Una Carriera Internazionale di successo: Consigli pratici, Concorso Diplomatico, Mondo delle ONG, Accesso alle Istituzioni Europee, Lavoro alle Nazioni Unite a Verona il 27 Novembre

 

Per opportunità simili visita la sezione: Cooperazione

 

Ente: Università degli Studi di Verona 

 

Dove: Verona

 

Quando: 27/11/2019

 

Destinatari: studenti e neolaureati

 

Scadenza: non specificata

 

Descrizione dell’offerta: Argomento chiave sarà spiegare ai partecipanti la distinzione tra i vari percorsi e attori che operano nel settore. Un'occasione unica di incontro con orientatori e professionisti del settore per scoprire i segreti di una carriera di successo

 

Requisiti: Si parlerà infatti di come accedere al mondo della diplomazia attraverso il concorso diplomatico indetto ogni anno dalla Farnesina, delle innumerevoli opportunità pratiche sul campo offerte dal mondo delle organizzazioni non governative ma anche dei concorsi EPSO per funzionari amministrativi per le istituzioni europee nonché dell’ambito mondo delle Nazioni Unite. L’evento sarà anche un’occasione per presentare il Festival delle Carriere Internazionali evento di punta dell'Associazione Giovani nel Mondo.

 

Retribuzione: gratuito

 

Guida all’application: Per iscriversi a questa tappa o alle successive si prega di compilare il form con i dati richiesti e registrazione al link di Giovani nel Mondo

 

Informazioni utili: Il Tour nelle prossime settimane toccherà le seguenti città: Bolzano Bologna Roma

 

Link utili: Giovani nel Mondo Registrazione; Giovani nel Mondo Form

 

Contatti Utili: Giovani nel Mondo Association Via Policarpo Petrocchi 8b 00137 Roma – Italia 0689019538 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; International Careers Festival; Carriere Internazionali



a cura di Chiara D’Ambrosio

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

 

 

Siamo ormai abituati a vedere moltissimi ragazzi abbandonare l’Italia alla volta di destinazioni considerate “appetibili” dal punto di vista lavorativo e per le opportunità che offrono. Una delle mete preferite dagli italiani negli ultimi anni è la Gran Bretagna: non è bastata la Brexit a far desistere i giovani dal tentare di costruirvi un futuro. La discussione riguardo il trattamento che i cittadini europei riceveranno al momento dell’uscita di Londra dall’Unione Europea ha portato all’adozione di un iter tutt’altro che semplice. Tuttavia, al di là di come la società europea reagisce al fenomeno, urge interrogarsi come, dal punto di vista interno, la Gran Bretagna stia reagendo ad una transizione che pare sempre più lontana dal giungere ad una capitolazione definitiva.

Infatti, sono passati più di tre anni da quel 23 giugno del 2016 in cui i cittadini britannici decisero di votare per l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Dopo questo lasso di tempo, gli inglesi ancora non hanno abbandonato Bruxelles e la scadenza viene, di volta in volta, rimandata. Le questioni in ballo sono tante ed è difficile comporre le diverse anime di Westminster con l’opinione del governo, con quella di Bruxelles e con quella degli altri Paesi europei, Irlanda e Francia in prima linea. Molti commentatori sostengono che il primo errore sia stato fatto dall’ex premier Cameron: convocare un referendum, infatti, avrebbe avuto l’effetto di politicizzare una questione altamente tecnica come quella della Brexit. L’uscita, fatta passare da molti come un modo per tornare allo splendore del defunto Impero Britannico, deve essere portata avanti monitorando, passo dopo passo, le materie più di attrito, come il confine irlandese e il commercio internazionale.

Sulle questioni più tecniche sono state scritte migliaia di pagine in questi anni, concentrando l’attenzione dell’opinione pubblica. C’è, però, un aspetto molto importante che è stato tralasciato in questo periodo e di cui pochi si sono occupati. In effetti, la Brexit ha fatto emergere dei problemi strutturali interni al sistema politico inglese. Come forse non molti sanno, il Regno Unito non ha una vera e propria costituzione scritta: quella che può essere definita come la legge fondamentale prende corpo da un insieme di statuti (che risalgono addirittura alla Magna Charta del 1215), trattati e decisioni giuridiche. Ci sono quindi una pluralità di fonti che danno vita alle leggi britanniche. Tutto questo è in netto contrasto con la quasi totalità delle altre esperienze delle democrazie liberali, dove c’è una costituzione scritta e redatta da un’Assemblea Costituente che rappresenta la volontà popolare. Un altro aspetto non di poco conto è che nel Regno Unito non esiste la differenza fra la legge ordinaria e la legge costituzionale, così come non esiste un organo di controllo paragonabile alla nostra Corte Costituzionale.

Cosa c’entra in tutto questo la Brexit? Molto. In questi tre anni abbiamo assistito ad una serie di decisioni che hanno profondamente incrinato il sistema politico britannico. Proviamo a pensare alla sospensione del Parlamento da parte di Boris Johnson: l’ultima volta fu nel 1642, quando Carlo I decise di sospendere le attività parlamentari e come conseguenza si trovò nel mezzo di una guerra civile che vide finire la sua testa appesa a una picca sette anni dopo. Non è un caso se Thomas Hobbes pubblicò il suo Leviatano nel 1651, gettando le basi per la costruzione di un potere politico moderno in grado di gestire le situazioni caotiche come lo scontro fra Re e Parlamento. Nella Londra del 2019, per adesso, non è scoppiata nessuna guerra civile e la soluzione più probabile sembra essere il voto a dicembre e l’uscita dall’Unione Europea nei primi mesi del 2020. Tutto questo ha fatto, però, emergere un problema strutturale: fino a che c’era un accordo sulle categorie fondamentali con le quali portare avanti il dibattito politico, la “Costituzione” flessibile non ha rappresentato un problema, ma adesso? Chris Patten, ultimo governatore britannico ad Hong Kong e commissario europeo per gli affari esteri, ha pubblicato una riflessione[1] in cui si chiede se il Regno Unito stia diventando uno Stato fallito. Posta così la domanda può far sorridere, tuttavia Patten evidenzia alcuni punti molto interessanti. Il parlamentarismo britannico è sempre stato più vicino a Edmund Burke piuttosto che a Rousseau, instaurando una cultura basata sulla precauzione, il compromesso e il rifiuto di soluzioni semplicistiche che strizzano l’occhio agli umori dell’opinione pubblica. Proprio quest’ultima ha subito un veloce processo di radicalizzazione che ha portato alla guida dei Labour Jeremy Corbyn, un leader che ha indirizzato il Partito verso posizioni di sinistra molto forti. Lo stesso fenomeno si è verificato nei Conservatori: Boris Johnson è tutto tranne che un politico moderato, come ha dimostrato più volte in questi mesi. Patten evidenzia anche come si sia modificata la concezione degli “esperti”: non si era mai verificato che questi venissero visti come membri di un establishment che persegue i propri interessi a discapito di quelli del popolo. A cosa porta questa radicalizzazione? Chi parla a nome del popolo va contro gli esperti, anche a costo di presentare soluzioni anacronistiche.

Per comprendere meglio tutto il discorso possiamo paragonare il sistema politico britannico ad una partita di calcio: senza Costituzione, non c’è nessun arbitro, ma la partita può andare avanti lo stesso e svolgersi normalmente se i giocatori sono d’accordo sulle regole elementari. Quando quest’accordo viene meno, però, il match sarà continuamente interrotto da litigi su ciò che è lecito e su ciò che non lo è, portando alla paralisi del sistema. Non è un caso, quindi, se molti intellettuali si stanno attivando su questo fronte. Il Professor Bogdanor del King’s College di Londra ha sostenuto[2] la necessità di una Costituzione britannica qualora il Regno Unito riuscisse ad uscire sul serio dall’Unione Europea. Il suo ragionamento è molto semplice: in questi anni i Trattati dell’UE hanno vincolato la politica d’oltre Manica, costringendola a rispettare alcune norme fondamentali, ad esempio sulla tutela dei diritti umani. Bogdanor si chiede che ne sarà di tutto questo quando i Trattati non vincoleranno più il Regno Unito. L’unica soluzione che vede possibile è che Londra si doti di una Costituzione scritta, così come la maggior parte delle democrazie del mondo. La Brexit ha fatto emergere alcuni problemi inscritti nei concetti politici che vengono utilizzati in Gran Bretagna e chissà che non sia davvero in grado di portare ad un cambiamento radicale nel Paese che, durante il secolo XIX, per primo si era adoperato per sostenere il parlamentarismo in tutta Europa.

 

[1] https://www.project-syndicate.org/commentary/britain-brexit-failed-state-by-chris-patten-2019-08 

 

[2] https://www.youtube.com/watch?v=fUeK6_3ejXc

 

A cura di Mondo Internazionale, https://mondointernazionale.com 

Autore: Leonardo Cherici

Pubblicato in Europa.

Opportunità di volontariato per 3 giovani con minori opportunità presso Kurjen ekokyläyhdistys, un ente che si occupa di attività non formali e progetti connessi alla promozione di uno stile di vita olistico, ecologico,sostenibile e di sviluppo sostenibile globale. 

Per opportunità simili visita la sezione: Cooperazione

Ente: Kurjen ekokyläyhdistys, un ente finlandese che si occupa di attività non formali e progetti connessi alla promozione di uno stile di vita olistico, ecologico sostenibile e di sviluppo sostenibile globale. 

Dove: Vesilahti, Finlandia

Quando: Dal 9 Marzo al 30 dicembre 2020

Destinatari: Attività di volontariato aperta a tutti

Scadenza: 31 dicembre 2020

Descrizione dell’offerta: I volontari svolgeranno le seguenti attività:

  • appoggiare l’organizzazione di attività di cooperazione locale, nazionale ed internazionale nel mondo del no-profit;
  • appoggiare l’organizzazione di attività riguardanti la gestione della casa comunitaria, legate al campo dell’ecologia, dell’artigianato, della permacultura;
  • appoggiare l’organizzazione di attività riguardanti progetti culturali e sociali di beneficio alla comunità locale.

Il volontario ideale deve avere le seguenti caratteristiche:

  • forte interesse per il tema del progetto;
  • disponibilità per tutta la durata del progetto;
  • essere flessibile, proattivo, responsabile e adottare spirito d’iniziativa;
  • disponibile al lavoro all’aria aperta ed all’attività fisica;
  • interesse per l’ecologia, permacultura, giardinaggio, natura, vita rurale.

Requisiti: Chiunque sia interessato ad un’attività di volontariato di cooperazione, all’interno di un sistema interamente dedito all’ecologia.

Retribuzione: previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

Guida all’application: Per candidarsi occorre cliccare sul bottone “Candidati” sulla pagina Web, allegando CV, una lettera motivazionale per il progetto tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile. Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare Associazione YouNet, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

Link utili:  Servizio Volontariato Europeo

                     European Youth Portal   

                     SVE YouNet

Contatti Utili:  

Kurjen ekokyläyhdistys ry Phone +358405241132

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

a cura di Elisa Basile

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

L’EFSA sta cercando comunicatori eccezionali che prendano parte a un team indaffarato fra editoriali, comunicazione digitale, media e social media

 

Per opportunità simili visita la sezione: Europa

 

Ente: EFSA, L'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare è un'agenzia dell'Unione europea istituita nel 2002. La sua sede è a Parma, in Italia. Fornisce consulenza scientifica e una comunicazione efficace in materia di rischi, esistenti ed emergenti, associati alla catena alimentare

 

Dove: Parma, Italia

 

Quando: dalla disponibilità del primo posto vacante fino al 31/12/2020

 

Destinatari: Comunicatori navigati con almeno sei anni di esperienza nel coordinamento multiregionale e nazionale

 

Scadenza: 25 novembre 2019

 

Descrizione dell’offerta

  • sviluppare e produrre contenuti coinvolgenti assicurando l’accuratezza e la coerenza dei temi scientifici sia aziendali
  • sviluppare e monitorare progetti di comunicazione interna, e fornire le informazioni necessarie agli attori interni
  • gestire network di comunicazione rischi a livello nazionale e internazionale
  • identificare le problematiche correlate a comunicazioni rischiose che potrebbero danneggiare l’immagine EFSA, e proporre soluzioni per mitigarne i danni

 

Requisiti: aver completato un ciclo di studi universitario di almeno 4 anni nell’ ambito giornalistico, delle scienze sociali, comunicazione o campi correlati

oppure

aver completato un ciclo di studi universitario di almeno 3 anni nell’ ambito giornalistico, delle scienze sociali, comunicazione o campi correlati; e almeno un’ anno addizionale di esperienza professionale.

 

Retribuzione: Retribuito

 

Guida all’application: i candidati sono pregati di seguire le istruzioni del portale ANNEX per partecipare alla selezione

 

Link utili: pagina dell’offerta, sito generale EFSA

 

Contatti Utili: Non specificati




a cura di Samuele Busignani

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Europa.

Connettere i membri del personale, comunicare informazioni chiave, rafforzare il senso di sforzo collettivo attraverso l’organizzazione, sono gli obiettivi cardine dei comunicatori interni. In qualità di Internal Communication Officer sarai l’esperto EMBL nella comunicazione con lo staff e un autorevole consulente per i nostri operatori

 

Per opportunità simili visita la sezione: Europa

 

Organizzazione: Fondato nel 1974, l’EMBL il laboratorio di punta per le scienze biologiche – un’organizzazione intergovernativa con più di 80 gruppi di ricerca indipendente. Opera fra sei siti: Heidelberg, Barcelona, Hamburg, Grenoble, Rome e EMBL-EBI Hinxton.

 

Dove: Heidelberg, Germany

 

Destinatari: Graduates fluent in English with communication attitudes and experience. 

 

Quando: La durata prevista per il contratto è di 3 anni

 

Scadenza: 27 Ottobre 2019

 

Descrizione dell’offerta: in qualità di Internal Communication Officer i tuoi compiti comprenderanno, ma non si limiteranno a:

  • Sviluppare e adottare nuove strategie comunicative
  • Produrre materiale di alta qualità per i nostri canali interni
  • Consultare e supportare la Leadership nel contatto con lo staff attraverso l’organizzazione, stabilendo procedure e strumenti di supporto per queste interazioni

 

Requisiti:

  • Almeno tre anni di esperienza in un ruolo di comunicazione interna
  • Un'eccellente padronanza di inglese scritto e parlato

 

Retribuzione: Non menzionata

 

Guida all’application: si prega di compilare il modulo disponibile all’apposita pagina 

 

Link utili: pagina dell’offerta, sito web di EMBL Heidelberg

 

Contatti: EMBL Heidelberg contact details



a cura di Samuele Busignani

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org





Pubblicato in Europa.

Il tirocinio è aperto per studenti cittadini europea e recentemente laureati. Il GSA Communications team è responsabile per le informazioni di divulgazione, attività promozionali, sviluppo e implementazione della strategie comunicative.

 

Per opportunità simili visita la sezione: Europa

 

Ente: European Global Navigation Satellite System Agency - responsabile per le operazioni e provvigione di servizi dell’European Global Navigation Satellite Systems (GNSS) EGNOS and Galileo. 

 

Dove: Praga (Repubblica Ceca)

 

Quando: 6 mesi, ogni primo del mese a seconda delle necessità dell’ente

 

Destinatari: studenti cittadini europei e recentemente laureati

 

Scadenza: 30/06/2020

 

Descrizione dell’offerta: Il tirocinante sarà di supporto nelle operazioni giornaliere del reparto Comunicazioni e dovrà portare avanti, supervisionato i seguenti compiti: contributo alla comunicazione interna ed esterna della GSA; newsletter interna; seguire la presenza dell’Agenzia sui canali social; aggiornare il database dell’agenzia; creare e implementare le e-surveys; organizzazione di eventi.

 

Requisiti: aperto a coloro che non hanno già intrapreso un tirocinio presso l’Agenzia e che soddisfano i seguenti requisiti: cittadini europei o cittadini norvegesi, laureati o nel caso di studenti alla fine del percorso di studi è necessaria una certificazione di esami e votazioni dell’università. Il candidato deve possedere una minima esperienza nel campo di lavoro dell’Agenzia e essere fluente in una lingua ufficiale dell’Unione Europea e una conoscenza soddisfacente in un’altra lingua dell’Unione Europea (una di queste deve essere l’inglese). Fedina penale pulita. 

 

Retribuzione: Il tirocinante riceverà una retribuzione mensile di €1,000.00 se lavoro full-time, se part-time il compenso sarà riproporzionato. Il tirocinante può anche richiedere il rimborso delle spese di viaggio per e da il paese di origine. 

 

Guida all’application: Il candidato dovrà creare un account registrandosi nella sezione dedicata: GSA e-recruitment tool. Verranno accettate solo le candidature inviate tramite lo strumento e-recruitment tool. Tutte le sezioni richieste devono essere compilate in inglese.

 

Informazioni utili: nel caso di rifiuto della candidatura, è possibile candidarsi per nuovi tirocini.

 

Link utili: Traineeship Europea Global Navigation Satellite System; Europea Global Navigation Satellite System

 

Contatti Utili: Tel: +420 234 766 000




a cura di Chiara D’Ambrosio

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

 

Pubblicato in Europa.

Il programma ECF per i sistemi energetici lavora con una vasta gamma di partner della società civile, think tanks, gruppi imprenditoriali e università a sostegno di azioni positive per accelerare la transizione dell'energia pulita verso sistemi energetici decarbonizzati ben prima del 2050. Lavorano per costruire uno spazio politico per l'energia trasformazione del sistema e sviluppo di soluzioni politiche per le relative sfide. Questo lavoro offrirà un'eccellente opportunità per impegnarsi e sostenere un importante programma ECF in una fase importante della transizione verso l'energia pulita in Europa. Non perdere altro tempo, candidati subito!

 

Per opportunità simili visita la sezione: Europa.

 

Ente: La Fondazione europea per il clima (ECF) è stata fondata nel 2008 come una grande iniziativa filantropica per aiutare a combattere i cambiamenti climatici promuovendo lo sviluppo di una società a basse emissioni di carbonio a livello nazionale, europeo e globale.

Supportano oltre 280 organizzazioni partner nello svolgimento di attività che contribuiscono al dibattito pubblico sull'azione per il clima, guidano politiche urgenti e ambiziose a sostegno degli obiettivi dell'Accordo di Parigi e aiutano a realizzare una transizione socialmente responsabile verso un'economia a emissioni zero e sostenibile società in Europa e nel mondo.

 

Dove: Bruxelles, Belgio.

 

Quando: Inizio: ASAP. Contratto full-time.

 

Destinatari: Candidati con esperienza lavorativa rilevante per la posizione.

 

Scadenza: NS.

 

Descrizione dell’offerta

  • Supporto al programma: pianificazione e organizzazione di riunioni interne ed esterne, elaborazione delle spese e delle fatture, gestione della logistica di viaggio, annotazione delle riunioni, preparazione di diapositive, partecipazione e comunicazione degli eventi pertinenti;
  • Creazione di sovvenzioni: fungere da collegamento tra i colleghi del programma e il responsabile delle sovvenzioni per quanto riguarda la creazione di sovvenzioni e cicli di rendicontazione dei beneficiari. Ciò include la revisione di proposte di beneficiari, la valutazione di proposte di beneficiari e il mantenimento di una visione d'insieme del budget del programma;
  • Attività di ricerca: condurre ricerche a sostegno del lavoro di raccolta fondi del programma e sostenere la gestione di studi commissionati dall'ECF. Acquisire familiarità con i dati energetici rilevanti per la decarbonizzazione dell'UE e comunicare regolarmente i risultati delle principali relazioni ai colleghi.

 

Requisiti

  • Almeno 2 anni di esperienza professionale pertinente nello spazio energetico e climatico dell'UE, l'esperienza nel settore privato nel campo dell'elettricità è un vantaggio;
  • Comprovata esperienza e capacità di lavorare individualmente e a supporto di una squadra;
  • Buona conoscenza e passione per le energie rinnovabili, i mercati dell'elettricità e le tecnologie digitali;
  • Genuino interesse per la missione e i valori dell'ECF;
  • Ottima padronanza della lingua inglese (sia parlato che scritto);
  • Ottima attenzione ai dettagli e capacità di stabilire le priorità delle attività;
  • Forti capacità amministrative e informatiche (Excel, Powerpoint, Word);
  • Personalità entusiasta, senso dell'umorismo e capacità di lavorare in un ambiente multiculturale.

 

Retribuzione: Prevista, ma non specificata nell’offerta.

 

Guida all’application: Si prega di compilare il modulo sulla pagina Web dell'offerta con i seguenti documenti:

  • Il tuo CV (in inglese);
  • Lettera motivazionale (in inglese).

 

Link utili

Offerta

European Climate Foundation

 

Contatti Utili: 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




a cura di Riccardo Testa

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Europa.

La Corte dei conti europea organizza tre sessioni di tirocinio all'anno in settori di interesse per il suo lavoro. I tirocini sono concessi per un massimo di tre, quattro o cinque mesi. Possono essere remunerati (1350 € / mese) o non remunerati a seconda degli stanziamenti di bilancio disponibili. Dai uno slancio europeo al tuo futuro e candidati subito!

 

Per opportunità simili visita la sezione: Europa

 

Ente: La Corte dei Conti europea è l'istituzione che controlla le finanze dell'UE. È stata istituita nel 1977 ed è diventata un'istituzione europea a pieno titolo nel 1993. La Corte si impegna a essere un'organizzazione efficiente in prima linea negli sviluppi della revisione e amministrazione pubblica. In quanto revisore esterno indipendente dell'UE, la Corte dei conti contribuisce a migliorare la gestione finanziaria dell’Unione Europea, promuove la responsabilità e la trasparenza e funge da custode indipendente degli interessi finanziari dei cittadini dell'Unione. La Corte verifica se il bilancio dell'Unione europea è stato applicato correttamente e che i fondi UE siano applicati legalmente con i principi di una sana gestione finanziaria. Poiché l'Europa deve affrontare sfide sempre più grandi e una crescente pressione sulle sue finanze pubbliche, il ruolo della Corte dei conti aumenta di importanza.



Dove: Lussemburgo

 

Quando: Le tre sessioni sono organizzate ogni anno con le seguenti date di inizio:

- 1 febbraio;

- 1 maggio;

- 1 settembre.

 

Destinatari: Cittadini dell’Unione Europea in possesso di una laurea

 

Scadenza:  A seconda della sessione di tirocinio:

- 31 Ottobre 2019

- 31 Gennaio 2020

- 31 Maggio 2020

 

Descrizione dell’offerta: La Corte dei conti europea organizza tre sessioni di tirocinio all'anno in settori di interesse per il suo lavoro. I tirocini sono concessi per un massimo di tre, quattro o cinque mesi. Possono essere remunerati (1350 € / mese) o non remunerati a seconda degli stanziamenti di bilancio disponibili. Le tre sessioni sono organizzate ogni anno con le seguenti date di inizio: 1 febbraio; 1 maggio; 1 settembre.



Requisiti: 

- Essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;

- Titolari di una laurea magistrale, o che almeno abbiano concluso 4 anni di studio universitario;

- Essere desiderosi di ottenere una formazione pratica relativa ad uno dei settori della Corte;

- Non abbiano beneficiato già di un tirocinio presso qualsiasi istituzione o organo dell’Unione Europea;

- Conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea.

 

 

Retribuzione: I tirocini possono essere retribuiti (1350 euro al mese) o non retribuiti, dipende dal budget disponibile al momento

 

 

Guida all’application: Se interessati, visitare la pagina dell’offerta ed inviare la propria candidatura



Link utili: 

European Court of Auditors

Link all’offerta

EU traineeship

EPSO

 

Contatti Utili:  

European Court of Auditors 

12, rue Alcide De Gasperi 

1615 LUXEMBOURG 

Tel. : +352 4398-1

press(at)eca.europa.eu




a cura di Michela Palocci

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Europa.

L'ESMA sta organizzando un invito generale a manifestare interesse per una posizione di tirocinio. L'obiettivo del programma di traineeship  è quello di fornire ai laureati / studenti universitari un'esperienza unica e di prima mano sul funzionamento dell'ESMA. Il tirocinio offre 6-12 mesi di formazione applicata in analisi di mercato, statistiche o gestione dei dati. Inizia la tua carriera europea, invia subito la tua candidatura!

 

Per opportunità simili visita la sezione: Europa

 

Ente: L'ESMA è un'autorità indipendente dell'UE istituita il 1 ° gennaio 2011. La missione dell'ESMA è quella di rafforzare la protezione degli investitori e promuovere mercati finanziari stabili e ben funzionanti nell'Unione europea (UE). In quanto istituzione indipendente, l'ESMA raggiunge questo obiettivo creando un unico regolamento per i mercati finanziari dell'UE e garantendone l'applicazione coerente in tutta l'UE. Essa contribuisce alla regolamentazione delle società di servizi finanziari di portata paneuropea, attraverso la supervisione diretta o il coordinamento attivo dell'attività di vigilanza nazionale.

 

Dove: Parigi, Francia

 

Quando: Da 6 a 12 mesi

 

Destinatari: Studenti interessati con le qualifiche richieste

 

Scadenza:  31 dicembre 2019

 

Descrizione dell’offerta: Le posizioni di tirocinio, in cui potrebbero essere inseriti candidati con un profilo "Financial markets" , sono disponibili in diversi dipartimenti dell'ESMA, ad esempio all'interno di:

 

- Risk Analysis and Economics è il dipartimento analitico e statistico dell'ESMA: monitora i rischi di mercato, sistemici e di innovazione nei mercati dei titoli dell'UE, delle infrastrutture finanziarie e delle imprese di investimento, conduce ricerche sul funzionamento del mercato, sulla protezione degli investitori e sulle questioni di stabilità finanziaria;

 

- Markets Department è responsabile delle attività di regolamentazione, convergenza e supervisione relative alle infrastrutture di mercato (a livello di negoziazione e post negoziazione) e delle regole di condotta dei mercati secondari;

 

- Investors & Issuers Department è responsabile delle attività di convergenza normativa e di vigilanza relative ai gestori patrimoniali, protezione degli investitori e innovazione finanziaria e guida il lavoro dell'ESMA su file come AIFMD, UCITS e MiFID II / MIFIR;

 

-  Il Supervision department è responsabile della registrazione e della supervisione in corso delle agenzie di rating del credito e dei repository commerciali. Il dipartimento è suddiviso in due aree: il team di monitoraggio e strategia è responsabile della supervisione quotidiana e delle relative analisi dei rischi di tutte le entità registrate e l'unità Investigations è responsabile della valutazione delle domande di registrazione e dello svolgimento di indagini mirate;

 

- Il Legal, Convergence and Enforcement Department dell'ESMA è responsabile di fornire supporto e competenza ad altri dipartimenti dell'ESMA, all'alta dirigenza e al consiglio delle autorità di vigilanza dell'ESMA (BoS) nelle seguenti tre aree principali: Legal services, Enforcement, and Supervisory Convergence;

 

- Il Corporate Affairs Department (CAD) è responsabile di un'ampia gamma di funzioni orizzontali come le relazioni con le istituzioni dell'UE e le altre parti interessate, il sostegno al consiglio delle autorità di vigilanza e del consiglio di amministrazione dell'ESMA, il servizio di portavoce, il controllo interno e la pianificazione strategica.




A seconda del dominio specifico, il candidato selezionato, sotto la diretta supervisione del tutor di tirocinio, può essere responsabile di alcuni dei seguenti compiti:

 

- fornire supporto all'analisi dei mercati di diverse politiche, progetti ad hoc o documenti orientativi gestiti dall'Autorità, che richiedono raccolta e analisi di dati quantitativi e qualitativi;

 

- supportare gli esperti nel lavoro di ricerca / politica / vigilanza sulla convergenza e analisi degli sviluppi nell'area / operazioni dei mercati finanziari;

 

- assistere nella preparazione di manuali, documentazioni, relazioni e strumenti di segnalazione;

 

- raccogliere, analizzare i dati e monitorare le tendenze (gestione dei dati);

 

- progettare e aggiornare relazioni / statistiche / banche dati su vari argomenti, o

 

- assistere nella preparazione di briefing, presentazioni e / o discorsi sul campo di azione dell'ESMA.



Requisiti

Requisiti di idoneità

 

- essere cittadino di uno Stato membro dell'Unione europea o dello Spazio economico europeo (SEE): Islanda, Liechtenstein o Norvegia;

- avere una buona conoscenza dell'inglese;

- essere coperti in caso di malattia o infortunio da un regime nazionale di sicurezza sociale o da una polizza assicurativa privata, e

- per “graduate traineeships”: aver completato il primo ciclo di un corso di istruzione superiore e ottenuto un titolo universitario o equivalente (laurea di primo livello) OPPURE per “undergraduate traineeships”: avere una dichiarazione ufficiale della relativa università.

 

Requisiti vantaggiosi

 

- titolo universitario in economia, finanza, matematica o discipline comparabili;

- buone capacità di redazione in inglese (preparazione di presentazioni, discorsi, articoli, revisione di documenti);

- conoscenza (acquisita dall'esperienza o dall'istruzione) dei mercati finanziari;

- conoscenza delle applicazioni Microsoft standard (Excel, Access, PowerPoint);

- capacità di estrarre e analizzare insiemi di dati utilizzando Excel, Access, EViews, Stata o applicazioni simili di analisi dei dati;

- familiarità con software statistici o matematici o abilità di programmazione.

 

Competenze comportamentali:

 

- buone capacità organizzative e capacità di gestire grandi volumi di lavoro in modo efficiente e tempestivo;

- approccio al lavoro preciso e puntuale, attento ai dettagli;

- buone capacità di comunicazione;

- personalità dinamica con forte attitudine per il lavoro di gruppo;

- sviluppato senso di iniziativa, è in grado di svolgere compiti assegnati senza una stretta supervisione;

- mente analitica con pensiero concettuale;

- gestire le informazioni sensibili in modo discreto, nel rispetto della riservatezza, e

- essere flessibile e motivato.

 

Retribuzione: 

Traineeship retribuito

 

- 1117.37 € (undergraduate traineeship)

- 1676.06 € (graduate traineeship)



Guida all’application

 

I candidati devono presentare la propria candidatura Online 

L'ESMA non accetta le domande presentate con altri mezzi.

Tutte le sezioni della domanda devono essere completate in inglese.

A seguito della presentazione della candidatura, i candidati riceveranno un'e-mail automatica di conferma della ricezione della domanda.



Link utili

Link all'offerta

ESMA 

 

Contatti Utili:  

ESMA

CS 60747, 103 rue de Grenelle, 

75345 Paris Cedex 07, France

Tel: +33 1 58 36 43 21

Fax: +33 1 58 36 43 30

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

a cura di Michela Palocci

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE


Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Europa.

Il volontario verrà inserito nella struttura primaria dell'Associazione TEAM e delle associazioni partner. Parteciperà a corsi di formazione, progetti, campi, dibattiti, eventi culturali e educazione civica. Prendi parte anche tu a questo progetto finanziato dalla Commissione Europea!

 

Per opportunità simili visita la sezione: Europa.

 

Ente: T.E.A.M. è stata fondata nel 2009 al fine di proteggere la vita selvaggia e naturale con la comunità locale e la gioventù a Mersin e dintorni. Si prendono particolarmente cura delle tartarughe marine, che lasciano le loro uova sulla costa di Kazanlı-Mersin e sono a rischio di estinzione. Operano come organizzazione di coordinamento SVE a Mersin (invio e accoglienza di volontari), offrono corsi di formazione per i giovani, sensibilizzano facendo volontariato. L’organizzazione promuove valori internazionali e interculturali, anche iniziative e progetti per i giovani nella comunità locale.

 

Dove: Mersin, Turchia.

 

Quando: NS.

 

Destinatari: Giovani tra i 18 e i 30 anni.

 

Scadenza:  NS. 

 

Descrizione dell’offerta: Gli obiettivi del progetto sono:

  • Pulire le spiagge della zona di Mersin dove si trova l'area di nidificazione delle tartarughe marine (attività principale);
  • ridurre la discriminazione e sensibilizzare il volontariato nella comunità locale eseguendo un progetto multinazionale per l’ambiente;
  • fornire un quadro per lo sviluppo personale e l'apprendimento interculturale lavorando e vivendo all'interno di un team di diversi volontari SVE;
  • dare al volontario la possibilità di iniziativa, creatività e assumersi le responsabilità in una squadra multinazionale;
  • offrire uno stile di vita alternativo e un'educazione non formale ("luogo di riflessione, azione e sperimentazione);
  • sensibilizzare sull’'Europa e la cittadinanza attiva mettendo solidarietà in azioni concrete;
  • imparare a convivere con altri volontari nello stesso appartamento, con rispetto e tolleranza verso gli altri e responsabilità e autonomia per i doveri comuni (pulizia, cucina ecc.);
  • acquisire nuove abilità personali (arte, lingua, organizzazione ecc ...).

 

Requisiti: Interesse nel lavoro dell’associazione e nei progetti SVE.

 

Retribuzione: Il costo di viaggio è rimborsato dall'organizzazione coordinatrice tramite fondi stanziati dalla Commissione europea. Inoltre, il volontario riceverà 3€ al giorno come pocket money per l’intera durata dello SVE.

 

Guida all’application: Per candidarsi è necessario contattare l’associazione tramite il loro sito internet.



Link utili

Offerta

Third Eye Association of Mediterrean

 

Contatti Utili:  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



a cura di Riccardo Testa

La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.

LA REDAZIONE

 

Vuoi iniziare una carriera internazionale? Dai uno sguardo alle attività della nostra associazione su www.festivaldellecarriereinternazionali.org

Pubblicato in Europa.

Rubrica

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.