LA FORMAZIONE INTERNAZIONALE IN ITALIA

LA FORMAZIONE INTERNAZIONALE IN ITALIA (4)

Tale attività sostiene i programmi di studio congiunti con altri paesi industrializzati, in particolare con l’America del Nord e la regione Asia-Pacifico, quali: progetti di diploma doppio/congiunto in base ai quali gli studenti dei due paesi interessati trascorrono un lungo periodo di studi  nel paese partner al fine di ottenere, appunto, un diploma doppio o congiunto (durata normale dei progetti: 4 anni); progetti di mobilità congiunta incentrati sulla mobilità studentesca a breve termine (solitamente 1 semestre) e sullo scambio di tirocinanti, oltre che di personale docente e amministratori (durata normale dei progetti: 3 anni); dialogo orientato alla politica e progetti intesi ad affrontare questioni strategiche correlate alle politiche e ai sistemi di istruzione e formazione dell’UE e dei suoi paesi partner attraverso studi, seminari, gruppi di lavoro(durata normale dei progetti: 2 anni). Per potersi candidare contatta l’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA) della Commissione europea http://eacea.ec.europa.eu/bilateral_cooperation/index_en.php.
07-05-2012

L'ERASMUS MUNDUS

Scritto da
Il programma Erasmus Mundus riguarda, invece, la mobilità universitaria in tutto il mondo e sostiene programmi congiunti post-laurea, partenariati di cooperazione interistituzionale fra università europee ed extraeuropee mediante borse di studio per studenti, dottorandi, ricercatori, e personale universitario. Per potersi candidare è necessario mettersi in contatto con il Punto nazionale di contatto Erasmus Mundus che, nel caso dell’Italia, è in Viale XXI Aprile, 36 I-00162 Roma, tel: +39 06 8632 1281, fax: +39 06 8632 2845, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., website: http://www.erasmusmundus.it.
07-05-2012

IL PROGRAMMA ERASMUS

Scritto da
Il programma Erasmus (sub-programma del Programma di apprendimento permanente - LLP) stimola la mobilità transfrontaliera in ambito europeo, in particolare, degli studenti coinvolti nell’istruzione superiore formale e nell’istruzione e nella formazione professionale avanzata post-secondaria, inclusi gli studi di dottorato. Questo programma, oltre a favorire la creazione di una forza lavoro più mobile, flessibile, e, quindi, più europea offre l’opportunità di conoscere altri paesi e culture e di vivere  un’ esperienza formativa unica. Durante il periodo di studio di 3-12 mesi in un istituto superiore di un altro paese europeo partecipante, si è esonerati dal pagamento delle tasse presso l’università ospitante, si è destinatari di una borsa di studio di circa 230 euro e si potrà usufruire, in seguito, dei crediti maturati all’estero. Il programma Erasmus consente anche di svolgere un tirocinio o stage presso un’impresa od organizzazione con sede in un altro paese europeo, mentre i corsi di lingue Erasmus potranno essere di grande aiuto per la preparazione linguistica in vista di destinazioni dove si parlano lingue meno diffuse e insegnate! Per candidarsi è necessario mettersi in contatto con l’ufficio che gestisce le relazioni internazionali del proprio ateneo. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito http://ec.europa.eu/education/lifelong-learning-programme/doc80_en.htm
Se si sceglie di rimanere in Italia pur non rinunciando al'aspirazione di crearsi un profilo accademico internazionale, è fortemente consigliato far ricadere la propria scelta su quegli atenei che offrono una preparazione di più elevato livello rispetto agli standard internazionali e che puntano quindi a creare una massa critica di stampo internazionalista. Bisogna dunque andare ad individuare quell'ateneo la cui offerta formativa presenta corsi di laurea interamente in inglese o con un numero elevato di materie opzionali in lingua straniera tra le quali poter scegliere, o che prevede opportunità di double degree sulla base di accordi di collaborazione con prestigiose università straniere. Non bisogna dunque basare la propria scelta su motivazioni di vicinanza e di costi, ma se si decide di rimanere in Italia lo sforzo per costruirsi un profilo accademico di stampo internazionale e quindi altamente competitivo sarà maggiore. E ciò è facilmente intuibile se si pensa all'importanza e, se vogliamo, alla difficoltà di apprendere una o più lingue straniere rimanendo in Italia, magari limitandosi a frequentare dei corsi estivi di lingua all'estero.
 
Qui di seguito alcune delle principali università ed enti italiani che offrono una valida offerta formativa nel campo delle relazioni internazionali:
 
LUISS GUIDO CARLI
- Corsi di Laurea Triennale in lingua inglese: Economics & Business (per il Dipartimento di Economia) e Political Science (per il Dipartimento di Scienze Politiche);
- Tre programmi di Double Degree offerti dal dipartimento di Economia;
- Corso di Laurea Magistrale in lingua inglese in International Relations
 
LUISS SCHOOL OF GOVERNMENT
- Master di I livello in European Studies
- Master di II livello in International Public Affairs
 
FACOLTA' DI SCIENZE POLITICHE DELL'UNIVERSITA' DI TRIESTE
- Corso di laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche (SID)  
 
UNIVERSITA' DI BOLOGNA/FORLI'
- Corso di laurea magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche presso la Facoltà Roberto Ruffilli di Forlì
- Master in Diplomazia e Politica Internazionale (MDPI) promosso dal Dipartimento di Politica, Istituzioni, Storia presso la Facoltà di Scienze Politiche
 
UNIVERSITÀ DI PAVIA - DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
- Corso di laurea magistrale/master in World Politics and International Relations
 
UNIVERSITA' DI PADOVA - CENTRO DIRITTI UMANI
- Corso di laurea triennale in Scienze politiche, relazioni internazionali, diritti umani
- Corso di laurea magistrale in Istituzioni e politiche dei diritti umani e della pace
- European Master in Human Rights and Democratisation
 
UNIVERSITÀ DI CATANIA
- Corso di Laurea Magistrale in inglese Global Politics and Euro-Mediterranean Relations (GLOPEM)
 
SCUOLA SUPERIORE DI STUDI UNIVERSITARI E DI PERFEZIONAMENTO SANT’ANNA DI PISA
- Corso di laurea triennale in Scienze politiche, internazionali e dell’amministrazione
- Corso di laurea magistrale in Studi internazionali
- Master of Arts in Human Rights and Conflict Management (I livello)
 
ALTA SCUOLA DI ECONOMIA E RELAZIONI INTERNAZIONALI (ASERI)
- Master di I livello in International Relations (MIR)
- Master in International Cooperation and Development
 
ISPI - ISTITUTO PER GLI STUDI DI POLITICA INTERNAZIONALE
- Master In Diplomacy
- Master in International Cooperation (Development)
- Master in International Cooperation (Emergencies
 
UNICRI - FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA DELL’UNIVERSITÀ DI TORINO
- Master (LL.M.) in International Crime and Justice
 
IMT - ISTITUTO DI ALTI STUDI DI LUCCA
- Phd Institutions,Politics and Policies

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.