Sei un laureato in Scienze Politiche o Relazioni Internazionali? Non perdere l’occasione di partecipare ad una internship presso l’UNDP!

 

Ente: l’United Nation Development Programme (UNDP)  è nato dalla fusione del Programma ampliato di assistenza tecnica e del fondo speciale delle Nazioni Unite. L’UNDP  ha il compito di promuovere il progresso economico dei Paesi sottosviluppati. Il fondo speciale opera sotto il controllo del Consiglio economico e sociale dell'Assemblea generale dell'ONU. I progetti di sviluppo e i programmi per la loro preparazione, nonché la destinazione dei fondi relativi sono esaminati e approvati (a maggioranza) dal consiglio d'amministrazione (riunito annualmente), che è formato dai rappresentanti di 48 Stati membri, di cui 27 vengono scelti fra Paesi in via di sviluppo e 21 tra quelli a economia avanzata.  

 

Dove:New York, U.S.A.

 

Destinatari: i candidati devono essere studenti in corsi di Laurea Triennale, Magistrale o Dottorato di Ricerca nelle seguenti aree di studio: Relazioni Internazionali, Scienze Politiche, Giurisprudenza, Informatica, Internazionale Pubblica Amministrazione, Risorse Umane e Comunicazione.

 

Quando: dai due ai sei mesi

 

Scadenza: è possibile inviare candidature durante tutto l’anno

 

Descrizione dell’Offerta: l'Internship Programme UNDP fornisce agli studenti l'opportunità di conoscere le attività dell’ UNDP, di acquisire una prima esperienza di lavoro, e/o preparare una tesi di laurea. 

L’UNDP fornisce training on the job agli stagisti affinché possano esserci dei vantaggi reciproci per l'organizzazione e per i volontari. Ai tirocinanti vengono affidati compiti e responsabilità commisurate alla loro esperienza e potranno far riferimento a un supervisore / tutor, che è responsabile del mentoring e del coaching. Durante il loro incarico, gli stagisti saranno tenuti a partecipare a briefing mensili sui diversi servizi dell'Organizzazione e a visitare altre organizzazioni internazionali con sede a Ginevra.

 

Per altre opportunità simili, vai alla sezione “Nazioni Unite e Organizzazioni Internazionali

 

Requisiti: Il candidato ideale è iscritto ad un corso di laurea o è laureato in Relazioni Internazionali, Scienze Politiche, Giurisprudenza, Informatica, Internazionale Pubblica Amministrazione, Risorse Umane e Comunicazione. 

Inoltre deve possedere un’ottima conoscenza della lingua inglese o di un’altra lingua di lavoro del circuito delle Nazioni Unite (Francese, Spagnolo, Russo, Cinese)

Documenti Previsti: saranno specificati durante il procedimento di application online.

 

Retribuzione:Non prevista

 

Guida all’Application: per candidarsi occorre visitare il sito dell’ UNDP jobs e completare l’application form presente nella sezione Interniship, trovate i rimandi a tali siti tra i link utili.

 

Informazioni Utili:New York, New York!!! E’ la città più popolosa degli Stati Uniti d'America e si trova nell'omonimo stato, che ha per capitale Albany.

Situata sulla costa orientale dell'America settentrionale, dirimpetto all'Atlantico, è ubicata alla foce del fiume Hudson (che costituisce il suo confine occidentale, separandola da una serie di sobborghi nel New Jersey), che è anche il punto dove la grande isola di Long Island è più vicina al Continente, da cui è separata solo dallo stretto East River.     

Questa particolare topografia ha fatto sì che la città diventasse uno dei più importanti porti del mondo sin dall'epoca coloniale.           

L'Ombelico del mondo, la Grande mela (the Big Apple), Gotham City, la città che non dorme mai (The city that never sleeps) , la capitale del mondo (per via della borsa di Wall Street) come è stata via via soprannominata, è certamente una fra le città più importanti ed uno fra i maggiori centri finanziari del mondo.             

Il consiglio per chi ha intenzione di trascorrere un periodo di tempo in questa splendida città è di affittare un appartamento, magari da condividere con altre persone, in alcune delle zone forse considerate “fuori mano” ma in realtà molto meno care. Alcuni esempi sono Harlem, Upper Manhattan, cioè dalla 180° strada in poi, Brooklyn. Tutte le zone della città sono perfettamente collegate tra loro, quindi non sarà difficile andare da una parte all’altra senza difficoltà.             

 

Link Utili: 

Ente

Specifiche Offerta

Sito UNDP jobs

 

Contatti Utili: 

Headquarters
United Nations Development Programme

One United Nations Plaza
New York, NY 10017 USA

Tel: +1 (212) 906-5000
Assistenza telefonica: +1 (212) 963-1234

 

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 

 

LA REDAZIONE 

 

 
Uno stage all'ITU per fare esperienza nell'ambito delle telecomunicazioni e della diffusione delle tecnologie nel mondo. Lavora nell'ambiente internazionale dell'International Telecommunication Union e sviluppa le tue competenze.
 
Per altre opportunità simili, vai alla sezione “Nazioni Unite e Organizzazioni Internazionali
 
Ente: ITU - International Telecommunication Unit, “Unità per le Telecomunicazioni Internazionali” - è una Agenzia delle Nazioni Unite per le tecnologie di informazione e comunicazione, la cui missione è di mettere in contatto tutto il mondo. Per fare ciò, ITU gestisce le frequenze radio e le orbite satellitari a livello internazionale, lavora per migliorare le infrastrutture di comunicazione nel mondo in sviluppo e stabilisce degli standard globali che favoriscono interconnessioni senza interruzioni di una vasta gamma di sistemi di comunicazione. ITU organizza anche eventi globali Telecom, portando i rappresentanti dei governi più influenti e quelli del settore privato a scambiarsi idee e conoscenze per il beneficio di tutti.

Il Telecommunication Development Bureau - BDT, “Dipartimento dello Sviluppo delle Telecomunicazioni” - è responsabile dell’organizzazione e della coordinazione del lavoro del settore dello sviluppo delle telecomunicazioni dell’Unione, la quale si occupa principalmente di politiche, strategie, programmazioni per lo sviluppo e di attività di cooperazione tecnica (programmi di formazione, progetti di settore, seminari, ecc.).

All’interno del BDT dell’ITU e in stretta collaborazione con l’ufficio del Vicedirettore e degli Uffici Regionali ITU, l’IEE - Infrastructure, Enabling Environment and E-Applications Department, “Dipartimento delle Infrastrutture, degli Ambienti Favorevoli e delle E-Applications” - si occupa di assistere gli Stati Membri ITU e gli Stati Membri del Settore D nell’utilizzo delle tecnologie appropriate per costruire o estendere le infrastrutture per le telecomunicazioni e per consentire l’adattamento degli ambienti delle telecomunicazioni in rapido cambiamento. Questo include la disposizione di linee guida e strumenti per lo sviluppo di politiche e di quadri normativi, il finanziamento di politiche e strategie, Lo sviluppo di network di telecomunicazione, l’utilizzo di application ICT sicure e convenienti, e anche la gestione di cybersecurity, broadcasting e frequenze radio.

Il Dipartimento è inoltre responsabile della promozione dell’accesso a telecomunicazioni e ICT per gruppi che sono stati esclusi dall’accesso a informazioni attuali sui servizi delle tecnologie di comunicazione, incluse donne e ragazze, bambini, giovani, indigeni, persone con disabilità e persone che vivono in comunità remote. Il Dipartimento si occupa anche di contribuire e aggiornare il lavoro dei Gruppi Studio ITU-D per problemi collegati alle responsabilità del Dipartimento.

 

Dove: Le internship possono svolgersi presso la sede centrale dell'ITU a Ginevra, Svizzera, o presso gli uffici regionali nelle città di Addis Ababa, Etiopia; Yaoundé, Cameroon; Dakar, Senegal; Harare, Zimbabwe; Brasilia, Brasile; Bridgetown, Barbados; Santiago de Cile, Cile; Tegucigalpa, Honduras; Bangkok, Thailandia; Jakarta, Indonesia; Cairo, Egitto; New York, USA; Mosca, Russia.
 
Destinatari: Laureati triennali o di primo livello, o studenti con titoli superiori
 
Quando: Gli stage durano da 1 a 6 mesi
 
Scadenza: Le candidature sono aperte tutto l'anno
 
Descrizione dell’offerta: Le internship presso l'ITU hanno lo scopo di fornire agli studenti l'opportunità di migliorare le loro capacità e ottenere un'esperienza di rilievo in un ambiente internazionale.
 
Requisiti:
- Laurea di primo livello
- Essere cittadino di uno Stato membro ITU
- Conoscenza avanzata di almeno una delle lingue dell'ITU (Arabo, Cinese, Inglese, Francese, Russo, Spagnolo), la conoscenza di una seconda lingua tra queste è preferibile, la conoscenza di una terza lingua è un vantaggio
- Competenze comunicative e informative
- Conoscenze tecniche e volontà di apprendere velocemente
- Capacità analitiche, di giudizio e di problem solving
- Impegno verso la qualità, il dettaglio e l'accuratezza
- Competenze nella produttività, nella gestione del tempo e del carico di lavoro
- Attenzione al cliente
- Capacità di organizzazione e di pianificazione del lavoro
- Capacità di costruire buone relazioni con in gruppo di lavoro
- Capacità d'iniziativa
- Flessibilità e disposizione all'apprendimento
 
Retribuzione: Non prevista
 
Guida all’application: Le domande vanno inoltrate online sulla piattaforma di e-Recruitment dell'ITU, presente tra i link utili. Occorre registrarsi al sistema e seguire le istruzioni fornite.
 
Informazioni utili:
Ginevra - la “metropoli più piccola del mondo”.Ginevra, la città francofona immersa tra le vicine cime alpine e le colline del Giura, si trova nell’insenatura in cui dove il Rodano lascia il Lago Lemano. Con la sua tradizione umanitaria e l’atmosfera cosmopolita, è a giusto titolo considerata la "capitale della pace" poiché qui vi sono la sede europea dell’ONU e la sede principale della Croce Rossa. Ginevra è la città più internazionale della Svizzera, perché qui si trova la sede europea dell’ONU. Anche la Croce Rossa Internazionale organizza da qui le sue azioni umanitarie. Ginevra, oltre ad ospitare importanti congressi, è anche un rinomato centro per la cultura e la storia, per fiere ed esposizioni. L’«Horloge Fleuri», l’orologio di fiori del Giardino Inglese è un famoso simbolo dell’industria orologiera ginevrina. La città all’estremità occidentale della Svizzera ha molto da offrire in materia di cultura. Il Grand Théâtre, l’opera ginevrina, ospita artisti famosi a livello internazionale. Vale inoltre la pena di visitare i numerosi musei, come il Museo Internazionale dell’Orologeria, che vanta una ricca collezione di carillon e orologi-gioiello, o il Museo Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, che permettono di conoscere più da vicino il lavoro dell’organizzazione umanitaria.
 Per entrare nel Paese occorrono:
-  Passaporto italiano, oppure carta d’identità valida per l'espatrio
La carta d’identità prorogata è riconosciuta in Svizzera solo se in formato cartaceo (alla carta d'identità cartacea viene apposto un timbro di rinnovo, che fa parte integrante del documento); il rinnovo (o la proroga) sulla carta d’identità elettronica invece non è riconosciuto.
- Assicurazione sanitaria: per i cittadini italiani iscritti al Servizio Sanitario Nazionale, che si recano temporaneamente in Svizzera, come nei Paesi dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo, è prevista la copertura delle spese sanitarie purché siano in possesso della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM). Le prestazioni sono gratuite, salvo il pagamento dell’eventuale ticket o di altra partecipazione alla spesa che è a diretto carico dell’assistito.
Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, una assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Ambasciata di Svizzera in Italia
Via Barnaba Oriani 61
00197 Roma
Tel: +39 06 809 571
Fax: +39 06 808 08 71 (Consolato)
+39 06 808 85 10 (Ambasciata)
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Consolato d'Italia a Ginevra
Rue Charles-Galland 14
1206 Ginevra, Svizzera
Centralino: +41 22 839 67 44
Telefax: +41 22 839 67 45
 
 
                                        
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations, la più grande simulazione Onu in Italia! Non perdere questa opportunità!”
 
La redazione di carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sulle informazioni riportate nei siti dai quali le offerte di lavoro, stage, formazione sono state tratte.
La Redazione

Il segretariato del WTO offre un Internship Programme agli studenti universitari e neo-laureati che desiderano acquisire esperienza pratica e una conoscenza più approfondita del sistema commerciale multilaterale. Il numero di stagisti è limitato quindi affrettati e candidati subito!!!

Per altre opportunità simili, vai alla sezione “Nazioni Unite e Organizzazioni Internazionali

Ente: L'Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), conosciuta anche con il nome inglese di World Trade Organization (WTO), è un'organizzazione internazionale creata allo scopo di supervisionare numerosi accordi commerciali tra gli stati membri. Vi aderivano, a luglio del 2008, 153 Paesi a cui si aggiungono 30 Paesi osservatori, che rappresentano circa il 97% del commercio mondiale di beni e servizi.

Dove: Ginevra, Svizzera

Destinatari: Laureati triennali attualmente iscritti almeno al primo anno di laurea specialistica/magistrale in economia, giurisprudenza, scienze politiche, relazioni internazionali con un’età compresa tra i 21 e i 30 anni.

Durata: 24 settimane

Scadenza: è possibile candidarsi durante tutto l’anno

Descrizione: I tirocini sono generalmente della durata di 24 settimane, la durata del tirocinio, come le funzioni dello stagista, variano a seconda del progetto per il quale verrà richiesto di lavorare, e sulle esigenze di ciascuna divisione. Lo stagista verrà affidato ad un Direttore che alla fine dello stage redigerà una relazione in merito.

Requisiti:

- Laurea triennale ed iscrizione ad un corso di laurea specialistica/magistrale in economia, giurisprudenza, scienze politiche, relazioni internazionali

- Età compresa tra i 21 ed i 30 anni

- Cittadinanza di un Paese membro del WTO

- Conoscenza fluente della lingua inglese sia parlata che scritta

Documenti Richiesti: non indicati, seguire le indicazioni durante l'application on-line

Guida alla presentazione della domanda: l’application form va completato on-line, trovate l’indirizzo tra i link utili

Retribuzione: Gli stage generalmente non sono pagati. Solo alcuni stage sono retribuiti e per quelli è prevista un'indennità giornaliera di CHF 60 (compresi i fine settimana e i giorni festivi ufficiali che rientrano nel periodo selezionato).

Informazioni utili: Ginevra, la “metropoli più piccola del mondo”. Ginevra, la città francofona immersa tra le vicine cime alpine e le colline del Giura, si trova nell’insenatura in cui il Rodano lascia il Lago Lemano. Con la sua tradizione umanitaria e l’atmosfera cosmopolita, è a giusto titolo considerata la "capitale della pace": infatti è qui che sono la sede europea dell’ONU e la sede principale della Croce Rossa.

Ginevra, oltre ad ospitare importanti congressi, è anche un rinomato centro per la cultura e la storia, per fiere ed esposizioni. L’«Horloge Fleuri», l’orologio di fiori del Giardino Inglese è un famoso simbolo dell’industria orologiera ginevrina.
La città all’estremità occidentale della Svizzera ha molto da offrire in materia di cultura. Il Grand Théâtre, l’opera ginevrina, ospita artisti famosi a livello internazionale. Vale inoltre la pena di visitare i numerosi musei, come il Museo Internazionale dell’Orologeria, che vanta una ricca collezione di carillon e orologi-gioiello, o il Museo Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, che permettono di conoscere più da vicino il lavoro dell’organizzazione umanitaria.

Link utili:

Ente

Specifiche offerta con link per l’application on-line

Contatti utili:

World Trade Organization

Centre William Rappard, Rue de Lausanne 154, CH-1211 Geneva 21 (Switzerland)

Tel: +41 (0)22 739 51 11

Fax: +41 (0)22 731 42 06

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CONSOLATO GENERALE D’ITALIA A GINEVRA, SVIZZERA
Capo Missione: Dott.ssa Antonella Amici Coffari

Indirizzo: 14, Rue Charles Galland - 1206 Ginevra
Tel.: +41228396744
Numero per le emergenze: +41793253978 (funziona solo venerdì, sabato, domenica e festivi).
Call center: 0900039039 (costo: 1.85 franchi alla risposta, più 0.90 franchi ogni minuto successivo, IVA inclusa)
Fax: +41228396745
Internet: www.consginevra.esteri.it/Consolato_Ginevra
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari di Apertura al pubblico:
(l’entrata per il pubblico è sul retro del Consolato, alla Rue Munier-Romilly 3).
- lunedi, mercoledi, venerdi, 9:00 - 12:30
- martedi e giovedi 14:30 - 17:30

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
Beh, giochi friv games non sono solo per i bambini. Si può godere anche loro, perché in realtà sono fatti per tutti i tipi di persone. E se si è stressati o stanchi poi prendere un momento per rilassarsi, scegliere il bel gioco per te, e giocare a questo gioco emozionante sempre di più.
LA REDAZIONE

The Scariest Halloween Costume Ideas 2018 - Find Best Scary Halloween Costumes 2018 - The #1 Collection of Scary Costumes For Women, Men, and Kids on The Web - Shop Scary Halloween Costumes 2018 online in United States!

L’UNICRI è alla ricerca di stagisti! L'obiettivo del Programma di Tirocinio è quello di migliorare l'esperienza educativa di laureati e dottorandi di diversa estrazione accademica attraverso incarichi di lavoro pratico, per esporre loro al lavoro delle Nazioni Unite e fornire all’ UNICRI l'assistenza di studenti altamente qualificati, specializzati in vari campi professionali. Approfitta di questa opportunità, candidati subito!
Per altre opportunità simili, vai alla sezione “Nazioni Unite e Organizzazioni Internazionali
 
Ente: UNICRI - United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute è l’Istituto delle Nazioni Unite preposto a ricerca, formazione, cooperazione tecnica e diffusione delle informazioni sulla prevenzione del crimine e la giustizia. Creato nel 1968, ha diretto i suoi sforzi al rafforzamento delle istituzioni e alla costruzione – o ristabilimento – di sistemi di giustizia in linea con gli standard internazionali. L’istituto ha inoltre promosso l’adozione di efficaci politiche di prevenzione e contrasto del crimine, e la cultura dei diritti umani. Grande attenzione è rivolta all’assistenza delle vittime di reato – in particolare donne e bambini - e alla protezione dei minori
 
Dove: Torino, Italia
 
Destinatari: Laureati triennali in diritto internazionale, diritto pubblico e pubblico comparato, diritto penale, criminologia, gestione aziendale, comunicazione, studi di sviluppo, economia, tecnologia dell'informazione, relazioni internazionali, psicologia, scienze sociali e politiche
 
Durata: Minimo 3 mesi, è preferibile però almeno 6 mesi (possibile proroga ad un anno)
 
Scadenza: E' possibile candidarsi
-da luglio a settembre per stage da gennaio a maggio;
-da dicembre a febbraio per stage da giugno ad agosto
-da marzo a maggio per stage da settembre a dicembre
 
Descrizione: l'obiettivo del Programma di Tirocinio è quello di migliorare l'esperienza educativa dei laureati e dei dottorandi di diversa estrazione accademica attraverso incarichi di lavoro pratico, per prepararli al lavoro delle Nazioni Unite e fornire all’UNICRI l'assistenza di studenti altamente qualificati, specializzati in vari campi professionali.
In base al programma attuale dell'Istituto, è auspicabile che il candidato partecipi all'implementazione di uno o più progetti in corso, i cui temi normalmente rientrano nell'ambito delle priorità della prevenzione della criminalità delle Nazioni Unite e il Programma Giustizia Penale.
 
Requisiti:  
Accademici:
Laurea di primo livello in diritto internazionale, diritto pubblico e pubblico comparato, diritto penale, criminologia, gestione aziendale, comunicazione, studi di sviluppo, economia, tecnologia dell'informazione, relazioni internazionali, psicologia, scienze sociali e politiche.
Linguistici:
Ottima conoscenza (parlata e scritta) di almeno una delle lingue di lavoro dell’UNICRI (Inglese e Francese), la conoscenza di altre lingue ufficiali delle Nazioni Unite (Arabo, Cinese, Russo e Spagnolo) è un bene
 
Retribuzione: Non è prevista alcuna retribuzione
 
Guida all’application: Per candidarsi occorre compilare il modulo – in ogni sua parte – disponibile sul sito in formato word . una volta completato, questo dovrà essere spedito o in forma telematica, alla mail:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
oppure via posta all’indirizzo :
Internship Coordinator
UNICRI
Viale Maestri del Lavoro, 10, 10127 Turin, ITALY
Fax: +39-011-63 13 368
 
Tutte le candidature sono pre-valutate dagli addetti alla selezione del personale per determinare l'idoneità dei candidati in termini di qualifiche ed esperienze. Le candidature che saranno valutate positivamente, verranno sottoposte ai responsabili dei progetti idonei per la revisione. A causa del gran numero di applicazioni soli candidati preselezionati saranno contattati. La decisione definitiva in merito all'accettazione del candidato spetterà al Direttore UNICRI
 
Informazioni utili: il modo migliore per scoprire le tante anime di Torino è intraprendere un tour nel centro storico, fra i musei e le fondazioni che ne ricostruiscono la storia e ne svelano il patrimonio artistico e culturali: dalla più ampia collezione europea di reperti del Museo Egizio, alla più recente storia della settima arte messa magnificamente in mostra nel Museo Nazionale del Cinema, passando per il grande tesoro di arte antica custodito nelle sale di Palazzo Madama, senza dimenticare Palazzo Reale, centro del potere della prima capitale d'Italia. Torino è anche fondamentale centro di riferimento per l'arte contemporanea, con opere e istallazioni en plein air realizzate negli ultimi trent'anni da artisti di fama internazionale e in mostra anche nel più importante Museo di Arte Contemporanea del paese, accolto nelle sale secentesche del Castello di Rivoli. L'arte principalmente barocca si mescola alla spiritualità nei tanti luoghi di culto che arricchiscono le vie del centro: il Santuario della Consolata e quello di Maria Ausiliatrice sono tra gli edifici sacri più cari ai torinesi. Irrinunciabili, poi, sono le visite al Duomo -che accoglierà in primavera l'Ostensione della Sindone- alle chiese gemelle di Piazza San Carlo e alla Chiesa di San Lorenzo con la celebre cupola del Guarini e alla Basilica di Superga che, oltre a ospitare le tombe dei Savoia, offre un panorama mozzafiato sulla città e le montagne. Infine a pochi passi dal centro si trovano regge, castelli e fortezze dominanti colline, pianure e montagne della provincia di Torino: si tratta di beni di inestimabile valore, tra i quali spiccano le Residenze Reali, un'eredità di straordinario interesse culturale e ambientale dichiarata dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità. Torino è in grande fermento in ogni stagione grazie al fitto calendario di appuntamenti: si va dall'ampio e articolato programma di iniziative culturali agli eventi e alle mostre d'arte, dalla vivace movida notturna allo shopping più sfizioso. Bastano due passi in centro per respirare aria di novità, per capire che il capoluogo è un autentico polo del divertimento, dove vivere è un piacere: tra bar e ristoranti, locali alla moda e spazi per l'arte, la letteratura, il teatro e la musica, non c'è che l'imbarazzo della scelta. A Torino hanno inoltre sede alcune delle più importanti manifestazioni culturali e sportive d'Italia: dalla Salone Internazionale del Libro a MITO Settembre Musica, dal Torino Film Festival ad Artissima e Luci d'Artista, dall'Ostensione della Sindone al Salone del Gusto. Lasciati avvolgere anche tu dall'atmosfera esaltante della città
 
Link utili:
Specifiche offerta, dove è possibile trovare il link per il modulo in formato Word
 
Contatti utili:
UNICRI
Viale Maestri del Lavoro, 10, 10127 Turin, ITALY
Fax: +39-011-63 13 368
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente
 
LA REDAZIONE
 
Ogni anno l’ESCWA recluta stagisti da inserire nel suo staff presso i suoi vari uffici. Se sei interessato ad un’esperienza lavorativa in un contesto internazionale e multiculturale, cogli al volo questa opportunità, candidati subito!!
 
Per altre opportunità simili, vai alla sezione “Nazioni Unite e Organizzazioni Internazionali
 
Ente: Fondata nel 1973 come Commissione Economica per l’Asia Occidentale (ECWA) per sostituire l’Ufficio Economico e Sociale delle Nazioni Unite a Beirut (Unesob), nel 1985 fu rinominata Commissione Economica e Sociale per l’Asia Occidentale (Economic and Social Commission for Western Asia, ESCWA) con l’intento di riconoscere in modo più completo l’aspetto sociale delle attività. L’ESCWA promuove lo sviluppo economico e sociale attraverso cooperazione e integrazione regionale e subregionale e funge da collegamento tra il sistema delle Nazioni Unite e la regione dell’Asia Occidentale. 
 
Dove: Beirut, Libano
 
Destinatari: Studenti iscritti a un corso di Laurea Magistrale in discipline attinenti alle aree di lavoro e competenza dell’ente
 
Durata:2-6 mesi full-time
 
Scadenza:è possibile candidarsi tutto l’anno
 
Descrizione: Lo scopo del programma è quello di fornire un quadro di riferimento attraverso il quale gli studenti universitari di diversa estrazione accademica possano collaborare con ESCWA, dove la loro esperienza educativa può essere migliorata tramite assegnazioni di lavoro pratico in campo economico, sociale e amministrativo, e  attraverso il lavoro per una commissione regionale delle Nazioni Unite.
 
Requisiti: I seguenti criteri sono utilizzati per determinare l'idoneità per il programma Internship ESCWA:

1. I candidati devono essere iscritti ad un corso di Laurea Magistrale al momento della domanda e durante il tirocinio;
2. I candidati che perseguono i loro studi nei Paesi in cui l'istruzione superiore non è divisa in due cicli universitari devono aver completato almeno quattro anni di studi a tempo pieno presso un istituto universitario o equivalente .
3. L'area di studio del tirocinante futuro è legato alle aree funzionali di programma ESCWA di lavoro e l'amministrazione.
4. Un’ottima conoscenza della Lingua Inglese.
 
Retribuzione: non prevista.
 
Guida all’application:I candidati interessati devono registrarsi sul portale UN Careers.
 
Informazioni utili:Beirut è la capitale della Repubblica del Libano. Un tempo considerata la “Parigi del Medio Oriente” e una calamita infallibile per il jet set internazionale, questa città si sta riprendendo poco alla volta dai terribili danni subiti nel corso delle lingua guerra civile. Durante la guerra, la tristemente famosa “Green Line” (Linea Verde) divideva la città in due parti, cristiana e musulmana, e persino ai giorni nostri questa spartizione sussiste ancora, anche se in modo non ufficiale. Il centro cittadino – chiamato quartiere Downtown – fu quasi completamente raso al suolo, dando luogo a un’ulteriore e netta scissione geografica tra est e ovest. La stragrande maggioranza della attrattive turistiche di Beirut nonché i locali dove si svolge la vita notturna e gli alberghi più economici, si trovano tutti nella zona occidentale che è dunque la più animata della città. La prima impressione che si ha della capitale libanese è di traffico, rumore, confusione e…ancora traffico: ovunque si volga lo sguardo si vedono edifici in costruzione o in demolizione. Al viaggiatore Beirut si presenta con ancora con i gravi danni causati dalla guerra. La ricostruzione sta procedendo in modo tale che non è affatto insolito vedere la boutique dello stilista esclusivo o il ristorante di lusso, nella medesima strada in cui si trovano degli edifici crollati sotto i bombardamenti. Nella nuova Beirut stanno comparendo gli stili architettonici più diversi  così come splendidi palazzi dalle forme tradizionali. Beirut si è andata trasformando dalla piccola città muraria di metà Ottocento, con meno di 100 mila abitanti, all’estesa metropoli dove vivono circa un milione e mezzo di persone. Nonostante le privazioni subite a causa della recente guerra, gli abitanti di Beirut sono cordiali ed espansivi. Dopo il cessate il fuoco del 1991 la prudenza ha lasciato il posto allo slancio imprenditoriale e ad un atteggiamento di rinnovato ottimismo verso il futuro.
- Visto d’ingresso e passaporto: per entrare in Libano è necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.   
Per entrare in Libano è inoltre necessario il visto d’ingresso. I cittadini dell'UE possono ottenere il visto alla frontiera di ingresso (aeroportuale o terrestre), a condizione che non si tratti di visto per lavoro o per prestazioni artistiche.          
Per il rilascio del visto d’ingresso alla frontiera è necessario:     
• essere in possesso di biglietto aereo di ritorno qualora l’ingresso avvenga all’aeroporto;
• essere in possesso di passaporto con validità superiore ai sei mesi.   
Nessun transito è consentito a sud attraverso la c.d. “Linea Blu”, che separa il Libano e Israele
-Assicurazione medico-sanitaria: La situazione sanitaria in generale è buona. Non esistono malattie endemiche e non sono previste vaccinazioni obbligatorie per chi proviene dall’Europa.
Le strutture ospedaliere private sono generalmente di buon livello, ma le prestazioni mediche sono molto onerose. Per i ricoveri in casi di urgenza, è necessario esibire un documento attestante una copertura assicurativa oppure pagare la prestazione in anticipo. Si raccomanda, pertanto, di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda oltre alla copertura delle spese mediche anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.
 
Link utili:
 
 
Contatti utili:
 
ESCWA- United Nations Economic and Social Commission for Western Asia
P.O. Box 11-8575, Riad el-Solh Square, Beirut, Libano.
Tel.: +961-1-981301
Fax: +961-1-981510
Satellite Tel. via New York HQ: +1(212)-963-9731
Satellite Fax via New York HQ: +1(212)-963-9732
 
AMBASCIATA D’ITALIA A BEIRUT, LIBANO
Capo Missione: Ministro Plenipotenziario Dott. Giuseppe Morabito
Rue du Palais Presidentiel - 2902 2633 – Baabda. P.O. Box 57 Baabda
Tel.: +961 5 954955
Fax: +961 5 959616
Internet: www.ambbeirut.esteri.it/Ambasciata_Beirut
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
 
La redazione di carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sulle informazioni riportate nei siti dai quali le offerte di lavoro, stage, formazione sono state tratte.
La Redazione
Sei interessato a lavorare per un'organizzazione internazionale? Sei disposto a intraprendere una stimolante opportunità che arricchirà la tua esperienza professionale?
Se è così, prendi in considerazione l'opportunità di uno stage presso la FAO. L'Organizzazione offre diverse opzioni sia presso la sua sede centrale che presso gli altri uffici decentrati in tutto il Mondo!
Per altre opportunità simili, vai alla sezione “Nazioni Unite e Organizzazioni Internazionali
 
Ente: La FAO è un'Agenzia specializzata delle Nazioni Unite di cui fanno parte 191 Stati membri, 2 membri associati e un'organizzazione regionale, l'Unione Europea. Le attività possono essere raggruppate in quattro principali aree – mettere a disposizione informazioni, condividere esperienze di policy, procurare alle Nazioni un luogo di incontro e portare le conoscenze sul campo.
Per realizzare tali attività la FAO è organizzata in sette Dipartimenti: Agriculture and Consumer Protection; Economic and Social Development; Fisheries and Aquaculture; Forestry; Corporate Services, Human Resources and Finance; Natural Resources Management and Environment; and Technical Cooperation.
 
Dove: Roma o altre sedi uffici FAO in tutto il Mondo.
 
Destinatari: Studenti triennali (con almeno due anni di studio alle spalle), magistrali o neolaureati in economia, scienze animali, scienze agronomiche, botanica e scienze del territorio, sociologia rurale, pesca, silvicoltura, coordinazione d’emergenza, possedimento fondiario, finanza, amministrazione, informatica, gestione delle risorse umane e altre aree,  sempre relazionate con il mandato dell’agenzia. L’importante è  non aver superato i 30 anni.
 
Durata: 3-6 mesi.
 
Scadenza: è possibile candidarsi tutto l’anno
 
Descrizione dell’offerta: le responsabilità e i compiti dello stagista varieranno a seconda del settore in cui si sarà impiegati.
 
Requisiti:
Accademici:
I candidati devono essere studenti o neolaureati e devono avere esperienza in una delle aree correlate al lavoro della FAO, il che include: economia, scienze animali, scienze agronomiche, botanica e scienze del territorio, sociologia rurale, pesca, silvicoltura, coordinazione d’emergenza, possedimento fondiario, finanza, amministrazione, informatica, gestione delle risorse umane e altre aree  sempre relazionate con il mandato dell’agenzia.
Linguistici:
È  oltremodo richiesta una buona conoscenza dell’Inglese, del Francese o dello Spagnolo. La conoscenza di altre due lingue tra Arabo, Cinese e Russo rappresenta senz’altro un vantaggio.
 
In aggiunta a queste competenze più complesse e prettamente di natura tecnica, la FAO tiene in considerazione anche altri requisiti aggiuntivi quali la capacità di lavorare in team e la capacità di comunicare chiaramente.
 
Documenti: Personal Profile Form (PPF), che troverete nei link utili. Una Lettera di Motivazione.
 
Retribuzione: Gli stagisti ricevono uno stipendio mensile della FAO fino a un massimo importo di US $700.
 
Guida all’application: i candidati interessati possono inviare la propria candidatura tramite l’i-Recruitment della FAO, in tre semplici step:
- Creare online un Personal Profile Form (PPF), che troverete nei link utili
- Allegare una Lettera di Motivazione
- Inoltrare la propria candidatura alla vacancy “IRC2330: Call for Interest: Internship Programme”
Le candidature saranno valide per un periodo di 6 mesi. Solo chi sarà preso verrà contatatto direttamente dalla FAO
 
Informazioni utili: Roma caput mundi! Culla di storia, civiltà e arte; Roma è il comune più popoloso ed esteso d’Italia e tra le maggiori capitali europee per grandezza del territorio. Passeggiare per le strade di Roma è come far visita ad un museo a cielo aperto, non a caso è definita la Città Eterna! Il Colosseo, i Fori Imperiali, il Pantheon sono solo alcune delle suggestive bellezze capitoline. Di giorno come di notte, è imperdibile un giro per il famoso Rione di Trastevere dal quale a piedi è possibile raggiungere Campo dei Fiori, di giorno nota per il suo mercatino, di notte per i tanti baretti e localini sempre pieni di giovani provenienti da ogni dove. Gli spostamenti in città sono resi agevoli da due linee metropolitane, la linea A ( capolinea Battistini e Anagnina) e la linea B/B1 (capolinea Laurentina e Rebibbia/Conca d’Oro). Numerose sono anche le linee di bus e tram che collegano anche le zone più periferiche della città con il centro.
Un consiglio pratico, per chi ha intenzione di trascorrere un periodo di tempo in questa splendida città, è di affittare un appartamento da condividere con altre persone in zone vicine alle linee metropolitane, in modo da rendere gli spostamenti più rapidi ed evitare quella che è l’unica grande pecca della Città Eterna : il traffico!!!
 
Link utili:
Atac, per gli spostamenti in città
 
Contatti utili:
FAO Headsquarter
Viale delle Terme di Caracalla 00153 Rome, Italy
Tel: (+39) 06 57051 Fax: (+39) 06 570 53152
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
La redazione di carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sulle informazioni riportate nei siti dai quali le offerte di lavoro, stage, formazione sono state tratte.
La Redazione
 
 
L’UNOV e l’UNODC offrono, durante l’anno, a studenti la possibilità di candidarsi come stagisti attraverso il loro Internship Programme. La durata è generalmente di 2 mesi, ma lo stage è estendibile anche a 4 o 6 mesi. Cosa aspetti a candidarti? Avrai la possibilità di lavorare in un contesto multiculturale e internazionale!
 
 
Ente: L’UNOV, “Ufficio delle Nazioni Unite in Vienna” è parte distaccata del Segretariato delle Nazioni Unite di New York e comprende: l’UNODC (Ufficio per la Lotta a Crimine e Droga), il COPUOS- (Comitato per l’Uso Pacifico dello Spazio) ed il relativo Segretariato (OOSA, Ufficio per gli Affari dello Spazio Extra-atmosferico), l’INCB (Consiglio Internazionale per il Controllo degli Stupefacenti), l’UNCITRAL (Commissione per il Diritto Commerciale Internazionale), l’UNROD (Registro dei Danni arrecati dalla costruzione del Muro in Palestina) e l’UNSCEAR (Comitato Scientifico sugli Effetti delle Radiazioni Nucleari).
Per saperne di più clicca qui.
 
 
Dove:Vienna, Austria.
 
 
Destinatari:Studenti iscritti a corsi di laurea specialistica/magistrale nelle seguenti discipline: Relazioni Internazionali, Scienze Politiche, Sociologia, Giornalismo, Psicologia, Diritto Internazionale, Finanza, Tecnologia dell’Informazione, Economia o altre discipline affini. Per coloro che fossero iscritti a corsi di laurea a ciclo unico devono aver completato almeno il terzo anno di studio universitario.
 
 
Durata: Minimo 2 mesi-massimo 6 mesi.
 
 
Scadenza:E’ possibile candidarsi durante tutto l’anno.
 
 
Descrizione dell’offerta: Lo scopo del programma è fornire un quadro che consenta a studenti universitari di diversa estrazione accademica e nazionalità di collaborare al sistema delle Nazioni Unite e di arricchire la loro esperienza educativa mediante un lavoro pratico in una organizzazione internazionale. Al tempo stesso, il Programma permette di avere a disposizione di UNOV e UNODC, in via temporanea, l'assistenza di studenti universitari qualificati e motivati. I compiti dello stagista varieranno in base al settore in cui verranno impiegati.
 
Per altre opportunitàsimili, vai alla sezione "Nazioni Unite e Organzizzazioni Internazionali"
 
 
Requisiti: Il candidato ideale è un o studente in Relazioni Internazionali, Scienze Politiche, Sociologia, Giornalismo, Psicologia, Diritto Internazionale, Finanza, Tecnologia dell’Informazione, Economia o altre discipline affini ed ha una conoscenza fluente di almeno una delle lingue di lavoro delle Nazioni Unite (inglese e francese). La conoscenza di altre lingue ufficiali delle Nazioni Unite (arabo, cinese, russo e spagnolo) è un bene.
Nb: figli o fratelli di personaleUNOV / UNODC non possono essere presi in considerazione per uno stage presso UNOV / UNODC.
 
 
Documenti:
-Application compilata in tutte le sezioni
-Documento che provi l’iscrizione ad una università e  gli esami sostenuti
-Curriculum Vitae
-Lettera motivazionale in inglese o francese (circa 150-250 parole)
 
 
Retribuzione:Non prevista.
 
 
Guida all’application:L’application è disponibile al seguente link.
Le domande compilate e la documentazione allegata devono essere presentate, utilizzando l'indirizzo Web sopra, non prima di otto mesi e non più tardi di quattro mesi prima dell'inizio previsto del tirocinio. Le domande incomplete non saranno prese in considerazione. Solo i candidati che hanno successo saranno contattati.
 
 
Informazioni utili:
Vienna, spesso definita “capitale culturale dell’Europa”, è una città moderna dalla bellezza e dal fascino unici. Per secoli è stata la "porta" che dall’Occidente conduceva in Oriente, l’ingresso privilegiato dell‘est europeo al cuore del Vecchio Continente. La città dispone di comode infrastrutture, è pulita, sicura, verde ed offre famose attrazioni turistiche come la residenza imperiale dell’Hofburg, il Duomo di Santo Stefano, il Castello di Schönbrunn, il Castello del Belvedere, gli edifici monumentali del Ring, casa Hundertwasser, Haashaus, le viette medievali e le piazze barocche. Dura ormai da qualche secolo e non sembra sbiadirsi con il tempo invece la fama di "città in musica" o di "capitale a passo di valzer", appellativi che accompagnano da sempre la descrizione di Vienna: sembra il minimo per una capitale che ha dato i natali a compositori del calibro di StraußeSchubert, ha ospitato artisti di rilievo assoluto, quali Beethoven e Mozart e da anni saluta l'arrivo di ogni anno nuovo con uno spettacolare concerto dell’Orchestra Filarmonica trasmesso in tutto il mondo. Sono questi motivi ad attrarre turisti e visitatori di tutto il mondo, uniti al fascino di una cultura complessa, alla ricchezza di collezioni prestigiose ed alla bontà di un'arte pasticcera che non ha eguali al mondo!!!La Sacher Torte è lì a testimoniarlo.
Documentazione necessari all’ingresso in Austria: E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti (Passaporto/Carta d’Identità valida per l’espatrio) non scaduti.
L’Austria fa parte dell’UE e aderisce allo Spazio Schengen. I cittadini italiani, quindi, in possesso di un documento d’identità in corso di validità (passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio), non subiscono il controllo nei viaggi tra Italia ed Austria o altri Paesi dello spazio Schengen (tutti i Paesi confinanti con l’Austria aderiscono a Schengen). Il documento d’identità deve essere esibito in caso di richiesta da parte delle Autorità locali.
N.B. Per coloro che posseggono una Carta d’Identità valida per l’espatrio rinnovata è importante che prendano visione su quanto segnalato a questo link: http://www.viaggiaresicuri.it/index.php?4862.
Assicurazione medico-sanitaria: La situazione sanitaria in generale è ottima.
Il livello qualitativo e quantitativo delle strutture sanitarie locali è eccellente. Ogni tipo di medicinale è reperibile in loco.
I cittadini italiani che si recano temporaneamente (per studio, turismo, affari o lavoro) in Austria possono ricevere le cure mediche necessarie e urgenti previste dall'assistenza sanitaria pubblica locale se dispongono della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), stampata sul retro della Tessera Sanitaria nazionale (TS) o della Carta regionale dei servizi per le regioni Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Sicilia. Coloro che non l'hanno ancora ricevuta possono rivolgersi alla propria ASL e richiedere il "Certificato sostitutivo provvisorio".
Per maggiori informazioni al riguardo si consiglia di consultare la propria ASL o il sito del Ministero della Salute: www.ministerosalute.it(Aree tematiche "salute e cittadino"; assistenza italiani all'estero e stranieri in Italia).
Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura di eventuali spese sanitarie, anche il rimpatrio aereo o il trasferimento del malato in un altro Paese.
 
 
Link utili:
Bando Internship Programme;
Link del sito web dell’UNOV/UNODC;
Per avere notizie sulla sicurezza nelle varie zone del Paese si può consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri italiano al seguente link: www.viaggiaresicuri.mae.aci.it
Per ottenere informazioni di carattere generale (cultura, trasporti, citylife, shopping, sistemazioni) su Vienna si veda il  sito web
 
 
Contatti utili:
AMBASCIATA D’ITALIA A VIENNA, AUSTRIA
Capo Missione: Amb. Eugenio d’Auria
Indirizzo: Metternichgasse, 13 - 1030 Wien
Tel: 004317125121 Tel: 004317135671 Fax: 004317154030
Homepage: www.ambvienna.esteri.itE-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cancelleria Consolare dell'Ambasciata d'Italia a Vienna, AUSTRIA
Indirizzo: Ungargasse 43 - 1030 Vienna
Tel: +43-1-7135671 Fax: +43-1-7154030
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orari al pubblico:
lun – ven: dalle 9:00 - 11:00 mer: anche dalle 14:00 - 15:00
Orario per i visti: 11:30-12:30
“Servizio di reperibilità per le urgenze, disponibile nel fine settimana e nei giorni festivi: tel. +43 676 708 488 4 (dalle ore 9:00 alle ore 22:00) o in alternativa Ministero Affari Esteri telefono + 39 06 36912790.
 
 
A Cura di Roberta Romanò
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
 

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.