato modo di imparare e crescere sia personalmente che professionalmente.

 

Alla fine di questa esperienza posso dire che ho imparato tanto e che ho acquisito un' esperienza lavorativa che non avevo prima. Ho migliorato la lingua inglese e italiana. Sono quasi italiano ormai! Ho sviluppato le mie skills dcommunicazione e teamworking. Posso anche dire di aver incontrato tante persone interessanti e buone che non dimenticherò mai.

 

Insomma questo tirocinio è stato un’esperienza molto piacevole con la quale ho imparato molto e se lo potessi fare da nuovo, lo farei senza ombra di dubbio!

 

Nikola Jurak

 

 

Pubblicato in Rubrica
Mi chiamo Ilham Mounssif, 22 anni originaria del Marocco, ma da 20 anni residenti in Italia, nella splendida isola sarda.
Ho partecipato all'edizione 2017 del RomeMun, nel comitato dell'Assemblea Generale delle NU, rappresentando l'Italia: per quanto io possa considerare la nostra Repubblica il mio paese, in quanto ci sono cresciuta e vissuto tutta la mia esistenza, non ho ancora la cittadinanza, pertanto ho potuto rappresentarla, suscitando anche molte perplessità nei colleghi delegati italiani. Perplessità che ho cercato di chiarire spiegando l'attuale anacronistica ed ingiusta disciplina in materia di cittadinanza.
Il Mun é stato una esperienza assolutamente formativa, che ha chiarito gli aspetti più pratici di quell'affascinante mondo delle Nazioni Unite, e che sicuramente mi ha dato modo di approfondire problematiche e peculiarità di molti membri della comunità internazionale. Nel contempo per me é stato un enorme piacere rappresentare quello che considero il mio Paese, rispettando le sue linee e seguendo le sue policies connesse al tema degli Obiettivi della Agenda 2030.
Ancora Il Mun mi ha permesso di stringere amicizie che so saranno di lunga durata, e che costituiranno punto di riferimento per prossimi viaggi in cui senz'altro avrò modo di rincontrare queste deliziose persone.
Il mio soggiorno a Roma é stato inoltre occasione per partecipare alla cerimonia di premiazione degli studenti neolaureati meritevoli d'Italia da parte della Fondazione Italia-Usa nelle discipline di suo interesse. Tale evento ebbe luogo alla Camera dei Deputati, il 16Marzo.
Dopo la cerimonia ho deciso di proseguire la giornate con la visita di Montecitorio. Ma ahimè, come ben promulgato dai giornali e notiziari nazionali, mi è stato impedito l'ingresso per via della mia cittadinanza extracomunitaria: per ragioni di miglior identificazione dei visitatori i cittadini extraue devon presentare un permesso speciale richiesto dalle rappresentanze consolari.
Peccato che io in questo Paese ci vivi da 20 anni e non sia una turista piombata per caso a Montecitorio.
La vicenda ha avuto risvolto mediatico, e la presidente della Camera Boldrini mi ha invitato la domenica successiva per la visita di Montecitorio.
É stata una gran bella soddisfazione e rivincita ma resta l'amaro in bocca per la insostenibile situazione che molti noi italiani senza cittadinanza viviamo. Attualmente la riforma sulla Cittadinanza é bloccata al Senato da oltre un anno e mezzo, e nonostante il polverone alzato dalla mia triste vicenda, il disegno di legge è sparito dal calendario della Commissione Affari Costituzionali.
Ancora una volta si procrastina una legge che non può più aspettare che riguarda migliaia di nuovi italiani che attendono di esser riconosciuti. Una legge che finalmente in questa legislatura ha visto prender consistenza dopo vaghi tentativi. Ma che oggi si trova bloccata da oltre un anno e mezzo inspiegabilmente, con ostruzionismo inopportuno di quelle forze politiche preoccupate dall'alterazione della rappresentanza nelle istituzioni.
E si continua così ad ignorare una quota sostanziale di giovani e bimbi nati e cresciuti in questo paese che si vedono negare un diritto imprescindibile da un sistema che é fatto di rigida burocrazia aggravata da una classe politica intenta ad operare giochi e valutazioni di interesse puramente politico sulla nostra pelle.
Grazie per l'attenzione,
Ilham
Pubblicato in Rubrica

Il Festival delle Carriere Internazionali è alle porte! La città di Roma è in fermento per uno degli eventi più attesi dell’anno, una manifestazione che, giunta ormai alla sua ottava edizione, riunirà a Roma migliaia di giovani provenienti da tutto il mondo.  Lo staff dell’Associazione Giovani nel Mondo al completo vi da l’appuntamento all’UNINT Università degli Studi Internazionali di Roma, dal 11 al 14 marzo 2017, per un Evento imperdibile che offrirà a tutti i partecipanti la possibilità di un confronto costante non soltanto con esperti del mondo aziendale, ambasciatori e giornalisti di rilievo, ma anche con moltissimi altri giovani appassionati e desiderosi di dare il via a una carriera internazionale di successo.

 

La cerimonia d’apertura del Festival è fissata per il 11 marzo 2017, alle ore 8.30, presso l’Auditorium della Tecnica – Confindustria, con sede in viale Umberto Tupini 65. Dopo i saluti di benvenuto degli organizzatori e dell’Università ospitante UNINT, simbolo anch’essa di internazionalizzazione e approccio innovativo alla formazione,  la parola verrà lasciata a prestigiosi ospiti di fama internazionale come il Direttore delle Risorse Umane della FAO, Monika Altmaier e il Ministro Plenipotenziario del MAECI Francesca Tardioli, ma la parola sarà data anche a giovani di successo con il Presidente del Comitato Giovani UNESCO Italia Paolo Petrocelli o la Fondatrice di Find Your Doctor Eva Ratti.

Siamo molti entusiasti ed emozionati per l’edizione di quest’anno del Festival delle Carriere Internazionali, parteciperanno non solo migliaia di giovani motivati e pronti ad accettare le sfide del moderno mondo del lavoro ma anche decine di enti, istituzioni Nazioni Unite come il WFP, l’UNIDO e UN-DESA, la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, tantissime ambasciate tra cui Paesi Bassi, Irlanda, Ucraina, Cuba, aziende di respiro internazionale come Alitalia, Albatravel, il Sole 24 Ore, Barel, e giornalisti di grande esperienza che provengono da aziende importanti come RAI – RTL 102.5- Il Tempo. Insomma un’occasione di vita da non perdere perché solo dal confronto tra il talento dei ragazzi e le opportunità che questi enti offrono può nascere una futura classe dirigente degna delle sfide internazionali dei nostri tempi.” dichiara il Direttore Esecutivo dell’evento Dott.ssa Daniela Conte, Presidente dell’Associazione Giovani nel Mondo.

Al festival anche una grande area espositiva aperta al pubblico dove viene data la possibilità di sostenere colloqui in loco, di lasciare cv e di entrare in contatto con i rappresentanti delle risorse umane di grandi enti internazionali. Per partecipare è sufficiente compilare il FORM online disponibile su https://internationalcareersfair.typeform.com/to/gMa2CO

 

Per maggiori informazioni:

www.internationalcareersfestival.org

www.carriereinternazionali.com

 

INFO

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

0689019538

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



A seguire il programma dettagliato del Festival:

 

Sabato 11 marzo, ore 8.30 Cerimonia di Apertura - Centro Congressi di Confindustria

Ore 8.30 Registrazione dei Partecipanti

Moderatore

Program Director: Luca Marco Giraldin von Lahnstein

- Associazione Giovani nel Mondo -

Saluti di benvenuto

Ore 10.00 Dottor Fabio Bisogni

- Membro del dipartimento Relazioni Internazionali dell’UNINT Università degli Studi Internazionali di Roma -

Ore 10.05 Dott.ssa Daniela Conte

- Executive Director del Festival delle Carriere Internazionali -

Ore 10.15 Ebenezer Essilfie Nyame, Eleonora Mantovani, Mahmoud Mansi

- Program Director –

Interventi

Ore 10.30 Rappresentanza Plenipotenziario dott.ssa Francesca Tardioli

–  Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale –

“Giovani, Diplomazia e ONU”

Ore 10.50 Dott.ssa Monika Altmaier

– Capo delle Risorse Umane, FAO –

“Una Carriera all’ONU”

Ore 11.30 Dott.ssa Eva Ratti

– Find Your Doctor Founder –

“Il Dottorato di Ricerca: un’esperienza internazionale nel mondo della ricerca”

Ore 11.50 Dottor Paolo Petrocelli

– Presidente della Commissione Giovani UNESCO in Italia –

“Giovani e ONU”
Ore 12.15 RISERVATO AI PARTECIPANTI PROGETTO ROMEMUN

Ebenezer Essilfie Nyame, Jorge Alejandro Gonzalez Galicia

- Segretario Generale e Sottosegretario RmeMUN -

"Model UN: Regole di Procedura"

 

(Servizio shuttle)

 

UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 14.30/ 18.30 Lavori pratici di simulazione, workshop di apertura e preparazione ai lavori dei partecipanti

 

Domenica 12 Marzo, ore 9.30 UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 9.30/18.30 Lavori pratici di simulazione sui quattro progetti

Rome Model United Nations - Ambasciatori alle Nazioni Unite

Rome Business game - Manager di domani

Rome Press game - Giornalismo d’oggi tra tv-radio e web

Corso di orientamento - Quali sfide per una carriera internazionale?

 

Lunedì 13 marzo, ore 9.30 UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 9.30/18.30 Area espositori aperta al pubblico – Colloqui e incontri di orientamento

 

Martedi 14 marzo, ore 9.30 UNINT - Università degli Studi Internazionali di Roma, via delle Sette Chiese 139

Ore 9.30 /13.30 Cerimonia di chiusura e premiazione dei migliori partecipanti

Ore 9.30/18.30 Area espositori aperta al pubblico - Colloqui e incontri di orientamento

Pubblicato in Altre opportunità.

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.