Da più di dieci anni IBO Italia attiva tirocini e stage con Università, scuole secondarie ed enti di formazione di varie città d'Italia. Scopri i settori nei quali opera IBO e le attività che potresti andare a svolgere!
 
Ente: IBO Italia è un'organizzazione non governativa che opera nel campo del volontariato nazionale e internazionale. Fa parte di un network le cui attività ebbero inizio nel 1953, nel nord Europa, con i primi campi di lavoro per la ricostruzione di case destinate ai profughi della Seconda Guerra Mondiale. Opera in Italia dal 1957, si è costituita in associazione nel 1968 e dal 1972 è riconosciuta idonea dal Ministero degli Affari Esteri ad operare nel settore della cooperazione internazionale. Clicca qui per saperne di più!
 
Dove: Italia 
 
Destinatari: Tutti coloro in possesso dei requisiti
 
Quando: Da concordare
 
Scadenza: Non prevista - Candidature spontanee
 
Descrizione dell’offerta: Per IBO, uno degli obiettivi fondamentali del tirocinio è l'accoglienza degli studenti e il loro coinvolgimento nelle quotidiane attività dell'associazione. Non si deve però trascurare la parte formativa, necessaria in primo luogo per lo studente ma anche per l'associazione stessa: formare significa investire sulle persone e dare loro delle conoscenze adeguate sia per un cammino professionale che umano. Chi svolge un tirocinio presso IBO Italia, non è solo uno studente o un neolaureato, ma una persona con determinate competenze da coinvolgere in maniera costruttiva e proattiva nelle attività istituzionali dell'associazione. Può rappresentare inoltre una modalità di inserimento lavorativo fondamentale nel settore no profit e nello specifico nel mondo delle organizzazioni non governative.                                
Il tirocinio prevede la convenzione fra ente di formazione e IBO Italia. IBO Italia per normative legislative in vigore può ospitare un numero massimo di due tirocinanti contemporaneamente.
I settori in cui IBO Italia attiva tirocini sono i seguenti:
- Organizzazione Campi di Lavoro
- Euro-progettazione
- Progettazione per la Cooperazione Internazionale
- Comunicazione e Marketing Sociale
- Fundraising
- Ufficio Stampa
- Web (Joomla) e Social Media
- Grafica
 
Requisiti:
- Essere studenti universitari o laureati in uno dei settori in cui opera IBO Italia
 
Documenti richiesti: CV
 
Costi/retribuzione: Non specificato
 
Guida all’application: Per informazioni contattare Monica Questioli: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o il numero 0532.243279. Le autocandidature ricevute saranno archiviate, ma ci potrebbero essere dei ritardi nella risposta. All'uscita della possibilità di tirocini (consultare la pagina preposta) si prega comunque di rimandare la propria candidatura
 
Informazioni utili:
Clicca qui per conoscere i progetti di IBO!
 
Contatti utili:
Clicca qui per contattare IBO!
 
Link utili:
 
Per altre opportunità simili, andate nella sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
A cura di Tatiana Camerota
 
Per il nuovo anno accademico 2014-2015 Carriere Internazionali ha selezionato per i suoi iscritti SILVER e GOLD centinaia di opportunità, frutto di accordi siglati con prestigiosi Enti attivi in campo internazionale. Per maggiori informazioni su Silver e Gold CLICCA QUI!
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Europa! Non perdere questa opportunità!”
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
La grande Agenzia pubblicitaria Ketchum Pleon di Londra offre per tutto l’anno tirocini per giovani che vogliano approfondire il mondo delle Pubbliche Relazioni!
 
Per altre opportunità simili, andate alla sezione Formazione per le carriere internazionali
 
Ente: Ketchum Pleon London è un’agenzia che opera nel settore delle Pubbliche Relazioni. Creata solo nel 2010, ha oggi più di 100 sedi sparse in oltre 70 Paesi. Nel 2012 è stata nominata agenzia dell’anno
 
Dove: Londra, UK
 
Destinatari: Studenti/ neolaureati/ persone qualificate
 
Quando: L’inizio dei tirocini è fissato per ogni primo lunedì del mese
 
Scadenza: E’ possibile candidarsi tutto l’anno
 
Descrizione dell’offerta: La Ketchum Pleon di Londra mette a disposizione tirocini per studenti o neolaureati dell’U.E. che vogliano svolgere un tirocinio in una delle aree di maggiore interesse tra quelle disponibili:
- Corporate– affari pubblici, cooperazione sociale, management unità di crisi
- Consumer– sport, intrattenimento, moda e design, alimentazione
- Healthcare– pubbliche relazioni nel settore della sanità
La durata di ogni tirocinio è di 3 mesi - il tirocinante inserito nel settore da lui scelto dovrà svolgere le principali attività di:
- Ricerche
- Coordinamento di eventi
- Organizzazione di eventi
- Gestione di progetti
- Spedizione di prova prodotti
 
Requisiti: E’ necessario essere:
-Essere studente, neolaureato o possedere una qualifica professionale
-Essere cittadino dell’Unione Europea
 
Documenti richiesti:
- Modulo di tirocinio
- Copia del curriculum vitae
 
Costi/retribuzione: E’ previsto un rimborso spese
 
Guida all’application: Per candidarsi occorre inviare un’email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con l’indicazione del periodo in cui si vuole svolgere il tirocinio e l’area di interesse
 
Informazioni utili: La sede è situatain una delle zone più facilmente accessibili a a pochi passi da numerose stazioni della metropolitana, come Liverpool Street, Aldgate, Moorgate. Situato vicino alle aree di Brick Lane, Shoreditch e mercato di Spitalfields, con i suoi numerosi bar e ristoranti
 
Link utili:
 
Contatti utili:
35-41 Folgate Street
London
E1 6BX
United Kingdom
Tel. +44 207 611 3500
 
 
A cura di Luciana Di Stefano
 
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
LA REDAZIONE
 
Se sei uno studente universitario nel settore della cooperazione internazionale e vuoi fare un'esperienza di tirocinio per mettere in pratica quanto finora appreso, questa Ong può fare al caso tuo. Scopra di cosa si tratta!  
 
Ente: Il Movimento per la Lotta contro la Fame nel Mondo (MLFM) di Lodi nasce nel 1964 con il proposito di combattere la denutrizione e il sottosviluppo. Diviene prima Associazione, poi, nel 1983, ottiene l’idoneità dal Ministero Affari Esteri Italiano per operare in qualità di ONG. La lotta alla fame e alla povertà diventano la vera missione dell'Organismo, che da subito sceglie di operare con progetti di sviluppo. Portare acqua potabile è l'obiettivo primario senza precludere con ciò anche interventi di educazione, sensibilizzazione e formazione. Clicca qui per saperne di più!
 
Dove: Lodi, Italia
 
Destinatari: Studenti iscritti a un corso di laurea le cui università hanno sottoscritto una convenzione con MLFM (al momento solo università di Milano e Trento)
 
Quando:  Da concordare 
 
Scadenza: Offerta sempre aperta
 
Descrizione dell’offerta: Tra i diversi modi per entrare in contatto con il mondo della cooperazione internazionale vi è quello dei tirocini e degli stage che le principali università italiane, i centri di formazione professionale o anche gli istituti secondari superiori, propongono ai loro studenti per cominciare ad addentrarsi nel mondo del lavoro. L’MLFM ha ormai consolidato la propria collaborazione con alcuni atenei italiani, dando modo a due tirocinanti alla volta di lavorare presso la propria sede in Italia. Le convenzioni ad oggi sottoscritte sono con l'Università Statale di Pavia, l'Università Cattolica di Milano, l'Università Bicocca di Milano, l'Università Statale di Milano, l'Università di Trento.
Allo stesso modo, uguale possibilità viene riconosciuta agli studenti provenienti da Centri di Formazione Professionale che abbiano affrontato un percorso di studi idoneo al lavoro che andranno a svolgere
 
Requisiti: Essere studenti universitari o provenire da Centri di Formazione Professionale con un percorso di studi attinente  ai settori in cui opera MLFM
 
Documenti richiesti: CV
 
Costi/retribuzione: Non specificato
 
Guida all’application: Se studi in una delle Università con cui MLFM ha già sottoscritto la convenzione o se ne vuoi proporre una nuova, scopri come procedere scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando al numero 0371-420766
 
Informazioni utili: 
Vuoi diventare volontario di MLFM? Clicca qui e scopri come fare!
Clicca qui per scoprire i progetti di MLFM!
 
Contatti utili:
Clicca qui per contattare MLFM! 
 
Link utili:
 
Per altre opportunità simili, andate nella sezione Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
A cura di Tatiana Camerota
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE

Carriere Internazionali ti dà l'opportunità unica di entrare a far parte della sua redazione e di fare un'esperienza formativa nel campo delle relazioni internazionali!

 
Carriereinternazionali.com nasce dal fervido impegno dell’associazione non profit Giovani nel Mondo, il cui principale obbiettivo è quello di favorire la competitività professionale e accademica dei ragazzi attraverso la loro internazionalizzazione.
Il sito su cui vengono segnalate quotidianamente interessanti opportunità di lavoro, stage e tirocini presso le Nazioni Unite e gli altri organismi internazionali, l'Unione Europea, le ONG e molti altri enti attivi sul fronte della cooperazione e dello sviluppo, è dedicato ai GIOVANI che sognano una carriera negli organismi internazionali, nelle istituzioni europee e nel settore della cooperazione internazionale
 
Durata: Lo stage ha inizio a partire dal 7 gennaio 2015 e ha durata minima obbligatoria di 4 mesi per un totale di 150 ore. È possibile rinnovare lo stage qualora richiesto dal tirocinante.
 
Descrizione dell’offerta: Al tirocinante verrà richiesta: ricerca e lavoro desk e backoffice, redazione di schede e articoli di approfondimento, partecipazione alle riunioni di redazione, presenza in ufficio per supporto alla redazione, secondo le esigenze, supporto nel corso degli eventi organizzati dalla redazione carriereinternazionali.com in diverse location. Lo stage partirà tra la fine di dicembre e i primi di gennaio per permettere un buon coordinamento con le festività natalizie.
 
Destinatari: Studenti (dal secondo anno di corso in poi) in scienze politiche preferibilmente profilo comunicazione/relazioni internazionali/cooperazione internazionale, giurisprudenza, economia, lettere e filosofia, giornalismo e lingue. La proposta è indirizzata a studenti interessati al conseguimento dei CFU tramite stage curriculare.
 
Dove: Ufficio Giovani Nel Mondo, Via Policarpo Petrocchi 10 - Roma
 
Scadenza: È possibile inviare la propria candidatura inviando il proprio CV all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 12 dicembre 2014. Si prega di indicare come oggetto della mail “Tirocinio formativo per Carriere Internazionali – stage curriculare_NOME COGNOME”. 
 
Requisiti: Ottima conoscenza della lingua italiana e dell'inglese (altre lingue opzionali); buona conoscenza del pacchetto office (word - excel - powerpoint); dimestichezza con la ricerca online e la navigazione in rete; passione per la scrittura; buona propensione alla comunicazione interpersonale; forti capacità organizzative; capacità di rispettare scadenze e ordini di redazione. Costituisce titolo preferenziale conoscenza di piattaforme e gestione siti web.
Precedenti esperienze internazionali preferibili ma non obbligatorie.
 
Attività previste: Ricerca e monitoraggio delle opportunità offerte da enti/organismi internazionali, agenzie dell’Unione europea, ONG, Università, associazioni, sia in Italia che all'estero, etc.; redazione ed editing delle schede-opportunità; aggiornamento costante del database; ricerca di nuove opportunità e nuovi contatti; coinvolgimento della redazione nella rivista di orientamento Go International - I giovani e le carriere internazionali; redazione di articoli e schede di approfondimento; partecipazione a eventi e conferenze sulle tematiche oggetto dell’attività dell’associazione “Giovani nel Mondo”.
 
Obbiettivi formativi: Al termine del tirocinio, il candidato avrà sviluppato le seguenti competenze:
- Capacità di gestire database Excel;
- Capacità di ricerca su tematiche inerenti le relazioni internazionali su siti italiani e stranieri;
- Capacita di analisi ed elaborazione di testi in lingua inglese desunti da siti delle Agenzie specializzate del mondo Nazioni Unite e Unione Europea;
- Capacità di interfacciarsi con il team redazionale e di coordinare il lavoro con il gruppo dei redattori;
- Capacità di reperire ed intrattenere contatti con enti, agenzie, ONG, università e realtà associative nazionali ed internazionali;
- Acquisizione di un linguaggio specialistico e utilizzo di alcune delle modalità giornalistiche più peculiari quali interviste, approfondimenti, reportage;
- Capacità di lavoro di backoffice;
- Sviluppo di capacità relazionali con i propri colleghi e coordinatori
 
Modalità di selezione: Lo staff di redazione procederà ad una prima valutazione dei curricula pervenuti; solo i profili corrispondenti ai criteri di ricerca saranno presi in considerazione. La fase successiva di selezione consiste in un colloquio motivazionale.
Al termine delle selezioni verranno contattati i candidati selezionati.
Lo stage prevede un periodo di formazione di 2 settimane, al termine del quale la redazione si riserva la possibilità di interrompere l’esperienza se il candidato/a non si dimostrerà motivato alle attività previste.
 
Contatti:
Telefono: 06 86767305
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
 
 
L’obiettivo fondamentale della collaborazione tra Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Unione forense per la tutela dei diritti umani è quello di promuovere e aiutare i giovani ad entrare nel mondo dell’istruzione, formazione, mercato del lavoro e politiche giovanili anche a livello europeo, per l’avvio di azioni concrete che creino l’aggancio necessario tra formazione e opportunità lavorative. In tal senso il suddetto accordo rappresenta il tentativo di implementare e concretizzare le ormai avviate relazioni tra l’Associazione Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Unione forense per la tutela dei diritti umani.
Oltre ad informare, Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Unione forense per la tutela dei diritti umani intendono aiutare i giovani a districarsi nell’articolato, e spesso oscuro, mondo lavorativo delle relazioni internazionali, consentendo loro di conoscere tutte le opportunità a diposizione in questo settore. In particolare, con questo Accordo di Collaborazione, Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Unione forense per la tutela dei diritti umani intendono lavorare su progetti congiunti, realizzare attività ed eventi di orientamento e creare nuove opportunità di stage e formazione in favore dei rispettivi associati.
 
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie
L’obiettivo fondamentale della collaborazione tra Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Amnesty International Italia è quello di promuovere e aiutare i giovani a completare la loro formazione entrando in contatto con il mondo dell’istruzione, della formazione, del volontariato anche a livello europeo. In tal senso il suddetto accordo rappresenta il tentativo di implementare e concretizzare le ormai avviate relazioni tra l’Associazione Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Amnesty International Italia.
Oltre ad informare, Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Amnesty International Italia intendono aiutare i giovani a districarsi nell’articolato, e spesso oscuro, mondo delle relazioni internazionali, consentendo loro di conoscere tutte le opportunità a diposizione in questo settore. In particolare, con questo Accordo di Collaborazione, Giovani Nel Mondo/Carriere Internazionali e Amnesty International  Italia intendono lavorare su progetti congiunti, realizzare attività ed eventi di orientamento e creare nuove opportunità di stage e volontariato in favore dei rispettivi associati.
 
 
 
Pubblicato in Eventi e Ultime Notizie
Incontro fra i Popoli propone lo stage, il tirocinio o la tesi di laurea in una delle sue sedi in Italia o presso uno dei suoi partner nel mondo.
 
Per altre opportunità simili, andate alla sezione “Cooperazione, Sviluppo e Volontariato
 
Ente: Incontro fra i Popoli è una ONG, un’associazione popolare di cooperazione e solidarietà internazionale, sorta nel 1990 e fondata sul volontariato. È riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri e accreditata presso l'Unione Europea.
 
Dove: Italia, Estero
 
Destinatari: Studenti universitari
 
Quando: Non è prevista una scadenza
 
Descrizione dell’offerta: Agli universitari Incontro fra i Popoli propone lo stage o il tirocinio in una delle sue sedi in Italia o presso uno dei suoi partner nel mondo. I settori possibili sono: programmi e progetti di tipo rurale, microcredito, cooperativismo, tecnologia meccanica, idraulica, ambientale, fasce sociali deboli (donne e bambini), cultura, formazione, educazione scolastica ed oltre, agro-alimentare, agro-forestale, imprenditoria, sanità, ecc.
I paesi possibili sono:
- Congo: Kinshasa, Shabunda, Uvira, Bukavu, Goma, Mboko, Kindu, Kabinda
- Camerun: Maroua
- Ciad: Moundou
- Nepal: Kathmandu, Surket
- Sri Lanka: Mannar, Trincomalee
- Romania: Beius
- Italia: Cittadella
Inoltre, è possibile fare richiesta per scegliere l’argomento della tesi tra quelli presenti in allegato o per concordarne uno.
 
Requisiti: Per candidarsi all’offerta è necessario essere iscritti regolarmente ad un corso di Laurea
 
Documenti richiesti: Lettera di presentazione (in allegato in fondo alla pagina)
 
Costi/retribuzione: Non previsto
 
Guida all’application: Per proporre la propria candidatura è necessario inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Nel testo della mail, non in allegato, inserire:
- Nome, cognome, anno di nascita, lingue che conosci, cellulare, cittadinanza, indirizzo di residenza, indirizzo di domicilio (se diverso dalla residenza), ultimo titolo di studio, laurea o master in corso, università che stai frequentando, durata dello stage/ tirocinio o soggiorno di condivisione che chiedi e periodo in cui vuoi farlo.
- Tua presentazione (max 10 righe)
- Descrizione di cosa vuoi fare, cosa ti aspetti da questa tua esperienza all'estero (max 10 righe)
Per maggiori informazioni si vedano gli allegati in fondo alla pagina.
 
Informazioni utili: Ogni stagista-tirocinante, prima di avviare la sua esperienza, segue un breve percorso di formazione presso la sede dell’associazione in Italia. E’ in quest’occasione che vengono scelti località e argomenti del lavoro universitario.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Contrà Corte Tosoni 99, 35013 Cittadella (PD)
Tel. 049 5975338
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A cura di Martina Bavastrelli
 
Per il nuovo anno accademico 2014-2015 Carriere Internazionali ha selezionato per i suoi iscritti SILVER e GOLD centinaia di opportunità, frutto di accordi siglati con prestigiosi Enti attivi in campo internazionale.
Per maggiori informazioni su Silver e Gold CLICCA QUI!
 
“Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al  Rome Model United Nations la più grande simulazione Onu in Europa! Non perdere questa opportunità!”
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
 
Allegati:
Argomenti Tesi
Lettera Estero
Lettera Italia
L’iniziativa Nestlé needs YOUth, offrirà 10.000 opportunità di apprendistato e stage e 10.000 posizioni professionali ai giovani al di sotto dei 30 anni, provenienti da tutti i Paesi europei, entro il 2016. Cosa aspetti a candidarti? Scopri di più!
 
Per altre opportunità simili, vai alla sezione Europa
Ente: Nestlé, leader mondiale in Nutrizione, Salute e Benessere, si impegna ad offrire ai consumatori alimenti e bevande gustosi e nutrienti per ogni momento della giornata, da mattina presto a notte fonda e dalla tenera infanzia alla terza età.
 
Dove:Svizzera, Francia, Germania, Austria, Paesi Nordici e Regno Unito
 
Destinatari:  giovani al di sotto dei 30 anni, provenienti da tutti i Paesi europei
 
Durata:dipende dalla posizione per la quale ci si candida
 
Scadenza: 2016
 
Descrizione dell’offerta:
Le opportunità di inserimento riguarderanno tutti i settori di business, offrendo un’ ampia varietà di possibilità per chi sia interessato alle posizioni professionali disponibili in Nestlé: sono coinvolti il settore produttivo, amministrativo, le risorse umane, le vendite, il marketing, il settore finanziario, tecnico e i dipartimenti di ricerca e sviluppo.
Come parte integrante del progetto, è inoltre previsto un selezionato gruppo di posizioni specificamente pensate per offrire ai giovani dell’Europa meridionale, l’area più colpita dal fenomeno della crisi, un esperienza estremamente formativa.
Nestlé incoraggerà poi i suoi 63.000 fornitori europei a prendere parte al progetto Nestlé needs YOUth offrendo opportunità di lavoro, tirocinio e stage ai giovani - un programma chiamato Alliance for Youth.
 
Requisiti:
la candidatura per le molteplici opportunità è aperta a tutti i giovani europei al di sotto dei 30 anni
 
Documenti richiesti:
CV e lettera di motivazione
 
Retribuzione: la retribuzione cambia in base all’opportunità per la quale ci si candida
 
Guida all’application:
All’interno dell’application onlineverrà richiesto d’inserire il CV e una lettera di motivazione
 
Link Utili:
 
Contatti utili:
Per ulteriori informazioni per la stampa:
-Manuela Kron
Direttore Corporate Affairs Gruppo Nestlé in Italia
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
-Maria Letizia Balducci
Tel. +39 02 8181 1
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
-Maria Chiara Fadda
Tel. +39 02 8181 7224
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
-Alessandro Chiarmasso
 
MSL Italia
Tel. +39 02 77336 381
Cell. +39 348 3113182
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
-Halajie Barjie
MSL Italia
Tel. +39 02 77336356
Cell. +39 346 8747834
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
A Cura di Flavia Spigoli
 
Per il nuovo anno accademico 2014-2015 Carriere Internazionali ha selezionato per i suoi iscritti SILVER e GOLD centinaia di opportunità, frutto di accordi siglati con prestigiosi Enti attivi in campo internazionale.
Per maggiori informazioni su Silver e Gold CLICCA QUI!
 
Se sei interessato a conoscere meglio il mondo delle relazioni internazionali, se hai voglia di mettere alla prova le tue doti diplomatiche e capire se questa è la strada che fa per te, partecipa al Rome Model United Nationsla più grande simulazione Onu in Europa! Non perdere questa opportunità!
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Pubblicato in Europa.
La Banca europea per gli investimenti o BEI è l'istituzione finanziaria dell'Unione europea, e ha creato un programma per giovani ricercatori per collaborare a diversi progetti congiunti BEI-Università.
 
Per altre opportunità simili, andate alla sezione Europa.
 
Ente: La Banca Europea per gli Investimenti è nata per il finanziamento degli investimenti atti a sostenere gli obiettivi politici dell'Unione, tra cui lo sviluppo regionale, la protezione dell’ambiente, la salute, l’istruzione, lo sviluppo delle telecomunicazioni. La BEI non persegue fini di lucro, perciò raccoglie fondi ed effettua i propri investimenti principalmente nelle zone più povere o dove si riscontrano le maggiori carenze strutturali all'interno dell'UE.
 
Dove: Lussemburgo
 
Destinatari: Studenti Universitari
 
Quando: Durata di sei mesi oppure di un anno
 
Scadenza: Iscrizioni aperte tutto l’anno
 
Descrizione dell’offerta: La BEI offre la possibilità ai giovani ricercatori di realizzare progetti di ricerca proposti dalla Banca, sotto la supervisione congiunta di un tutor dell'università e un tutor della BEI.
 
Requisiti: E’ necessario essere uno studente di un Università situata nell’Unione Europea. Nessun altro requisito specifico è richiesto.
 
Documenti richiesti:
- curriculum vitae del ricercatore
- curriculum vitae del tutor universitario
- atto di impegno sottoscritto dal tutor universitario
 
Retribuzione: Varia a seconda delle condizioni pattuite con l’Università partner.
 
Guida all’application: Lo studente interessato deve inviare i documenti richiesti e la specificazione della linea di ricerca che si vuole seguire (per la lista completa delle varie proposte di ricerca e delle Università partner clicca qui) al seguente indirizzo:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Informazioni utili: Nonostante le dimensioni ridotte, il Lussemburgo ha diverse attrazioni turistiche: dai vigneti della Mosella alle case feudali del Medioevo attraverso i siti di controllo dell'acciaio. Sono inoltre da visitare le casematte del Bock e della Petrusse; si tratta di una straordinaria rete di tunnel sotterranei e rifugi anti bombardamenti in piena città. Meritevole di essere visitati sonoi 109 castelli medievali presenti sul territorio lussemburghese, oltre al Parc Merveilleux, uno zoo creato per lo più per i bambini.
 
Link utili:
 
Contatti utili:
Sede centrale della BEI:
28, rue Münster
L-2160 Luxembourg
Tel : (+352) 43 79 75000
 
Ambasciata d’Italia a Lussemburgo:
5, rue Marie-Adélaïde
L-2128 LUXEMBOURG

Tel: (+352) 44 36 44-1
Telefax: (+352) 45 55 23
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
A cura di Elena Pivanti
 
La redazione carriereinternazionali.com declina ogni responsabilità sull’attendibilità delle informazioni contenute nella scheda. Per informazioni in merito all’opportunità, contattare l’ente proponente.
 
LA REDAZIONE
Pubblicato in Europa.
Una delle più grandi aspirazioni dei ragazzi di oggi, studenti universitari, laureandi, o neolaureati, sembra essere trovare un proprio posto all’interno del mondo, principalmente fantasticando sulla tanto ardita e forse poco conosciuta carriera internazionale, sulle istituzioni europee o sulle numerose aziende che l’Europa e il mondo più in generale ospitano ma non sempre valorizzano. Ci basti notare, a tale proposito, che in questo particolare momento per l’Europa e per il nostro paese in particolare (con tutte le problematiche presenti e che verranno per un attimo date per scontate) i giovani si sentono pronti contrariamente a quanto molti sostengano, a rimboccarsi le mani e a fare capolino nel mondo del lavoro, per quanto poco purtroppo venga loro permesso. 
Qual è allora, per coloro che per la prima volta devono bussare alle porte dell’Europa e cercare il proprio posto al suo interno, l’approccio migliore per cominciare? Isfol, grazie al suo Manuale dello stage in Europa, tenta di dare se non una risposta, quanto meno delle direttive precise che si prospettano d’essere d’aiuto per i giovani.
 
Conosciamo prima l’ente in questione. 
L’Isfol - Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori  -  è un ente nazionale di ricerca sottoposto alla vigilanza del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, che opera nel campo della formazione, del lavoro e delle politiche sociali, al fine di contribuire alla crescita dell'occupazione, al miglioramento delle risorse umane, all’inclusione sociale e allo sviluppo locale. L'Isfol infatti svolge e promuove attività di studio, ricerca, sperimentazione, documentazione, informazione e valutazione, fornendo supporto tecnico-scientifico allo Stato, alle Regioni e agli Enti locali.
 
Una delle grandi iniziative Isfol a cui i giovani aspiranti alla carriera lavorativa europea, internazionale o nazionale, renderanno onore è senza dubbio la terza edizione del suo Manuale dello stage in Europa, una sorta di guida di orientamento al settore delle carriere internazionali. Il Manuale dello stage in Europa è infatti una guida pratica e di facile consultazione che offre suggerimenti e riferimenti utili per cercare, scegliere, gestire e valorizzare questa esperienza. Esso è corredato da 32 Schede Paese (28 dell’Unione Europea, 3 dello Spazio Economico Europeo e la scheda della Svizzera) in cui vengono fornite dettagliate indicazioni su come muoversi per cercare uno stage, contattare le aziende, preparare la documentazione, trovare un alloggio, conoscere il Paese. 
 
La prima risposta chiara e concisa che Isfol con il suo Manuale intende fornire è che per cominciare una propria carriera lavorativa, la prima parola chiave è: STAGE. 
Partendo dalla sua basilare definizione, possiamo considerare lo stage “un periodo di pratica lavorativa di durata limitata, retribuito o no, con una componente di apprendimento e formazione, il cui obiettivo è l'acquisizione di un'esperienza pratica e professionale finalizzata a migliorare l'occupabilità e facilitare la transizione verso un'occupazione regolare”. Statisticamente è stato dimostrato che i più preparati all’interno del mercato del lavoro, sono coloro che durante il proprio periodo di studi universitari, hanno svolto un periodo di stage o tirocinio all’estero. Non a caso, fare uno stage all’estero durante il proprio percorso di studi è ormai una tendenza che sta prendendo sempre più piede anche in Italia, instaurando gradualmente la pratica, da tempo regola nelle migliori scuole superiori e università europee, di diplomarsi e laurearsi solo dopo aver fatto un tirocinio in una o più aziende sia all’estero che in patria. Questo è dimostrato anche dalle numerose iniziative sovvenzionate e sostenute dalla Commissione Europea, quali l’Erasmus per esempio (A questo proposito consultare gli articoli Erasmus Plus - una reale opportunità internazionaleed Erasmus Plus – tra innovazione e continuità)
Le ragioni di tutto ciò sono facilmente intuibili: innanzitutto un’esperienza all’estero permette di imparare a lavorare in un’altra lingua, rendendosi in questo modo più appetibili e più interessanti sul mercato del lavoro; inoltre è un’occasione per acquisire maggiore conoscenza di sé e delle proprie competenze, per allargare i propri orizzonti culturali e professionali, spingendo sui propri limiti e spronandosi a migliorare, e soprattutto guadagnare un bagaglio di esperienze personali e significative dal punto di vista curriculare che permettono di potersi candidare a posizioni sempre più qualificate, specifiche, con requisiti sempre più alti e collegato a questo, non fondamentale ma pur sempre importante, più retribuite. 
 
Naturalmente gli stages sono ben accetti all’estero, ma anche nel proprio paese d’origine, e possono essere effettuati in qualsiasi momento del proprio percorso personale: preferibilmente partendo dal periodo adiacente agli studi universitari, ma anche dopo la laurea o addirittura dopo il diploma di Scuola Superiore. 
 
Oltre alle numerose indicazioni per come muoversi a cercare uno stages, o per quali requisiti ottenere preferibilmente prima di immergersi nella ricerca, tra cui si ricordano i certificati delle principali lingue europee riconosciuti a livello internazionale (IELTS; Cambridge o TOEFL per l’inglese, DELE per lo spagnolo, DELF per il francese e GOETHE per il tedesco), o ancora su come elaborare la lettera di presentazione e strutturare in maniera adeguata e accattivante il proprio Curriculum Vitae, all’interno del Manuale è possibile trovare diverse sezioni con abbinati i rispettivi enti o organizzazioni. 
Le categorie infatti sono le seguenti:
- Organizzazioni Internazionali (Istituzioni e Agenzie dell’Unione Europea e delle Nazioni Unite, Organizzazione intergovernative o nongovernative)
- Associazioni studentesche internazionali
- Siti web specializzati, i principali siti europei o internazionali di riferimento e alcuni siti italiani che informano sulle opportunità in Europa e nel resto del mondo
A ciò, seguono poi 32 schede paese: in ognuna di esse sono contenuti informazioni circa:
- I settori più dinamici
- Lingua e moneta
- Lo stage
- Cosa fare per trovare un’azienda
- Dove alloggiare
- Tempo libero
- Indirizzi utili
- Alcune aziende italiane presenti sul territorio  
 
Segue poi un’interessante appendice circa la Carta europea della qualità per i tirocini e gli apprendistati.
Per concludere: “Oggi più che mai uno stage in Europa rappresenta un investimento per il tuo futuro che vale la pena di affrontare. Non si tratta soltanto di una straordinaria occasione di crescita personale e professionale, ma anche e soprattutto del miglior biglietto da visita per entrare nel mondo del lavoro”. Questa la vera e definitiva risposta che Isfol si propone di dare ai giovani, a coloro che hanno la voglia e l’entusiasmo di costruirsi il proprio futuro con coraggio e spirito di sacrificio, alla volta dell’Europa e delle sue, a volte celate, numerose opportunità.
 
Per scaricare il Manuale visitare il seguente link 
 
 
Margherita Greguol
 
Pubblicato in Formarsi

Follow Us on

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, solo per alcune funzionalità tecniche dei servizi offerti.
Puoi prendere visione dell’informativa estesa sull’uso dei cookie cliccando QUI.

Cliccando su "ok" acconsenti all’uso dei cookie.